Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

breaking news


Forum migrato a nuovo host!


Autore Topic: Dahon Speed D7  (Letto 4232 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #15 il: Maggio 20, 2019, 09:14:42 am »
La mia Olmo (costruita a Macao da Dahon e di livello inferiore rispetto alla Speed) ha sempre stupito tutti quelli a cui l'ho fatta provare per fluidità e scorrevolezza. Stessa cosa la mia Dahon Espresso. E credo che la Speed D7 da questo punto di vista non sia da meno.

Per quanto riguarda la velocità assoluta, questa dipende essenzialmente dalla rapportatura.
Il sito di vendita dichiara una cassetta a 7 velocità 11-30 che ti invito a verificare col venditore, visto che già è stato impreciso su dati importanti come l'anno di costruzione.
Non ho visto il dato sulla guarnitura, che ad occhio sembra grande, direi una 52.
In quel caso in settima marcia dovresti godere di uno sviluppo metrico calcolato di 7.42 m, che con una cadenza assolutamente sostenibile di 60 rpm (60 giri completi delle pedivelle in un minuto primo, cioè un colpo di pedale ogni mezzo secondo) già ti consentirebbe di tenere oltre i 26 km/h, che per una pieghevole da 20" non è affatto da disprezzare. A cadenze superiori, come ad esempio 80-90 rpm potresti arrivare come dice giustamente Nino a 35-40 km/h.

Se anche disponesse di una guarnitura più piccola, diciamo una 48 denti, i valori di velocità sarebbero tutti proporzionalmente più bassi, con uno sviluppo metrico di 6.85 m, che a 60rpm consente i 24 km/h, mentre a 80-90rpm siamo sui 33-37 km/h.
 
Sì, è veloce.  8)

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #16 il: Maggio 21, 2019, 07:39:05 pm »
Grazie per la Vs. disponibilità.
Mi avete convinto: l'ho ordinata. Peraltro anche a qualcosa in meno..... :), per l'esattezza a 354,00 euro con spedizione assicurata.
Speriamo bene per la tenuta dell'imballo che il venditore mi ha detto essere quello originale Dahon.
A questo punto mi viene da pensare che quest Speed siano dei fondi di magazzino, dovrò stare attento alla gommatura... ??? potrebbe essere effettivamente vecchia e quindi indurita...
Grazie di nuovo e se volete posterò qualche foto appena arriverà... ::)

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #17 il: Maggio 21, 2019, 10:10:21 pm »
In bocca al lupo per l'acquisto... se ti va, pubblica pure qualche foto della bici.  ;)

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #18 il: Maggio 27, 2019, 11:02:28 pm »
Salve a tutti....è arrivata  ;D
è molto bella, non pensavo così curata nei particolari e solida... e poi molto comoda!
E' arrivata velocemente, con il suo imballo e senza neanche un graffio.... allego qualche foto



A questo punto però dovrei fare qualche domanda a chi conosce le pieghevoli in genere e in particolare la Speed:

Mi sono fatto un primo giretto giusto di alcune decine di metri e mi sono accorto subito che la bici risulta essere legata sia nel meccanismo di piega che soprattutto nella meccanica di trasmissione, in particolare il movimento centrale e le ruote: è normale appena sballata? cosa mi consigliate? Dove posso lubrificare? E con cosa?

Quando chiudo la bici non arrivano bene a toccarsi fra di loro i due magneti che tengono insieme i due segmenti: vedo che uno dei due magneti ha una molla e l'altro no: quale è bene regolare, se possibile farlo, per farli toccare meglio? Allego qualche foto in merito:




Ogni volta che la piego, oltre a piegare il piantone, è bene ruotare anche il manubrio per permettere alla bici di essere più compatta?

Grazie a chi avrà la pazienza per rispondermi... ;D
« Ultima modifica: Maggio 27, 2019, 11:04:23 pm by biciaiolo »

Offline pedalinospaiato

  • apprendista
  • **
  • Post: 97
  • Reputazione: +6/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #19 il: Maggio 28, 2019, 12:03:03 am »
Ciao Biciaiolo, molto bella, complimenti! Io non ho una Speed D7 ma una Impulse, un po’ più anzianotta, ma che ha somiglianze con la tua. Anche a me era capitato di non riuscire a far avvicinare i magneti ed il problema era che ruotavo troppo o troppo poco la sicura del meccanismo di apertura sterzo; in pratica faceva spessore fra i due elementi del telaio, impedendo che si avvicinassero abbastanza. Il manubrio, nella mia bici, lo devo necessariamente ruotare (nel mio caso, leve verso l’alto) per farlo rimanere all’interno del telaio, una volta che la bici è piegata.
Per quanto riguarda l’essere complessivamente “legata”, ti consiglio di portarla comunque, per un controllo generale, dal tuo meccanico di fiducia. Se non sbaglio, è anche la condizione per attivare la garanzia Dahon (mi farei fare una fattura che indica esplicitamente il tipo di intervento).

Buone pedalate e aggiornaci,

Luca

Offline alex

  • assistente
  • ***
  • Post: 198
  • Reputazione: +3/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #20 il: Maggio 28, 2019, 08:32:13 am »
visto che il manubrio si piega all'interno come nella mia vecchia speed p8 lo devi ruotare altrimenti la bici non si chiude
per il resto visto che il modello è di qualche anno fa e di sicuro il negozio che l'ha venduta non credo che l'abbia ingrassata in questi anni io la porterei a fare un controllino generale

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 988
  • Reputazione: +63/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #21 il: Maggio 28, 2019, 08:34:05 am »
Poi ti rispondo da casa in modo più articolato: sono in ufficio, dove, tra l'altro, essendo dietro un proxy, non visualizzo le immagini.
Ti anticipo che, per una piega compatta, devi ruotare la barra del manubrio in modo che le leve dei freni siano rivote verso il basso; generalmente c'è una leva di sblocco rapido e l'operazione è molto semplice. In tal modo i magneti dovrebbero toccarsi. Per fortuna (per me lo è) il manubrio non è regolabile in altezza: altrimenti avresti dovuto anche trovare l'altezza giusta per una piega perfetta.
Per quanto riguarda i movimenti, credo che sia normale che siano un po' ingrippati, visto che la bici è stata ferma per tanto tempo. Certo, l'intervento di un tecnico sarebbe auspicabile, ma capisco che l'idea di portare una bici nuova al meccanico possa dare fastidio... Io penso che dopo un po' di "rodaggio", dando il tempo ai grassi di fluidificarsi, potrebbe sbloccarsi da sola...
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima Orbea Katu 40
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #22 il: Maggio 28, 2019, 06:21:00 pm »
Grazie a tutti.
Nel frattempo ho fatto qualche prova in più ed effettivamente, stando attento alle varie posizioni della sicura del manubrio, delle leve dei freni e anche del tubo sella, fatto scendere in piega...ma non troppo in modo da non farlo sbattere contro la leva del freno, le cose sono andate meglio e i due contatti magnetici si sono toccati....non in maniera perfettamente adiacente e parallela ma almeno in maniera sufficiente per far stare fermi i segmenti.
« Ultima modifica: Maggio 28, 2019, 06:24:11 pm by biciaiolo »

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 988
  • Reputazione: +63/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #23 il: Maggio 28, 2019, 08:45:07 pm »
Viste le foto. Bella davvero! Questa particolare grafica non mi dispiace per niente!
Tra l'altro, mi pare che le preoccupazioni per le gomme fossero infondate: almeno dalle foto sembrano nuove e perfette.
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima Orbea Katu 40
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #24 il: Maggio 29, 2019, 12:13:48 am »
Ciao Nino, si, mi ero preoccupato per le gomme ma in effetti sono nuove, evidentemente le hanno cambiate, sembrano avere un'ottima tenuta di strada, sono di mescola piuttosto morbida.
Ne approfitto per chiedere se qualcuno sa indicarmi come si regola il cambio neos...sembra piuttosto starato almeno dalla 4 alla 7a marcia....
Grazie

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 988
  • Reputazione: +63/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #25 il: Maggio 29, 2019, 07:50:53 am »
A volte basta anche tendere un po' il cavetto del cambio, dando qualche giro sul cilindretto di regolazione vicino alla manopola. Comunque, qui c'è un'approfondita discussione: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4926.0
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima Orbea Katu 40
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #26 il: Maggio 29, 2019, 08:37:39 am »
Wow, che bella bici!  :D

Per regolare il cambio questo vecchio video di Fiab è secondo me il tutorial più chiaro:
https://youtu.be/DcNpsKVG-ys

Essendo il Neos un cambio a tirante inverso, potrebbe essere necessario un po' di ambientamento. Per alcune cose potrebbe essere necessario fare esattamente... l'inverso di ciò che dice il video...

Il vantaggio sta nella estrema compattezza dell'insieme deragliatore + tendicatena.

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #27 il: Maggio 29, 2019, 10:31:15 pm »
Ciao boccia, quindi mi vuoi dire che la vite inferiore del Neos regola il fine corsa verso il pignone più piccolo e quella superiore il fine corsa del pignone più gande?
Se è così ok, basta saperlo.....ma c'è un grosso problema: l'accesso alle due viti nel Neos è molto difficile, non c'è spazio
Ho provato a girarle in qualche modo con un cacciavite piccolo ma ho visto che ho pochissimo spazio e la testa croce delle due viti non consente l'utilizzo di un cacciavite con testa piccola: ho visto che tende a slittare e rovinare le due viti e quindi mi sono fermato.
Mi sorge un quesito: non è che, visto che probabilemente la bici è stata assemblata diversi anni fa, le due viti si sono indurite all'interno del cambio? In tal caso esiste un prodotto, magari in spray, che possa ammorbidire la filettatura?
O magari mi sbaglio poichè le due viti diregolazione sono dure di natura?
Chiedo scusa se sono stato un pò prolisso.....

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #28 il: Maggio 30, 2019, 08:51:58 am »
No, no, scusami non mi sono spiegato bene.  :-[
Non necessariamente devi fare tutto al contrario. Segui pure il video. Immagino ad esempio che la funzione delle viti H e L sia identica sul Neos.
Tuttavia potresti trovarle in posizione scambiata, insomma, volevo solo avvisarti di non spaventarti se dovessi trovare qualcosa apparentemente fuoriposto rispetto al video, che illustra invece la regolazione di un deragliatore standard.
Se le viti di regolazione si sono bloccate puoi spruzzare una goccia di prodotto sbloccante (svitol, WD40, o simili) e attendere qualche minuto.
Purtroppo gli sbloccanti lubrificano i filetti, e le viti tenderanno a ruotare più facilmente, rendendo per i primi tempi meno salda la regolazione.
Se hai dubbi ti consiglio di portare la bici da un ciclomeccanico, non c'è nulla di strano a portare una bici appena acquistata per un controllo e una regolazione generale eseguiti da un professionista. ;)
« Ultima modifica: Maggio 30, 2019, 08:54:07 am by boccia »

Offline biciaiolo

  • iniziato
  • *
  • Post: 43
  • Reputazione: +2/-0
Re:Dahon Speed D7
« Risposta #29 il: Maggio 30, 2019, 07:08:27 pm »
Ah ok boccia...nessun problema e comunque grazie  :D.
In ogni caso ho contattato anche il venditore spagnolo presso cui ho acquistato la bici chiedendogli se ci fosse un manuale o procedura di qualche tipo che possa spiegare come regolare il Neos. Mi ha sostanzialmente detto che le viti servono per i fine corsa pignone superiore e inferiore (cosa che avevo capito) e, se la catena, al comando impostato, non salta sul pignone o non scende dal pignone, bisogna agire sulle viti che regolano la tensione del filo sul manubrio e sul Neos stesso.
Mi hanno scritto in spagnolo e riporto la traduzione con Google:
"Se la catena non si abbassa correttamente, è necessario rilasciare il cavo. La direzione di rotazione da stringere è in senso antiorario e nella direzione opposta (senso orario) per distendersi."
Così ho provato e tutto è andato a posto....l'unico problema che non mi sembra possa essere risolto è dato da una serie di continui rumori meccanici quando i pedali girano al contrario, come se, appunto, il cambio non fosse ancora ben regolato.....Qualcuno ha esperienza di questa cosa?
Il venditore mi ha inviato anche un link video che ritengo fatto veramente molto bene che spiega come regolare un cambio tradizionale e che spero possa essere d'aiuto a chiunque qui nel forum:
https://www.youtube.com/watch?v=UkZxPIZ1ngY
Poi mi sono fatto un giro con la bestiolina ed è stato veramente un piacere..... 8)....fantastica, si comporta come una bici di dimensioni normali, non sembra affatto di stare su una pieghevole......
Un saluto a tutti

Tags: