Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)  (Letto 125694 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3405
  • Reputazione: +170/-0
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #75 il: Gennaio 16, 2014, 07:16:57 pm »
In effetti a rigor di logica, secondo quello che dice il sito Dahon, nelle due cifre dopo il 9 avresti dovuto avere un numero compreso tra 01 e 12 indicante il mese, non certo 50. Deduco che probabilmente hai ragione, forse il tuo numero di telaio segue un'altra regola.

Comunque riporto dalla stessa pagina del sito Dahon:

" In most cases the year of manufacture is given first as described above, so this is one thing to be confident of."

Ovvero:
Nella maggior parte dei casi l'anno di costruzione è indicato all'inizio come sopra descritto, perciò di questo potete essere certi.

Ne deduco che almeno l'anno è il '99, spero di non sbagliare.
« Ultima modifica: Gennaio 16, 2014, 07:25:23 pm by boccia »

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #76 il: Gennaio 16, 2014, 08:15:49 pm »
ok 99  puo essere e confermo una mariner ht= hi tensile italia = il mercato di destinazione e ho visto diverse foto in giro delle classic mariner ed hanno gli sticker con le bandierine come quelle sulle barche,alcune sullo sterzo altre al canotto. è modello degli anni 90'
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3405
  • Reputazione: +170/-0
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #77 il: Gennaio 16, 2014, 11:02:42 pm »
Formulo un'altra ipotesi. HT Italia potrebbe anche essere la nota casa costruttrice di strumenti elettronici di misura, che potrebbe aver regalato la bici  in occasione di un'offerta promozionale.

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #78 il: Gennaio 16, 2014, 11:28:51 pm »
sei un mito , in effetti ci avrebbero scritto in picccolo quello che dicevo, e' comunque qualche modello per aziende io all'inizio cercavo costruttori di barche con quel nome essendo una mariner . che dici perde di valore se levo quelle scritte e ci metto le dahon ammesso che le trovi e ci metto dei parafanghi?
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9847
  • Reputazione: +171/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #79 il: Gennaio 17, 2014, 10:49:09 am »
segnalo:

Dahon: modelli, taglie, annate, numeri di serie, ....
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=788
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3405
  • Reputazione: +170/-0
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #80 il: Gennaio 17, 2014, 01:06:17 pm »
(...) che dici perde di valore se levo quelle scritte e ci metto le dahon ammesso che le trovi e ci metto dei parafanghi?

non ho molta esperienza di restauri, per come la penso io la terrei il più possibile come l'ho trovata, anche con le scritte pubblicitarie se sono nate con la bici. Sono per i restauri conservativi

Per i parafanghi fai in modo di poterli eventualmente togliere senza problemi.

Chiedo aiuto a chi si intende di bici d'epoca.

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #81 il: Gennaio 17, 2014, 03:33:52 pm »
portato a sostituire le gomme che erano verificate, spero di trovarle retro' cosi perche sinora le ho trovate bianche e nere o solo nere (ultima chanche di ripego) regolare tutto e mettere i parafanghi , le scritte soprassiedo hai ragione...
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #82 il: Gennaio 23, 2014, 01:06:47 pm »
Stavolta quelli di Hong Kong l'hanno fatta grossa :P



(dal gruppo FB Dahon Classic Hong Kong, con furore ovviamente)
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #83 il: Gennaio 23, 2014, 02:04:25 pm »
ua' grande, non c'e' niente da fare aguzzano l'ingegno.
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9847
  • Reputazione: +171/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #84 il: Gennaio 23, 2014, 10:17:54 pm »
 ;D
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #85 il: Febbraio 05, 2014, 09:44:31 pm »
ho ordinato i parafanghi dahon alla vecchietta per non fare brutte accozzaglie , mi sono costati un po' tra prezzo e spedizione ma lo meritava la bici. appena li monto vi ragguaglio :D
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9847
  • Reputazione: +171/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #86 il: Febbraio 06, 2014, 11:27:07 am »
attendiamo fiduciosi :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #87 il: Febbraio 21, 2014, 11:49:50 pm »
messi i parafanghi, borsetta sottosella vintage e ingrassata  :D


upload immagini


image share


invia immagini


url immagine


hostare immagini


free image hosting


invia immagini


upload immagini gratis


url immagine

non so se si nota ma non e' stata ne pulita ne lavata ed è nuova nuova, incredibile  :o

è abbastanza guidabile, registrate le cinque marce sono sufficienti forse il canotto di sterzo basso non la rende agile ma considerata la progettazione di quegli anni penso sia normale. Ho notato che i modelli di quel colore hanno le scritte in rosso, sono stato da un amico che fa grafica e forse mi faccio fare la scritta dahone e stowaway sempre in rosso.
il pedale destro, l'unico pieghevole non essendo a scatto ma si piega sempre va calzato per primo e nel modo giusto altrimenti rompe le scatole, solo che non so se cambiarlo
« Ultima modifica: Febbraio 21, 2014, 11:56:05 pm by kaligola »
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline sileno.sc

  • assistente
  • ***
  • Post: 128
  • Reputazione: +25/-0
    • Centro d'Educazione Ambientale "Riserva Litorale Romano"
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #88 il: Febbraio 25, 2014, 03:34:23 pm »
Ciao "kaligola",
hai fatto un'ottimo affare (se non sbaglio te la sei portataa acasa per 130 Euro vero?) con questa bella Dahon!
L'avevo addocchiata anch'io e consigliata a svariati amici in cerca di pieghevoli di qualità ma d'occasione. Per conoscenza, si tratta di una Dahon solitamente commercializzata col nome Tailwind, ma in realtà il nome è variato nel corso degli anni di produzione (fine anni '90) e in base al paese di destinazione/vendita (vedi, quindi, anche Mariner).
Se ti va, ti andrebbe di recensirla per sapere come di si comporta dopo un po' di Km percorsi e a "rodaggio" effettuato? Mi interesserebbe sapere se lo snodo centrale (bloccabile solo in basso) è affidabile e se si quanto... :-|
Intanto grazie delle immagini e dei tuoi posts!
Buone pedalate con la tua nuova bici!
   Simone :-)

P.S.: belle le gomme, il sotto sella e i parafanghi che hai montato ;-)
P.P.S.: la serie sterzo, che se ho ben capito era un po' frenata quando hai preso la bici, "soffre" per il grasso vecchio e indurito in cui sono affogati i pallini dei cuscinetti, ti consiglio di revisionarla a fondo (quindi: smontarla completamente, sgrassare tutto, reingrassare con abbondante grasso al Litio e rimontare tutto registrando poi bene la tensione del movimento). Probabilmente il grasso indurito ti darà problemi analoghi anche negli altri cuscinetti delle ruote (e ruotalibera).
« Ultima modifica: Febbraio 25, 2014, 03:41:41 pm by sileno.sc »
"Non ereditiamo il mondo dai nostri padri, ma lo prendiamo in prestito dai nostri figli" - Antico Proverbio Navajo

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:le Dahon storiche (sunrise, classic III, P series, ...)
« Risposta #89 il: Febbraio 25, 2014, 04:41:40 pm »
 :) grazie per i complimenti. Domenica Scorsa sono sceso per fare da casa mia a quella dei miei, 3 km in tutto, poca roba ma posso assicurarti che avevo gli occhi addosso come quando uscivo con la big fish che vorrei non avere venduto , sob ma 5 bici gia sono troppe :D
la bici la ho fatta revisionare ed ingrassare dal biciclaio sotto casa mia, il sig. Marcello che tutte le volte che vado si mette a ridere per le cose che gli porto, in modo professionalmente curioso (sabato scorso gli ho portato la brompton a recolare il cambio a 2 marce ed ha subito levato una bici dal banco per far posto alla mia tanto era curioso)
la borsetta vintage me la ha venduto lui come pure le gomme che qualsiasi marca avrebbe avuto glielo dovevo per la pazienza :D sono delle wanda , roba taiwanese, i parafanghi alla stazione delle bici . la bici non e' superstabile come le moderne ma non dondola, lo snodo regge bene, pesa poco e si fa piu stretta della vigor e della vitesse, ha i pedali originali , nuovi anche essi ma poco funzionali, forse li cambio consevando gli originali, si piega solo il destro e non a scatto, ossia per tenerlo dritto devi piantare il piede dal lato giusto se no si gira.
ho visto alcune foto dove viene menzionato modello stowaway in quegli anni, dalle foto la scritta dahon su quel colore e' rossa, me la sto facendo rifare, mi fanno le lettere e ce le incollo che dici?

lo snodo sterzo adesso va bene forse pure troppo liscio anzi forse poi lo faccio stringere ancora, poi soffre un po di tutto cio che soffrono anche le bici odierne entry level, la sella che si gira o lo sterzo ma ho stretto i dadi e sembra andare meglio. Particolare che mi piace e' la sella anche essa nuova e in gel anche se primordiale coperta da quel nylon un po lucido.


è ottima per una passeggiata in città, come tender, si piega facile e sta bella su stretta. pesa poco ed e' piaciosa.

ci faro un po di giri piu lunghi e vi diro' sicuramente, la goduria e' che è nuova, ricordo che levando le protezioni dell'imballaggio dei tubolari il cartone si sbriciolava in mano (lo ho conservato )

un altra cosa, le manopoline sono di quella plastica tutte righine che e' tanto retro', mi piace assai.

dimenticavo un neo, i freni, fanno leggermente pena penso che le molle siano andate o i tacchetti ,se dovessi tenerla che posso metterci che mi consigli? non robe hi tech ma almeno na ciamba con molle decenti
« Ultima modifica: Febbraio 25, 2014, 04:51:55 pm by kaligola »
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Tags: storia