Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: BFold 5  (Letto 138348 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
BFold 5
« Risposta #90 il: Novembre 15, 2012, 01:49:18 pm »
segnalo

Bfold e prime avventure in agrodolce
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3939
« Ultima modifica: Gennaio 31, 2013, 01:55:22 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Fölle

  • assistente
  • ***
  • Post: 101
  • Reputazione: +11/-0
  • B'Twin Hoptown 7 cuz'tom
BFold 5
« Risposta #91 il: Luglio 16, 2013, 09:38:35 pm »
Buonasera a tutti!
Sono qui ad aggiornare questa discussione sulla B'Fold 5 con le prime impressioni circa la mia nuova esperienza, peraltro anticipata nell'altra discussione "Bfold 20' ecc.. ecc..", ma che trova una migliore collocazione qui.

Dopo alcuni mesi di intermodalità quotidiana casa-treno-lavoro con la mia Hoptown 7 ho deciso di procurarmi una nuova pieghevole da affiancare all'ammiraglia, su cui dirigere le mie sperimentazioni, obiettivo delle quali sarebbe il raggiungimento di nuovi livelli di divertimento durante la pedalata, quando ovviamente le tempistiche dettate dal lavoro, ed i fenomeni atmosferici, lo consentono.

La mia scelta è presto caduta sulla B'Fold 5 per via del suo telaio in acciaio, predisposto ad accogliere un cambio posteriore (..e credo ci siano i margini anche per uno anteriore..), ed una luce sufficiente per poter montare ruote da bmx.

Eccole qui insieme, in un bel quadretto:


Appena arrivato a casa, dopo l'acquisto ho regolato il cambio, i freni, l'angolazione della sella, smontato i parafanghi (..che tra l'altro correvano a filo radente della ruota, quindi col fango è meglio che non abbiano molto a che fare!!) e, dopo una notte a riposo nel box, il giorno dopo ci sono andato a lavoro!  ;D

Inutile dire che questa bici, con la "bassa" qualità dei suo componenti, mi ha esaltato in maniera spropositata le doti della mia HT7, top gamma delle Hoptown, da cui differisce in prestazioni in maniera a-b-i-s-s-a-l-e.. ..ma era tutto calcolato  ;)  e mi sono infatti gustato invece il comportamento del telaio che ha coperto tutte le mie aspettative, regalandomi reattività a badilate, ed una elasticità sullo sconnesso che asseconda bene i pesi (a differenza della HT che invece fà pagare ogni asperità, se non coperta a dovere..).

La "nota dolente" di questa bici (che ho potuto riscontrare sin da subito nella lunga discesa che ho tra la casa ed il centro paese) è relativa alla trasmissione....... La corona anteriore è molto piccola, ed associata al rapporto più duro al posteriore (ovvero in 6° [5,2m]), equivale ad una via di mezzo tra la 4° [4,8m] e la 5° [5,6] della mia Hoptown (rapporti che uso solo in partenza dagli incroci, perchè le salite le faccio in 6° [6,5m]).
Il tutto associato a pedivelle da 165, ed un attacco sella molto basso, predispone la bici ad una assetto tipico da "graziella", ben lungi dalle prestazioni ovviamente.  ::)
Ma questa bici si può permettere di meglio, e qui, dopo un attento studio delle geometrie, ci metterò mano in maniera pesante (non anticipo nulla perchè le geometrie sono tutto, e devo prendere le misure..)

Il meccanismo di chiusura è molto semplice e "grezzo", infatti i ganci al centro e sullo sterzo sono liberi di girarsi come vogliono, richiedendo un preciso allineamento durante la chiusura, e degli adesivi di protezione da mettere sul telaio in coincidenza di dove sbattono, se no la vernice si rovina in un attimo; ad ogni modo nulla che non possa essere gestito con una minima attenzione dedicata.  ;)

Per quanto riguarda il resto è tutto prettamente funzionale, ma sono rimasto sorpreso perché comunque da bici economica qual'è, ha tutte le caratteristiche per assecondare percorsi intermodali di vario genere!

Vi terrò aggiornati con le mie prossime modifiche e relative impressioni!  ;D
"Lascia che la pace della natura entri in te, come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia, allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie in autunno"
(John Muir)

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
BFold 5
« Risposta #92 il: Luglio 16, 2013, 10:10:34 pm »
attendiamo fiduciosi :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4135
  • Reputazione: +158/-0
BFold 5
« Risposta #93 il: Luglio 18, 2013, 07:52:06 am »
Salite in sesta? Mamma mia!
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Fölle

  • assistente
  • ***
  • Post: 101
  • Reputazione: +11/-0
  • B'Twin Hoptown 7 cuz'tom
BFold 5
« Risposta #94 il: Luglio 18, 2013, 07:16:40 pm »
Si Hopton, non ti sò però dire la pendenza precisa della salita in questione perchè non è segnalata, ma sarà intorno al 4/5% visti i numeri di Google, e non è una gran performance alla fin dei conti.

In ogni caso ho sempre avuto una buona gamba in salita, anni di fuoristrada macinati in mtb mi hanno regalato una buona resistenza.. E poi è più forte di me e non ci riesco a non salire con un rapporto abbastanza duro!  ;D
"Lascia che la pace della natura entri in te, come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia, allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie in autunno"
(John Muir)

Offline dellamonicadavide

  • iniziato
  • *
  • Post: 47
  • Reputazione: +0/-0
BFold 5
« Risposta #95 il: Agosto 27, 2013, 03:20:00 am »
la consigliereste come prima bici?ho letto molte lamentele su questa bici,cominciando dalla catena che si leva sempre,agli snodi insicuri...confermate?grazie.
Un uomo é vecchio,quando i rimpianti in lui,superano i sogni.
Albert Einstein

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 959
  • Reputazione: +93/-0
Re:BFold 5
« Risposta #96 il: Settembre 06, 2013, 04:26:49 pm »
Sul sito internet della Decathlon alla pagina della BFold 5 c'è scritto che se ne raccomanda un "uso OCCASIONALE", scritto proprio così (in maiuscolo).

Vorrei acquistarla, ma per usarla tutti i giorni, quindi ho paura di comperare un prodotto non adatto e che andrà ad usurarsi in maniera veloce.

Qualcuno mi sa consigliare in merito? ::)
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:BFold 5
« Risposta #97 il: Settembre 06, 2013, 06:52:56 pm »
qui qui troverai un elenco di tante discussioni interessanti

luoghi comuni e soddisfazioni sulle pieghevoli.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=157.0

 ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Leti

  • iniziato
  • *
  • Post: 11
  • Reputazione: +1/-0
Re:BFold 5
« Risposta #98 il: Novembre 12, 2013, 01:55:23 pm »
Ciao!

Ho cercato un po' nel forum ma non sono ancora pratichissima...

Posso comprare da qualche parte una borsa dove ci stia la bfold 5 più comoda di quella decathlon? La uso solo per occultare la bici in ufficio (non per trasportarla) e la trovo scomodissima, è più il tempo che impiego a infilare la bici nella borsa una unica volta la mattina che quello per aprire/chiudere in tutta la giornata!

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 959
  • Reputazione: +93/-0
Re:BFold 5
« Risposta #99 il: Novembre 12, 2013, 02:58:13 pm »
Ciao,

io ho acquistato una Tilt da Decathlon e per custodirla la sera a casa ho comperato la custodia fatta per lei.

Puoi trovarla da Decathlon a 20,45 euro, essendo una "cover" da appoggiare sopra la bici, credo sia molto più pratica da mettere rispetto ad una borsa, inoltre ha un buco per la sella (per prendere la bici quando è coperta) ed elastici che chiudono il fondo.
Questa è la cover della Tilt:
http://www.decathlon.it/sacca-di-trasporto-tilt-id_8271631.html

Io impiego pochi secondi la sera per coprire la bici, quando la togli devi fare attenzione perché l'elastico alla base tende a stringere sulla bici, devi aiutarti con le due mani allargandolo un pò.
La BFold è più piccola della Tilt, quindi credo sia compatibile ottimamente.

P.S. io, in ufficio, la bici la lascio in vista tanto non da fastidio a nessuno. In casa debbo occultarla perché mia moglie non ama la vista della bici  ;D
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Offline Leti

  • iniziato
  • *
  • Post: 11
  • Reputazione: +1/-0
Re:BFold 5
« Risposta #100 il: Novembre 12, 2013, 03:21:49 pm »
Grazie :) Considererò questo acquisto! Speravo di trovare addirittura qualcosa di meno costoso... ma sempre meglio che sudare quattro camicie per riporla

Io vivo da sola quindi la bici sta in bella mostra, e poi la trovo proprio bella da vedere... in ufficio preferisco non farmi notare, non vorrei mai che si inventassero qualche regola per cui le bici non possono entrare, obbligandomi a lasciarla fuori...

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:BFold 5
« Risposta #101 il: Novembre 13, 2013, 10:31:39 am »
nella sezione sulle borse

http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=21.0

trovi una discussione sulla borsa per trasportare la bici piegata

;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 238
  • Reputazione: +29/-0
    • Bici Genova
Re:BFold 5
« Risposta #102 il: Novembre 17, 2013, 11:42:07 am »
Ciao a tutti,
dopo lunghissima meditazione, mille dubbi e perplessità - non solo su quale modello economico prendere ma anche sull'uso che poi ne avrei fatto - alla fine ho comprato una bfold 5 (qui sotto ancora chiusa in negozio).



C'è voluto un anno per decidermi !  :D
Ero molto indeciso se prendere una kawasaki, alla fine ho deciso per questa perchè ME NE SONO INNAMORATO ! e perchè il decathlon è sempre aperto per garanzia etc... l'intermodalità che mi  serve è solo su treno locale al momento, escludo quasi completamente i bus.
Da oltre vent'anni non salivo su una bici quindi per me qualunque catorcio a due ruote sarebbe stato comunque perfetto !!
Ecco, oltre a tutte le considerazioni tecniche direi che va aggiunto anche il piacere di avere una cosa che oltrechè funzionale PIACE.
Se avessi preso la kawasaki avrei comunque finito col fare delle modifiche (corona, gomme etc...) ma alla fine non sarebbe stata una bici che mi piace.
Direi che per le economiche prezzo, garanzia e gusto (IMHO) sono fattori decisivi.
Gli aspetti tecnici secondo me passano un pò in secondo piano, basta fare un acquisto consapevole - sapendo che la qualità dei componenti è giustamente commisurata alla spesa e conoscendo i difetti che TUTTI i modelli economici hanno.
Penso che dopo questa - se l'intermodalità diventerà il mio stile di vita - potrà solo esserci una M6L...arancione  8)

Ieri, dopo aver montato le reelight, ho fatto un primo giretto (6km andata e 6km ritorno), la bici è pesante, il parafango posteriore striscia sulla ruota, manca una settima veloce, forse dovrei invertire il senso di piega del manubrio etc... comunque all'andata c'ho messo mezz'ora (catena due volte per terra) ed al ritorno 20 minuti... ma cosa volete che vi dica... all'amor non si comanda !!!  8)
Buga
Be the change you want to see in the world - bFold_5 BeFrankeensteeeen !!!

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 238
  • Reputazione: +29/-0
    • Bici Genova
Re:BFold 5
« Risposta #103 il: Novembre 28, 2013, 10:12:03 am »
Ciao a tutti,
dopo 6 uscite per circa 40km e (stamattina) il primo viaggio pieghevole verso l'ufficio, aggiungo qualche considerazione in più ad uso degli altri utenti:

Assemblaggio. Questo è imho il difetto principale della bici. Al fine di poterla usare ho dovuto effettuare le seguenti operazioni: riallineamento ruota posteriore (strisciava con parafango che poi ho cmq tolto), regolazione cambio (salto catena e rumori sinistri), regolazione freni che strisciavano su ruote. Si tratta di operazioni che il deca fa gratuitamente (cd tagliando 6 mesi) ma siccome abito lontanuccio e la bici era praticamente inservibile (frenata) ho deciso di farle da me tanto prima o poi bisogna imparare...Voto: 4
Sellino. All'inizio anch'io ho riscontrato il problema della discesa (lenta) del sellino, stavo già iniziando a preoccuparmi (e documentarmi...) per risolvere la cosa quando ho provato semplicemente ad avvitare di un paio di giri il collarino et voilà il problema sembra definitivamente risolto. Mi raccomando di non avvitare la controvite, bensì di ruotate a mano (fin dove è possibile) il gancio. Credo che l'ampia sella contribuisca con il movimento a farlo scendere perchè pedalando mi pare che si imprimano piccoli spostamenti sx-dx-dx-sx ... cmq verrà cambiata con modello + leggero. Voto: 6
Salto Catena. Anche qui l'ho sperimentato varie volte, soprattutto con la marcia più lunga, nel mio caso la catena tendeva a saltare dalla corona verso l'esterno (tra corona e paracorona). Ho risolto il problema (per ora nessun salto) regolando meglio il cambio. L'eventuale oscillazione del pacco pignoni (che è un difetto della ruota posteriore) contribuisce non poco, nei prox giorni andrò dal deca a farla vedere e cercherò di farla sostituire. Voto: 5,5
Peso. La bfold 5 è forse la pieghevole + pesante venduta sul mercato, tuttavia non ho riscontrato problemi enormi considerando che la maggior parte del tempo la trasporto sulle sue ruote piegata, usando il sellino completamente esteso come manico. Le ruote si accoppiano molto bene - a patto di piegare i comandi del manubrio - per il momento la chiudo con un bracciale fluo con velcro. Voto: 6
Giunti/snodi. Dopo diverse piegature il giunto centrale è ancora piuttosto duro, non ha richiesto sinora alcuna regolazione, idem lo snodo del manubrio, entrambi mi danno l'idea di estrema solidità, i fermi invece pure. E' utile e funzionante il blocco sicurezza della piega manubrio. Voto: 6
Intermodalità non-spinta. Stamattina ho preso il mio primo treno con la bfold, un regionale stracolmo di gente (quello prima soppresso...). Il voto è 7 pieno. Ho spinto la bici fino alla porta e poi sceso il sellino in un attimo, un solo sollevamento per salire et voila. La bici ben chiusa ha un ingombro laterale (spessore) più che onorevole. Il treno era pienissimo (ho viaggiato contro la porta...) ma la bici non ha dato fastidio a nessuno.
Per la discesa ho addirittura allungato il sellino prima di scendere e poi via sulle sue ruote fin fuori la stazione dove l'ho aperta in pochi secondi. Voto: 7
Cricetaggio... Premesso che ognuno ha una gamba diversa ed una situazione orografica diversa... i rapporti originali (42T + 14-28) vanno bene per brevi spostamenti e presenza di salite, se state in pianura e fate spostamenti superiore ai 3-4 km allora sarete inesorabilmente colpiti dalla sindrome del criceto ...  ;D
Ho cmq già ordinato una corona che mi permetterà di arrivare ad uno SM di 6 mt e potermi affrancare (se voglio) dall'uso del treno per il rientro a casa con tempi ragionevoli (sono circa 10Km), oltre alla possibilità di abbassare la frequenza di pedalata. Voto:5,5
Vernice. Anche secondo me la vernice di questa bici non è il massimo, in alcuni punti (viti dei parafanghi) già mostrava qualche segno di ossidazione (ho preso acqua solo una volta...). Sto pensando di passare il WD40 su tutto il telaio con uno straccio a titolo preventivo. Voto: 5,5
Comfort. Sarà il peso, saranno le ruote od il telaio di acciaio, ma sta bici a me sembra estremamente confortevole. Le buche non si sentono quasi, ho pure timidamente affrontato qualche gradino e qualche tratto lastricato, giudizio buono ! Voto: 7

Considerazioni finali. Come avete visto un uso più intenso conferma le considerazioni già emerse sul forum, anche se devo dire che l'uso intermodale (col treno) è stato molto molto meno traumatico di quanto pensassi. La bici mi sembra un mulo solido e pesante, come tale va considerata, non è una ferrari !  :D
Modifiche in cantiere. Dopo aver tolto parafanghi e cavalletto (ed aggiunto le reelight) il peso si assesta sui 14,5 kg. Entro breve sostituirò alcune parti (in primis sellino e tubo) con l'intento di vedere i 13 kg sulla bilancia. Ho già scritto della corona, anche le ruote (delle trucide Kenda tassellate per uso desertico  :o) son destinate ad essere sostituite con modello + leggero e performante.
Questo è quanto.
Saluti.

Buga

la bfold in ufficio...
« Ultima modifica: Novembre 28, 2013, 10:52:35 am by buga »
Be the change you want to see in the world - bFold_5 BeFrankeensteeeen !!!

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 959
  • Reputazione: +93/-0
Re:BFold 5
« Risposta #104 il: Novembre 28, 2013, 01:03:32 pm »
Complimenti per la tua recensione, ben scritta. Anche io ne sto scrivendo una per la mia Tilt 5 (un mostro che ho fatto arrivare a 15,1 kg mettendoci sopra vari optionals  :o), a breve la metterò. ;)

Comunque, non voglio essere off topic, ma da quello che ho letto forse era meglio comperare direttamente la BFold 7.  ??? (mia considerazione)
Costa 100 euro in più ma il telaio è in alluminio (pesa molto meno) e la componentistica credo sia migliore (cambio, gomme, manopole).

A suo tempo anche io da Decathlon ero interessato alla BF 5, ma poi la scartai per queste ragioni, se non avessi preso la Tilt avrei optato per la BF7 togliendo portapacchi e cavalletto (i parafanghi, no, quelli credo siano molto utili).

Ciao e buona pedalata. :)
« Ultima modifica: Novembre 28, 2013, 01:11:25 pm by carlo »
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Tags: