Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
51
Decathlon / Re:Hoptown
« Ultimo post by Vittorio il Luglio 31, 2019, 11:14:15 am »
togliti lo sfizio, che aspetti?  ;)

Vittorio
52
Decathlon / Re:Hoptown
« Ultimo post by boccia il Luglio 31, 2019, 08:55:06 am »
Secondo me hai già deciso... ;D
53
prima di comprare / Re:Consiglio per nuova bici pieghevole
« Ultimo post by venenum il Luglio 31, 2019, 05:35:59 am »
Se acquistata in un negozio fisico  credo che il venditore faccia tradizionalmente un "tagliando" gratuito...
Se lo fa al momento butti un occhio e vedi se quando si ripresenta il problema puoi tentare tu.
In linea di massima per i freni è più semplice
54
Decathlon / Re:Hoptown
« Ultimo post by marras il Luglio 30, 2019, 11:24:02 pm »
Da quando ho trasformato la mia pieghevole in elettrica, non ho più una bici "normale" ... Ho trovato una hoptown 5 rosa (orribile), 6 marce (credo ultima serie quindi) senza portapacchi, semi-nuova a 70€, a 50km da casa mia... Dite che ne vale la pena per togliersi uno sfizio?
55
Grazie boccia, in effetti la cassetta che avevo ipotizzato era come quella che hai indicato come pignoni, ma forse su deportvillage è di un tipo speciale perché costa molto, io avevo visto sempre una SHIMANO HG41 7 velocità 11-28  es. a 12.80€ ma c'era scritto "modalità laccato", boh. Confermo che non mi sarei mai azzardato a cambiare numero di marce, un po' a malincuore, procedo con quella che pare la scelta più sensata, ruota libera.

Sul pneumatico sono combattuto ma credo farò il reso, in questo momento ho bisogno di non aggiungere ulteriori elementi di "precarietà", anche mentale, a quelli già dovuti all'uso della bici in ambiente non favorevole :)
56
il forum pieghevole / Re:problemi digitazione testo nei topic
« Ultimo post by boccia il Luglio 30, 2019, 12:34:54 pm »
Sbaglio o dopo l'ultimo blackout è sparito il problema?
Se così fosse... non tutti i mali vengono per nuocere!   ;)
57
prima di comprare / Re:Consiglio per nuova bici pieghevole
« Ultimo post by gip il Luglio 30, 2019, 12:24:39 pm »
Ciao broad. Voglio aggiungere qualcosa a quanto detto da boccia. Gli inconvenienti che hai descritto, nelle pieghevoli, sono piuttosto comuni. Oltre a quanto ti ha già detto boccia voglio aggiungere anche un'altra causa che può alterare la regolazione dei cavi. E' la piegatura della bici. Questa operazione tende a forzare i cavi in posizione diversa da quella di marcia provocando tensioni anomale. Non è raro che una bici piegata abbia le ruote frenate. Per eseguire una regolazione parziale dei freni puoi agire anche sui regolatori presenti sulle leve freno poste dove si intesta la guaina del cavo freno. Sono di questo tipo:
 


Basta svitare il regolatore che appare in color argento sino a che la leva torna alla sua impostazione corretta. Poi si riporta la ghiera nera contro la leva e il gioco è fatto.
Più o meno la stessa cosa si fa col cambio. Anch'esso è dotato di un regolatore che puoi vedere in questa immagine denominato 'registro':

In questo caso la regolazione è 'sensitiva'. Bisogna avvitare o svitare il regolatore sino a che i rumori che senti non spariscano facendo girare la ruota e provando le varie posizioni del cambio. Se queste regolazioni non dovessero funzionare si dovrà intervenire sui morsetti che bloccano il cavo ai freni o al deragliatore tirandoli un po'. Ovviamente se non ti senti di farlo tu, rivolgiti a un ciclo meccanico come ti ha suggerito boccia. Sono interventi di cinque minuti. Sulle pieghevoli queste regolazioni vanno eseguite periodicamente.

58
Discorso cassetta/ruota libera.
Ho notato che dopo un po' le ruote libere tendono ad oscillare sensibilmente, è una cosa che mi infastidisce, ho notato che alle cassette non capita.
La cassetta ha in più il vantaggio di permettere di montare pignoni piccoli da 11 anziché 14, che fanno una enorme differenza in termini di sviluppo metrico.



Discorso cambio pacco pignoni.
E' vero, non sei obbligato a rimontare lo stesso identico pacco pignoni. Ma attenzione, ogni gruppo deragliatore/tendicatena ha una capacità (massima differenza di denti tra il rapporto con ingranaggi più grandi e rapporto con ingranaggi più piccoli) ed una compatibilità (massima dimensione pignone posteriore). Senza contare che tutti gli elementi della trasmissione sono costruiti in funzione del numero di velocità del pacco pignoni, perché all'aumentare dei rapporti, gli ingranaggi diventano necessariamente più sottili.
Se perciò a titolo di esempio vuoi passare dai tuoi 7 rapporti a 8 rapporti, devi necessariamente cambiare nell'ordine:
- Catena
- Deragliatore
- Pacco pignoni
- Guarnitura

...che devono essere tutti progettati per le 8 velocità

Nulla però ti vieta di montare una cassetta con 7 rapporti con range più ampio, tipo una 11-28 tipo questa Shimano HG-41:
https://www.deporvillage.it/cassetta-pignoni-shimano-hg-41-7v-1128?gclid=EAIaIQobChMI6fKv3q7c4wIVied3Ch0tzARaEAQYASABEgJbd_D_BwE

Rimanere alla ruota libera attualmente sembra comunque la cosa più sensata da fare, in termini di spesa ed impatto.



Discorso pneumatici ammaccati.
Boh, non saprei, io ho comprato i marathon per posta ed uno era ammaccato ma decisamente un bel po' meno del tuo. L'ho montato e non ho avuto problemi. Sono passati quattro anni.
Nel tuo caso comunque dalle foto cerchietti e tallone sembrano integri.
59
prima di comprare / Re:Consiglio per nuova bici pieghevole
« Ultimo post by boccia il Luglio 30, 2019, 11:28:52 am »
Ciao Broad,
coi freni non si scherza, quindi occhio. Se vuoi essere sicuro, se non pensi di avere sufficiente conoscenza ed esperienza, il mio consiglio è di far dare un'occhiata da un ciclomeccanico professionista. Anche per una cosa apparentemente banale. Per regolare un cambio e due freni non credo che possa chiedere cifre folli, ma il risultato che ottieni dovrebbe giustificare la spesa.

Entrando nel merito dei problemi...

1) Freni
Può anche essere normale un piccolo assestamento di leve freni, pattini, cavi, viti, vitarelle e vitine. Soprattutto se i pattini del freno inizialmente non erano perfettamente allineati al cerchio, possono essersi consumati eccessivamente e velocemente, col risultato di allungare di poco la corsa delle leve freni. A questo si aggiunge un leggero allungamento con l'uso dei cavi di comando, che va sempre nella stessa direzione di aumentare la corsa delle leve freni.  Sempre se ho capito bene il problema.
Ma se questa variazione di corsa delle leve freni è importante (dell'ordine di grandezza dei cm), se il comportamento della bici è variato molto nel giro di pochi giorni, conviene dare un'occhiata a tutto il sistema frenante, dalle leve fino ai pattini, per verificare l'integrità dei cavi di comando, e per vedere se tutte le viti, di regolazione e soprattutto di aggancio dei cavi, sono ben serrate. O peggio se non c'è qualche evidente malfunzionamento.

2) Cambio
Per il cambio mi sembrerebbe un problema di regolazione della tensione del cavo, che non riesce a scendere sui pignoni più piccoli.

60
Ieri ho cercato di rimettere intanto a puntino la ruota vecchia che ricordo ha ora asse, coni e sfere nuovi, oltre ad abbondante grasso. Oggi ci ho fatto circa 30 km e ho percepito solo qualche volta il ticchettio ma c'era un po' di vento che non mi faceva sentire granché e di sicuro mi ha falsato un po' anche le sensazioni; probabilmente ero un po' troppo teso ma in alcuni momenti mi pare di sentirmela un po' "scivolare" da sotto.

Ancora non ho deciso, mi prendo fino a domani, ma temo di aver fatto un errore grossolano nel discorso sulla cassetta... Mi ero convinto che per andar bene col cambio attuale dovessi necessariamente trovare tutti i pignoni identici a come li ho ora, a pensarci bene è probabilmente una stupidaggine :-[ visto che penso ci sia chi cambia cassetta anche in base al giro sulle bici da corsa, non è che si mette a cambiare tutto il cambio ogni volta :D

Coi rapporti attuali mi trovo abbastanza bene per come la uso, certo un 11-32 non sarebbe per niente male e anche l'11-28 sarebbe un miglioramento, però se alla fine da un punto di vista della robustezza non è che cambi moltissimo, credo che resterò sulla ruota libera: limito l'impatto e la spesa e, almeno al momento, sembra molto più facile da trovare. Ad occhio, per ora i pignoni non molto molto consumati forse perché sono stato un po' più diligente con la manutenzione della catena.

OT Helix: eheh mi pareva strano che avessi completamente "snobbato" un'opera di ingegno, tanto più trattandosi di bici pieghevole e pure in titanio :)

Mi permetto un altro piccolo OT: mi è appena arrivato l'altro marathon, chissà perché inviati separatamente, e presenta un "bozzo" sospetto, direi solo un poco più accentuato di come rendono le foto fatte dopo aver leggermente raddrizzato, per capire il danno, la parte terminante che va dentro al cerchione che credo contenga un "ferro":



Sicuramente nel breve non darebbe problemi, ma alla lunga? Secondo voi, meglio fare il reso o posso stare tranquillo?
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10