Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)  (Letto 91112 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4124
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 20, 2019, 11:25:00 am
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #30 il: Marzo 04, 2012, 09:37:24 am »
Scusate ma il portapacchi Dahon non pesa circa mezzo chilo, comunque non tanto di più???

Mi piacerebbe proprio sapere quanto pesano:

- portapacchi Dahon

- parafanghi sks Dahon 20" (quelli da avvitare, lucidi, fissi, non quelli "sport" quick-release)

non ho gli elementi per misurarli da solo, ma mi son sembrati le classiche due cose che sollevate da sole, sembran leggere, ma su una bici la differenza la fan sentire... comunque credo sotto il chilo, messi insieme... o no???

mmmm
Non saprei, però quando ho rimosso il portapacchi dalla Hoptown l'ho pesato: 1,2 kg!!! Lo usavo solo per legarci la cover/borsone fornita dalla B'twin assieme alla bici, quindi già che c'ero ho misurato anche quella: 970 grammi! In pratica per coprire la bici in treno, cosa peraltro che nessun controllore mi ha mai richiesto, mi portavo appresso circa 2,2 kg di zavorra! :o  Ho eliminato entrambi e ho utilizzato una cover realizzata artigianalmente e con maestria dalla consorte, che l'ha ricavata da un pezzo di telo per moto. Tale cover fatta in casa va senza problemi nel marsupio o legata sotto il sellino, essendo molto meno ingombrante, e pesa solo pochi grammi. Di colpo mi sono trovato una bici enormemente più leggera quando dovevo sollevarla per scale etc. Peccato che un giorno ho legato male la cover artiginale e l'ho persa per strada, altrimenti avrei postato una foto. Comunque ci ė avanzato un altro pezzo di quel telo per moto, quindi presto ne avrò un'altra, senza fretta visto che ora ho la Brompton con l'apposita cover (di cui quella fabbricata dalla consorte ricalcava il concetto, con un legaccio elastico per chiuderne le estremità).
Mario

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Londra
  • Post: 463
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +31/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 03, 2014, 03:21:39 pm
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #31 il: Marzo 04, 2012, 01:32:05 pm »
ahahah che storia!!! la vita pieghevole è veramente un'avventura!

ma quindi con 2.2 kg in meno sei sceso verso i 10 kg tondi tondi?  :o

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
FF

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4124
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 20, 2019, 11:25:00 am
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #32 il: Marzo 04, 2012, 05:21:41 pm »
ahahah che storia!!! la vita pieghevole è veramente un'avventura!

ma quindi con 2.2 kg in meno sei sceso verso i 10 kg tondi tondi?  :o
Magari! Non ho pesato la HT, ma avendo preso poi la Brompton M3L, con peso dichiarato di 11,4 kg (e credo che la Brompton non "bari" sui pesi), posso dirti che ho comunque avvertito un'ulteriore notevole differenza. Mi sono fatto l'idea che il peso originario delle HT con portapacchi e cover era sui 15 kg, come confermato da vari fonti, e che quindi togliendoli sono sceso a 13. Del resto la B'twin dichiarava 14 kg, presumo intendendo il peso della bici con il portapacchi, essendo montato di serie, ma senza la cover, cosa che del resto trovo logica, essendo la cover un accessorio che non fa parte integrante del mezzo.
Mario

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Londra
  • Post: 463
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +31/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 03, 2014, 03:21:39 pm
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #33 il: Marzo 04, 2012, 05:25:35 pm »
eh... comunque quanto a cover (non per perorare la causa Dahon  :P ) comunque io ho la carry-on cover che e' anche abbastanza leggera... credo sui due-tre etti (forse si avvicina al mezzo chilo col borsello sotto il sellino), certo non pochi grammi come quella che dici... credo che se avvii una microproduzione, saremmmo in tanti ad accodarci!

(nel caso, prenotato eh!!!)

comunque secondo me sarebbe davvero utile sapere i pesi di questi "accessori", portapacchi, parafanghi, ecc., che non si vedono online...

grazie per le delucidations  :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
FF

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Londra
  • Post: 463
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +31/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 03, 2014, 03:21:39 pm
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #34 il: Marzo 04, 2012, 05:35:13 pm »
Per i maniaci del peso ridotto al minimo (tipica malattia di chi fa trekking) e solo per loro, gli altri non leggano  ;) :
 - puoi eliminare il cavalletto, accessorio utilissimo ma non fondamentale per la sicurezza del ciclista
- togliere le due viti dell'attacco boraccia.
- accorciare tramite taglio la lunghezza del manubrio
- sostituire il catarifrangente anteriore di plastica ( se in dotazione) e relativo sistema di fisaggio con un adesivo catarifrangente.

Credo si potrebbe arrivare a farla pesare attorno ai 9 kg ;D

aggiungerei:
- eliminiamo cambio e ingranaggi, magari rendendola fissa (non sto scherzando qua in inghilterra ci son - negozi specializzati...anche se mi lascian perplesso)

- via col sellino e tubo annesso: si puo' sempre pedalare da in piedi (come va di moda adesso con le mini-bmx);

- via anche colla ruota davanti, e andiamo in impennata (pensandoci un attimo, magari a sto punto si puo' anche far saltar via la forcella...)

ci divertiremo un mondo, non avremmo quasi bisogno di piegarla, e peserebbe quanto? 3-4 kg?  ;D

ok scusate scherzavo... in realta' son d'accordo (anche coll'amico forumista che cito -  ;) ) a rimuovere il rimuovibile, per esempio il deflettore davanti, non tanto per i pochi grammi che pesera', ma perche' specie in certi modelli e' una delle prime cose che si rompono...), sempre che la cosa resti legale (onestamente non lo so).

altrimenti, resta sempre quest'alternativa:

http://www.amazon.it/Hudora-10202-01-Monociclo-B20/dp/B000LP31SM/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1330878856&sr=8-1

notare che il peso, dice 9 GRAMMI... piu' leggero di cosi'!!!

 :P

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
FF

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Set 2011
  • Località: Modena
  • Post: 1646
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +105/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 16, 2015, 08:38:47 pm
  • Folding bike = better life!!
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #35 il: Marzo 04, 2012, 08:56:47 pm »
Non ho pesato il portapacchi della curve, ma sarà fatto! Io lo tengo non tanto per metterci borse ma in quanto quando devo sollevarla da piegata reggo con la sinistra il telaio e con la destra il portapacchi e la bici si tiene meglio su! E protegge il parafango posteriore.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9826
  • attività:
    70%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 01:41:27 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #36 il: Agosto 31, 2012, 11:31:56 am »
da altra discussione:

Ciao Francesco,
per il peso sul telaio di alluminio fossi in te non mi preoccuperei assolutamente, pavé o no: con i tuoi 75 kg sei ben al di sotto della soglia di tolleranza di qualsiasi telaio.
Oltre a concordare sui consigli di DJ sui possibili modelli alternativi (Olimpia, Dahon) ti direi di considerare anche la Hoptown: è vero che costa 289/299 euro, ma pesa 12,7 kg, ed è un po' meglio della B'Fold. Ed avrebbe comunque gli stessi vantaggi della B'Fold in termini di assistenza, ricambi, etc. Perché come già detto da DJ ogni kg in meno fa una grande differenza quando la devi sollevare di peso...
Io comunque per una settimana ho avuto l'ascensore rotto e ho portato la Brompton (la mia pesa 11,5 kg) al quinto piano tutti i giorni senza problemi, tieni conto che non sono esattamente Hulk.
Mario


e ancora:
Dopo quasi un anno di utilizzo, confermo le impressioni iniziali: la Nanoo è secondo me una bici non facilmente collocabile.
Con la sostituzione  del cannotto sellino e della guarnitura, la versatilità ed il comfort sono migliorati sostanzialmente.
Il trasporto passivo è eccezionale  (l'ho usata anche durante la mia convalescenza, con una gamba fuori uso e la necessità di una intermodalità spinta, proprio grazie alla maneggevolezza da piegata) e anche la progressione delle sette marce è dignitosa. Riassumendo, al contrario della Genius, la Nanoo secondo me è una bici che può "spaziare".

Ho pensato che potrebbe andare benissimo per le donne o le persone che non vogliono/possono  faticare durante il trasporto passivo, ma le ruotine richiedono un minimo  di attenzione in più, ed il prezzo non è dei più abbordabili (supera di gran lunga i 500 euro).

A questo si aggiungano le dimensioni del  telaio  (probabilmente orientate a contenere gli  ingombri), che sulle  lunghe distanze potrebbe mostrare qualche limite.
Ecco perchè i freni a disco, le ruote da 14 e  il cambio anteriore li vedo molto "cool" (sulla falsariga della filosofia  "Strida"), ma faccio fatica a pensare che possano ampliare significativamente i margini di azione (il sovrapprezzo di questi nuovi allestimenti entra nella scia di modelli molto performanti).

Ma questa è solo la mia idea.

---------

segnalo

Ox Bikes Peco
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6017

------------

da una contributo di Francesco Loscocco sulla pagina facebook:

giri mezza roma e prendi la metro, sei di thiene e magari ci torni in treno, vuoi una bici leggera ma anche veloce. w le ragazze che vogliono pedalare veloce! :-)
a volte ci si rivolge alla brompton con la stessa devozione con la quale si pensa alla apple e questo a volte può sviare un po'.

bisogna tener presente preliminarmente che si tende a sovrastimanre il numero di occasioni in cui è necessario piegare la bicicletta. dalla mia esperienza pluriennale ho notato che per andare in metro, entrare in ascensore, trasportare la bici per le scale e parcheggiare in corridoio o sul pianerottolo, spesso non è affatto necessario piegare e già ci si avvantaggia del fatto che, con la ruota da 20 pollici la bici risulta corta e maneggevole.
in secondo luogo è necessario chiarire che la velocità e l'agilità in sella sono per lo più determinate dalla qualità dei componenti (gli attriti! pensiamo soltanto a peso e dimensioni e ci scordiamo sempre degli attriti!) e del telaio, piuttosto che dalla leggerezza. meglio avere qualche chilo in più, ma con dei buoni mozzi, ad esempio. anche riguardo alla portabilità in relazione al peso ci possono essere fraintendimenti: che vantaggio è alzare una mu sl da poco meno di 9 kg rispetto ad una tern d8 da 12 kg che costa meno della metà, se si devono fare 10 gradini al massimo? o mettere la bici nel baule dell'auto?

detto questo si può ragionare di velocità e leggerezza solo riguardo alle bici prodotte da tern, dahon e brompton. se non fossi costretta ad una intermodalità "spinta" (vale a dire più tratti in metro con tram e/o autobus al giorno) allora potresti considerare una tern verge o una dahon mu, risparmiando bei soldi rispetto ad una brompton paragonabile e avvantaggiandoti della ruota da 20 anzichè da 16. io ho una tern verge p9, pesa 10 kg (meno di una brompton con marce), va come una spada, ha componenti di ottima qualità, un telaio molto rigido ed è davvero bella. ci si può andare al lavoro, fare un giretto sul lungomare o qualche bella sudata per allenamento. inoltre i componenti sono tutti standard (a differenza di brompton) e ogni buon meccanico ciclista può metterci mano. inoltre costa un patrimonio in meno rispetto alla brompton 6 marce nella configurazione +8% -quella più veloce.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
« Ultima modifica: Agosto 29, 2016, 05:54:34 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Rick

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Set 2012
  • Località: Roma
  • Post: 46
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 10, 2013, 08:50:49 pm
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #37 il: Settembre 07, 2012, 03:14:52 pm »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
----------------------------

Salve ragazzuoli! Ho deciso di comprarmi una pieghevole e tra i vari modelli provati ho capito che cerco una facile da chiudere/aprire ma soprattutto che si possa trascinare.
Per ora ho provato la b'fold ma non mi ha colpito, si chiude male, pesa parecchio e anche da chiusa è ingombrante; ho provato anche la Olmo Wave 20' decisamente migliore rispetto alla b'fold ma x il transporto in metro lascia un po' a desiderare.
Qualcuno che ha la curve D3 (magari la usa in modo analogo al mio), sa dirmi se si può trascinare, e se è possibile caricarla su metro abb affollate? Purtroppo a Roma non ho trovato negozi che l'avevano in modo da vederla fisicamente.

Tnks 1000

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
« Ultima modifica: Marzo 10, 2017, 08:25:23 am by occhio.nero »
"The secret weapon in the fight against foreign oil is rusting in your garage."
Brompton M3L

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Set 2011
  • Località: Modena
  • Post: 1646
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +105/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 16, 2015, 08:38:47 pm
  • Folding bike = better life!!
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #38 il: Settembre 07, 2012, 05:50:37 pm »
Ciao,
Io ho avuto la curve d3 per circa nove mesi. Una volta chiusa non la trascini ma la puoi spingere sulle sue ruote tenendo il tubo sella leggermente alzato in modo da spingerla dal sellino. Funziona benissimo
 Se la devi appoggiare a terra ti consiglio poi di tenere aperto il cavalletto ( e' un cavalletto centrale, non laterale, a due piedini), di modo che la spingi tenendola leggermente inclinata e quando vuoi fermarti non fai altro che appoggiarla sul cavalletto già' aperto. Molto semplice. La curve e' piccola e si maneggia bene anche in spazi stretti. Prova a sentire da occhionero che ha una invece una nanoo e va spesso in metro.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4124
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 20, 2019, 11:25:00 am
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #39 il: Settembre 07, 2012, 05:57:48 pm »
Ciao Rick e benvenuto. :)
Per quanto riguarda il trascinamento da chiusa puoi vedere questo video, che illustra proprio quello che dice DJ.

Per l'ingombro nei mezzi affollati, la mia opinione (non la possiedo, ma l'ho vista varie volte, e ho provato a chiuderla e piegarla) è che sia quanto di meglio si possa trovare dopo la Brompton. La Brompton è splendida, ma costa il doppio o più... Questione di gusti e di budget.
Auguri per la scelta, quando sarai anche tu "pieghevolizzato" avrai il coro di benvenuto dal corista ufficiale, almeno spero... ;D
Mario
P.S. Per il moderatore Sbrindola: ora metto il link del video nella tua sezione, topic Curve. :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
« Ultima modifica: Settembre 07, 2012, 06:05:23 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Rick

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Set 2012
  • Località: Roma
  • Post: 46
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 10, 2013, 08:50:49 pm
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #40 il: Settembre 08, 2012, 06:43:09 am »
Grazie x le info! Siete stati utilissimi!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
"The secret weapon in the fight against foreign oil is rusting in your garage."
Brompton M3L

Offline Ragadorn

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 154
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Marzo 12, 2018, 06:25:13 pm
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #41 il: Settembre 08, 2012, 10:06:24 am »
L'unica comoda per la sua compattezza è la brompton.

Io la ho messa accanto alla curve e stravince alla grande... anche se costa a 2 volte -.-



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Set 2011
  • Località: Modena
  • Post: 1646
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +105/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 16, 2015, 08:38:47 pm
  • Folding bike = better life!!
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #42 il: Settembre 08, 2012, 10:39:44 am »
sì stravince per la compattezza, però la brommie con le eazywheels (verificherò di persona a breve) su terreni sconnessi ha qualche difficoltà; la curve piegata e spinta sulle ruote la porti d'appertutto. E se vuoi spendere la metà o anche meno (valutando le offerte in giro) conviene la curve d3 , come ho fatto io all'inizio, o valuta anche la xl, che è più leggera e ha 7 marce. dopo 9 mesi di curve (una gestazione) ho cercato qualcosa di più compatto e sto attendendo la brompton.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: Roma
  • Post: 609
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +43/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 24, 2018, 10:34:35 am
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #43 il: Settembre 08, 2012, 10:42:43 am »
La curve secondo me è un'ottima bici, non so come se la cava come comfort di guida.
Rispetto alla brompton non ha l'ammortizzatore posteriore ma monta le big apple.
Bisognerebbe sentire il parere di che le possiede entrambe.
Il trascinamento,da come si vede nel video,è moooolto più comodo che nella brompton,
Non a caso la tilt, ma anche altre pieghevoli, sfrutterà proprio quel principio,che secondo me è
il più efficace.
Dopo un anno di brompton mi rendo conto che effettivamente nelle dimensioni è imbattibile,
però le volte che mi sono ritrovato a trascinarla sono veramente poche,di fatto quasi sempre
me la carico,punto.Aperta,in spalla, o chiusa,ma a trascinarla la trovo veramente scomoda.
Per questo la sto alleggerendo sempre di più togliendo il superfluo',però certo...la titanio cosa
quasi come quattro d3...

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Set 2011
  • Località: Modena
  • Post: 1646
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +105/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 16, 2015, 08:38:47 pm
  • Folding bike = better life!!
una pieghevole versatile e leggera (per donna e non)
« Risposta #44 il: Settembre 08, 2012, 11:52:47 am »
non appena mi arriva la brommie posterò le differenze che sento rispetto alla mia vecchia curve! anche se non posso riprovare la curve in quanto l'ho venduta, ben mi ricordo le sensazioni di guida :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=100.0
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue