Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Pieghevole da viaggio  (Letto 598 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline francabici

  • iniziato
  • *
  • Post: 1
  • Reputazione: +0/-0
Pieghevole da viaggio
« il: Febbraio 20, 2019, 04:37:30 pm »
Ciao a tutti,

siamo alla ricerca di risposte alle nostre domande sulle pieghevoli e mi spiego subito meglio.

Vorremmo fare un po' di viaggi in giro con le bici (totale km dai 250 ai 600 km, sempre in tappe non più lunghe di 50 km/giorno). Su praticamente tutti i treni le bici "normali" non si possono caricare se non smontate e in apposite sacche che poi occupano tantissimo se uno considera che la bici resta l'unico mezzo di spostamento (e di "sopravvivenza").

Considerando che era da un po' che pensavamo alle pieghevoli per spostarci in Torino per lavoro, volevamo sapere ci sono delle buone pieghevoli con le ruote da 24 e se è fattibile farci diversi chilometri sopra.

Grazie a tutti  :)

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2692
  • Reputazione: +192/-0
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #1 il: Febbraio 21, 2019, 07:56:19 am »
Pieghevoli da 24" molto valide sono Dahon iOS e Tern Node, ma perché proprio ruote da 24"?
Per tappe di 50-60 km vanno benissimo anche delle buone pieghevoli da 20", che sono anche più facili da gestire in intermodalità sui treni o anche sui mezzi pubblici urbani.
È difficile che sui treni controllino le misure della bici piegata, ma una 24" potrebbe facilmente eccedere le dimensioni consentite.
Per maggiori informazioni potresti guardare la sezione turismo del forum, oppure andare a curiosare un po' nel negozio BikeID.

Vittorio
« Ultima modifica: Febbraio 21, 2019, 07:59:47 am by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #2 il: Febbraio 21, 2019, 10:48:52 am »
pieghevoli per viaggi e cicloturismo
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=83

una pieghevole con ruote da 12, 16, 20, 24, 26, ...?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=190

parcheggiare sui treni in sicurezza (cadute, furto, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4861.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Post: 36
  • Reputazione: +3/-0
  • Brompton M6L RL
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #3 il: Febbraio 21, 2019, 03:58:10 pm »
Ciao, io ho fatto due viaggi di quel tipo con la Brompton, caricando borse Ortlieb e il bambino sul seggiolino... In treno ce la siamo cavata anche su tratte con obbligo di prenotazione per le bici prendendo i biglietti all’ultimo momento e incastrando gratis le bici nel reparto valigie.
Al posto tuo valuterei bene la compattezza.
Se vuoi vedere gli attacchi per borse ti riporto il post dove puoi vedere le foto.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1414.msg96627#msg96627
Giovanni
« Ultima modifica: Febbraio 21, 2019, 04:03:22 pm by giosatta »
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline rossi6468

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +9/-0
  • Atala folding 16 1v
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #4 il: Febbraio 21, 2019, 04:26:53 pm »
Buon pomeriggio a tutti:
sul tipo di bici non dico null'altro che se non avete problemi di prezzo, prendete una Brompton. A proposito della sacca invece, su Trenitalia per le pieghevoluzioni non è più obbligatoria. Allego un estratto del regolamento.


Offline varley

  • iniziato
  • *
  • Post: 17
  • Reputazione: +0/-0
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #5 il: Febbraio 27, 2019, 10:11:10 pm »
Sul treno le bici normali si possono portare pagando un biglietto di 3,50€ valido 24 ore per qualsiasi percorrenza.
Tutti i treni dovrebbero avere un apposito scomparto per tali bici e quasi tutti i treni ce l'hanno.
Non esiste obbligo della sacca per tali bici.
Tern Link D8

Offline lelebass

  • assistente
  • ***
  • Post: 162
  • Reputazione: +30/-0
Re:Pieghevole da viaggio
« Risposta #6 il: Febbraio 27, 2019, 10:33:55 pm »
D'accordo con Vittorio che ha risposto poco sopra. Una 20'' potrebbe essere un buon compromesso. Io con una Dahon 20'' ci ho fatto la ciclovia della Drava senza problemi con bagagli al seguito e tappe di circa 40/50 km al giorno.

A mio avviso l'unico problema è il montaggio delle classiche borse laterali posteriori, per cui va utilizzato un portapacchi che allontani le borse dai talloni. Il normale portapacchi delle bici da 20'' non è adatto. Tern propone(va?) addirittura una bici pieghevole proprio da cicloturismo, la Tern Verge Tour, anche se di costo piuttosto elevato. Nel mio caso sono riuscito a montare sulla mia Dahon un portapacchi da bici "normale" e quindi ho potuto montare le borse senza problemi. 

Riguardo a quanto detto da Varley, uno dei grossi problemi di viaggiare in treno con bici al seguito è che nei treni veloci non possono salire se non smontate e trasportate in apposite sacche come bagagli. Le bici pieghevoli invece possono salire sui treni dell'alta velocità senza alcun problema.

Ciao,
Daniele
Hoptown 320 - Vybe D7

Tags: