Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Piacere  (Letto 687 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SGResu

  • iniziato
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: +0/-0
Piacere
« il: Luglio 04, 2019, 02:35:06 pm »
Ciao a tutti,
mi chiamo Ettore, vivo a Segrate e da poco sono diventato papà :)
Per questo vorrei lasciare la macchina alla moglie e di conseguenza prendermi una bici pieghevole per il tragitto casa->stazione.

Come riferimento ho il Decathlon, dove ho visto alcuni modelli di B-TWIN(100, 120 e 500), ma vorrei prima documentarmi e per questo sono capitato qui

grazie
I'm only happy when it rains...

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9842
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Piacere
« Risposta #1 il: Luglio 04, 2019, 02:35:07 pm »
Benvenuto/a nella comunità italiana www.bicipieghevoli.net!

Questo forum è nato e viene quotidianamente  curato per condividere e diffondere l'uso della bicicletta pieghevole nei percorsi di vita personale: dalla mobilità quotidiana (studio, lavoro, tempo libero,..) al cicloturismo.
La bici come mezzo di spostamento, ma anche strumento di reinterpretazione della realtà circostante.... realtà a volte caotica, inquinata, aggressiva, insostenibile.
La bici, pieghevole, perchè un altro mondo è possibile... un altro mondo è necessario.

Speriamo che possa esserti d'aiuto come lo è per tutti noi,

Per un più facile orientamento segnaliamo:

    http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7




    Cresciamo, pedaliamo, pieghiamo, diffondiamo, incontriamo ... e moltiplichiamoci!

     :)
    Federico
    Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
    pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

    Offline Vittorio

    • gran visir
    • *****
    • Post: 2737
    • Reputazione: +195/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #2 il: Luglio 04, 2019, 03:23:23 pm »
    ciao e benvenuto; se ti va di darci qualche indicazione sulle tue esigenze è più facile risponderti: lunghezza del percorso, ciclabile protetta o strada aperta, necessità di affrontare scale o salite, affollamento dei treni, possibilità di ricoverare la bici a casa e al lavoro, intenzione di utilizzare la bici anche in altre occasioni... e naturalmente budget indicativo.
    Comunque non c'è come provare, e toccando con mano le varie bici del Decathlon dovresti gi àcominciare a farti un'idea: quale pesa di più, quale è più accessoriata o più pratica da aprire e chiudere e così via. In alternativa ci sono i negozi fisici di Milano di cui si è parlato sul forum nella sezione dedicata.
    Da ultimo, ma non in ordine di importanza, congratulazioni per il pupo/a!

    Vittorio
    Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #3 il: Luglio 07, 2019, 06:09:01 pm »
    Grazie per il benvenuto  :)

    Allora, diciamo che da casa alla stazione di Segrate sono meno di 2km. C'è un'ottima pista ciclabile quindi non dovrebbe essere un problema raggiungerla facilmente. C'è anche la discesa/salita per bici/carrozzine e quindi non dovrei prendere le scale.
    I vagoni di trenord non sono il massimo della comodità, soprattutto a causa di quelli che hanno bici classiche e bloccano il passaggio. All'ora in cui prendo il treno io non c'è tutto questo affollamento e quindi, con la bici pieghevole, non dovrei avere troppi problemi.
    Dalla stazione di Milano all'ufficio dovrei cmq salire con la bici piegata, per via delle scale mobili e per la quantità di persone. Sono cmq 600mt di strada relativamente sicura(passando da corso como che è pedonale e da viale pasubio che ha un bel marciapiede grande....anche se da pedone insulto tutte le bici che ti sfrecciano accanto
    I'm only happy when it rains...

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #4 il: Luglio 07, 2019, 06:12:05 pm »
    Forse la risposta era troppo lumga.


    Aggiungo qui


    n ufficio c'è il posto.per parvheggiare le.bici, quindi non dovrei nemmeno piegarla...anche se dovrei andare al posteggio al -2. Potrei anche nasconderla nell'ufficio ma fa brutto poi andare in ascensore con altra gente.
    L'uso che ne farei è principalmente casa-ufficio e ufficio-casa.
    pensvo di prenderla anche per fare giri con mia moglie ma ora che è arrivata Rebecca dovremo montare seggiolini e non vedo fattibile girare con la pieghevole.
    Abbiamo già due bici classiche che però vanno messe a posto, le trovo sempre con le ruote sgonfie.
    Ecco, una cosa che mi spaventa è il dover continuamente rigonfiare le ruote, ho letto che qualche bici pieghevole ne era falcidiata.
    Ho visto da decathlon la tilt 100, la 120 e la bellissima 500.
    La 100 e' la piu economica, anche se ci devi aggiungere cavalletto e parafanghi, viene sui 165€. La 500 costa 290€, ma ha uno splendido colore fluo e le marce.
    Ho provato la 100 e sembra quasi non servano le marce, non conto di fare le gare per arrivare al treno(per non pezzare dal caldo), però se sono in ritardo ho paura di non andare veloce a sufficenza.

    Questa è un po' l'idea che ho in testa.

    La scelta mi sembra quasi tra la 100 e la 500, perché sono a 1km da casa e non ho esigenze particolari.

    Stavo leggendo di altre marche nel forum ma.ho.paura di dover poi tenere conto di troppi parametri.

    Grazie mille
    I'm only happy when it rains...

    Offline Vittorio

    • gran visir
    • *****
    • Post: 2737
    • Reputazione: +195/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #5 il: Luglio 07, 2019, 09:00:45 pm »
    Capito, in pratica ti serve un mezzo da "ultimo miglio", senza particolari pretese.
    La Tilt 100 è sicuramente un'opzione, anche se temo che abbia un rapporto di trasmissione molto corto, di quelli che se appena vuoi accelerare un po' ti fanno frullare come un criceto sulla ruota. È vero che per cambiare il pignone d'origine da 18 denti con uno da 16 qualunque ciclomeccanico fa in fretta e non ti fa spendere tanto, però sarebbe l'ennesima spesa, dopo cavalletto, luci, parafanghi e pedali pieghevoli, per completare una bici che di suo nasce un po' troppo "basica".
    A gusto mio, mi orienterei più sulla 500, che è più leggera e meglio dotata.
    Per le gomme, con le pieghevoli è consigliabile verificare e ripristinare la pressione una volta alla settimana, perché le gomme piccole quando cominciano a sgonfiarsi fanno aumentare la resistenza in maniera molto sensibile, più di quelle grandi. Però con una buona pompa con manometro te la cavi in cinque minuti scarsi e una mezza dozzina di pompate. Basta prendere l'abitudine di farlo in un momento tranquillo, per esempio nel weekend, e non la mattina quando parti per l'ufficio.
    Per le altre tue bici, se davvero si sgonfiano molto in fretta (15 giorni; se stanno ferme tre mesi ci può stare), potrebbe essere un problema di valvole che non tengono bene perché c'è entrato un po' di sporco. In questi casi qualcuno consiglia di farci colare dentro una gocciolina minuscola d'olio da motore e poi gonfiare e sgonfiare un paio di volte, ma non ho mai fatto la prova personalmente quindi non ci metto la mano sul fuoco.

    Delle altre marche, ci sono le offerte da supermercato, che in genere a pari dotazione vengono via a meno che da Decathlon (ma poi non puoi contare su nessuna assistenza tecnica) e le varie Strida, Nanoo, Dahon e Tern, ma lì si sale coi prezzi e forse per le tue esigenze non ne vale la pena.


    Vittorio

    Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

    Offline beto

    • iniziato
    • *
    • Post: 5
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #6 il: Luglio 08, 2019, 09:10:47 am »
    Ciao,
    io ho da poco acquistato una Tilt 500 e l'ho scelta in base al fatto che faccio 2 Km fino alla stazione e poi 4 Km da stazione a Lavoro con tempi abbastanza stretti ... nel senso che ho 20 minuti max per fare i 4 Km (di sui la metà su ciclabile e la metà su via poco trafficate) contando semafori e quant'altro.

    Come mai hai scartato la Tilt 120 ?
    Ha comunque parafanghi, cavalletto e pedali pieghevoli che la 100 non ha.
    Inoltre la 120 ha la corona da 52 al posto di quella da 44 della 100 (se non erro).
    La differenza principale con la 500 è il telaio in acciaio al posto di quello in alluminio.
    « Ultima modifica: Luglio 08, 2019, 09:12:37 am by beto »

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #7 il: Luglio 08, 2019, 12:45:34 pm »
    Ciao beto,
    in realtà non l'ho scartata ma sono rimasto rapito dal colore della 500. che pero' forse non vale i 50€ di differenza.
    la differenza di peso è 1,5kg ma non riesco a capire se è determinante o meno.

    grazie
    I'm only happy when it rains...

    Offline beto

    • iniziato
    • *
    • Post: 5
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #8 il: Luglio 08, 2019, 01:29:41 pm »
    1,5Kg non sono pochi se la porti su e giù da treno, scale, etc ....

    Penso che a livello di uso in strada, la differenza non si senta così tanto ...

    A meno che tu non lo veda come allenamento fisico (io faccio anche quello ... una scala con un braccio, quella dopo con l'altro  ;) ).

    Comunque la mia 500 è gialla fluo e la trovo ben visibile per strada soprattutto negli attraversamenti,  oltre che essere veramente bella .
    E' il motivo principale per cui ho scelto quel colore.
    Dove serve, bisogna essere il più possibile visibili ... per me i gusti personali in fatto di colori, in questi casi, passano in secondo piano.

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #9 il: Luglio 08, 2019, 05:25:25 pm »
    bene, mi state orientando sulla 500 che mi piace tanto :D
    in effetti 1,5kg in meno gioveranno alla mia ernia al collo :D
    I'm only happy when it rains...

    Offline Vittorio

    • gran visir
    • *****
    • Post: 2737
    • Reputazione: +195/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #10 il: Luglio 08, 2019, 05:48:50 pm »
    Rettifico: dal sito risulta che la Tilt 100 monta già un pignone da 16 denti, quindi vedo più difficile allungare il rapporto perché i pignoni da 14 dovrebbero avere un attacco sul mozzo diverso

    http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=10048.15

    Motivo in più a favore della 500...


    Vittorio
    « Ultima modifica: Luglio 10, 2019, 09:54:24 am by Vittorio »
    Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #11 il: Luglio 10, 2019, 08:49:13 am »
    Grazie mille,
    Non credo mi avventurero' in sostituzioni, non ho nemmeno l'attrezzatura ne la conoscenza
    I'm only happy when it rains...

    Offline SGResu

    • iniziato
    • *
    • Post: 9
    • Reputazione: +0/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #12 il: Luglio 17, 2019, 09:09:50 pm »
    Ciao a tutti, rieccomi qua!

    l'ho comprata! :D

    mentre facevo la tessera decathlon, me l'hanno controllata. pensavo gonfiassero anche le ruote ma salendoci a casa mi sembrano un po' sgonfie(peso 85kg).

    il tizio mi ha detto che la pressione deve essere 3,5
    io ho la pompa ma non l'ho mai usata, ho provato a gonfiarla e vedo che l'ago sale e scende di continuo, inoltre molta aria esce dallo sfiatatoio, è difettosa la pompa o succede spesso? come faccio a capire quando arriva a 3,5 se l'ago sale e scende immediatamente?








    grazie mille :)
    I'm only happy when it rains...

    Offline boccia

    • gran visir
    • *****
    • Post: 3401
    • Reputazione: +170/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #13 il: Luglio 18, 2019, 08:18:13 am »
    In pratica, secondo me, stai comprimendo aria nella pompa e nel tubo, senza riuscire a mandarla nella camera d'aria.
    È possibile che il pistoncino della valvola sia bloccato. Di solito basta muoverlo delicatamente verso l'interno con un oggetto appuntito, anche una penna, facendo sfiatare un po' d'aria, dopodiché si riesce a gonfiare, e si vede la pressione che cresce ad ogni pompata.
    Altrimenti la valvola è difettosa e non trattiene aria oltre una certa pressione, e va sostituita.
    ;)

    Offline Vittorio

    • gran visir
    • *****
    • Post: 2737
    • Reputazione: +195/-0
    Re:Piacere
    « Risposta #14 il: Luglio 18, 2019, 09:57:36 am »
    Io controllerei anche la testa del tubo, quella che va sulla valvola: potrebbe anche essere che la levetta, una volta alzata, non vada ad aprire la valvola della camera d'aria.
    Dopo averla inserita sulla valvola, alzando la levetta si dovrebbe vedere il manometro salire alla pressione attuale della camera d'aria e a quel punto si può cominciare a gonfiare. In caso contrario la valvola è ancora chiusa e c'è qualcosa che non va.
    Comunque, trattandosi di una bici nuova, se hai il dubbio che qualcosa non funzioni bene e non riesci a risolvere, puoi rivolgerti all'assistenza del Decathlon.

    Vittorio
    Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

    Tags: