Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 ... 10
1
Decathlon / Re:Sostituzione Movimento Centrale Bfold 5
« Ultimo post by s3rpico il Oggi alle 05:37:44 pm »
Ciao buga, io ho un pò di domande sulla bfold 5, che ho da quando è uscita ormai e ci faccio 30 km al giorno, 5 giorni a settimana.

E' tutta originale, l'unica vera grande differenza sono stati gli pneumatici schwalbe marathon, che rispetto ai kenda di serie mi hanno regalato una marcia in più.

Molti lamentano la carenza strutturale di questa bici ma io, facendo gli scongiuri di rito, la trovo davvero solida, l'ho portata ovunque, su qualunque terreno, sotto nubifragi, ci scendo persino al volo dai marciapiedi. Insomma mi sembra un'ottima bici.

L'unica cosa è che la 6 marcia (quella più lunga) la trovo mal rapportata. In falsopiano la trovo scomoda, spesso preferisco la 5a, troppo corta, rimetto la 6a e cosi via. Quando il falsopiano è in discesa mi ritrovo a pedalare a vuoto spesso e volentieri, soprattutto se siamo già oltre i 25km/h.

Hai aggiunto marce? il cambio lo trovo ok, non sento la necessità di un cambio più performante, ormai ho preso il ritmo e mollo un istante, metto la marcia, e ricomincio a pedalare, questo solo mettendo marce più dure in allungo. In salita non c'è problema. Perché hai messo uno shimano?

Il movimento centrale cigola, almeno credo sia quello, è un pò che sento questi cigolii e mi sembra vengano da li, ma anche se smetto di pedalare persistono. Sono forse le giunture?

L'unico vero tallone di achille di questa bici credo sia il mozzo posteriore, che oscilla. Mi dicono che quando fanno cosi dipende da un mozzo poco performante, che ti metto qua in un video che ho fatto nel 2013. Come vedi si nota benissimo l'oscillazione del cambio.

Concludo dicendo che sono capitato qui per il discorso movimento centrale, volevo cambiarlo per aumentare scorrevolezza, sempre che sia di vero aiuto.

P.s. ma la tua è elettrificata?

https://www.youtube.com/watch?v=enTczafxRt8
2
cambio e trasmissione / Sram Apex 1
« Ultimo post by nino# il Oggi alle 10:45:07 am »
Qualcuno ha esperienze con questo cambio?
Lo Sram Apex 1:


È un monocorona con 11v.

Io di Sram ho avuto solo un cambio al mozzo (eccellente del resto).
3
Tern / Re:Consigli Ciclocompuer
« Ultimo post by nino# il Oggi alle 10:34:10 am »
Se parliamo di wireless, ti consiglio di andare su di un sigma di fascia economica: io ne ho avuto uno e funzionava benissimo con la pieghevole.
Devi considerare che la distanza sensore / computer è notevole in una pieghevole e la maggior parte di quelli molto economici non funzionano.
Pare, comunque, che vada bene anche il base di decathlon, ma io non l'ho provato.
4
Tern / Consigli Ciclocompuer
« Ultimo post by Luke il Oggi alle 08:55:39 am »
Salve, l’offerta è enorme e non riesco a prendere una decisione, chi mi può consigliare un ciclocompuer  non troppo costoso ma che sia adatto alla Tern D8.


Grazie!
5
comunità (intro & altro) / Re:Gruppo Facebook Decathlon Tilt 500
« Ultimo post by lelebass il Oggi alle 08:26:31 am »
Da frequentatore del forum, ed a mia personale opinione, sarebbe molto elegante se proponessi poi ai partecipanti del gruppo Facebook di iscriversi e partecipare alle discussioni di questo forum bicipieghevoli.net.

Ciao,
Daniele
6
comunità (intro & altro) / Gruppo Facebook Decathlon Tilt 500
« Ultimo post by paologs77 il Oggi alle 01:34:57 am »
Buonasera a tutti,
Sperando di fare cosa utile e non spam, altrimenti lo tolgo subito, suggerisco a chi è possessore di una Tilt 500 DECATHLON o chiunque abbia il piacere comunque di iscriversi, il gruppo Tilt 500 DECATHLON che sto creando. Grazie e benvenuto a chi vorrà iscriversi.
https://www.facebook.com/groups/324090042170377/?ref=share
7
Tern / Re:Dubbi su piega Tern Link D8
« Ultimo post by Vittorio il Settembre 18, 2020, 03:43:04 pm »
Più o meno tutte le bici a piega centrale dondolano nel trasporto passivo e la Link non fa eccezione, con buona pace della pubblicità Tern. Sfruttando il gioco dei magneti si riesce a disporre le ruote quasi parallele ma non si fa miracoli.
Per l'apertura non ho ben capito il tuo problema: se per prima cosa rialzi il manubrio e lo blocchi in posizione di marcia chiudendo e bloccando la relativa cerniera, poi lo puoi usare per fare leva e separare i magneti, dopo di che puoi spiegare il telaio.

Vittorio
8
Tern / Dubbi su piega Tern Link D8
« Ultimo post by Kiara il Settembre 18, 2020, 10:09:02 am »
Buongiorno a tutti!
Dopo lunga attesa, sono da qualche giorno finalmente in possesso della tanto sospirata Tern Link D8, che è arrivata con la ruota anteriore ed il relativo parafango da montare ed il freno da collegare.
Avendo montato un arredamento IKEA quasi completo quasi tutto da sola, non mi sono certo scoraggiata e mi sembra di aver fatto tutto per benino ;): provata su strada, fila a meraviglia, regalandomi la stessa sensazione di solida agilità che avevo sperimentato alla prova in negozio.
Ho però dei dubbi sulla piega, anche dopo aver seguito il video a tema disponibile sul sito della casa madre: le ruote della mia, una volta unite dai magneti, non restano perfettamente parallele, per cui nel trasporto passivo la bici "taloccia", cioè è difficile farla avanzare senza che ondeggi fastidiosamente.
Può dipendere dal fatto che non c'è perfetta corrispondenza tra i due magneti? Problema che spero risolvibile sfruttando "il gioco" che quello della ruota anteriore può avere nella sua sede... in caso contrario, che tipo di verifica consigliate? 
Altro problema: viene consigliato un minimo movimento del manubrio, dopo aver riportato il piantone nell'assetto verticale "di guida", per facilitare il distacco dei magneti; il problema che riscontro, però, è che piantone e blocco delle forcelle (perdonate il termine da profana) non sono solidali, cioè il primo può ruotare indipendentemente dalla posizione della ruota anteriore.
Questo comporta che quel famoso minimo movimento, una volta "s-piegata" la bici, la restituisce con l'anteriore sghembo e tocca riallineare il manubrio alla ruota anteriore, per recuperare la reciproca perfetta perpendicolarità.
Nel caso si fosse capito quel che ho descritto ::)... è normale? ???
In caso contrario, non saprei dove mettere le mani, nel senso che esaminando i pezzi coinvolti non trovo punti di regolazione
Un grazie anticipato per la consulenza!
9
sicurezza sulla strada / Re:Comportamenti non umani
« Ultimo post by Kiara il Settembre 18, 2020, 08:51:18 am »
Chissà la gioia del proprietario del camion, quando gli consegneranno... quel che ne resta  :o !!!
10
mi presento / Re:Finalmente... pieghevolizzato
« Ultimo post by lelebass il Settembre 17, 2020, 07:29:58 pm »
Prove di carico con Klickfix + IKEA parzialmente soddisfacenti:





Il look è molto nordico...

Ciao,
Daniele
Pagine: 1 2 3 4 5 6 ... 10