Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)  (Letto 13296 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere

--- ADMIN ON

segnalo:

serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=129.0

smontaggio ruote  Giant Halfway e Leisure Songtain (foratura forcella asimmetrica)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9055

l'elenco delle discussioni legate a difetti, problemi di assistenza, ... recuperabile cliccando sul tag "problemi" in fondo a questa pagina

--- ADMIN OFF


Ciao,
solo adesso dopo tanti post e ricerche, sapevo che le forcelle son tutte in acciaio, ma solo ora mi rendo conto che infatti lo sono anche in tutte le Dahon o così sembra... hi-tensile steel... quello che è alluminio semmai è il gruppo manubrio...

giusto?

avete qualcosa da dire in proposito? che può servire quando uno si sceglie una bici da prendere...

(ovviamente ci sono quelle in magnesio e carbonio, va beh... animali rari, però...) :)

« Ultima modifica: Agosto 20, 2015, 03:49:29 pm by occhio.nero »
FF

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #1 il: Marzo 31, 2012, 09:29:34 pm »
Certo, le forcelle sono sottoposte a sollecitazioni notevoli e l'elasticità dell'acciaio consente di assorbirle molto meglio dell'alluminio che è rigidissimo e che quando raggiunge l'estremo della propria resistenza si spezza di botto.
Le biciclette di un tempo avevano le forcelle molto più ricurve di oggi e questo proprio per smorzare gli scossoni delle strade di allora, che spesso erano sterrate o mal pavimentate.

Io tengo la pressione della ruota anteriore relativamente bassa (sotto i 3 bar) proprio per compensare la rigidità del telaio in alluminio, se no, sai che sollecitazioni arrivano agli snodi!
« Ultima modifica: Marzo 31, 2012, 09:31:26 pm by Gianni65 »

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #2 il: Marzo 31, 2012, 09:43:02 pm »
Giusto... pressione che può prevenire appunto le paventate rotture, tubo sellino, e giunture...
FF

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #3 il: Aprile 02, 2012, 11:39:26 am »
Certo, le forcelle sono sottoposte a sollecitazioni notevoli e l'elasticità dell'acciaio consente di assorbirle molto meglio dell'alluminio che è rigidissimo e che quando raggiunge l'estremo della propria resistenza si spezza di botto.

Non parliamo del carbonio poi, se mi regalassero una bici in carbonio la metterei in vendita il giorno stesso  :o, non le metto le mie chiappe su qualcosa che ti molla in quel modo !
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #4 il: Aprile 02, 2012, 04:26:08 pm »
Perché?
Perché è scomodo?

O perché si può spaccare come l'alluminio? (questa non la sapevo... dell'alluminio si trovano notizie in rete ma del carbonio... o forse non ho ancora guardato bene, essendo fuori dal mio budget...)

Visti i prezzi, se è la seconda che dico, mi farebbe riflettere sul fatto che comunque le vendono a migliaia di euro...
FF

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Post: 536
  • Reputazione: +26/-0
  • Fero
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #5 il: Aprile 02, 2012, 04:31:48 pm »
Beh, i telai in carbonio sono diffusissimi sulle bici da corsa.

Non credo siano così inaffidabili.

Ciao,
fero
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Post: 536
  • Reputazione: +26/-0
  • Fero
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #6 il: Aprile 02, 2012, 05:00:33 pm »
Quello che mi diceva un amico ciclista (da corsa) è che il vantaggio del carbonio è proprio
quello di poter essere rigido o elastico a seconda di come viene stratificato e intrecciato.

Diceva anche che i telai in carbonio di oggi sono molto più affidabili rispetto alle prime produzioni
degli anni 80.

Questo post di MTB-Forum mi sembra interessante...
http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=154383

Ciao,
fero



Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9921
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #7 il: Aprile 02, 2012, 05:02:56 pm »
il contributo sul carbonio l'ho spostato in:
telaio: alluminio, acciaio o carbonio?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=112.msg8916#msg8916

dove rigiro chi fosse interessato  ;)

-------------------------

.......................
Nella parte inferiore troviamo una forcella in alluminio, scelta quest'ultima che mi lascia un po' perplesso. Date le sollecitazioni che gravano su questo componente, a mio modesto parere sarebbe stato meglio montare una forcella in acciaio.
...............


..............
La forcella. Intanto ho deciso di non installare una forcella da MTB, ma una forcella rigida per alleggerire la bici. La forcella in questione una forcella da cyclocross Crosslight 3 della Kinesis pesa 0.7kg contro i 2/3kg di una forcella da mtb. Il problema di questa scelta è che una forcella ammortizzata avendo una corsa per l'ammortizzatore è più lunga di una non ammortizzata ed essendo il telaio disegnato per forcella ammortizzata, i pedali rischiano di risultare troppo bassi con il rischio di toccare terra su qualche dosso. Parzialmente ho recuperato scegliendo una forcella da 28" (il telaio è da 26") e quindi rialzando un poco i pedali.


 
Il taglio del tubo della forcella l'ho effettuato con una tagliatubi, ma facendo attenzione un normale seghetto a ferro può andare bene. Operazione irreversibile ovviamente e quindi massima prudenza. Dopo che si è montato l'attacco manubrio, si fa un segno sulla forcella nel punto in cui arriva l'attacco manubrio stesso. Poi quando si effettua il taglio, questo lo si esegue qualche millimetro più in basso per permettere poi di montare il tappo della serie sterzo in maniera efficace. E' infatti il tappo che facendo pressione serra il tubo della forcella al cuscinetto della serie sterzo e se il tubo uscisse fuori dall'attacco manubrio, non potrebbe allora fare il proprio lavoro. Altro particolare: per avere una postura sufficientemente rialzata ho usato un distanziale da 2.5 cm tra attacco manubrio e serie sterzo. L'attacco manubrio in alluminio l'ho preso su ebay, cercando un compromesso tra leggerezza e prezzo.




« Ultima modifica: Febbraio 04, 2014, 11:13:57 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Fabrizio

  • apprendista
  • **
  • Post: 73
  • Reputazione: +3/-0
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #8 il: Aprile 02, 2012, 06:37:13 pm »
Vi consiglio il carbonio solo se avete un buono sponsor  ;D ;D
Dahon bullhead - Alpina Klapprad 1968 - Miele PX20 sxr - Brompton black edition 2016

Offline alexbike

  • apprendista
  • **
  • Post: 54
  • Reputazione: +7/-0
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #9 il: Aprile 02, 2012, 06:57:00 pm »
le forcelle delle dahon migliori sono il alluminio ( la speed p8 ad esempio è tutta in acciaio come la d7, ma ha la forcella in alluminio.

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Post: 536
  • Reputazione: +26/-0
  • Fero
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #10 il: Aprile 02, 2012, 08:18:49 pm »
Giusto, anche la serie MU ha la forcella
"Dahon SlipStream, Puro U7 aluminum, patented Fusion technology, double butted tubing"

Ciao,
fero
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #11 il: Aprile 02, 2012, 08:29:03 pm »
Mi stupisce molto sentire di forcelle in alluminio Dahon, e ancora di piu' se in bici che per il resto sono di acciaio!
ci son ragioni tecniche per tutto, il mondo e' bello perche' e' vario ma a occhio un po' mi stupisce che tra tante bici in all, in cui devono per robustezza mettere cmq una forcella in acciaio, ci siano anche modelli in cui fanno esattamente l'opposto...

Detto questo, mi correggo se all'inizio aprendo il topic ho parlato di tutte forcelle dahon in acciaio...

grazie per le delucidazioni!
FF

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #12 il: Aprile 02, 2012, 08:33:16 pm »
ps. e dire che un'occhiata alle specs sul sito dahon, l'avevo data... forse avevo guardato solo i modelli base tipo Roo o Vitesse... e la fretta...

cmq cosi' grazie a voi ho imparato che la mia ormai vecchia speed pro, ha anche quello in alluminio... ri-grazie  :)
FF

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #13 il: Aprile 03, 2012, 09:06:36 am »
Vi consiglio il carbonio solo se avete un buono sponsor  ;D ;D

Ancora meglio se lo sponsor è nel settore assicurativo ::)
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9921
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:forcella (manutenzione, materiali, sostituzione, riflessioni, ....)
« Risposta #14 il: Giugno 06, 2012, 11:11:05 am »
da altra discussione:
Il telaio "Jetstream" è lo stesso per la P8 e per la EX, per questo ci sono i buchi, ma le forcelle cambiano...

Riguardo agli attacchi: credo che la forcella Q-Fork avrebbe bisogno di modifiche per sopportare la frenatura sul solo lato sx, si tratterebbe di irrobustire l'arco in fase progettuale, pensa solo ai differenti punti di applicazione delle forze, e poi c'è da allargare la base. Purtroppo niente modifiche ex-post!

Le strade per avere i dischi sono:
- forcella a 650 da Dahon olandese
- forcella Q-Fork ordinata a Taiwan dalla Top Gun Suspension (se possibile).
- una EX di seconda mano
- una EX sottratta con destrezza al legittimo proprietario :o

Ricordati anche che ci sono i gruppi Dahon su FB, anche del lontano oriente, magari possono darti una dritta :)

Se però ti accontenti della forcella della Vitesse (no dischi, cmq) fanno 59 euri:
http://www.dahonshop.nl/vervangingsdelen.html

da altra discussione
Piccola nota di manutenzione preventiva: in base all'esperienza di Carey (www.debcar.com)
credo sia il caso di tenere ben lubrificate le boccole della sospensione anteriore.

Carey non è riuscito a sostituirle in tempo, per cui gli si sono consumati gli assi
e ha dovuto far ricostruire tutto il parallelogramma a botte di CNC.

Io metto una goccia di lubrificante al teflon (olio, non grasso) in corrispondenza delle otto boccole,
prima di ogni uscita e ogni due ore di utilizzo continuo.

da altra discussione:
Ho un grosso problema alla mia hoptown e forse qui potete aiutarmi...

L'altro giorno, complice le pessime strade di napoli, il cerchio ha ceduto e sono caduto, ora voglio montare una ruota molto più robusta di quella originale.

Qui però sorge il problema, perchè la forcella originale è di soli 85mm, quindi molto stretta, pertanto non riesco a trovare nessuna ruota sufficientemente robusta, sono tutte minimo da 100mm.
Vedo qui che avete installato una nuova forcella, mi dite il nome? quanto costa? avendo un magura hs33 sull'anteriore, mi servirebbe l'attacco v-brake.
« Ultima modifica: Marzo 19, 2013, 09:31:09 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: problemi