Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

-no title-



  volete attivare una newsletter per raggiungere gli utenti della vostra regione? leggete qui  

Autore Topic: Abruzzo - rassegna stampa  (Letto 8630 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Abruzzo - rassegna stampa
« il: Settembre 18, 2012, 10:00:14 pm »
PESCARA - ?Stop alle auto per quattro ore in corso Vittorio Emanuele, chiuso al traffico veicolare dalle 9 alle 13, e per un giorno tutti al lavoro o a scuola a bordo di una bicicletta per dare la propria adesione alla Settimana europea della mobilità sostenibile e per consentirci di censire il popolo delle due ruote. E? l?iniziativa promossa per giovedì prossimo, 20 settembre, nel capoluogo adriatico in contemporanea con il resto d?Europa, e che si svolgerà dalle 7.30 alle 9.30 del mattino in collaborazione con l?associazione PescaraBici, l?ennesima iniziativa patrocinata da un?amministrazione comunale che sta investendo sulla mobilità sostenibile e alternativa all?uso dell?auto?. Lo ha detto l?assessore alla Mobilità del Comune di Pescara Berardino Fiorilli nel corso della conferenza stampa odierna convocata per illustrare l?evento ?Day By(Ke) Day- al Lavoro in bicicletta? previsto per giovedì prossimo, 20 settembre, a Pescara. Presenti anche Laura Di Russo, Alessandro Vitale ed Eliana Capone per Pescara Bici-Fiab. ?La nostra amministrazione ? ha ricordato l?assessore Fiorilli ? crede nella mobilità alternativa e ciclabile in una città, Pescara, assolutamente percorribile con le due ruote non solo per puro svago, ma anche per raggiungere il proprio posto di lavoro. Oggi abbiamo troppe auto in circolazione, e personalmente credo che l?uso della bici sia realmente l?unica svolta possibile per le grandi città che soffrono problemi di mobilità, ma la soluzione non è semplicisticamente quella di togliere le auto dalle strade, prima dobbiamo dare delle alternative per non creare disagi a chi ogni mattina esce per andare a lavoro o a scuola. Da un lato dobbiamo dunque potenziare i mezzi pubblici, e lo stiamo facendo con la filovia; dall?altro lato dobbiamo potenziare le piste ciclabili, un aspetto strumentale importantissimo. Poi bisogna cambiare la mentalità, anche della politica che deve investire nelle infrastrutture, è un problema di sensibilità: dobbiamo costruire nuove piste ciclabili e soprattutto mettere in rete quelle esistenti, dando massima sicurezza a chi sceglie di spostarsi in bici sul territorio cittadino e in tal senso c?è la volontà del nostro governo cittadino. Tra gli interventi prioritari della nostra amministrazione c?è ad esempio l?ampliamento delle rete delle piste ciclabili e l?adeguamento e messa a norma di quella oggi esistente tra la Madonnina e piazza Primo Maggio?. ?Come lo scorso anno, per la giornata di giovedì prossimo, 20 settembre ? ha spiegato Di Russo ? invitiamo tutti i cittadini a recarsi a lavoro o a scuola in bicicletta, anche se dovesse piovere, effettuando il solito percorso. L?unica richiesta è quella, eventualmente, di effettuare una brevissima deviazione verso uno dei sei check point che PescaraBici allestirà dalle 7.30 alle 9.30, raggiungendo ovviamente quello più vicino e scegliendo tra piazza Italia, dinanzi all?ingresso del Comune; via Castellamare, incrocio con via Leopoldo Muzii; piazza Ovidio, dinanzi all?ex Caserma Di Cocco; Ponte di Ferro, accanto al Ponte D?Annunzio; via del Circuito, all?altezza di piazza Pierangeli; e la Nave di Cascella, sulla riviera nord, un punto, quest?ultimo, che lo scorso anno non avevamo considerato e che invece ora abbiamo deciso di inserire per ?contare? comunque il popolo dei ciclisti. Al check point consegneremo ai ciclisti una sacca con dei gadget, ossia un cappellino donato dalla Cantina Tollo e un biglietto di una lotteria con cui partecipare all?estrazione di due city-bike. Lo scorso anno l?iniziativa ci ha permesso di censire 2.700 ciclisti in due ore di cui 2mila hanno ritirato la sacca; e quest?anno riproporremo anche il questionario per conoscere meglio le esigenze dei ciclisti, ma sarà disponibile solo la versione on line, andando sul sito www.pescarabici.org e cliccando sul link ?Day-By(ke) Day??. ?E l?amministrazione comunale quest?anno ha voluto aderire all?iniziativa ? ha aggiunto l?assessore Fiorilli ? con una scelta coraggiosa, ossia la chiusura di una strada, per mezza giornata, dalle 9 alle 13, individuando non un asse semi-pedonale, come via Firenze, ma addirittura corso Vittorio Emanuele, uno degli assi principali della città, uno dei più trafficati, una scelta ben precisa da parte dell?amministrazione comunale che nel proprio programma di governo ha previsto proprio la pedonalizzazione di corso Vittorio Emanuele, dunque giovedì effettueremo un primo esperimento: il tratto chiuso alle auto sarà quello compreso tra la rotatoria di via Michelangelo e l?incrocio con via Teramo e via Ravenna. Sull?asse potranno circolare solo autobus della Gtm, bici, pedoni e il trenino gratuito che tanto successo ha riscosso a Natale e anche la scorsa estate: il trenino percorrerà ininterrottamente corso Vittorio Emanuele, corso Umberto, via Nicola Fabrizi, via Ravenna e permetterà di trasportare in modo gratuito in città coloro che non hanno modo di utilizzare una bici. Infine, per gli irriducibili dell?auto, abbiamo previsto per mezza giornata la possibilità di estendere la disciplina della sosta breve su tutti i posti auto dell?area di risulta, e non solo per quelli a nord, in modo da incentivare alla sosta gli utenti che poi potranno muoversi in centro a piedi o sul trenino. Al di là del singolo risultato della giornata, il nostro obiettivo è far capire ai cittadini che a Pescara è possibile rinunciare all?auto per muoversi in centro?.

fonte: http://www.pagineabruzzo.it/notizie/news/Pescara/54699/_day_by_ke_day_chiusa_al_traffico_corso_vittorio_emanuele_a_pescara.html
« Ultima modifica: Ottobre 03, 2012, 05:44:55 pm by Matt-o »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #1 il: Dicembre 30, 2012, 09:27:05 am »


Pescara. Le bici sugli autobus: l’amministrazione comunale pronta a sperimentare il trasporto delle biciclette sugli autobus della Gtm, per una città all’insegna dello scambio intermodale.

È stata avanzata nel corso di un vertice tenuto oggi pomeriggio con la Gestione trasporti metropolitani la richiesta di attrezzare gli autobus pubblici per consentire il trasporto a bordo delle bici da parte dei passeggeri. La proposta dell’assessore alla Mobilità, già passata all’attenzione del consiglio comunale, si ispira ad una consuetudine già diffusa in Europa, dove vige il concetto dello scambio intermodale tra i mezzi alternativi all’auto, ovvero il ciclista che magari percorre sulle due ruote i tratti in pianura, per poi scegliere il bus per i tratti in salita, portando con sé, ovviamente, anche la bicicletta.

“Su tale possibilità ho già verificato un riscontro favorevole da parte della Gtm”, riferisce Fiorilli, “che potrebbe partire attrezzando un primo lotto di autobus, cominciando dalle linee che, dal centro, coprono la zona dei colli, per poi verificare l’apprezzamento sul territorio ed eventualmente estendere l’iniziativa al resto della città”. Entro pochi giorni si attende la risposta ufficiale da parte della Gtm.

fonte: http://www.cityrumors.it/pescara/cronaca/pescara-biciclette-autobus-scambio-intermodale-55079.html#.UN_5k-7gF20
« Ultima modifica: Agosto 29, 2013, 07:12:14 pm by occhio.nero »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #2 il: Maggio 19, 2013, 12:08:16 pm »
[Abruzzo] In arrivo autobus notturni fra Pescara e Montesilvano



Autobus fino a l'una di notte a partire dal 16 giugno e fino a 15 settembre, grazie all'accordo fra la Gtm ed i Comuni di Montesilvano e Pescara.

Lo hanno fatto sapere i rispettivi primi cittadini Di Mattia e Mascia, al termine del nuovo vertice con la Gtm. Due nuove corse della linea 2/ interesseranno Montesilvano fino a Pescara, mentre tre nuove corse partiranno dal Terminal di Pescara verso i Grandi Alberghi.

"Sino alla scorsa estate le ultime partenze dal Palacongressi verso Pescara avvenivano alle 23.30, mentre ora ci saranno altre due partenze, una a mezzanotte e l’ultima a mezzanotte e 40, con arrivo a Pescara intorno all’una. Pescara guadagnerà ben tre corse aggiuntive: sino alla scorsa estate, l’ultima partenza dal Terminal bus della stazione ferroviaria centrale avveniva alle 23, ora si aggiungeranno le partenze delle 23.30, delle 24 e di mezzanotte e 40 minuti, sempre con arrivo al Palacongressi-Grandi Alberghi intorno all’una di notte" hanno aggiunto i primi cittadini.

L'obiettivo è quello di favorire gli spostamenti dei turisti e dei cittadini fra le due località durante le notti estive.

Foto | http://forumarchitettura.blogspot.it/
Fonte | http://www.ilpescara.it/cronaca/autobus-notturni-pescara-montesilvano.html
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #3 il: Maggio 29, 2013, 09:38:00 am »
[Giulianova - Teramo] Studenti dell'ist. Bindi-Pagliaccetti in gita in bici


Giulianova. Hanno scelto la bicicletta, e di visitare luoghi vicini, le piste ciclabili del litorale abruzzese, tra Giulianova e Martinsicuro, e la Torre di Carlo V, con il Centro di Educazione Ambientale.

Parliamo degli alunni di una seconda media Bindi-Pagliaccetti, sede del quartiere Annunziata, che insieme al locale circolo di Legambiente e grazie alla sensibilità delle loro insegnanti, hanno scelto di effettuare la tradizionale gita scolastica in sella ad una bici.Una scelta per molti versi coraggiosa, che ha permesso ai ragazzi di visitare luoghi che, seppur vicinissimi alla loro città, risultano spesso sconosciuti. La colorata carovana non è passata inosservata e molti pedoni e ciclisti che affollavano le piste ciclabili di Giulianova, Tortoreto, Alba Adriatica e Martinsicuro, hanno chiesto informazioni ai ragazzi e ai loro accompagnatori, facendo loro i complimenti per l'originale iniziativa.Il gruppo è stato supportato, oltre che dai volontari di Legambiente, anche da un maestro di Mountain Bike dell'associazione MTB Teramo, che ha garantito l'assistenza logistica.Inizialmente la comitiva avrebbe dovuto prendere il treno regionale 12022 per raggiungere Alba Adriatica con bici al seguito, ma, nonostante la corsa sia sempre semivuota, si è sentita rispondere da Trenitalia che il servizio per comitive non può essere garantito preventivamente e che tutto sarebbe dipeso dalle indicazioni del personale di bordo alla partenza del convoglio.Naturalmente, vista l'incertezza di poter usufruire del servizio, insegnanti e studenti hanno preferito rinunciare al treno.
L'inefficienza del servizio trasporto bici di Trenitalia era stato già evidenziato da numerose associazioni abruzzesi, che criticavano la bozza di contratto di servizio tra Regione e Trenitalia che, a fronte dell'esborso di 30.000 euro da parte della Regione, non garantiva il trasporto gratuito delle bici a seguito in ambito regionale, rimandandolo sempre al giudizio del personale viaggiante. Non è certo così che si incentiva la mobilità sostenibile e l'intermodalità treno+bici, che favorirebbe il turismo in bicicletta e il trasporto "dolce", e l'esempio dei ragazzi di Giulianova dovrebbe insegnare molto ai nostri amministratori e alla dirigenza di Trenitalia. Ma, purtroppo, la bicicletta è ancora considerata un giocattolo e non un serio strumento di sviluppo sostenibile.

Fonte | http://www.cityrumors.it/teramo/cronaca/giulianova-studenti-in-gita-in-bicicletta-ma-devono-rinunciare-al-treno-60774.html#.UaWuj86LcWw
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #4 il: Giugno 22, 2013, 10:57:56 am »
[Gulianova - Teramo] Inizia "Giulia in bici" | 50 bici per il bike sharing



Parte oggi, con inizio alle ore 9, “Giulia in Bici”, il servizio di noleggio gratuito delle biciclette offerto dal Comune.

“Siamo dunque al quarto anno consecutivo" dichiara l'assessore alla Mobilità sostenibile Archimede Forcellese "e possiamo dire che questa iniziativa ha riscosso un grande successo. Le cifre, infatti, sono di tutto rispetto: circa 10 mila le bici noleggiate, con fortissima presenza di turisti. Le bici a disposizione sono circa 50 tra due ruote classiche, city bike, mountain bike, bici per bambini e a pedalata assistita, queste ultime particolarmente idonee per le persone in là con gli anni e per coloro che intendono raggiungere il Centro storico, dove pure verrà prossimamente posizionato, in piazza Buozzi, un secondo punto per il noleggio analogamente a quanto avvenuto in passato su impulso del consigliere Alessandro Giorgini.

Ringrazio l'amministratore unico della Giulianova Patrimonio, Filippo Di Giambattista, ed i suoi collaboratori per il sempre fattivo, generoso e fondamentale impegno”. Il servizio, garantito appunto dalla “Giulianova Patrimonio”, sarà attivo tutti i giorni, domeniche e festivi compresi, con orario 9-12:30, 16-20 e 21-24. Il punto noleggio è ubicato al lato sud del Kursaal, tra il Lungomare Zara e Via Quarnaro.



Foto | http://www.giulianovailbelvedere.it/
Foto 2 | http://www.giulianovanews.it/
Fonte | http://www.cityrumors.it/teramo/cronaca/giulianova-cinquanta-bici-a-noleggio-gratuito-offre-il-comune-61714.html#.UcVh6aFdV2M
Lorenzo - Tern Link P9

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #5 il: Agosto 29, 2013, 07:11:49 pm »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #6 il: Luglio 20, 2014, 05:23:13 pm »


VASTO. Il Comune di Vasto, attraverso l’assessorato alla Mobilità, ha istituito un nuovo servizio, all’interno del Settore Pianificazione Urbanistica: il servizio di Mobilità Sostenibile.
Questo nuovo servizio metterà in sinergia più discipline: la pianificazione Urbanistica, il trasporto pubblico locale, la pianificazione della sosta libera e a pagamento, la gestione della sicurezza stradale e della viabilità.

Tra gli obiettivi principali del nuovo ufficio c’è quello di arrivare all’approvazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Un Piano in grado di disciplinare tutte le scelte in tema di mobilità: dalle politiche di intermodalità del trasporto pubblico, in grado di mettere insieme il bike sharing con le linee del Trasporto pubblico e le stazioni ferroviarie, alla pianificazione delle Zone 30, APU e ZTL; dalla progettazione di corsie ciclabili urbane alla pianificazione della sosta;

«Il cambiamento di una città», commenta l’assessore all Mobilità Marco Marra, «non avviene con uno schiocco di dita, a maggior ragione se il cambiamento è rivolto a un settore, quelle della mobilità, dove le scelte politiche innovative sono in una fase di sperimentazione in tutta Italia. Vorrei ricordare agli amici della Fiab che sulla mobilità sostenibile, per usare un gioco di parole, il Comune di Vasto non è mai rimasto fermo. Anzi, se confrontato con realtà simili, per grandezza e per cultura ciclabile, difficile trovare la stessa attenzione politica. E’ vero che ci sono ritardi in merito a questioni affrontate con l’associazione, in particolare alcune zone 30 da istituire».
Sulle rastrelliere «nessuna scusa se non aggiustamenti tecnici e a breve le posizioneremo», avverte l’assessore. Sulla possibilità di riservare parcheggi per bici nel Multi piano di via Ugo Foscolo, «avendo io stesso già parlato con il gestore da molto tempo, non c’è bisogno di alcuna mediazione e l’associazione è libera di interloquire con il gestore», spiega Marra.
L’ipotesi di un autobus che possa caricare bici collegando Vasto alla Marina, «è una sollecitazione che nasce dal sottoscritto alla ditta Tessitore e che ci sta lavorando, anch’essa con tante difficoltà, legate a immatricolazioni e codice della strada. Anche qui la Fiab sa bene che le leggi non aiutano e chi parla di servizio già presente nel TPL di molte città, forse si riferisce a città europee ma non in Italia. Nonostante queste difficoltà ci stiamo provando ma non posso garantire il servizio già da quest’estate come avevo ipotizzato (non promesso)».

Ultimo appunto è sulla pista ciclabile. «La sostituzione infelice delle tavole di legno continuano a non dare la sicurezza necessaria e ad essere un dispendio di soldi pubblici non sostenibile», commenta l’assessore. «L’unica soluzione è la sostituzione con materiale alternativo al legno, richiesta fatta alla Sovrintendenza ai beni Ambientali e che ha sempre negato altre ipotesi. Stiamo formalizzando un ulteriore richiesta specificando materiali ecocompatibili con zone sic e riserve, sperando in una “apertura” della Sovrintendenza, altrimenti saremo costretti a rivolgerci al TAR per risolvere un problema che è sotto gli occhi di tutti».

Fonte | Link
Foto "La Loggia Amblingh di Vasto" | Link
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Francesco6653

  • iniziato
  • *
  • Post: 11
  • Reputazione: +1/-0
    • I_Pieghevolisti
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #7 il: Luglio 25, 2016, 02:52:58 pm »
Purtroppo ciò non è accaduto, sugli autobus della Gestione (ora TUA) le biciclette non si possono trasportare. Immaginate che disastro dover risalire tutti i Colli con una Legnano da 26'...
I_Pieghevolisti.blogspot.com

Offline Francesco6653

  • iniziato
  • *
  • Post: 11
  • Reputazione: +1/-0
    • I_Pieghevolisti
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #8 il: Settembre 03, 2016, 07:04:46 pm »
Salve a tutti!
Io e un mio amico abbiamo appena aperto un blog a tema bici pieghevoli, nel quale inseriremo foto e resoconti dei nostri restauri.
Chiunque vuole può visitare il blog.

Indirizzo: i-pieghevolisti.blogspot.com
Email: i_pieghevolisti@email.it

Presto verrà anche aperto un canale YouTube.
Buon proseguimento  :)
« Ultima modifica: Settembre 03, 2016, 08:12:35 pm by Francesco6653 »
I_Pieghevolisti.blogspot.com

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #9 il: Settembre 03, 2016, 11:54:07 pm »
In bocca al lupo per il blog! ;)

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Abruzzo - rassegna stampa
« Risposta #10 il: Settembre 07, 2016, 07:05:37 pm »
daje!  :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: