Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: usato brompton: come scegliere  (Letto 46715 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline motorpsycho

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
usato brompton: come scegliere
« il: Ottobre 04, 2011, 08:54:27 pm »
--- ADMIN ON

segnalo:

Furto 24 Brompton da magazzino importatore
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9398

valutazione bici pieghevoli usate
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=185

Primo acquisto Brompton: Quale versione, dettagli ed accessori?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3128

Brompton: versione di quale anno?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7337

Prezzo Brompton usata
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=8237

annuncio sospetto usato Brompton (truffa? )
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9482

--- ADMIN OFF




ciao a tutti, sono nuovo del forum. sto per acquistare una brompton usata. volevo sapere da voi cosa controllare.
grazie per i consigli.
« Ultima modifica: Febbraio 12, 2016, 08:01:04 pm by occhio.nero »

Offline motorpsycho

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #1 il: Ottobre 05, 2011, 07:45:48 am »
nessun consiglio? Allora faccio un altra domanda: esistono brompton tarocche? C'è il rischio di prendere una bufala?

Offline simone

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #2 il: Ottobre 05, 2011, 11:48:09 am »
Ciao, non credo esistano Brompton tarocche (marchiate Brompton), ma c'era un clone chiamato "Merc". Ti consiglio di controllare bene anno e mese di produzione sul serial number (dall'Ottobre 2001 le prime due cifre sn l'anno, le seconde due il mese di produzione).  Per il resto non sono un esperto, oltre a provarla attentamente cerca di capire se il proprietario e' un appassionato e magari l'ha fatta controllare e soprattutto mantenuta lubrificata... di solito almeno qui in Italia le Brompton sono in mano a gente che ci tiene. Dalla foto vedo che ha l'attacco della borsa e (forse?) le Eazy Wheels, che sono due optional, e forse anche delle gomme nuove. Il cambio Sturmey-Archer e' uscito di produzione nel 2000 (bancarotta), sostituito dai cambi tedeschi SRAM e re-introdotto successivamente (2005?) in una versione piu' leggera. Per un certo periodo si poteva scegliere che cambio montare (Sturmey o SRAM). Questa bici cosa monta?
Sul prezzo non so bene, dipende da come e' stata usata e dalle condizioni, anche se comunque ha 7 anni. Nuova costa non meno di 950 euro (prezzo gia' scontato). Se ne trovano pochissime usate in Italia, ho visto qc mese fa una M3L abbastanza recente (2009 o 2010) usata venduta a 700 euro da Bbike a Roma (vedi loro pagina Facebook)... Pero', ripeto, bisognerebbe vedere la bici e "conoscerla" meglio e fare le proprie valutazioni.

Offline motorpsycho

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #3 il: Ottobre 05, 2011, 12:19:24 pm »
grazie simone, i tuoi consigli mi sono molto utili.
ancora due domande:
1) dove trovo il serial number?
2) meglio il cambio sturney o sram?
3) quello che non mi convince al 100% è quella scritta "Brompton" che, almeno dalla foto, sembra diversa da quella vista nelle altre...
« Ultima modifica: Ottobre 05, 2011, 02:39:41 pm by motorpsycho »

Offline simone

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #4 il: Ottobre 11, 2011, 11:16:39 am »
Scusa, vedo solo adesso la tua risposta. Non so poi cosa hai deciso e se l'hai comprata. Il Serial Number si trova sul telaio sotto la sella, c'e' una targhetta con un codice a barre e sopra la dicitura "Serial n:XYZ". Riguardo al cambio, non so cosa dirti (la mia esperienza e' sulla mia bici del 2011), mi pare che l'ultima versione dello Sturmey sia piu' leggera (adesso c'e' solo lo Sturmey). Prova a guardare su qualche forum o sito anche inglese.
Se hai dubbi sull'autenticita' della bici e hai tempo, puoi anche spedire le foto e il serial number alla Brompton e chiedere un loro parere. Vedo che hai rimosso il link, quindi non la vedo piu'. Tieni presente che in se' la scritta e' un adesivo acquistabile per 2 pounds sui siti inglesi, quindi mi parrebbe strano che qualcuno tarocchi l'adesivo.
Spero tu faccia un buon affare! Ciao!

Offline nonsolobici

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #5 il: Novembre 11, 2012, 09:31:10 am »
Buongiorno,
come da titolo vorrei chieder lumi sul prezzo adeguato per l'acquisto dell'usato Brompton modello M6L-X, meglio se Raw Lacquer (finitura grezza credo si traduca); parliamo di un usato in ottimo stato altrimenti preferisco il nuovo e che non abbia più di uno o due anni di vita. Nel caso, infine, goda ancora di garanzia, questo va ad incidere di quanto sul prezzo?
Grazie  :)

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #6 il: Novembre 11, 2012, 10:10:45 am »
Le pieghevoli di qualità tengono bene il prezzo anche usate e le Brompton in questo sono probabilmente quelle che si svalutano meno.... salvo non trovare lo scriteriato che non sa cos'ha tra me mani (pressochè impossibile) o avere la fortuna di incontrare qualcuno che ha urgente bisogno di monetizzare (sempre raro ma più probabile ).

Alle condizioni di cui parli, IMHO potresti risparmiare 200€.... 300 se sei fortunato...... ma se la bici è ancora in garanzia allora la vedo dura.
Considerato l'investimento, nei tuoi panni opterei per il prodotto nuovo, in modo da poter avere un rivenditore a cui fare riferimento per qualunque evenienza ed avere la serenità dell'acquisto di un prodotto nuovo.
« Ultima modifica: Novembre 11, 2012, 10:12:29 am by Sbrindola »

Offline ivox

  • gran visir
  • *****
  • Post: 661
  • Reputazione: +32/-0
  • Ivox
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #7 il: Novembre 11, 2012, 04:22:04 pm »
Ho dei forti dubbi che tu riesca a trovare un usato del genere e anche se tu lo trovassi concordo con Sbrindola, un acquisto di quel livello forse è meglio comprarla a prezzo pieno e godere della garanzia e del supporto di un rivenditore.
i.
Ivo - Brompton S8L Raw Lacquer - Brompton S2E-X Orange (in ritardo di consegna)

Offline bromptonian

  • maestro
  • ****
  • Post: 260
  • Reputazione: +3/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #8 il: Novembre 11, 2012, 07:28:01 pm »
Sottoscrivo in tutto le due risposte che precedono la mia, oltre a ribadire la difficoltà nel reperire un modello del tipo descritto.
bromptonian

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +4/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #9 il: Febbraio 01, 2013, 10:21:17 am »
----- [ADMIN ON]--------------


rivitalizzo questa discussione riportando:

Nel caso della Brompton una del 1990 è da considerarsi d'epoca in quanto è uno dei primi modelli prodotti, intendo su scala industriale, perché negli anni precedenti Andrew Ritchie aveva prodotto per lo più vari esemplari in maniera artigianale, attraverso canali di vendita più ristretti come amici, amici degli amici etc.
Una Brompton del 1990 può essere considerata d'epoca anche nel senso che presenta molte diversità, anche di telaio, con una Brompton attuale. Negli anni successivi sono state apportate molte e fondamentali migliorie al progetto Brompton.
Per questo l'annuncio è rivolto più a un ipotetico collezionista che a uno che cerca una pieghevole per uno scopo pratico, per es. per portarla sul treno la mattina e andare al lavoro, anche perché in tal caso, dato il prezzo di questo annuncio, farebbe prima a comprarsela nuova...

----- [ADMIN OFF]--------------






Ciao a tutti,

Vi scrivo perche avrei bisogno di un vostro consiglio per l'acquisto di una brompton usata, siccome non mi decidero mai a comprarla nuova per uno stipendio....
Sarebbe M3L del 2008 con valigia rigida per il trasporto a 500 euro.

Pero per andare al lavoro avrei qualche salita da fare che riesco a fare con la mia hoptown con sviluppo metrico da 3 metri, secondo voi ce sarebbe tanta differenza?
Infine mentre all'andata sono 7 km di autobus al ritorno sarebbero 9 km quasi tutti di discesa, considerate che con la hoptown andavo in giu sui 35-40 kmh con la Brompton potrei anche andare piu piano (non e un problema di tempo), ma quello che mi preoccupano sono i freni. Posso farmi una discesa cosi almeno 3/4 volte alla settimana o li consumo troppo? mi consigliate di montare le nuove leve freno, nel caso si potessero comprare come pessi di ricambio.

Grazie a tutti.
-PingPong
« Ultima modifica: Luglio 08, 2013, 10:37:24 pm by occhio.nero »

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3231
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #10 il: Febbraio 01, 2013, 11:33:21 am »
Ciao, il prezzo mi pare pure troppo basso per una del 2008, quindi verifica sia in buono stato. Per la salita attendiamo i calcolatori di sviluppi metrici, che ti sapranno meglio dire (non ricordo la "prima" della 3 marce quanto fa). Per la discesa con la 3 marce avresti probabilmente l'unico inconveniente di "effetto criceto", ovvero dovresti pedalare molto veloce. Ma puoi sempre farti trasportare dal peso, senza pedalare :-) Per i freni la mia è del 2011, ma le leve credo siano le stesse, non mi pare sia cambiato nulla a livello di freni fra 2008 e 2011 e ti posso assicurare che una delle prime cose che mi ha stupito della Brompton è proprio l'ottima frenata. Io faccio ogni giorno una bella discesa ripida, non è 7km ma devo lavorar parecchio di freni e per ora si sono un po' consumati ma non sono da cambiare (i gommini, intendo). Ma ho già il ricambio pronto. Ah, come mi consigliò il venditore ti consiglio di prendere quelli shimano, il modello migliore che trovi. Sono ancor meglio degli originali, sono compatibili e costano comunque meno. Le nuove leve si potranno montare, ma non cambia l'efficacia della frenata, solo la sua ergonomia. Da quel che ho letto sono più pratiche per frenare con due dita, tenendo le altre sulla manopola, ma tutto qui. Leggi qui al riguardo cosa dice Mario "Hopton" che ha avuto il vecchio modello ed ora sfreccia col nuovo. Siccome aveva la 3 marce ed ha cambiato per la 6, può darti consigli anche in tal senso. Ancor più validi se consideri che ha avuto anche la Hoptown.
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +4/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #11 il: Febbraio 01, 2013, 12:00:39 pm »
Mi rincuori riguardo ai freni.

Leggendo in giro pero hanno introdotto il BWR nel 2009 (6 velocita) quindi ora mi chiedo se le 3 velocite del 2008 hanno lo stesso sviluppo metrico delle 3 velocita dal 2009 in poi (che poi sarebbe l'attuale).


-PingPong

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #12 il: Febbraio 01, 2013, 02:22:10 pm »
Il mozzo BWR non c'entra, è usato solo sui modelli a 6 marce. Quelli a 3 marce usano il mozzo BSR che non è cambiato dal 2008 ad oggi.
Se fai una salita piuttosto ripida con la Hoptown in prima fai sicuramente molta meno fatica che con la M3L in terza. Lo sviluppo metrico è rispettivamente 2,97 e 3,82. Poi la Brompton 3 marce ha un ottimo mozzo che (dicono) abbia una dispersione di energia molto bassa, tra l'altro la linea catena nella Hoptown in prima è molto obliqua, mentre nella Brompton la catena è sempre perfettamete allineata avendo il cambio al mozzo. Insomma le salite moderate le fai anche con la M3L. Ma per le salite più ripide non c'è storia, si fanno meglio con la HT.
Se vuoi fare una prova utile tieni conto che la terza della HT ha uno sviluppo praticamente identico (3,78 m) alla prima della M3L (3,82). Inoltre in terza la HT ha una linea catena molto meno obliqua. E in effetti posso confermare empiricamente che se affronti la stessa salita con la HT in terza fai la stessa fatica che con la Brompton in prima.
Invece in discesa ti trovi meglio con la Brompton: la settima della HT ha uno sviluppo di 5,94 m, la terza della Brompton di 6,78, e ti assicuro che si corre molto di più (poi anche in settima la linea catena è molto obliqua...).
Per i freni ti ha già detto tutto Matteo. :)
Mario
« Ultima modifica: Febbraio 01, 2013, 02:25:04 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +4/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #13 il: Febbraio 01, 2013, 03:51:31 pm »
Accidenti sono fregato qui e tutto un saliscendi eccetto il lungomare!

E potete darmi dei puntatori su come accorciare i rapporti? Magari cambiando la corona anteriore, se si puo fare aftermarket o devo passare per pezzi brompton?

In compenso ho trovato un altra Brompton pre 2000 credo (il numero di serie non e come le altre) a 300 con borsa.

Offline stelug

  • assistente
  • ***
  • Post: 235
  • Reputazione: +18/-0
Re:usato brompton: come scegliere
« Risposta #14 il: Febbraio 01, 2013, 05:43:24 pm »
cerca e leggi il mio post su undergearing ML3 nella sezione <Brompton. Con una pedivella anteriore da 44 e un pignone da 15 (ma potresti salire a 16) lo sviluppo metricoo in prima equivale  a quello del BWR e ti permette di fare qualsiasi salita. Io la sto testando in questi giorni e anche in pianura non ho perso alcunchè, nel senso che pedalo ai miei 70-76 giri minuto tranquillamente e progredendo a una buona velocità. In sostanza se non devi andarci a fare gare la 3 demoltiplicata va benissimo e il mozzo è molto fluido (e particolaremente solido, dicono).

Tags: usato