Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?  (Letto 269 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline f1tzcarrald0

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« il: Agosto 26, 2019, 02:25:22 pm »
Ciao ragazzi, innanzitutto complimenti per il forum: è bello trovare una comunità di appassionati così viva.

Vengo subito al dunque. Mi sono trasferito da poco in una nuova città e per andare a lavoro farò un percorso di (circa) 2 km + treno + 2 km. Tutto si svolge su strada, in mezzo al traffico. Fino a ora ho fatto questo percorso con la mia bici da corsa. Tuttavia vorrei prendere una pieghevole, per non pagare supplemento bici, per non avere il problema di inseguire lo scompartimento per le bici (tra l'altro non sempre presente) e anche per il peso, in quanto adesso abito al primo piano e portare su è giù la bici ogni giorno non mi torna comodo.

Da principiante, mi sono messo alla ricerca di qualche modello. Come criteri ho i seguenti:

- deve essere una bici in alluminio, quindi leggera
- deve avere i parafanghi
- deve avere la possibilità di montare portapacchi
- deve essere meccanicamente ben costruita e robusta
- deve avere le ruote da 20'' per la trasportabilità
- budget: non ho un budget, nel senso che non so qual è il prezzo di una pieghevole con queste caratteristiche. Diciamo che il mio budget è sui 500, ma sono disposto a spendere anche 800-900 euro (anche mettendo da parte i soldi) pur di avere un modello che li valga tutti.

Detto questo, dicevo, ho fatto le mie ricerche e fino a ora ho trovato le tern della serie LINK, che mi sembrano delle ottime biciclette. In particolare la Tern Link C8 mi sembra abbia tutte quelle caratteristiche che cerco. Però, come dicevo, non conosco questo mondo, quindi mi sembra di essermi focalizzato solo sulla Tern, semplicemente perché non conosco altro e non saprei come cercare. Qualcuno saprebbe consigliarmi qualche altro casa/marchio/modello in cui possa trovare quello che cerco?

Grazie a tutti dell'aiuto  :)



« Ultima modifica: Agosto 26, 2019, 05:35:02 pm by f1tzcarrald0 »

Offline lelebass

  • assistente
  • ***
  • Post: 181
  • Reputazione: +31/-0
Re:Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« Risposta #1 il: Agosto 26, 2019, 02:55:48 pm »
Ciao,
Tern è un ottimo marchio e la Link C8 è già una bella bici, visto che sei disposto a spendere qualcosa in più ti consiglierei la Link D8 che ho provato e che è un poco più leggera. Il consiglio che ti posso dare è provare la bici prima di comprarla, sempre che tu ci riesca perché non è facile e dipende da dove vivi. Prova a vedere se hai qualche rivenditore Dahon in zona ad esempio.

Saluti,
Daniele
Hoptown 320 - Vybe D7

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« Risposta #2 il: Agosto 26, 2019, 04:42:21 pm »
Anche secondo me la Tern Link è un'ottima scelta, C8 o D8 che sia.
In casa Dahon in quella forbice di prezzi potresti guardare (dal basso in alto) Vybe, Mariner e Hemingway: per quest'ultima vedi
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11001.0

Comunque sono tutte bici valide per le normali esigenze di pendolarismo. Dove il portapacchi non è presente di serie in genere è possibile applicarlo, oppure si può montare la pratica staffa anteriore per portapacchi o borsa sistema Klickfix.
Piuttosto, se la leggerezza per te è molto importante e se la bici è destinata solo a percorsi da "ultimo miglio", potresti provare a valutare l'ipotesi di una monomarcia (Tern Link Uno e simili). Se invece hai un percorso con salite o conti di utilizzare la pieghevole anche a più ampio raggio, allora il cambio è meglio averlo.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline f1tzcarrald0

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« Risposta #3 il: Agosto 26, 2019, 05:29:10 pm »
Ciao, intanto grazie per la risposta  :)

Ciao,
Tern è un ottimo marchio e la Link C8 è già una bella bici, visto che sei disposto a spendere qualcosa in più ti consiglierei la Link D8 che ho provato e che è un poco più leggera.

Allora, diciamo che se possibile vorrei spendere meno, nel senso che quello è il mio tetto massimo, se la spesa è "giustificata". Se ho capito bene, la D8 ha come feature davvero in la tecnologia Andros stem, giusto? Per il resto mi sembra che non ci sia tantissima differenza, e credo che per la mie esigenze la sorella minore sia meglio, come rapporto tra quello che mi serve e quello che vorrei spendere.

Citazione
Il consiglio che ti posso dare è provare la bici prima di comprarla, sempre che tu ci riesca perché non è facile e dipende da dove vivi. Prova a vedere se hai qualche rivenditore Dahon in zona ad esempio.

Si, in effetti ci avevo pensato. Credi che vederle di persona faccia la differenza? In effetti ho trovato già gli indirizzi dei vari rivenditori, qui a Firenze dove abito ci sono.

Offline f1tzcarrald0

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« Risposta #4 il: Agosto 26, 2019, 05:33:41 pm »
Ciao, grazie mille per i consigli!

Anche secondo me la Tern Link è un'ottima scelta, C8 o D8 che sia.

Perfetto, diciamo che il mio dubbio era più che mi ero focalizzato solo su questi marchi e magari mi perdevo altri marchi altrettanto validi. Ma vedo che già in due mi dite che queste bici sono ottime quindi avevo visto bene  :)

Citazione
In casa Dahon in quella forbice di prezzi potresti guardare (dal basso in alto) Vybe, Mariner e Hemingway: per quest'ultima vedi
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=11001.0
Grazie, gli darò un'occhiata. Effettivamente all'inizio mi ero orientato su Dahon e poi solo in seguito su Tern. Ma prenderò di nuovo in considerazione le Dahon, magari approfondendo con i tuoi consigli.

Citazione
Comunque sono tutte bici valide per le normali esigenze di pendolarismo. Dove il portapacchi non è presente di serie in genere è possibile applicarlo, oppure si può montare la pratica staffa anteriore per portapacchi o borsa sistema Klickfix.
Si, ancora non ho deciso se montarglielo se non c'è, decidero in seguito. Diciamo che mi tornerebbe comodo se mi capitasse di prendere qualcosa al supermercato durante il tragitto (cosa che faccio spesso)

Citazione
Piuttosto, se la leggerezza per te è molto importante e se la bici è destinata solo a percorsi da "ultimo miglio", potresti provare a valutare l'ipotesi di una monomarcia (Tern Link Uno e simili). Se invece hai un percorso con salite o conti di utilizzare la pieghevole anche a più ampio raggio, allora il cambio è meglio averlo.

In realtà preferirei averla con il cambio per gestire meglio la guida in mezzo al traffico. Sono abituato alla bici da corsa, quindi ad avere un'andatura sostenuta, e non vorrei rinunciare al cambio. E poi, non si sa mai dove mi capiterà di pedalare in futuro  ;)

Offline lelebass

  • assistente
  • ***
  • Post: 181
  • Reputazione: +31/-0
Re:Consiglio acquisto bici pieghevole: quali marchi?
« Risposta #5 il: Agosto 26, 2019, 06:07:59 pm »
Io non sono di Firenze, ma ci pendolo spesso. Ti posso dire che da Florence By Bike hanno di solito Dahon in esposizione (al suo tempo avevano Vybe e Vitesse), e che giusto prima delle ferie sono passato a vedere le Tern da Cicli Conti ma avevano solo 2 A7 in vetrina. Mi hanno detto di ripassare a settembre dopo la fiera (suppongo Eurobike).

Ciao,
Daniele
Hoptown 320 - Vybe D7

Tags: