Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Acquisto strida + Kojak  (Letto 447 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Acquisto strida + Kojak
« il: Ottobre 15, 2019, 10:46:54 am »
ciao ragazzi,
come già detto nel post di presentazione ho una strida KELVIN monomarcia e big apple con la quale vado a lavoro (circa 2okm al giorno 10+10).
Adesso con la mia compagna ne vorremmo acquistare un'altra e per non ritrovarci un doppione con gli stessi "contro" tra cui
- monomarcia
- senza parafanghi
- senza cavalletto
sto valutando l'acquisto di una EVO 3 con tutti questi accessori ma con gomme da 18 KOJAK
considerato che non ho mai provato le marce di una strida e tanto meno le KOJAK secondo voi come si comportano?
SIcuramente le marce saranno un toccasana in quanto mi ritrovo spesso a pedalare "a vuoto" ma riguardo le KOJAK?
ho letto opinioni contrastanti, c'è chi le amam, c'è chi le odia... per tutti e 20 i km faccio asfalto tranne 1 km di sampietrini...
>COn le BIG APPLE in 2000 km non ho MAI BUCATO (ma ho rotto un cerchio :-() con le kojak sarò così fortunato o sono tipo carta velina?

è preferibile avere una EVO ma con le BIG APPLE?


vi ringrazio



Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2763
  • Reputazione: +198/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #1 il: Ottobre 15, 2019, 12:01:54 pm »
Se sta seguendo il forum, l'utente Hopton è sicuramente il più indicato per rispondere ai tuoi dubbi
Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #2 il: Ottobre 15, 2019, 01:54:16 pm »
grazie mille!
aspetto un suo consiglio allora o di chiunque possa darmene qualcuno :-)
grazie

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 972
  • Reputazione: +63/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #3 il: Ottobre 15, 2019, 03:43:55 pm »
Io posso solo riferirti le mie esperienze con le Kojak, tenendo presente però che, nel mio caso, si trattava di ruote di 24".
Sono gomme molto prestanti: infatti le montano le bici che, seppur di orientamento urbano, vogliono privilegiare la velocità e la scorrevolezza. Vanno gonfiate alla massima pressione (mi pare 6,5 atmosfere), tanto per una ragione di prestazioni quanto per una maggiore resistenza alle forature. Ne consegue una certa rigidità e, di conseguenza, un peggioramento del comfort rispetto a gomme più morbide. Per quanto riguarda la tenuta di strada, personalmente non ho mai avuto da ridire; certo, sono gomme da asfalto, preferibilmente buono. In un paio d'anni io ho forato una sola volta...

Comunque sia, se una bici ti piace, le gomme non dovrebbero essere un impedimento, in quanto facilmente sostituibili...  ;)
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima Orbea Katu 40
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #4 il: Ottobre 15, 2019, 04:11:41 pm »
grazie mille!
no certo, tanto al massimo ho l'altra con le BIG APPLE.
Il mio dubbio era sulla resistenza alle forature.... inoltre avendo già rotto il cerchio con le big apple (forse erano troppo gonfie) e visto che le kojak vanno gonfiate ad atmosfere da BDC mi chiedevo se i cerchi della da 18 della strida sono abbastanza resistenti :-)
grazie e scusate le domande, forse banali.


Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #5 il: Ottobre 15, 2019, 10:38:51 pm »
Eccomi, anche se confesso che non so bene cosa consigliarti...
Io ho comprato sì una Strida Evo con gomme da 18, ma con le gomme Inova, abbastanza sottili ma non quanto le Kojak, quindi non so dirti come ti potresti trovare con le Kojak. E successivamente, a causa del fatto che soffrivo molto le irregolarità dello (schifoso) manto stradale, specie nella zona industriale di Monza (stendiamo un velo...), ho optato per montare cerchioni da 16" con gomme Big Apple. In pratica la mossa opposta a quella che stai meditando tu ora, e devo dire che dal punto di vista del confort di guida è stato un toccasana. Certo con le Big Apple da 16" la Strida è ora meno veloce che con le Inova da 18", ma visto che nel mio caso si tratta di una Strida Evo e quindi con il cambio a 3 marce, non ho trovato la diminuzione di velocità così drammatica, anche perché non la ritengo comunque una bici nata per velocità elevatissime.
Un altro piccolo vantaggio che ho riscontrato con questo cambio di ruote/gomme è una compattezza da piegata leggermente maggiore grazie alle ruote da 16", anche se parliamo di poca roba.
La cosa invece che non amo è che le Big Apple, nonostante i cerchioni da 16", non permettono di lasciare i parafanghi. Per questo ho dovuto montare per lo meno sulla ruota posteriore un parafango posticcio di marca Barbieri, che è comodo in quanto è telescopico e quindi una volta richiuso non interferisce sullo stivaggio della Strida da piegata, ma ciò non toglie che lo trovo comunque molto meno comodo ed efficace dei due parafanghi originari, perché quello posticcio non è altrettanto "coprente", e per quanto io lo stringa per fissarlo bene al telaio si sposta continuamente, obbligandomi a continue regolazioni.
Considerato tutto questo, conto in futuro di lasciare i cerchioni da 16", ma di mettere i copertoni standard da 1.75", che presumo (spero) possano costituire il miglior compromesso tra le esigenze di confort di guida, scorrevolezza, ingombro e possibilità di utilizzare i parafanghi originari. Ma queste sono tutte considerazioni molto soggettive, non è detto che valgano anche per te, dovresti se possibile fare delle prove con i diversi allestimenti.
Invece riguardo all'uso del cambio penso che il guadagno in termini di versatilità di impiego rispetto alla Strida monomarcia sia oggettivo, e per questo nonostante il cambio della Evo sia piuttosto pesante, non rinuncerei mai in favore della monomarcia, che mi sento di consigliare solo a chi deve fare tragitti tipo ultimo miglio da mezzo pubblico a luogo di lavoro.
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #6 il: Ottobre 16, 2019, 09:05:09 am »
Ciao ti ringrazio,
guarda io con le big apple e la strida monomarcia mi trovo veramente bene, il percorso che faccio è "totalmente" pianegginate ma vorrei uno sviluppo metrico leggermente più lungo per non ritrovarmi a pedalare a vuoto. LA strida che ho adesso la terrò comunque così può usarla la mia compagna ma piuttosto che prenderne una identica stavo valutando la EVO con i 18".. così da avere 2 mezzi ugualmente pratici ma con vantagi diversi.

c'è una differenza così "estrema" tra le gomme da 18 e le 16 in termini di confort?


quanto alle marce invece, com'è a livello pratico cambiare e la differenza tra una marcia e l'altra? c'è da fare una qualche manutenzione periodica? è delicato o si può ritenere robusto e affidabile?

ti ringrazio e scusate le domande.

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #7 il: Ottobre 16, 2019, 08:26:36 pm »
Ariciao, figurati.  ;)

Il cambio della Evo è molto particolare (per cambiare marcia si fa una retropedalata di 60 gradi), ma ci si abitua molto in fretta, dopodiché diventa facile e immediato. Non necessita di alcun tipo di manutenzione, perché il meccanismo è tutto rinchiuso all'interno della scatola del movimento centrale.
Nel mio caso si è dimostrato robusto e affidabile, ma il rivenditore mi ha detto una volta che in passato ci sono stati casi di malfunzionamento tra i suoi clienti, ma magari nel frattempo la Sturmey Archer li ha risolti, ad ogni modo a me ha sempre funzionato in modo impeccabile.

La differenza in termini di confort di guida tra le gomme Kojak da 18" e le Big Apple da 16" può sicuramente risultare notevole se si fa un percorso abbastanza accidentato come il mio, ma magari con un asfalto decente può convenire invece andare di Kojak... Purtroppo non riesco a darti un consiglio che sia valido in assoluto, dipende come dicevo dal percorso, ma anche dalle preferenze personali.


Mario
« Ultima modifica: Ottobre 16, 2019, 08:31:57 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #8 il: Ottobre 17, 2019, 10:42:41 am »
grazie ancora! spero di poter dare un feedback personale quanto prima :-)

Offline gerardostrida

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +1/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #9 il: Novembre 15, 2019, 11:17:08 am »
Bene ragazzi,
ho acquistato una 2° Strida.. una EVO con le Kojak!

rispetto a quella già in mio possesso, una KELVIN con BIG APPLE e single speed, è un pò più "macchinosa"
Con la Kelvin hai sempre la marcia giusta, non arrivi mai sudato e con le gomme da 16 cicciotte vai un pò dappertutto :-), è anche meno pesante (1 kg in meno circa :-))

detto ciò, con la EVO e le kojak ho fatto già un botto di km! i rapporti dopo aver imparato a cambiare sono molto comodi, anche se potendo spingere di più, ovviamente spingo di più :-D e arrivo sudato ahahahah

le kojak sono molto belle da vedere ma in autunno le strade piene di foglie umide non sono proprio il loro terreno... ma come scorrevolezza sono il top! spero durino abbastanza visto che faccio più o meno 500 km al mese...

detto ciò, mi trovo benissimo con entrambe le bici anche se ormai la Kelvin "appartiene" alla mia compagna ahahahah

ciao e grazie per i vostri consigli!
« Ultima modifica: Novembre 15, 2019, 11:20:59 am by gerardostrida »

Offline Fabio Sericola

  • iniziato
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: +0/-0
Re:Acquisto strida + Kojak
« Risposta #10 il: Novembre 21, 2019, 05:56:36 pm »
Ciao Gerardo,

quello che posso consigliarti in merito alla Strida e al tuo quesito è questo:

1. La strida monomarcia è sicuramente un minus rispetto alla MAS ed alla Evo.
2. La soluzione Evo, a mio avviso, è stato un po' un passo indietro rispetto alla soluzione MAS. Questo per tre ragioni: la prima, non hanno aggiunto una marcia in più, ma solo una marcia in mezzo; la seconda, il peso complessivo della bici è passato da 11,6 kg a circa 14 kg; infine, cambiare marcia da fermo (in caso, per errore, tu abbia dimenticato di farlo prima di fermarti) è un'operazione molto semplice con la MAS e più impegnativa con al Evo (con la quale devi fare circa mezza pedalata indietro).

Detto questo e con riferimento alla parte della tua domanda c/a le kojiak, posso dirti che con le big apple mi trovo molto bene, ma non sono sicuro che possano applicarsi a tutti i modelli. La mia MAS monta ruote 16, ma alcuni modelli cerchi 18. Questo potrebbe rappresentare un problema anche con i parafanghi ma, ripeto, non sono certo di quello che ti dico sul punto.

Concludendo posso consigliarti questa suzione: cerca una monomarcia usata e contatta il rivenditore strida Roma. Per quello che so, avevano il kit della MAS e, se non ricordo male a circa 500 euro lo vendevano e lo installavano su quelle monomarcia. Magari chiamali e senti se è ancora possibile.

A presto

Fabio Sericola
Vendita diretta borse ed accessori alternativi per la Strida su Amazon

Tags: