Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Tevere, la divinità fluviale (piene, esondazioni, fango, ...)  (Letto 572 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9757
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 07:56:11 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Tevere, la divinità fluviale (piene, esondazioni, fango, ...)
« il: Settembre 27, 2017, 02:16:52 pm »
i problemi della Regina (manutenzione, rifiuti, vegetazione, ....)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=10631

-----------------------------------

topic che raccoglie spunti sulla relazione tra i romani e il Tevere.

Fiume, divinità, corridoio naturale, minaccia.


La piena del Tevere (1929)
Le piene del Tevere hanno fatto parte della storia di Roma per oltre 2600 anni: dalla sua fondazione fino al XX secolo. Probabilmente fu una piena di 28 secoli fa che trascinò la cesta di Romolo e Remo fino al punto in cui vennero trovati dalla lupa e probabilmente il nome dei due eponimi di Roma deriva proprio da Rumon, nome etrusco del Tevere. (Wiki)
https://www.romaierioggi.it/la-piena-del-tevere-1929/
(26.9.17, il video postato da Vitale Marongiu)



HUC TIBER ASCENDIT. Le memorie delle inondazioni del Tevere a Roma (con grande pianta a colori ripiegata)
di Vittorio e Roswitha Di Martino, Massimo Belati   

"La Roma di una volta rivive in questo appassionato affresco delle inondazioni del Tevere attraverso due millenni e delle numerose targhe apposte in ogni dove in tali occasioni. Una detective story a ritroso nel tempo alla ricerca delle lapidi apposte sulle antiche chiese, sui palazzi patrizi e nascoste nei vicoli più reconditi della città. Una ricerca che vi affascinerà e vi renderà protagonisti, in una Roma sconosciuta ai più, alla scoperta di queste memorie con le loro manine, le onde e le navi ad indicare il livello raggiunto dalle acque in piena. *** Vittorio Di Martino e Massimo Belati, questa volta insieme a Roswitha Di Martino, rivisitano in questo nuovo lavoro il tema centrale del loro libro Qui arrivò il Tevere - Le inondazioni del Tevere nelle testimonianze e nei ricordi storici che nel 1980 cristallizzò la conoscenza sulle targhe delle alluvioni del fiume a Roma ed è rimasto il riferimento assoluto in materia per oltre trentacinque anni. Nuove scoperte di lapidi, tra cui la più antica del 1180 pensata perduta per sempre ed invece ritrovata, nuove cronache tutte contemporanee alle alluvioni ed un nuovo impianto iconografico, arricchiscono questo ritorno atteso da lungo tempo. Huc Tiber Ascendit - Le memorie delle inondazioni del Tevere a Roma coagula in una sintesi aggiornata e completa i risultati di decenni di ricerca su questo tema e si presenta come una lettura ineludibile sia per gli specialisti che per tutti gli appassionati di Roma."

------------------

dalla discussione sulla operazione Patronus:

la BOZZA aggiornata del vade-mecum VCT
..............................
il rapporto dei romani con il loro fiume


----------------------

Storie e segreti del Tevere, parla un fiumarolo doc
https://www.vignaclarablog.it/2017110673580/storie-segreti-tevere-parla-fiumarolo-doc/

-----------------------

il contratto di fiume
firmato dalla sindaca Raggi

(6 novembre 2017 su DIT)



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=10713.0
« Ultima modifica: Aprile 14, 2018, 11:35:33 am by occhio.nero »


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Online occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9757
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 07:56:11 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Tevere, la divinità fluviale (piene, esondazioni, fango, ...)
« Risposta #1 il: Aprile 14, 2018, 11:34:56 am »
la piena della primavera 2018


Le bici del bike  sharing a flusso libero nei giorni di piena del Tevere
(Angelo Vici 4 marzo 2018)


(Sergio Ciuchi 18 marzo 2018)

la macchina sulla banchina durante la piena
(Giuseppe Casubolo, 20 marzo 2018)


(Stefano Garrone, 23 marzo 2018)


(Stefano Garrone, 26 marzo 2018)



(Luciano Tomassini, 27 marzo 2018)




(Edelweyss Lucidi, 1 apr 2018)


"Quel che resta dopo la piena del Tevere: banchine invase da fango, rifiuti e bici abbandonate
Le banchine del Tevere dopo la piena tra fango, rifiuti e bici abbandonate: nessuno interviene"

il video di Romatoday
(postato da Maurizio, 5 apr 2018)


"Pasqua e Pasquetta con il sole ha spinto tanti cittadini nelle aree verdi ma anche in bicicletta. Purtroppo chi ha provato a passare sulla ciclabile della banchina del Tevere si è trovato a dover fare i conti con il fango ancora presente sulla ciclabile che ha reso molti tratti, come ci hanno scritto, impraticabili". Lo denuncia BiciRoma che lancia un appello "affinchè chi di dovere pulisca al più presto quanto meno prima che il fango si solidifichi e renda più difficile e costosa la pulizia della banchina stessa".
Metronews
(AgendaTevere, 5 apr 2018)


Roma, il fango dopo la piena: le banchine del Tevere rimangono off limits
ilMessaggero
(Maurizio, 5 apr 2018)

Banchina del Tevere invasa dal fango
laRepubblica
(GianPiero Russo, 5 apr 2018)

14 apr 2018 fango sulla ciclabile
https://www.facebook.com/groups/cipeunro/permalink/1713957431972948/

20 apr 2018 fango sulla ciclabile
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=852342141634737&id=100005768775751

4 mag 2018 - fango
https://www.facebook.com/groups/salvaiciclisti.roma/permalink/1774674089237468/


.....................................
23 apr 2018 - Ciclabili tra fango e alberi caduti
https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_aprile_22/ciclabili-fango-alberi-caduti-deve-cambiare-cultura-bici-e416edf2-464e-11e8-9661-d18d4bfcda1f.shtml


5 mag 2018 -  Roma, tra fango e rifiuti ciclabile off limits lungo il Tevere
http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/05/05/news/roma_tra_fango_e_rifiuti_ciclabile_off_limits_lungo_il_tevere-195558830/


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=10713.0
« Ultima modifica: Maggio 15, 2018, 05:50:30 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci