Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Consiglio prima pieghevole  (Letto 474 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mghZRN

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Set 2018
  • Post: 3
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 07, 2018, 07:35:21 pm
Consiglio prima pieghevole
« il: Settembre 20, 2018, 07:28:19 pm »
Salve a tutti, mi sto documentando sul mondo delle bici pieghevoli perchè vorrei utilizzare la combo con il treno per recarmi al lavoro.
La mia situazione prevede quindi viaggi in treno, tragitti pianeggianti e circa 5km di percorso giornaliero.

Per quanto riguarda il budget dico variabile perchè sono ancora molto indeciso fra due strategie opposte: la prima comprare un modello molto economico e verificare di potermi trovare bene prima di fare un acquisto serio, la seconda partire direttamente con l'investimento di qualità ma rischiare di trovarmi scomodo o altri problemi imprevisti (accettasi consigli anche in questo senso).

Pertanto, per orientarmi, vorrei capire per le seguenti fasce di prezzo quale sarebbero i modelli più indicati:
low (100-200 euro)
mid (200-400 euro)
high (400-900 euro)

grazie

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0



Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9778
  • attività:
    45%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 08:23:14 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #1 il: Settembre 20, 2018, 07:33:37 pm »
non riesci a fartene prestare una per uno o più giorni?

almeno per renderti conto delle tue necessità.



Come scegliere una piehevole
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=45

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline mghZRN

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Set 2018
  • Post: 3
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 07, 2018, 07:35:21 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #2 il: Settembre 20, 2018, 07:46:39 pm »
Purtroppo non conosco nessuno che ne possiede una. Ci avevo già pensato

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9778
  • attività:
    45%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 08:23:14 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #3 il: Settembre 20, 2018, 07:56:11 pm »
se farai un uso giornaliero, bici troppo economiche si smonteranno dopo i primi mesi di utilizzo, costringendoti a intervenire (spendendo altri soldi).

Non scenderei sotto i 300 euro.

quale è il prezzo pieghevole giusto?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=46.0


se poi i mezzi sono affollati, avere una bici che da chiusa è piccola può fare la differenza.

l'intermodalità: intro su bici+treno+auto+bus+metro+aereo+...
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=27.0

ma l'argomento è vasto, e più vuoi investire, più ti devi documentare  ;)


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline mghZRN

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Set 2018
  • Post: 3
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 07, 2018, 07:35:21 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #4 il: Settembre 21, 2018, 03:10:26 pm »

Offline lelebass

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2016
  • Località: Terni
  • Post: 116
  • attività:
    15%
  • Reputazione: +24/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 08:55:36 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #5 il: Settembre 21, 2018, 04:57:31 pm »
Ciao,
ci sono passato anche io, ed infatti ho cominciato con una bici del Decathlon da 200 EUR, che però ha mostrato presto i suoi limiti e sono passato ad una Dahon da 420 EUR di cui sono molto soddisfatto anche essendo un modello "base". A saperlo all'inizio avrei preso direttamente la Dahon risparmiando.
Senza però la "prova" dei primi mesi di viaggio con la bici del Decathlon non sarei riuscito a capire quali erano le esigenze *reali* da soddisfare. Prima di pieghevolizzarmi ho passato un sacco di tempo a cercare di capire quale era la soluzione migliore, quando sarebbe bastato "pedalare"...
Il mio consiglio è che se vuoi provare con un modello base fai bene, ma consideralo come un esperimento e preparati a comprare qualcosa di più performante nel giro di qualche mese. Se invece capisci che la pieghevole non fa per te, puoi sempre vendere l'usato. Questo ovviamente vale anche se prendi da subito una bici di migliore qualità, ma l'investimento iniziale è diverso.
Nelle varie sezioni del forum che ti ha indicato occhio.nero troverai molte informazioni!

Daniele


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0
Hoptown 320 - Vybe D7

Offline bridge184

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2018
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 24, 2018, 12:03:45 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #6 il: Ottobre 08, 2018, 03:15:52 pm »
Buongiorno a tutti,
Sono nuovo del forum e del mondo delle pieghevoli.
Ho letto un po' in giro ed ora vorrei sottoporvi la mia situazione per l'acquisto della mia prima pieghevole.
Ho la necessita' di muovermi ogni giorno per circa 10km  in piano per spostamento Stazione treno - Luogo lavoro. La bici quindi dovro' caricarla su un treno (regionale sempre vuoto, quindi non troppo problemi di spazio). Fisicamente sono 1.84 per 83kg. Come budget, essendo la prima pieghvole non vorrei superare i 250euro ma vorrei che mi durasse ... per piu' tempo possibile.
Da profano quale sono mi stavo orientando su Moma Bikes, Bicicletta pieghevole, ruote da 20" Shimano, Alluminio a circa 180euro.
Qualora pero' me la scongliaste per qualita' e durata, interessante mi sembra anche la Ford Dahon S MAX 20" a 350 euro anche se parecchio fuori budget.
Ora pero' mi affido a voi.
Grazie in anticipo!  :D :D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline lelebass

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2016
  • Località: Terni
  • Post: 116
  • attività:
    15%
  • Reputazione: +24/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 08:55:36 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #7 il: Ottobre 08, 2018, 10:54:40 pm »
Come detto già da occhio.nero qualche post più sopra, per un uso quotidiano credo sia necessario allocare un budget leggermente superiore a quello che ti sei prefissato. Nella fascia di prezzo entro i 300 EUR mi sembra molto interessante la Tilt 500 di Decathlon.

Ciao,
Daniele

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0
Hoptown 320 - Vybe D7

Offline bridge184

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2018
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 24, 2018, 12:03:45 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #8 il: Ottobre 08, 2018, 11:53:54 pm »
Grazie Lelebass.
Per quanto riguarda i due prodotti indicati da me?
Qualcuno ha esperienza Moma e Dahon?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3282
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +166/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 09:01:57 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #9 il: Ottobre 09, 2018, 12:53:48 pm »
Ciao, ho notato che le ford S-max in realtà due, con due telai ben diversi:

Questa la vende BikeInn:

https://www.bikeinn.com/negozio-ciclismo/dahon-ford-s-max-7v/136398664/p

Questa invece la vende Deporvillage:
https://www.deporvillage.it/bicicletta-ford-by-dahon-s-max-20


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline bridge184

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2018
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 24, 2018, 12:03:45 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #10 il: Ottobre 09, 2018, 01:06:17 pm »
Grazie Boccia.
Avete esperienze con una di queste ford S-max?
In realta' leggendo un po' in giro rispetto al mio primo post, mi sembra di capire che la tilt 500 e forse anche queste Ford possono essere indicate per uso quotidiano (come dovrei fare io) mentre la Moma solo per uso sporadico.
Mi conformate questo?
Tra la tilt 500 e la Ford S-Max cosa consigliate?


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3282
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +166/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 09:01:57 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #11 il: Ottobre 09, 2018, 02:45:20 pm »
Purtroppo non conosco direttamente questi modelli. La Tilt 500 ha il difetto di essere poco compatta da chiusa, ma se dici di non frequentare treni affollati potrebbe fare al caso tuo, offrendo il vantaggio di una rete di vendita e assistenza molto estesa sul territorio.

Una buona alternativa sembra essere la Dahon Ford S-max venduta da BikeInn, che ricorda altri modelli Dahon del passato. Il telaio è in alluminio come nella Tilt, mentre la S-max di Deporvillage ha telaio in acciaio e mi sembra leggermente meno rifinita.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2018, 02:49:09 pm by boccia »

Offline bridge184

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2018
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 24, 2018, 12:03:45 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #12 il: Ottobre 10, 2018, 06:52:04 am »
Grazie Boccia.
La tua risposta conferma direi le mie considerazioni. Anche io infatti consideravo avere i diversi punti vendita sparsi per l'Italia un valore aggiunto da considerare.
Mi sembra di capire che la MOMA Shimano non debba essere considerata quindi paragonabile alla Tilt 500 e alla Ford S Max sia per robustezza che per altro. Unico vantaggio sarebbe per il portafoglio. Confermate?
Altra domanda che voi sappiate la bicipieghevole puo essere depositata sui treni sui portabagagli in alto sopro le teste dei viaggiatori?
Grazie

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11085.0

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2012
  • Località: avanti e indietro fra il Garda e Milano
  • Post: 2568
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +189/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 13, 2018, 11:07:08 pm
Consiglio prima pieghevole
« Risposta #13 il: Ottobre 10, 2018, 07:15:40 am »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")