Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 ... 10
1
altri modelli / Re:Helix: pieghevole da 24" in titanio
« Ultimo post by Vittorio il Oggi alle 09:15:14 pm »
Il loro sito è ancora fermo all'ultimo aggiornamento di aprile: ho paura che ormai non ci siano più speranze

Vittorio
2
Veneto / Re:CosmoBike Cosmo Bike Mobility (2017, 2016, ...)
« Ultimo post by gip il Oggi alle 03:58:31 pm »
Proprio così! Bici sicuramente preziose. Comunque per curiosità eccola la strepitosa rb1k TheOne:

   

L'avrei comprata se non avessi avuto la certezza che poi mia moglie mi affetta come un cotechino.
E così viene abitualmente 'parcheggiata'. Manco fosse la Gioconda...



Comunque è tutta colpa di veeg che ogni giorno che passa manifesta sempre più la sua vocazione da imbonitore :) ;) ...

3
lo staff pieghevole / Re:2) Raffaele Sbrindola (luglio 2012)
« Ultimo post by Matt-o il Oggi alle 03:48:15 pm »
Mitico veeg
4
Veneto / Re:CosmoBike Cosmo Bike Mobility (2017, 2016, ...)
« Ultimo post by Chiarella il Oggi alle 02:34:36 pm »

P.S.
@Chiarella. La bici che stai provando non è quella da 15.000€. Quella stava allo stand Cipollini ben custodita sotto chiave.

ah sì...quella in particolare era sui 6.000 finiti, ne ho provata un'altra sempre Cipollini da 8.000 finiti...non sarà proprio da 15.000 ma provare bici di cun certo tipo non ti capita proprio tutti i giorni  ;) :D
5
Veneto / Re:CosmoBike Cosmo Bike Mobility (2017, 2016, ...)
« Ultimo post by veeg il Oggi alle 01:49:00 pm »
Per rispondere a Vittorio, lo stand Dahon recava il marchio "BBF Bike" che è un distributore tedesco.
Quindi non era propriamente uno stand monomarca, ma solo la vetrina del distributore, infatti di fianco alle pieghevoli c'erano bici normali con altri marchi.
Non dimentichiamo che Cosmobike è anche (forse bisognerebbe dire principalmente) una fiera per il settore b2b e qui si combinano affari e contratti tra negozianti e distributori.
Io stesso lo scorso anno ho accompagnato il proprietario di un negozio atraverso i vari appuntamenti di lavoro che aveva qui.
6
lo staff pieghevole / Re:2) Raffaele Sbrindola (luglio 2012)
« Ultimo post by Sbrindola il Oggi alle 01:47:24 pm »
....
Il tempo ne offuscherà poi il ricordo e i pedalatori più giovani si chiederanno chi mai sarà quel simpatico personaggio che taglia canne e palustri lungo il tevere con una maglietta che riporta il nome "bicipieghevoli.net", mentre tutti sanno che il vero e unico nome esatto del sito è "raffaelebicipieghevoli.net".
....

quanto ho riso per questa immagine!
7
Veneto / Re:CosmoBike Cosmo Bike Mobility (2017, 2016, ...)
« Ultimo post by gip il Oggi alle 01:33:20 pm »
Come da rituale biennale anch’io ho fatto visita al Cosmobike 2017 e aggiungo qualche nota a quelle già fatte dagli altri utenti. Quest’anno l’Expo era limitata a due padiglioni (tre nel 2015) con però un notevole allargamento della zona esterna, dove era possibile provare bici di ogni tipo. Rispetto la mia precedente visita nel 2015 tutto sembrava più organizzato e ordinato. Come già detto da veeg il leitmotiv di quest’anno girava attorno alle bici a pedalata assistita presenti in tutte le salse e colore. Persino alcune versioni di bici da corsa erano state ‘motorizzate’. Francamente io, che considero la BDC l’essenza del ciclismo puro, non ho apprezzato un granché. Veniamo adesso al nostro tema. Anche la sezione pieghevole era invasa da bici elettriche di tutti i tipi e il loro numero era impressionante. Il numero delle marche di folding più conosciute però era limitato e anche alcuni marchi tradizionali non avevano portato le loro pieghevoli. Caso indicativo l’Olmo che, pur avendo un ottimo stand, ha lasciato a casa le folding. Anche la Lombardo, che pure è dotata di un buon listino, aveva esposto solo due pieghevoli.
Vediamo dunque quanto visto. Anche se ammetto che qualcosa possa essermi sfuggito poiché il mio scopo principale era prendere informazioni su quattro o cinque accessori per i quali però nulla ho trovato salvo qualcosa della THM.
 
Dahon



Stand non grande ma sicuramente interessante. Era presente una selezione limitata e già nota del listino. Oltre quanto già descritto dai colleghi utenti, era presente una bici a pedalata assistita:



Una foto la merita questa Eezz in blu che per me, appassionato delle 16”, resta una delle bici più belle sul mercato:



Soprattutto era interessante questa Hemingway D9 che vedevo per la prima volta. Veramente bella! Stranamente però non portava il marchio Dahon se non sulle pedivelle.



Tern



Piccolo stand rispetto il 2015 ma con bici interessanti. Ecco l’immancabile elettrica già mostrata da Chiarella:



e questa è la Verge x10 col gigantesco pacco pignoni 10v.

 

Brompton



Stand 4x4 m assai dimesso e identico a quello del 2015. Le novità 2017, come il nuovo sterzo M o l’elettrica, completamente assenti. Solo questa S6L-X nichel era dotata dei nuovi comandi cambio, ma bisognava accorgersene.



La bici più interessante è quella pink che s’intravvede nelle foto. Peccato che appartenesse a un privato che si stava interessando ad accessori. Ma, dico io, almeno una vetrinetta con accessori e borse potevano pur metterla! Apprezzabile invece questa targa applicata a una delle bici di prova.



Cinzia

Forse il miglior stand. Gamma quasi completa anche se non ho visto le 16”.

 

Molto interessante e osservata questa Cross Town che sembra fatta apposta per coloro che si lamentano dello stato delle strade, sanpietrini, bolognini, lastricati, etc. Sembra adatta anche a percorsi sterrati non impegnativi.

 

Mi sembra che per questo dissestato Paese (in termini stradali) possa essere una linea di tendenza interessante per il futuro con magari l’aggiunta di sospensioni.

Lombardo

Poco interessante questo stand da punto di vista folding. Queste le uniche due bici presenti di cui una inesorabilmente elettrica.

 

Un passo indietro rispetto il 2015 in cui Lombardo aveva presentato l’intera gamma.

Nello stand della Bottecchia erano presenti queste due Graziella elettriche tra cui la Agile:



Infine una foto di un dettaglio del padiglione E-Bike dove era mostrato un trolley personalizzato per trasporto della pieghevole. Un ottimo esempio per chi voglia trasportare la bici in aereo o altre situazioni particolari senza danneggiarla.



Finito! Non vado oltre visti i precedenti interventi. Speravo in qualcosa di più. Per quello che mi riguarda, ci vediamo al CosmoBike nel 2019. Ciao a tutti.

P.S.
@Chiarella. La bici che stai provando non è quella da 15.000€. Quella stava allo stand Cipollini ben custodita sotto chiave.
8
Veneto / Re:CosmoBike Cosmo Bike Mobility (2017, 2016, ...)
« Ultimo post by Chiarella il Oggi alle 01:28:57 pm »
Io ci son stata domenica e lo stand esterno bromton funzionava a dovere...l'unica pecca è che avevano davvero pochi modelli disponibili sia a livello di marce che di tipologia manubrio, inoltre non ho potuto sperimentare l'ultraleggera
...poi sono rimasta anch'io poco colpita dallo stand interno dove in esposizione non c'era molto...ed era piuttosto piccolo
Vi allego comunque la versione cargo e una versione dorata che mi è piaciuta molto (ovviamente  ;D)







Invece la Tern aveva un bellissimo stand molto grande e con una bella esposizione (ecco immaginatevelo circa il doppio rispetto alla mia foto che taglia parecchio)




Mi è spiaciuto vedere la Dahon un po' isolata (mentre tern e brompton erano l'una dirimpetto all'altra)


questa ragazza sta facendo passi da gigante... ancora un po' e mi fa paura  ;)

Vittorio

Stai buono che se continuo così fra un po' mi cambiano la serratura di casa  ;) ;) :o
9
offro / Re:(GR + sped) torpado t1500
« Ultimo post by alex il Oggi alle 12:57:15 pm »
sempre disponibile
10
lo staff pieghevole / Re:2) Raffaele Sbrindola (luglio 2012)
« Ultimo post by boccia il Oggi alle 12:47:50 pm »
Ma questo è veeglipendio al fondatore del forum!  :o

 ;D
Pagine: 1 2 3 4 5 6 ... 10