bicipieghevoli

comunità locali => Lombardia => Topic aperto da: Jaaymz - Ottobre 30, 2011, 03:44:57 pm

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Ottobre 30, 2011, 03:44:57 pm
Segnalo che dal 01/11/11 su tutte le metropolitane milanesi e su tutti i mezzi di superficie, per tutto il giorno le biciclette pieghevoli sono ammesse gratuitamente e senza l'obbligo di riporle in una sacca, qui l'avviso dal sito ATM:

http://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Bici/Pagine/BiciInMetro.aspx (http://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Bici/Pagine/BiciInMetro.aspx)

Era ora aggiungerei!!  :P
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Andrea1964 - Ottobre 31, 2011, 10:47:19 am
Bene Bene!!
Adesso possiamo viaggiare più tranquilli. Anche Milano si è adeguata a tutte le più importanti capitali Europee.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Novembre 01, 2011, 03:21:26 am
Finalmente sì!
Chiederei a Federico se fosse possibile di pubblicare la notizia sulla home o tra le news in modo da darle più visibilità...  ;)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: occhio.nero - Novembre 02, 2011, 06:07:24 pm
fatto. scusate il ritardo.. ero in giro per l'Italia a pedalare con la mia Tikit!  ;)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Novembre 03, 2011, 03:55:54 am
fatto. scusate il ritardo.. ero in giro per l'Italia a pedalare con la mia Tikit!  ;)

Allora è un ritardo più che giustificato...e sto pure rosicando un po' d'invidia!  ;D
Scherzo, buon per te ovviamente!

:)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: beaturbano - Novembre 03, 2011, 11:17:19 am
 :o ah c'era l'obbligo della sacca? quando sono venuto a settembre e a ottobre con la brompton non l'ho mai insaccata  ;D
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Novembre 03, 2011, 03:41:21 pm
:o ah c'era l'obbligo della sacca? quando sono venuto a settembre e a ottobre con la brompton non l'ho mai insaccata  ;D

Anche io a volte non l'ho messa nella sua sacca, il fatto è che prima di questo comunicato dell'atm le bici pieghevoli non erano regolamentate affatto!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: orsoqualeorso - Novembre 03, 2011, 04:49:45 pm
:o ah c'era l'obbligo della sacca? quando sono venuto a settembre e a ottobre con la brompton non l'ho mai insaccata  ;D

Anche io a volte non l'ho messa nella sua sacca, il fatto è che prima di questo comunicato dell'atm le bici pieghevoli non erano regolamentate affatto!

Bravo Jaaymz, è una grande notizia soprattutto perchè una volta tanto, la regolamentazione parte con una impostazione permissiva e non restrittiva: a me questa sembra la prima norma moderna introdotta in Italia da decenni. Olè!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Novembre 03, 2011, 05:13:36 pm
bene bene, meglio essere a posto dal punto di vista legale.........anche se non mi hanno mai detto niente in questi mesi!  8)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Novembre 04, 2011, 02:14:50 am
:o ah c'era l'obbligo della sacca? quando sono venuto a settembre e a ottobre con la brompton non l'ho mai insaccata  ;D

Anche io a volte non l'ho messa nella sua sacca, il fatto è che prima di questo comunicato dell'atm le bici pieghevoli non erano regolamentate affatto!

Bravo Jaaymz, è una grande notizia soprattutto perchè una volta tanto, la regolamentazione parte con una impostazione permissiva e non restrittiva: a me questa sembra la prima norma moderna introdotta in Italia da decenni. Olè!

Non voglio affatto parlare di politica ma Maran secondo me sta facendo un buon lavoro, tra i mezzi pubblici funzionanti di notte nel week end e questa nuova norma sulle biciclette gratis sulla metropolitana non posso lamentarmi.
Concordo anche con SGiallo, anche a me nessuno ha mai detto niente ma meglio essere dalla parte della ragione e poi onestamente vado in metro più tranquillo sapendo che non devo giustificarmi con nessuno.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: orsoqualeorso - Novembre 04, 2011, 12:00:08 pm
:o ah c'era l'obbligo della sacca? quando sono venuto a settembre e a ottobre con la brompton non l'ho mai insaccata  ;D

Anche io a volte non l'ho messa nella sua sacca, il fatto è che prima di questo comunicato dell'atm le bici pieghevoli non erano regolamentate affatto!

Bravo Jaaymz, è una grande notizia soprattutto perchè una volta tanto, la regolamentazione parte con una impostazione permissiva e non restrittiva: a me questa sembra la prima norma moderna introdotta in Italia da decenni. Olè!

Non voglio affatto parlare di politica ma Maran secondo me sta facendo un buon lavoro, tra i mezzi pubblici funzionanti di notte nel week end e questa nuova norma sulle biciclette gratis sulla metropolitana non posso lamentarmi.
Concordo anche con SGiallo, anche a me nessuno ha mai detto niente ma meglio essere dalla parte della ragione e poi onestamente vado in metro più tranquillo sapendo che non devo giustificarmi con nessuno.

Invece quì a Firenze, dove i mezzi pubblici non viaggiano di notte e vanno poco anche di giorno, le poche volte che sono salito con la Tikit su un autobus, ho spesso subito lamentele; ma, al di là dei particolarismi, a mio avviso la regola introdotta a Milano è di fondamentale importanza, perchè non ha solo valore normativo ma, soprattutto, educativo.
Infatti non dice che è da tollerare chi sale in metro con la bici, ma intrinsecamente invita a farlo perchè non chiede di corrispondere alcun prezzo per il maggiore ingombro generato dalla bici.
Forse è solo una dgenerazione della mia visione "talebana" dell'argomento trasporto urbano, ma continuo a vederci un grandissimo passo avanti culturale che, come dici tu, sembra far parte di una politica cittadina finalmente sensata e responsabile.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: foldo - Novembre 04, 2011, 12:18:08 pm
Secondo me il passo avanti attiene soltanto all'uso (per una volta) del buon senso.
Riguardo all'ingombro, una pieghevole non occupa più spazio di un trolley grande.
Riguardo all'attitudine al disturbo dei passeggeri per colpa delle ruote (che potrebbero sporcare), una pieghevole è come una sedia a rotelle.
Per quanto riguarda la politica...beh...aver aumentato le tariffe del 50% con la scusa che erano ferme da dieci anni non mi sembra una grande dimostrazione di sensibilità né di opportunità in un momento economico come questo.
Personalmente, quanto il meteo lo consente, sto usando il treno sulla tratta Varese-Milano ed evito di prendere la metro. In un percorso urbano di quasi 5 Km, rispettando quasi tutti i semafori impiego più o meno lo stesso tempo andando in bici e ne guadagno in salute.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Jaaymz - Novembre 04, 2011, 07:33:44 pm
Secondo me il passo avanti attiene soltanto all'uso (per una volta) del buon senso.
Riguardo all'ingombro, una pieghevole non occupa più spazio di un trolley grande.
Riguardo all'attitudine al disturbo dei passeggeri per colpa delle ruote (che potrebbero sporcare), una pieghevole è come una sedia a rotelle.
Per quanto riguarda la politica...beh...aver aumentato le tariffe del 50% con la scusa che erano ferme da dieci anni non mi sembra una grande dimostrazione di sensibilità né di opportunità in un momento economico come questo.

D'accordissimo con il discorso trolley, sarebbe stata la scusa pronta nel caso mi avesse fermato qualche addetto alla stazione.
Per le ruote, sulle sedie a rotelle ci manca che la gente abbia da ridire se sporcano o meno e non sono una scelta di chi la usa, la pieghevole o la bici in generale si quindi il paragone non è che calzi molto secondo me (e parlo da pieghevolista incallito eh).

Per non sporcare o non urtare troppo chi è in vena di polemiche gratuite (e sui mezzi di solito non mancano mai purtroppo) basta scegliere i vagoni che di solito non sono frequentatissimi come quelli in testa al treno oppure usare il buon senso e mettersi in una zona  (sempre che ci sia) dove non si dia fastidio.

Sui biglietti aumentati io sono dispostissimo a pagare l'aumento se è seguito da un aumento dei servizi e mi pare ci sia stato, prima i mezzi pubblici nel week end me li sognavo, ora sono una realtà e non così scontata.
Tra l'altro l'aumento era cmq previsto dalla giunta precedente quindi sarebbe arrivato in ogni caso.
Se non sbaglio (ma magari dico una cretinata e nel caso mi scuso) mi pare che gli abbonamenti non siano stati toccati o cmq di molto poco rispetto a prima.

E sono d'accordo parola per parola con orsoqualeorso, grande passo avanti culturale.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Assone - Maggio 24, 2012, 05:09:11 pm
Ho scritto a ATM e riporto la risposta:"


Ogg:Bicicletta Pieghevole al seguito sui mezzi ATM.
Buon Giorno, apprezzo da sempre la rete dei mezzi pubblici milanesi e ora
che posseggo una bicicletta pieghevole auspico d'essere abilitato dal
regolamento di ATM a condurre la stessa ovunque sulla rete dei mezzi pub
blici milanesi in ogni momento della giornata. Ringrazio e mi scuso.

Gentile Signor,

La informiamo che se le dimensioni della bicicletta pieghevole non sono
superiori a cm 80 x 110 x 40, può essere trasportata tutti i giorni e
per tutta la durata del servizio su tutta la rete metropolitana e di
superficie, senza l?obbligo di riporla in alcuna sacca.


Un cordiale saluto,""

La mia Hoptown 7 quindi è abilitata o no ::)???
Buona Pedalata.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Foldan - Maggio 24, 2012, 05:56:42 pm
Con quelle misure ci porti qualsiasi bicicletta: non è necessario che sia pieghevole, bastano due sganci rapidi alle ruote.
Io almeno non conosco telai più lunghi di 110cm.

Comunque la tua Hoptown piegata ci va larghissima essendo 80x66x36
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Hopton - Maggio 24, 2012, 06:32:18 pm
Sì, però stare a sganciare le ruote e portarsele appresso separate dalla bici, ogni volta che si deve salire su un mezzo, non è proprio il massimo... Tant'è vero che non lo fa nessuno. Poi penso che anche se lo sgancio è rapido bisogna pur sempre allentare i freni per sfilare le ruote, il che implica il doverli regolare quando si scende. Sono quelle cose che puoi fare in caso di gitarella domenicale con mezzi semi-vuoti, ma nella vita quotidiana è seccante. Comunque va dato atto ad ATM che non impone misure assurde come molte altre aziende di trasporti italiane.
@ Assone: sull'argomento bici pieghevoli sull'ATM esiste già una discussione con tutte le info, incluso le misure che hai riportato. Ora sono dal cell. e non riesco ad indicartelo, ma se cerchi lo trovi facilmente.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Assone - Maggio 24, 2012, 06:49:28 pm
Hoptwon, vero riguardo il post atm milano ma non l'ho trovato... ho creduto di far cosa gradita  :)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Foldan - Maggio 24, 2012, 06:56:25 pm
Certo, smontare le ruote e metterle in sacca ogni volta può essere seccante. Era solo per dire che con quelle misure entra qualsiasi bici: quelle intere con le ruote smontate come qualsiasi altra pieghevole anche da 26".
Esempi:
Le Dahon da 26 si chiudono in 79x94 (senza smontare niente)
Le montague da 26 stanno in 71x91 (ma devi smotare l'anteriore)
Le hoptown o Bfold stanno in 82x64 (più o meno sono le misure di molte 20")
Le non pieghevoli senza ruote 110x70 (non di più)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Hopton - Maggio 24, 2012, 07:07:49 pm
Il problema delle non pieghevoli è la misura 40 del 110x80x40: se non si può abbattere il manubrio si supera sempre, non credo che esistano manubri entro i 40 cm, persino quello della Brompton è più largo. In tal senso nemmeno la Graziella da piegata rientrerebbe, anche se per una Graziella dubito che un controllore farebbe storie.
Comunque sarebbe bene che tutti i comuni italiani introducessero regole altrettanto "umane" e chiare. Spesso il problema è che dovendo salire su un bus non si riesce a sapere quali regole bisogna osservare, e si è quindi si è sempre in balia del singolo conducente/controllore.
Mario
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Assone - Maggio 24, 2012, 07:18:26 pm
Lunedì u.s. mi trovavo a P.Vittoria all'interno del passante ferroviario; salito sul treno diretto in Viale Certosa ho maturato la convinzione che alle ore 8 circa è impossibile salire con una pieghevole sul vagone perchè anche le zampe dei bipedi non trovano spazio nella fiumana del treno.
Fuori sul marciapiede c'era un simpatico signore con una 28" al seguito ma credo che abbia trovato spazio intorno alle ore 9 circa non prima.
Così giusto per divagare  e sparando di non andare off topic.

Buona Pedalata .
Assone
 
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Foldan - Maggio 24, 2012, 07:34:18 pm
@Mario
In effetti il manubrio delle non pieghevoli andrebbe girato tutto su un lato (ma non so se rimane nei 110cm a quel punto) oppure sostituito con uno smontabile (non so quanto costerebbe).

@Assone
E sì eh, quando non c'entrano nemmeno le persone in piedi, difficile che si possa pretendere di farci entrare qualsiasi bici.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Hopton - Maggio 26, 2012, 09:06:35 am
Hoptwon, vero riguardo il post atm milano ma non l'ho trovato... ho creduto di far cosa gradita  :)
Per me hai fatto benissimo, questa notizia era disseminata qua e là in vari post in diverse discussioni, alcune molto vecchie e poco visibili. Così almeno hai dato maggiore visibilità a un tema che interessa molto tutti coloro che nell'area milanese si affacciano al mondo delle pieghevoli.  :)
In un vecchio post di Jaaymz (http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=531.0) era indicato anche il link sul sito ATM, vedo che è ancora attivo così lo riporto:
http://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Bici/Pagine/BiciInMetro.aspx (http://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Bici/Pagine/BiciInMetro.aspx)
Riguarda il trasporto delle bici in generale con una postilla sulle pieghevoli, che conferma quanto da te riportato.
Non chiedo certo adesso a Federico se vuole unificare tutti i contributi in un'unica sezione, visto che è nel gorgo della Ciemmona e ne avrà fino a domani. Se sopravvive alla Ciemmona vedrà lui poi eventualmente cosa fare.  ;D
Mario
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Dicembre 08, 2013, 06:02:13 pm
Ciao a tutti, segnalo un problema che non mi aspettavo: il divieto di trasporto nel mese di dicembre, che ritenevo limitato alle bici intere; invece oggi sono stato fermato all'ingresso alla stazione di San Donato, lasciato passare senza problemi a Rogoredo e cazziato all'uscita a Crocetta perché secondo gli addetti ai tornelli (due su tre, a meno che quello di Rogoredo non stesse guardando una bionda) il divieto vale anche per le pieghevoli.
Poiché non sono molto convinto e secondo me il regolamento non è scritto in maniera chiara e univoca (ma guarda...), ho usato il modulo reclami del sito ATM per chiedere un chiarimento. Se e quando mi risponderanno (hanno tempo fino a 10 giorni) sarà mia cura informare il forum.
Nel frattempo, per tutti i pieghevolisti milanesi, suggerisco di insacchettare la bici a scanso di contestazioni.

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: webnight - Dicembre 08, 2013, 06:22:17 pm
 ???
A dire la verità c'è scritto, "nel mese di dicembre il servizio è sospeso".
Peccato  :-\

(http://s30.postimg.cc/i2l1c8ijh/image.jpg) (http://postimg.cc/image/i2l1c8ijh/)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Dicembre 08, 2013, 06:42:22 pm
Quella pagina fa riferimento alle bici normali, comunque anche altri sono stati fermati.
Spero che rispondano presto a Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sammy Street Style - Dicembre 09, 2013, 01:06:51 pm
Quindi se vietano l'ingresso alle pieghevoli "chiuse", lo vietano anche a passeggini, carrozzine e sedie a rotelle???
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Dicembre 11, 2013, 01:07:36 pm
Quella pagina fa riferimento alle bici normali, comunque anche altri sono stati fermati.
Spero che rispondano presto a Vittorio

Diciamo che elasticità mentale e interpretazione dei regolamenti non sono nel mansionario degli addetti ai tornelli...
Sul fronte ATM, per ora tutto tace...

@Sammy: no, perché evidentemente sono considerati ausili indispensabili alla mobilità di determinate categorie di utenti, mentre noi ciclisti probabilmente siamo simpatici zuzzurelloni che vogliamo portare la bici in metropolitana per divertimento.

Spulciando un po' i regolamenti, però, emergono un paio di cose interessanti: nelle "Norme per i passeggeri delle linee metropolitane",

http://www.atm.it/SiteCollectionDocuments/norme%20di%20comportamento%20metro.pdf

al punto 28, subito dopo aver detto che "Nel mese di dicembre il servizio è sospeso sull'intera rete", alla riga dopo si legge che "In deroga agli orari indicati è ammesso il trasporto, tutti i giorni e per tutta la durata del servizio, di una bicicletta pieghevole..."
E allora come la mettiamo?

C'è di più: nelle "Norme di comportamento per i passeggeri dei mezzi di pubblico trasporto",

http://www.atm.it/SiteCollectionDocuments/norme%20di%20comportamento%20per%20i%20passeggeri.pdf

che come si legge alla prima riga è rivolto "Ai passeggeri delle vetture tranviarie,  dei filobus, degli autobus e della metropolitana..." al punto 2/i si ammettono le biciclette pieghevoli senza far cenno a limitazione alcuna, né di mezzo, né di orario né di calendario. Di nuovo: e allora come la mettiamo?

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Dicembre 11, 2013, 07:05:21 pm
Mi hanno risposto oggi: trascrivo pari pari perché non ho ancora capito come trasferire una mail dallo smartphone al forum   :-[

ATM: CAS-323144-N5Z7N6 - Tariffe e Regolamenti - Contestazione regolamento di trasporto
CRM:0072389
11 dicembre 2013 16:42

Gentile Vittorio,
La informiamo che le biciclette pieghevoli possono viaggiare anche nel mese di dicembre.
Un cordiale saluto

Ufficio Relazione Clienti ATM

Bene, adesso in caso di contestazioni sappiamo di essere in regola. Quanto a me, quasi quasi sabato vado in metropolitana solo per far vedere il messaggio al primo che mi fa obiezioni  ;D

No, non sono così carogna, però potrei andare da Equilibrio Urbano a vedere da vicino la Eezz e la Vigor...

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 09, 2014, 01:37:36 pm
Ciao a tutti, stamattina ho passato un'ora a cercare un itinerario ciclabile o quanto meno ragionevolmente protetto per andare dalla stazione M2 di Cascina Gobba alla ciclabile della Martesana, ma non ho cavato un ragno dal buco: ero sempre dal lato sbagliato della Tangenziale o della metropolitana; ho anche esplorato la nuova ciclabile da via Padova all'ospedale San Raffaele (la cui effettiva utilità è nota probabilmente solo a S.Raffaele stesso) ma niente... salvo che ho scoperto un posto nuovo da dove fotografare i treni della M2.
C'è forse qualcuno che abita in zona che mi sa dare una dritta?

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: LaPila - Novembre 09, 2014, 03:04:41 pm
Ciao, non conosco bene la zona per cui non posso aiutarti ma se la devi percorrere per turismo/svago hai pensato alla possibilità di prenderla in Gioia al posto che da Cascina Gobba? Scendi a Gioia M2 percorri un pezzo della ciclabile in direzione periferia di Milano e trovi l'inizio della ciclabile sulla destra. Ovviamente devi percorrere qualche km in più...
Marco
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 09, 2014, 06:36:17 pm
Ciao, il tratto in città l'ho già percorso un paio di volte, prendendo la ciclabile di v.Gioia dalla fermata Sondrio M3; stavo cercando un modo per partire un po' più avanti in modo da arrivare a Gorgonzola o Gessate (e tornare con la M2), ma possibilmente senza doverci arrivare in auto.
Grazie comunque.

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: harpinmood - Novembre 09, 2014, 08:38:15 pm
http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/207-Milano---Cassano-d'Adda---Trezzo-sull'Adda-(Naviglio-della-Martesana)
prova a vedere qui
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: harpinmood - Novembre 09, 2014, 08:39:41 pm

(http://s1.postimg.cc/zcux3wy2z/martesana_1.jpg) (http://postimg.cc/image/zcux3wy2z/)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: harpinmood - Novembre 09, 2014, 08:40:06 pm

(http://s2.postimg.cc/yx0entved/martesana_2.jpg) (http://postimg.cc/image/yx0entved/)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 09, 2014, 08:49:50 pm
Grazie anche a te, ma mi stai mostrando ancora la ciclabile della Martesana, che come si vede anche nell'ultima immagine, NON passa dalla stazione di Cascina Gobba. Il mio problema invece è: quando scendo dalla metro, c'e un modo di raggiungere la ciclabile senza farmi stirare o no, e quindi devo scendere in un'altra stazione?

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: menegodado - Novembre 10, 2014, 08:13:57 am
Carissimo Vittorio

un modo ci sarebbe....

https://www.google.it/maps/place/Cascina+Gobba/@45.5112415,9.2596778,3a,75y,267.59h,87.56t/data=!3m4!1e1!3m2!1swuVaM2GsNhdRjrFhRT0c8w!2e0!4m2!3m1!1s0x4786c796526f17ab:0xcb717c0f027ece5c

ma ci sono dei gradini da superare.....

questa specie di "vallo atlantico" ti porta sulla via Angelo Rizzoli, la percorri sulla ciclabile fino a trovare il sotto passo ciclabile che ti permette di scavalcare la via Palmanova, ti dirigi verso la via Padova (sempre su ciclabile) e ti congiungi con il percorso della ciclabile della Martesana...

https://www.google.it/maps/dir/45.5088625,9.2533577/Cascina+Gobba/@45.509557,9.2564111,762m/data=!3m1!1e3!4m19!4m18!1m10!3m4!1m2!1d9.255845!2d45.5101767!3s0x4786c7981c898845:0x1d682ebf45586933!3m4!1m2!1d9.2584864!2d45.5110663!3s0x4786c797970ea5ef:0xa792fc444833c08c!1m5!1m1!1s0x4786c796526f17ab:0xcb717c0f027ece5c!2m2!1d9.260364!2d45.511091!3e2

https://www.google.it/maps/dir/45.5093352,9.2529993/45.5110701,9.2553114/45.5113987,9.2549629/45.5113931,9.254338/@45.5100435,9.254118,381m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e2

E' un po complicata, ma non ci sono grossi pericoli (stradali)....

ciao

Davide
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 10, 2014, 07:09:06 pm
ciao Davide,

grazie! Era proprio quello che cercavo ma ben difficilmente ci sarei arrivato da solo. Curioso che quel cubotto di cemento abbia gli scalini da un lato e un comodo scivolo dall'altro, ma così è....

Ho seguito in Street View il percorso che mi hai indicato e forse un'altra alternativa potrebbe essere scendere dalla metro a Crescenzago e fare la ciclabile lungo via Rizzoli nel verso opposto fino allo stesso sottopasso, giusto?

Vittorio


P.S. per chi mai se lo fosse chiesto, ecco a che cosa serve un forum....  :)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: menegodado - Novembre 11, 2014, 07:49:31 am
Si, e se proprio ti piace fare kilometri.... :D

Puoi scendere a Cimiano e fare un tragitto più lungo

https://www.google.it/maps/dir/45.4994769,9.2409161/45.5088729,9.2533573/@45.5036038,9.2475504,1523m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e2

ciao

Davide
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 11, 2014, 10:06:17 am
Indubbiamente   :D :D
E di questa che ne dici?
https://www.google.it/maps/dir/45.5113555,9.2602612/45.5115788,9.25832/45.5114081,9.2554526/45.5113931,9.254338/@45.5118268,9.2575178,390m/data=!3m1!1e3!4m11!4m10!1m5!3m4!1m2!1d9.25832!2d45.5115788!3s0x4786c7979c3ebf99:0xca4eb32669b51f93!1m0!1m0!1m0!3e2
Mi sembra che in via Rizzoli e ancor più in via Padova ci siano dei marciapiedi larghissimi che si possono percorrere in tutta tranquillità

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: menegodado - Novembre 11, 2014, 10:57:51 am
NI.....

L' avevo ipotizzata come prima soluzione (pensata e non scritta) ma poi ho optato per il tragitto, anche se più lungo, più sicuro e quasi del tutto ciclabile.  ;)

ciao

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 11, 2014, 12:11:48 pm
ok, grazie; magari una volta che capito in zona li ispezioniamo insieme fra una birra e l'altra

Vittorio

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: andryfitness - Novembre 11, 2014, 05:04:06 pm
Allora Vittorio uscendo dalla metro gobba, prendi a destra e prosegui fino alla rotonda dopodiché prendi a sinistra, a destra andresti verso l'ospedale, poi prosegui dritto fino all'altra rotonda, qui proseguirai nuovamente dritto fino ad incontrare la terza rotonda qui basta che prendi una delle due uscite difronte a te e sei sulla ciclabile, le due uscite sono via Milano e via Europa. Comunque tutto il percorso e' molto breve....
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 11, 2014, 06:56:19 pm
ciao Andry, mi sembra che tu intenda questo itinerario:
https://www.google.it/maps/dir/45.5113639,9.2603208/45.5175158,9.2666052/@45.5142771,9.2657044,781m/data=!3m1!1e3!4m9!4m8!1m5!3m4!1m2!1d9.2675976!2d45.5125779!3s0x4786c79496c51f89:0x6492d0b8f532177f!1m0!3e2
perché da viale Europa la ciclabile si scavalca ma non si raggiunge se non rotolando giù dalla scarpata...
In effetti è ancora più diretto ed è all'incirca quello che cercavo, però vedo che la ciclabile parte solo dalla prima rotonda, mentre il pezzo per arrivarci mi ispira poco, fra entrate e uscite di tangenziale, strada stretta e traffico....  :(
grazie comunque

Vittorio

P.S. sarebbe bello che la ciclabile per l'ospedale, che utilizza questa passerella
https://www.google.it/maps/dir/45.5113639,9.2603208/45.5175158,9.2666052/@45.5125379,9.2650053,3a,75y,264.38h,82.69t/data=!3m4!1e1!3m2!1sdwwcXiGDeKXxdE-zLWiWSQ!2e0!4m9!4m8!1m5!3m4!1m2!1d9.2675976!2d45.5125779!3s0x4786c79496c51f89:0x6492d0b8f532177f!1m0!3e2
e accorcia anche un po' l'itinerario perché costeggia i binari e taglia via le prime due rotonde, fosse collegata alla stazione della metropolitana, ma chissà, magari se la gente potesse usare la bici per raggiungere l'ospedale poi non prenderebbe più il minimetrò.... >:(
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Novembre 11, 2014, 07:16:35 pm
Quindi, ricapitolando (e ponendo lo stesso punto d'arrivo all'intersezione fra ciclabile della Martesana e via Milano a Cologno):

1) itinerario Menegodado:
https://www.google.it/maps/dir/45.5088625,9.2533577/Cascina+Gobba/@45.509557,9.2564111,762m/data=!3m1!1e3!4m19!4m18!1m10!3m4!1m2!1d9.255845!2d45.5101767!3s0x4786c7981c898845:0x1d682ebf45586933!3m4!1m2!1d9.2584864!2d45.5110663!3s0x4786c797970ea5ef:0xa792fc444833c08c!1m5!1m1!1s0x4786c796526f17ab:0xcb717c0f027ece5c!2m2!1d9.260364!2d45.511091!3e2
più
https://www.google.it/maps/dir/45.5093352,9.2529993/45.517583,9.2664192/@45.5065787,9.2561225,3124m/data=!3m1!1e3!4m9!4m8!1m5!3m4!1m2!1d9.2550691!2d45.5148927!3s0x4786c79bc95bb5f3:0x34df9772ba294327!1m0!3e2
2,8 km in tutta tranquillità, praticamente tutto su ciclabile

2) itinerario Vittorio:
https://www.google.it/maps/dir/45.5113639,9.2603208/45.5175597,9.2664883/@45.5137032,9.2631814,1562m/data=!3m1!1e3!4m14!4m13!1m10!3m4!1m2!1d9.2583536!2d45.5115828!3s0x4786c7979c3ebf99:0xca4eb32669b51f93!3m4!1m2!1d9.254169!2d45.5129022!3s0x4786c799050d71ab:0x461c7bd9ab9785ac!1m0!3e2
2,4 km con un po' di esposizione al traffico

3) itinerario Andryfitness:
https://www.google.it/maps/dir/45.5113639,9.2603208/45.5175158,9.2666052/@45.5142771,9.2657044,781m/data=!3m1!1e3!4m9!4m8!1m5!3m4!1m2!1d9.2675976!2d45.5125779!3s0x4786c79496c51f89:0x6492d0b8f532177f!1m0!3e2
1,5 km (riducibili a circa 1,2 con la ciclabile dell'ospedale, che Google non contempla ancora), ma con i primi 500 m un bel po' a rischio...

Direi che ce n'è per ogni esigenza, ed è bello vedere che cosa si riesce a realizzare combinando l'"intelligenza collettiva" del forum...

Vittorio


Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: andryfitness - Novembre 13, 2014, 01:51:31 pm
Allora Vittorio dev'essere la via Milano, io prendo quel vialone tante volte per andare alla bennet di Brugherio, e dopo la rotonda un centinaio di metri c'è la ciclabile....se non sbaglio all'inizio  della via c'è il cartello Cologno Monzese....alternativa esci dalla metro vai a sinistra fino al semaforo, lì giri a destra, andando sempre dritto arrivi direttamente sulla ciclabile (via Padova)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: jeby - Dicembre 02, 2014, 10:13:51 am
...
E' un po complicata, ma non ci sono grossi pericoli (stradali)....
...

hai fatto bene a puntualizzare, un mio conoscente è stato assalito malamente proprio in quella zona per rubargli la bici!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Maggio 12, 2015, 12:25:10 am
--- ADMIN ON

segnalo:

esempi di intermodalità locale (bus,corriera,tram,metro, ....).
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=556

l'elenco delle discussioni legate al tema "pianificazione intermodale" e all'intermodalità recuperabile cliccando sul tag "pianificazione" e "trasporti" in fondo a questa discussione

--- ADMIN OFF


Dopo treni e metropolitane, mi è capitata l'occasione di portare la bici in tram a Milano; ho cominciato con i "jumbotram" serie 4900 (i classici articolati a tre casse degli anni settanta, in servizio sulle linee di forza che attraversano il centro). Questi tram sono da qualche tempo in corso di ammodernamento e quindi si differenziano anche all'interno.
Cominciamo dai tram ancora non ammodernati, dove i posti comodi per caricare una bici e sistemarla fuori dai piedi sono tre, tutti uguali: salendo da una delle porte centrali (la seconda, terza e quarta), tra il pozzetto dei gradini e lo schienale dei due posti sulla sinistra lo spazio è comodamente sufficiente per una 20" a piega centrale, che rimane anche protetta da cadute dal corrimano di salita.
(http://s15.postimg.cc/nihzxjr7r/IMG_2362.jpg) (http://postimg.cc/image/nihzxjr7r/)

Altro vantaggio è che questo spazio è quasi impossibile che venga occupato da un passeggero in piedi, a meno che il tram non sia così strapieno da rendere difficile salirvi e pressochè impossibile salirvi con una bici al seguito.

Sui tram ammodernati, che dall'esterno si distinguono per avere due fanali frontali e per la coloritura con un motivo a forma di onda sulle fiancate, questi spazi non sono più accessibili per la presenza di una paretina di metacrilato trasparente
(http://s21.postimg.cc/b5aasfpur/IMG_2365.jpg) (http://postimg.cc/image/b5aasfpur/)

In cambio però c'è spazio a volontà nel posto per invalidi (sempre naturalmente che non sia già occupato da un avente diritto), che si trova di fronte alla porta centrale (la terza)
(http://s7.postimg.cc/z9m0y20gn/IMG_2366.jpg) (http://postimg.cc/image/z9m0y20gn/)
che ha anche il vantaggio di non avere il corrimano verticale al centro del vano porta, che sui tram non modificati obbliga a prendere accuratamente la mira nel salire per evitare di darsi la bici negli stinchi o di sbatacchiarla malamente contro il corrimano stesso.
Disgraziatamente questo spazio così aperto è facile che sia occupato da altri passeggeri.
Altro difetto, comune a entrambi i tipi perchè connaturato alla progettazione di questi tram, è l'altezza del pavimento dal suolo, circa un metro (il pavimento più alto di tutti i tram di Milano), che costringe ad arrampicarsi un po'.

Nelle prossime settimane mi riprometto di provare anche gli altri tipi di tram in servizio a Milano.

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: menegodado - Maggio 12, 2015, 07:48:32 am
Bravo Vittorio!!!!

Non ho mai considerato l'uso dei mezzi di superficie, ma mi sono sempre domandato come fosse l'esperienza di utilizzo. Tu ci hai dato una bella descrizione, grazie.

ciao

Davide

p.s.

aspetto altri resoconti....(l'hai detto tu  :D)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Maggio 12, 2015, 05:17:59 pm
Bel reportage Vittorio! Io comunque utilizzo regolarmente i mezzi di superficie in caso di pioggia improvvisa, sia autobus che tram, per il momento nessun problema anche se non so se la cosa sia normata da ATM.  ::)
Ciao!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Maggio 12, 2015, 06:12:24 pm
Se n'era parlato qui:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=531.msg59839#new
e dal regolamento ATM il trasporto delle pieghevoli sembrerebbe libero su tutti i mezzi, senza distinzioni, quindi dovremmo essere tutti in regola.

......

C'è di più: nelle "Norme di comportamento per i passeggeri dei mezzi di pubblico trasporto",

http://www.atm.it/SiteCollectionDocuments/norme%20di%20comportamento%20per%20i%20passeggeri.pdf

che come si legge alla prima riga è rivolto "Ai passeggeri delle vetture tranviarie,  dei filobus, degli autobus e della metropolitana..." al punto 2/i si ammettono le biciclette pieghevoli senza far cenno a limitazione alcuna, né di mezzo, né di orario né di calendario.

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Hopton - Maggio 16, 2015, 06:34:28 pm
Personalmente ho iniziato a usare qualche volta il tram nelle mie trasferte milanesi, e l'ho trovato nel complesso più comodo da usare con la pieghevole rispetto alla metro. Questo perché non ci sono scale, tornelli e lunghi corridoi in cui dover trascinare la bici da piegata, insomma nel complesso col tram è meno faticoso.
Mario
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sphiry - Giugno 05, 2015, 02:32:17 pm
--- ADMIN ON

segnalo la sezione

intermodalità
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=27.0

dove tra le altre discussioni trovate anche

esempi di intermodalità locale (bus,corriera,tram,metro, ....)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=556

--- ADMIN OFF

Chiedo aiuto a tutti voi pieghevolisti pendolari milanesi (and suburbia).
Dopo una settimana di Brompton, ho notato che i pendolari-a-piedi dei treni sopportano meglio le nostre care figliole rispetto ai fruitori della metro.
Io potrei prendere sia il passante che la metro Rossa da Rho Fiera ma per praticità e costi preferisco la metro.

Ora: come vi comportate in orario di punta? Dove vi sedete e dove mettete la bici?
Io, prendendo spunto da un altro pieghevolista in Brompton che ho osservato, mi siedo dove si aprono le porte e lascio la bici proprio di fianco - ma sembra dare un po' fastidio :-\...più che altro perchè "è una bici" (commenti che ho captato: "ca**o ci fa una bici in metro?" oppure "si vabbè 'mo veniamo tutti con la bici in metro e ciao!". Bè a dire il vero anche "che figata" oppure "ma che me**a sembra una sedia a rotelle" :'(). Se fosse una valigia non la guarderebbe nessuno.
Stavo anche pensando di coprirla per dare meno nell'occhio, ma è così bella che mi spiacerebbe farlo  8).

Avete qualche consiglio di sopravvivenza?

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sbrindola - Giugno 05, 2015, 02:47:45 pm
In attesa dei consigli logistici dei concittadini ti suggerisco solo di fregartene altamente dei commenti e non sentirti in difetto. La scelta delle eventuali repliche la lascio alla tua indole ed umore del mattino.  ;D

Il regolamento permette il trasporto di una bici pieghevole senza l'obbligo di coprirla, quindi non stai facendo nulla di sbagliato. Non coprirla inoltre fa si che la gente ci stia più attenta, non tanto per eventuali danni al mezzo, quanto ai loro stinchi.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: mancio00 - Giugno 05, 2015, 03:25:00 pm
Esatto, io sulla mia tratta trenosa salgo con la bici rigorosamente piegata e nuda, pur vedendo altri salire con la stessa bici ma coperta: critichiamo sempre di non rispetta le regole, ecco, io le rispetto eccome, infatti sul regolamento c'è proprio scritto che la copertura non serve, che se la prendano con chi la copre
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: menegodado - Giugno 05, 2015, 05:30:24 pm
Ciao e benvenuta anche da parte mia.

Io raramente prendo la metropolitana, sono un pendolare da treno, ma le poche volte che l'ho presa ho sempre optato per l'opzione detta (da me...) anche  : "in mezzo alle gambe".

Sia che rimanga in piedi, sia che che mi segga la bici è sempre in mezzo, credo che possa funzionare, comunque, quando la metropolitana non sia stra-piena, ma non sono sicuro non l'ho mai provato.

La tua "sfortuna" finirà alla fine di Expo... :D resisti!!  ;)

ciao

Davide

p.s.
tieni d'occhio come già suggerito gli eventi di noi Milanesi, se ne hai voglia...
giuro che siamo tutti simpatici!!!   :D :D
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Giugno 06, 2015, 08:23:33 pm
Secondo me dipende da dove devi scendere, io salgo a Bonola e scendo a Sesto Marelli, la prendo verso le 8-8:10, mi metto tra la prima e la seconda carrozza proprio nella parte di collegamento delle carrozze. Li non c'è molto movimento, una volta conquistata la posizione te ne puoi stare tranquillo  8)
Il problema è se devi scendere tipo a Cadorna quando la metro è molto piena potresti avere difficoltà a farti spazio, a me comunque capita e raramente ho avuto problemi.
Ciao e benvenuto!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Giugno 06, 2015, 08:45:59 pm
Secondo me la tua posizione è quella giusta, tu sul sedile più vicino alla porta e la bici accanto a te; oltretutto tu hai una bici più compatta di tante altre e parti dal capolinea quindi puoi sistemarti prima che il treno si riempia.
Concordo con Sbrindola: tu sei perfettamente in regola e se a qualcun altro rode perché si è alzato male non sono problemi di cui devi farti carico tu.

Vittorio
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: zikkeddu - Giugno 07, 2015, 08:15:10 pm
Io faccio sempre la tratta abbiategrasso - Garibaldi (m2) e Garibaldi - Bignami (m5) all'ora di punta.
Il fatto che tu parta da un capolinea, dovrebbe agevolarti.
Io ho una dahon, non stabilissima da piegata in metro. Di solito faccio cosi:
Mi piazzo sulla banchina nel punto esatto che ho scelto da tempo e che è dove si apre la porta della mia carrozza quando il metro si ferma.
La carrozza é scelta in funzione del fatto che si trova poi a Garibaldi davanti alle scale che portano alla m5.
Una volta piazzato davanti alla porta faccio defluire chi scende e punto al posto di lato, quello vicino al l'ingresso.
Questo mi permette di piazzare la bici in quel pertugio tra porta e posto (se ci sta la dahon, la tua Brompton ci naviga). Quel posto, essendo la dahon instabile mi permette di legarla al palo che c'è là sempre (porta sempre un cordino con te).
Se non guadagni posto d'angolo, chiedi permesso di attaccarla.
Io al 90% strappo prego e sorrisi e per il resto mi chiedono.
Basta farlo con un sorriso.
Poi là sta alla gentilezza, alcuni quando attacco la bici mi lasciano il posto di lato o sennò mi prendo quello più vicino da cui vedo la bici anche a metro piena.
Una cosa importante, legala anche se non serve(serve sempre anche a te perché sei più rilassata e non risulti un ciclista ma ti mischi con loro), così per loro sembrerà più sicuro. E fallo in modo quasi plateale.
Io, se c'è spazio, addirittura la piego dentro la metro, così guadagno curiosi.
Se la metro è zeppa e devo stare in piedi e non arrivo ad uno dei pertugi di cui sopra, la tengo in mezzo alle gambe.
Se il pertugio é occupato e ci arrivo,lo chiedo.
Cmq fai come dico gli altri vai serena.

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sphiry - Giugno 07, 2015, 11:29:27 pm
Grazie mille a tutti,
Siete stati gentilissimi! Allora vado tranquilla e continuo a piazzarmi nel sedile vicino alle porte con bici al fianco  8)
Ogni mattina è sempre un'avventura ma spero di incrociarvi nei vostri giri  ;)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: jeby - Giugno 08, 2015, 08:44:10 am
2 consigli:

- mettiti nella seconda e nella penultima carrozza, hanno il simbolo della bici
- metti le cuffie così non senti i commenti :)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: libel - Giugno 08, 2015, 12:03:16 pm
Ho debuttato sulla Lilla con la mia Dahonina, non ho avuto commenti ma occhiate strane in abbondanza - che mi sono divertita a ricambiare spargendo sorrisi di orgoglio. La carrozza era piuttosto vuota e quindi ho tenuto la bici davanti a me! PS spesso scendo da Trenord a Rho Fiera e vado ad Amendola, magari ci incontriamo!
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Giugno 08, 2015, 02:15:57 pm
Io invece sulla M1 ti consiglio di metterti dal lato delle porte che non si aprono, così non intralci le persone che entrano/escono.
Sulla M5 invece le porte si aprono alternativamente a dx o sx, io quando faccio SanSiro-Bignami mi metto vicino alla porta perchè c'è un posto dove la Strida resta bella stabile di fianco a me e non intralcia troppo, ho anche il vantaggio di non avere la catena quindi non rischio di sporcare gli altri passeggeri.
E' vero che è un nostro diritto trasportare la bici sulla metro però, se posso, cerco di dare meno fastidio possibile  ;)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Giugno 09, 2015, 06:10:13 pm
Prosegue la rassegna dei tram milanesi: stavolta tocca agli Eurotram serie 7000, in servizio esclusivamente sulla linea 15 (“metrotranvia sud” per Rozzano).
Nati da un progetto italiano (Socimi) poi passato ad ABB (oggi Bombardier) in seguito al fallimento dell’azienda milanese, sono tra i capostipiti della famiglia dei tram “multiarticolati” a pavimento interamente ribassato (350 mm da terra, quindi con ingresso a raso dai marciapiedi alti delle fermate) e oltre a Milano sono in servizio a Strasburgo e Lisbona.
L’occasione è stata una delle prove fotografiche del Brompton Urban Challenge,
ed ecco spiegata la presenza di una Brompton invece della mia solita Dahon Vitesse, nonché della gentile presenza femminile.
Gli Eurotram non brillano per il gran numero di posti a sedere, anzi si potrebbe dire che da questo punto di vista “sprecano” parecchio spazio al loro interno, a causa della loro struttura con sei articolazioni che dividono l’interno in saloncini di dimensioni disuguali (quelli piccoli, posti sopra le ruote, sono come dei separé, non hanno spazi utili per le bici e al massimo vanno bene… per pomiciare in santa pace con la morosa)
(http://s30.postimg.cc/uhq6861st/IMG_2516.jpg) (http://postimg.cc/image/uhq6861st/)

ma questo va a nostro vantaggio; ecco un posto da re per il pieghevolista milanese: di fronte a una delle ampie porte di ingresso, comodamente seduto e con la bici comodamente sistemata sotto l’obliteratrice
(http://s22.postimg.cc/e46ovpwyl/IMG_2513.jpg) (http://postimg.cc/image/e46ovpwyl/)

Purtroppo non ho avuto tempo di controllare se anche lo spazio sotto i sedili (montati a sbalzo) sia sfruttabile, come sembra dalla foto; d’altra parte per i percorsi relativamente brevi che si solito si fanno in tram probabilmente non vale la fatica.

Al prossimo tram

Vittorio

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Giugno 10, 2015, 03:49:38 pm
La Strida sull'M5
(http://s4.postimg.cc/95f0tt49l/Strida_M5.jpg) (http://postimg.cc/image/95f0tt49l/)

E sull'M1 nel nuovo treno Leonardo
(http://s10.postimg.cc/lsx3o69n9/Strida_M1.jpg) (http://postimg.cc/image/lsx3o69n9/)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sphiry - Giugno 10, 2015, 11:05:21 pm
Ma dai, grande! :)
Oggi ho seguito il tuo consiglio SGiallo e mi sono piazzata dove non si aprono le porte, sia andata che ritorno...è andata decisamente meglio! Un signore si è pure appoggiato come se niente fosse, l'ho interpretato come un segnale positivo! (se si appoggia forse non ha paura di sporcarsi, quindi non gli da fastidio la bici)  ;D
Purtroppo sono ancora di "primo pelo" e mi sento osservatissima  :-[
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: boccia - Giugno 11, 2015, 10:59:44 am
Il "pieghevolismo" aiuta a superare le proprie timidezze... La prima volta che sono entrato in metro con la bici piegata, bardato di ogni genere di oggetto fluorescente/catarifrangente mi sentivo parecchio osservato. Col tempo ho capito che tutta quella attenzione nella maggior parte dei casi era dovuta a curiosità e ammirazione per le nostre geniali biciclettine... ;)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Giugno 11, 2015, 11:20:37 am
Un signore si è pure appoggiato come se niente fosse, l'ho interpretato come un segnale positivo! (se si appoggia forse non ha paura di sporcarsi, quindi non gli da fastidio la bici)  ;D
Anche a me succede che, se anche la metro non è piena, ci sia comunque un assembramento di persone vicino alla bici, tra me e me penso "ma con tutto lo spazio che c'è devi venire a metterti proprio di fianco alla bici?"...... evidentemente non la percepiscono come un pericolo, meglio così in fondo  8)
Sphiry ma sali davanti o dietro? io di solito sono tra la 1 e la 2 carrozza al mattino, magari ci si incontra  :)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sphiry - Giugno 11, 2015, 02:21:16 pm
Sphiry ma sali davanti o dietro? io di solito sono tra la 1 e la 2 carrozza al mattino, magari ci si incontra  :)

Non ho controllato ma credo di salire sulla terza carrozza, ma più tardi di te, prendo la metro in Fiera alle 8,20 circa :-[...ehm sì, dovrei sbrigarmi prima la mattina, sono dormigliona!
Comunque credo di non averti mai visto, ti avrei sicuramente notato con una Strida! ;D invece ho visto un ciclista con una Brompton Turkish Green (che ho anche fermato una mattina per chiedergli se potevo sollevarla - che faccia tosta!), e un altro con una Folding Decathlon marroncina (credo una Hoptown)...e poi un paio di pieghevolisti sulle banchine del passante in Porta Venezia!
Ma se vi capita di vedermi salutatemi eh! Che mi fa piacere  ;D
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: libel - Giugno 11, 2015, 11:17:31 pm
Potremmo darci un luogo comune di viaggio con le nostre bici, che so, il primo vagone.. Cosi ci si può ritrovare li!! Ogni volta che vedo un "pieghevolista" su metro o Trenord ho la tentazione di chiedere se è iscritto a questo forum...
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Giugno 12, 2015, 10:32:30 am
Potremmo darci un luogo comune di viaggio con le nostre bici, che so, il primo vagone.. Cosi ci si può ritrovare li!! Ogni volta che vedo un "pieghevolista" su metro o Trenord ho la tentazione di chiedere se è iscritto a questo forum...
Quattro anni fa quando ho iniziato con la pieghevole lo facevo, eravamo molti meno ed era più facile essere transitati sul forum prima dell'acquisto........... adesso siamo talmente tanti che non lo faccio più....... mi sembra che era stato proposto di mettere un adesivo in modo da riconoscersi al volo  :)
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Sphiry - Giugno 12, 2015, 01:00:14 pm
Bellissima idea l'adesivo! Io ci sto!E anche darci un appuntamento  :D

Al ritorno comunque ho deciso di prendere la metro a Pagano perchè dai Navigli (dove lavoro) in 5 minuti riesco a essere sulla ciclabile che passa per i vari parchetti e arriva diretta alle scale della Metro .
E tanto per restare off-topic... ;D ;D ;D
Mi sa che apro un topic dal titolo "Consigli su come sopravvivere per le vie di Milano" (ma prima faccio un search)  :P - ho veramente bisogno di capire come fate a non volare tra pavè, sconnessioni, binari del tram e buchi nell'asfalto! Ieri sera mi stavo impastando  :'(
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Ottobre 12, 2015, 05:26:11 pm
Dopo un colpevole ritardo, riprendo la rassegna dei tram milanesi e delle possibilità di trasporto delle bici pieghevoli. Onore all’anzianità di servizio, comincio con le decane, le ormai leggendarie “Ventotto” (dall’anno 1928 di costruzione dei primi esemplari), dette anche “carrello” in gergo ATM, amministrativamente parlando serie 1500. Questi anziani tram a cassa unica, costruiti in 502 esemplari e in servizio ancora su parecchie linee (1, 5, 19, 23 e 33, se non sbaglio), hanno una larghissima piattaforma libera nella parte posteriore, con spazio da vendere: salendo dalla porta posteriore la bici si può mettere subito a sinistra, sotto i finestrini di coda (spazio che peraltro nella bella stagione è spesso occupato da appassionati o turisti che si godono il panorama)
(http://s1.postimg.cc/il8mudv17/IMG_3738.jpg) (http://postimg.cc/image/il8mudv17/)

oppure lungo le pareti laterali
(http://s29.postimg.cc/5g04vbo9v/IMG_3739.jpg) (http://postimg.cc/image/5g04vbo9v/)     (http://s29.postimg.cc/t5pkk0mn7/IMG_3740.jpg) (http://postimg.cc/image/t5pkk0mn7/)
Quest’ultima posizione, che sfrutta lo spazio libero sotto l’obliteratrice, dovrebbe essere la più facile da trovare libera. Resta il piccolo incomodo del pavimento alto (ma meno dei “jumbotram” serie 4900).

All’estremità opposta del parco ATM ci sono i moderni “Sirio” multiarticolati a sette casse serie 7100 (livrea a due toni di verde), in servizio su alcune linee di forza che non attraversano il centro (3, 4, 7, 15 e 31); come già sugli Eurotram, la struttura molto frazionata non aiuta a trovare spazi liberi, nondimeno le possibilità sono almeno 4: di fronte alla porta posteriore, sotto l’obliteratrice, e specularmente di fronte alla porta anteriore
(http://s8.postimg.cc/8olnstm6p/IMG_3743.jpg) (http://postimg.cc/image/8olnstm6p/)    (http://s8.postimg.cc/obcx66zyp/IMG_3747.jpg) (http://postimg.cc/image/obcx66zyp/)
Le due porte intermedie sono invece meno sfruttabili perché sotto le rispettive obliteratrici trovano posto gli estintori.

C’è poi la postazione per invalidi, vicino alla seconda porta, che si può utilizzare sia infilando la bici sotto lo schienale (sempre in caso di assenza dell’avente diritto, ovviamente)
(http://s22.postimg.cc/h78ak0wfh/IMG_3745.jpg) (http://postimg.cc/image/h78ak0wfh/)

sia approfittando dell’angolo morto che rimane libero fra il meccanismo di blocco della carrozzina e la “giostra” di articolazione fra le casse.
(http://s7.postimg.cc/8pb958jlz/IMG_3746.jpg) (http://postimg.cc/image/8pb958jlz/)

Ritengo che gli stessi spazi siano disponibili anche sui “Sirietti” a cinque casse serie 7200 e 7500 (livrea crema e gialla), che dei Sirio sono la versione più corta, ma mi riservo di confermarlo dopo aver controllato.

Vittorio

Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 16, 2018, 11:00:09 am
Ciao a tutti. Sono Massimo Albini 61 anni di Milano. Ho una Brompton M6R e una Nanoo FB14. Mi trovo un po’ perso in tutti questi forum. Dal momento che ho avuto una discussione con un conducente di bus che non voleva la mia Nanoo sul suo mezzo, ignorando le leggi più recenti, mi chiedevo dove posso trovare una documentazione in pdf che specifichi che le pieghevoli possono salire su qualsiasi mezzo purché non superino il formato 80x110x40 (come del resto mi ha confermato al telefono un impiegato della ATM). Grazie.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: sbatta - Luglio 16, 2018, 11:47:45 am
Ciao, trovi tutto qui:

https://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Pagine/ViaggiareInSicurezza.aspx#in%20superficie (https://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Pagine/ViaggiareInSicurezza.aspx#in%20superficie)

A fondo pagina puoi scaricare le "norme di comportamento per i mezzi di superficie".
Nel pdf, capitolo "colli a mano" è indicato che è possibile trasportare una bici pieghevole delle dimensioni che hai indicato.
Titolo: Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Luglio 16, 2018, 12:00:44 pm
ciao e benvenuto.
Aggiungo che le bici pieghevoli sfuggono al divieto di accesso alla metropolitana nel periodo 1-24 dicembre, previsto invece per le bici intere.
Per sicurezza, in caso ti capitasse di nuovo un autista che ignora le condizioni di trasporto della sua azienda, ti conviene stampare e tenere con te l documento, oppure puoi porre lo specifico quesito al servizio "ATM Risponde"
https://www.atm.it/it/AtmRisponde/Pagine/default.aspx
Io l'ho fatto a proposito dell'accesso alla metropolitana in dicembre e mi sono conservato la mail di risposta sul telefono, in caso di controversie.

buone pedalate e, se ti va, tieni d'occhio le (poche) iniziative della comunità milanese per una pedalata di gruppo

Vittorio

Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 21, 2018, 12:22:12 am
Ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto.
Mi sono stampato tutto quello che ho trovato sul sito dell’ATM che riguarda il trasporto delle bici pieghevoli e mi sono anche salvato tutto sullo smartphone. Poi ho scritto all’ATM che mi ha risposto confermandomi il diritto a viaggiare su ogni mezzo di superficie e sulla metropolitana. E ho stampato e salvato su smartphone anche questa e-mail. Adesso porto con me tutta questa documentazione ogni volta che esco con la pieghevole. Spero di trovare ancora quel conducente per fargli leggere tutto. Così magari, abbasserà un po’ le arie. Mi aveva trattato proprio da stupido e non mi era piaciuto. Grazie ancora.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 21, 2018, 02:41:40 pm
Grazie per le dritte. Spero di non dover più essere io a spiegare al conducente di un mezzo che per le bici pieghevoli esiste una normativa diversa dal trasporto di una normale bicicletta (o di un normale bagaglio a mano). Visto quanto poco credito ci viene dato. Ma, se mi capitasse di nuovo, spero credano almeno nella documentazione che ho raccolto! Buona giornata.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Luglio 21, 2018, 09:41:01 pm
Probabilmente il conducente in cui ti sei imbattuto era l'eccezione, comunque avere la giusta documentazione a portata di mano aiuta a viaggiare più tranquilli.

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 22, 2018, 04:32:43 pm
Tanto per continuare a divertirci, oggi mi ha risposto il comune di Milano con queste parole: “Gentile Massimo Albini,

apprezzando la sua sensibilità alla mobilità sostenibile, che incontra le indicazioni e gli obiettivi di questa Amministrazione, ci rincresce confermare che non è citata in alcun documento la possibilità di viaggiare con la bici, sugli autobus in città.

Si può viaggiare, invece, su alcuni tram e parecchi treni, come indicato più precisamente in questo link:

https://www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Bici/Pagine/BiciInMetro.aspx”
Sono andato sul link, dove ho letto quanto segue: “è ammesso il trasporto tutti i giorni e per tutta la durata del servizio di una bicicletta pieghevole per passeggero, senza l’obbligo di riporla in alcuna  sacca purché le dimensioni della bicicletta ripiegata non siano superiori a cm 80 x 110 x 40”
Cosa ne dite? Sono matto io o sono matti loro?
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 22, 2018, 07:16:41 pm
Sembrerebbe che l’aggettivo “pieghevole” non venga considerato.
Ogni volta che mi vogliono dare torto, mi citano il regolamento che riguarda le bici fisse.
Per loro non fa differenza ..l
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Luglio 22, 2018, 08:57:08 pm
E tu cita di rimando il regolamento dove parla delle bici pieghevoli...

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: sbatta - Luglio 22, 2018, 11:19:43 pm
Io dal primo giorno che viaggio con la bici pieghevole ho con me la stampa della pagina del regolamento trenord, trenitalia e atm (avevo letto il suggerimento sul forum).
In 3 anni fortunatamente non ne ho mai avuto bisogno, tutte le domande dei controllori erano relative a comodità e
peso della bici ;).

Però ammetto di non avere mai preso il bus, il tram una o due volte.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 23, 2018, 10:48:36 am
È proprio quello che ho fatto.
Aspetto la risposta e poi vi aggiorno.
Sono proprio curioso di sentire la spiegazione perché non ci capisco più niente.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Luglio 23, 2018, 11:09:39 am
Preciso che l’ultima risposta era riferita a Vittorio.
Grazie.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Agosto 02, 2018, 02:45:59 pm
Ultimo aggiornamento sulla questione bici pieghevoli su mezzi pubblici.
Ho appena ricevuto la risposta del comune di Milano alla mia ultima richiesta di chiarimenti.
Nella mia ultima e-mail facevo presente che il regolamento dell’ATM consente alle bici pieghevoli di salire su tutti i mezzi pubblici sia in metropolitana che su tutti i mezzi di superficie e citavo per intero il paragrafo.
Sapete che mi hanno risposto? Che ho interpretato male.
La giusta interpretazione è che con la bici posso salire solo su alcuni tram, ma mai sugli autobus.
Anche questa volta, nella loro risposta sparisce l’aggettivo “pieghevole”.
Portiamoci pure appresso la stampa del regolamento. A loro non importa nulla.
Siamo noi che sbagliamo a interpretare! L’ATM dice che possiamo e il comune dice che non possiamo.
Chiaro? Chiarissimo!
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Agosto 02, 2018, 03:49:55 pm
Beh, ma tu come utente dei mezzi pubblici ti rapporti con ATM, mica con il Comune: se hai la copia del regolamento ATM con te non serve altro e sei del tutto in diritto di applicarlo e chiedere che venga applicato alla lettera; non c'è niente da interpretare.
L'unico possibile argomento, se mai dovessi incontrare un conducente particolarmente maldisposto, potrebbe essere che lui dichiari che il mezzo sia troppo affollato per permetterti di accedere, ma dovrebbe arrampicarsi abbastanza sugli specchi per contestartelo, e se fosse palesemente in malafede (autobus mezzo vuoto) tu a tua volta puoi fare reclamo ad ATM.

Ma in generale mi sembra di capire che la convivenza fra pieghevolisti e personale ATM sia abbastanza pacifica, per cui non vorrei mettere zizzania.

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Agosto 03, 2018, 12:09:45 am
Risposta a Vittorio.
Purtroppo ho scoperto che l’interpretazione corretta è che l’ATM (anche se gestisce il traffico di tram, filobus e bus) quando parla di “mezzi di superficie”, intende solo i tram.
Inutile quindi mostrare la parte del regolamento dove si può leggere che le bici pieghevoli possono viaggiare su tutti i mezzi sia in metropolitana che sui mezzi di superficie. Per loro si sta parlando solo di metrò e tram.
Se devi prendere l’autobus non puoi salirci con la bici pieghevole e, se hai problemi di tempo, non ti resta che prendere un taxi. Meraviglioso, eh?
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Agosto 03, 2018, 01:22:45 am
Questo è interessante, ma posso chiederti chi ti ha dato questa interpretazione? Il servizio reclami di ATM?

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Agosto 03, 2018, 10:38:10 am
Risposta a Vittorio. La prima volta ho ricevuto questa risposta dal comune di Milano. In breve mi hanno detto che,  dove  c’è scritto che posso salire su  tutti i mezzi di superficie, si intendono solo i tram. L’ATM mi ha risposto mandandomi la documentazione su cui ho trovato appunto questo riferimento a tutti i mezzi di superficie. Pensavo che ci si riferisse a tram, filobus e autobus. Invece ho scoperto che si intendono solo i tram. Sbagliavo io, insomma. Praticamente, per il Comune di Milano e l’ATM, è sottinteso che gli unici mezzi di superficie sono i tram e se, sul regolamento, non si parla mai di filobus e autobus, vuol dire che non si può salire con la pieghevole su questi mezzi. Tutto sottinteso, insomma. Per loro è logico. Per me non tanto. Comunque, appurato che con la bici pieghevole, a Milano, si può salire solo su metrò e tram, questo impedisce l’uso della pieghevole in abbinamento ai mezzi pubblici a tutti quelli che non abitano vicino alla fermata del tram o della metropolitana.
Il paradosso, nel mio caso è che non posso salire su un autobus che trovo sempre quasi vuoto. Al massimo ci sono sei persone.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Agosto 05, 2018, 05:54:18 am
Venerdì ero di passaggio in centro e mi sono tolto la curiosità di andare all'ATM Point di Duomo, dove un gentilissimo addetto ATM in divisa mi ha confermato che le bici pieghevoli chiuse sono ammesse su TUTTI i mezzi, confermando anche autobus e filobus a mia esplicita domanda. Preciso che ho mostrato la bici per maggior sicurezza.

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Massimo Albini - Agosto 05, 2018, 10:51:23 am
A Vittorio. Grande! Hai dimostrato quanto sospettavo. Ognuno può fare quello che vuole perché non esiste nessun documento che precisi se sugli autobus si può salire o no con la pieghevole.
Ormai a me hanno deciso di dare sempre torto, per principio. Ma la scusa è puerile. In pratica, secondo loro, se sul link si legge che le pieghevoli possono salire su tutti i mezzi di superficie oltre che sulla metropolitana, questo significa che i bus e i filobus sono esclusi. Una pazzia! Purtroppo vuole anche dire che, se sei antipatico al conducente, non potrai salire.
Grazie comunque per aver fatto quella domanda all’ATM Point. Me ne servirò. Se non altro per dimostrare che non esiste nessun divieto esplicito. Io, nel frattempo, ho anche mandato un suggerimento all’ATM di completare l’opuscolo “ATM - Bici sui mezzi” con una parte che riguardi anche filobus e bus, invece di limitarsi a prendere in esame solo metrò e tram. E ho segnalato questo problema alla FIAB.
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Agosto 05, 2018, 11:39:31 am
Secondo me è il concetto di "pieghevole" che non entra in testa a molti. Sentono la parola "bicicletta" e reagiscono in automatico.

Il bello è che il regolamento è già abbastanza chiaro così. Almeno se la parola "tutti" ha ancora il significato che ricordo io... :)

Vittorio
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: SGiallo - Agosto 13, 2018, 03:01:36 pm
Io comunque sono sempre entrato con la pieghevole su bus, filobus e tram (anche quelli vecchi). Nessuno mi ha mai detto niente, se trovi il conducente che cerca rogne puoi sempre scendere e prendere quello dopo  ;)
Titolo: Re:Milano - trasporti pubblici e pieghevoli (normativa, suggerimenti, ....)
Inserito da: Vittorio - Gennaio 31, 2020, 07:11:29 pm
Piccolo aggiornamento sui bici e tram: oggi ho casualmente scoperto un'altra comoda sistemazione per la bici sui Jumbotram serie 4900 ammodernati: lo spazio in corrispondenza della "giostra" di articolazione, sembra fatto apposta per inserirci un pieghevole: le ruote arrivano a filo del bordo di gomma dell'articolazione (tocca un po' solo nelle curve a destra più strette) e ci si può sedere lato finestrino, con le gambe solo leggermente di sghembo e senza minimamente interferire con il posto accanto.

(https://i.postimg.cc/p90hZdfy/DSCN0012r20.jpg) (https://postimg.cc/p90hZdfy)

Naturalmente con il tram mezzo vuoto è tutto più semplice, ma quell'angolino in genere viene poco utilizzato anche quando c'è un po' più di affollamento.
Ovviamente se la mia Vitesse entra di misura, una Brompton ci balla dentro...

Vittorio