Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Post recenti

Pagine: 1 ... 5 6 7 8 9 10
91
prima di comprare / Re:Quasi pronto....
« Ultimo post by Matt-o il Febbraio 28, 2019, 04:14:02 pm »
Io ho la sei marce standard, ma devo fare una salita impegnativa arrivando a lavoro. Per sola pianura penso che la tre andrebbe benissimo, e come te penso sceglierei la +8%: delle mie sei marce uso certamente più la sesta non la prima. E considerando che la 3 marce ha la terza più corta, un +8% secondo me ci sta bene. Specie alla luce di poter tornare indietro con poco danno.
92
mi presento / Re:Mi presento
« Ultimo post by Matt-o il Febbraio 28, 2019, 04:09:00 pm »
Eccomi in ritardo: benvenuto!
93
mi presento / Re:Saluti d'obbligo
« Ultimo post by Matt-o il Febbraio 28, 2019, 04:08:16 pm »
Benvenuto!  :)
94
il forum pieghevole / Re:il forum, anno dopo anno.
« Ultimo post by Matt-o il Febbraio 28, 2019, 04:05:46 pm »
E' l'impostazione di forum stessa che oramai va poco di moda. Ero moderatore di un forum di fotografia, chiuso un annetto fa per mancanza di contributi nuovi. Idem un altro, sempre di foto, di cui ero normale utente. I giovani si spostano su altre piattaforme, tipo Instagram, tutte "mordi e fuggi", o semplici blog. Lo stesso facebook oramai è mollato dai giovani (ed io che manco ci sono mai approdato... dove sto? :o ). Non c'è ricambio a quello che un tempo era il normale avvicendamento di utenti. Se è così possiamo farci poco, se non continuare a tenerlo in ordine e sperare in una inversione di rotta.
PS: ehm, adesso al moderatore di sezione toccherà spostare questi contributi. Diciamo che l'ho fatto apposta per dargli un po' da fare...  ;D
95
prima di comprare / Re:L'imbarazzo della scelta
« Ultimo post by Vittorio il Febbraio 28, 2019, 12:17:22 pm »
Un lucchetto o laccio leggero è utile per assicurare la bici, per esempio, a un corrimano nel vestibolo della carrozza, sia per evitare che cada sia e soprattutto per evitare il furto al volo, di cui qualcuno di noi è stato testimone: appena le porte cominciano a chiudersi il ladro afferra la bici e salta giù. Il treno parte e chi si è visto si è visto.
Personalmente ne faccio a meno, ma io non viaggio da pendolare e, se mi capita un treno troppo pieno, alla bici mi ci siedo sopra...
In ogni caso nella sezione "Bici e treni"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=109.0
troverai un sacco di dritte su come collocare la bici, non dico treno per treno ma quasi.

Vittorio
96
prima di comprare / Re:L'imbarazzo della scelta
« Ultimo post by varley il Febbraio 28, 2019, 11:10:13 am »
L'idea di un lucchetto leggero,di quelli che non scoraggiano i professionisti,ma almeno i ladri improvvisati sì,mi sembra molto sensata.
Io mi ero portato una catena da nave,nello zaino, che non mi ha aiutato molto nei trasferimenti.
97
prima di comprare / Re:Pendolare indeciso...pieghevole o no?
« Ultimo post by lelebass il Febbraio 27, 2019, 10:43:28 pm »
Anche io da felice possessore di una Dahon da 20'' non posso che consigliarti una soluzione simile! L'indubbio vantaggio di portarsi la bici appresso rispetto a lasciarne una in stazione è il poter pedalare su un mezzo sicuro e familiare. Pedalare è un piacere, non un dovere. Quindi anche per me Dahon Vitesse è una scelta sensata.

Ciao,
Daniele
98
prima di comprare / Re:Pieghevole da viaggio
« Ultimo post by lelebass il Febbraio 27, 2019, 10:33:55 pm »
D'accordo con Vittorio che ha risposto poco sopra. Una 20'' potrebbe essere un buon compromesso. Io con una Dahon 20'' ci ho fatto la ciclovia della Drava senza problemi con bagagli al seguito e tappe di circa 40/50 km al giorno.

A mio avviso l'unico problema è il montaggio delle classiche borse laterali posteriori, per cui va utilizzato un portapacchi che allontani le borse dai talloni. Il normale portapacchi delle bici da 20'' non è adatto. Tern propone(va?) addirittura una bici pieghevole proprio da cicloturismo, la Tern Verge Tour, anche se di costo piuttosto elevato. Nel mio caso sono riuscito a montare sulla mia Dahon un portapacchi da bici "normale" e quindi ho potuto montare le borse senza problemi. 

Riguardo a quanto detto da Varley, uno dei grossi problemi di viaggiare in treno con bici al seguito è che nei treni veloci non possono salire se non smontate e trasportate in apposite sacche come bagagli. Le bici pieghevoli invece possono salire sui treni dell'alta velocità senza alcun problema.

Ciao,
Daniele
99
prima di comprare / Re:L'imbarazzo della scelta
« Ultimo post by lelebass il Febbraio 27, 2019, 10:24:49 pm »
Io porto sempre con me un lucchetto di poco peso e poche pretese proprio per lasciare in tranquillità la bici nel vestibolo delle carrozze del treno regionale dove non entrerebbe tra i sedili. Certo dipende dalla tipologia di carrozza e allestimento, ma un posto dove parcheggiare e legare la bici spesso si trova. Cercando nel forum ci dovrebbe essere una discussione apposita sull'argomento.

Ciao,
Daniele
100
prima di comprare / Re:Pieghevole da viaggio
« Ultimo post by varley il Febbraio 27, 2019, 10:11:10 pm »
Sul treno le bici normali si possono portare pagando un biglietto di 3,50€ valido 24 ore per qualsiasi percorrenza.
Tutti i treni dovrebbero avere un apposito scomparto per tali bici e quasi tutti i treni ce l'hanno.
Non esiste obbligo della sacca per tali bici.
Pagine: 1 ... 5 6 7 8 9 10