Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: bici e salute  (Letto 16760 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
bici e salute
« il: Aprile 07, 2012, 10:24:48 am »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
--------------------------------------

Bici gratis a Strasburgo dietro ricetta medica, le due ruote come medicina


Bici gratis a Strasburgo dietro ricetta medica ai malati di diabete, ai pazienti obesi, a chi soffre di ipertensione e malattie cardiovascolari. Lo ha deciso il sindaco Roland Ries, consentendo ai medici di prescrivere un abbonamento annuale al servizio di bike-sharing cittadino Vélhop. Abbonamento che per i soggetti sani ha un costo di 80 euro annui.
Il progetto pilota coinvolge una cinquantina di medici della Communauté urbaine de Strasbourg (CUS) e dovrebbe partire a settembre. Successivamente, sulla scia del successo e dei benefici, più o meno marcati, per la salute evidenziati, si deciderà se estendere la possibilità di prescrivere l?abbonamento anche ad altri medici della CUS.
Il mondo della salute e dello sport sono strettamente legati, eppure si ignorano, è tempo di farli incontrare. Così l?ÉDILE sulla decisione del sindaco. La bicicletta, secondo Pierre Tryleski, presidente del sindacato dei medici generici francesi, è un trattamento integrativo o sostitutivo per numerosi disturbi. Inoltre l?attività fisica costa poco. I costi del progetto, infatti, verranno ripagati dal risparmio sulle spese sanitarie causate dall?obesità e dalle malattie croniche legate alla vita sedentaria. La bici come medicina, dunque. Migliorerà la qualità della vita e? dell?aria.
« Ultima modifica: Marzo 26, 2017, 09:03:41 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:bici e salute
« Risposta #1 il: Giugno 18, 2012, 08:52:27 pm »
Meno male che ci sono io in questo forum a indicare la via, a mostrare la luce!  ;D
So che dopo aver letto questo metterete in vendita le vostre inutili pieghevoli: a che servono, ora che sapete di poter avere sittanta meraviglia tecnologica in comode rate (+ un rene ovviamente, mica penserete che bastino le rate?  ;D ).
Bando alle ciance, ecco a voi il futuro della mobilità urbana.
Devo la segnalazione di quest'articolo di Gizmodo a questo simpatico blog portoghese:
http://bicicletanoporto.blogspot.it/2012/05/sintomas-de-um-fim-de-ciclo.html
Um SUV com uma bicicleta estacionária lá dentro
Não é preciso dizer mais nada, pois não? Argh.
"Un SUV con una cyclette all'interno.
Non occorre aggiungere altro, vero? Argh."
Tra l'altro sembra che anche il giornalista di Gizmodo sia un tantinello perplesso, perché conclude il suo articolo scrivendo:
"And maybe it's because we're not a part of the one percent, but we can't help but wonder why you just wouldn't ride a bike instead?"
"E forse è perché non facciamo parte di quell'uno per cento, ma non possiamo fare a meno di chiederci perché invece non andare semplicente in bici?"
Mario
« Ultima modifica: Giugno 18, 2012, 08:59:35 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:bici e salute
« Risposta #2 il: Giugno 18, 2012, 09:00:10 pm »
giustamente il titolo recita: "Who Needs a Bike When Your SUV Has a Built-In Exercise Machine?"
eh beh, mai domanda più logica fu posta agli attenti consumatori!  ;D
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:bici e salute
« Risposta #3 il: Giugno 19, 2012, 07:46:31 am »
Aggiungi la foto della Cadillac modificata all'uopo:

"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Val_Ter

  • maestro
  • ****
  • Post: 326
  • Reputazione: +38/-0
  • Chi vuole trova modo, chi non vuole trova scuse.
    • Il mio sito (otto anni che non lo aggiorno, che vergogna!)
Re:bici e salute
« Risposta #4 il: Giugno 19, 2012, 08:21:15 am »
E' giusto: chi ha il SUV e' uno sportivo e quindi gli si da' la possibilita' di fare sport anche mentre viaggia, non capisco cosa ci troviate di strano!  ;D
CO2 NON emessa a settimana: 12 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 6 litri - Euro risparmiati in treno con la pieghevole: 125,35
HT 5 Cappuccino - Non riesci a leggere cosa c'e' scritto sul mio avatar? Clicca QUI!

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:bici e salute
« Risposta #5 il: Giugno 19, 2012, 10:00:22 am »
mmmm non capisco cosa tiene in mano la ragazza ;D ;D

AH !! E' champagne !!!
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:bici e salute
« Risposta #6 il: Giugno 19, 2012, 11:10:06 am »
Ma no! son le maniglie tipo tecnogym che misurano il battito e altro....

Però può anche essere siano dildo...
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:bici e salute
« Risposta #7 il: Giugno 19, 2012, 11:13:51 am »
E che presa ! ;D ;D

Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:bici e salute
« Risposta #8 il: Giugno 19, 2012, 11:52:31 am »
è "divertente" lo stereotipo: lui di mezza età, uomo d'affari che si rilassa solo col suo quotidiano della finanza e che s accompagna con lei, molto più giovane di lui, che lo segue sorridente (o è una paresi?) senza rinunciare alla forma fisica unica sua preoccupazione.
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:bici e salute
« Risposta #9 il: Giugno 19, 2012, 12:00:03 pm »
E chissà che buon odore di sudore durante l'allenamento !

Il marito non lo sente perchè ha le narici bruciate dalla cocaina.

L'autista / amante non lo sente causa vetro di separazione.

"non ha pori non ha odori" come la Baby Dull degli Ustmamo http://www.youtube.com/watch?v=CDcnEh-JXi8

Camminando lentamente, scuote la chioma
sorridendo ed ammiccando si muove sinuosa
sgrana gli occhi da innocente, brava bambina
ha imparato la lezione dieci con lode

Non domanda è sconveniente, sorride e basta
anche se non ha capito fa si con la testa
delicata e trasparente, accattivante
non ha pori non ha odori, non caga neanche

ora china in un inchino
ora distratta
divertita e trasognata, poi stupefatta

E' così affabile così pulita e rosa
E come il pane la casa la chiesa, buona
E' così amabile celeste immacolata
dolce candita di panna montata, buona

tu mi rapisci il cuore donna di plastica
hai gli occhi un pò sbarrati ma sei fantastica
tu mi rapisci il cuore donna di plastica
hai gli occhi un pò sbarrati ma sei fantastica

Camminando lentamente, scuote la chioma
sorridendo ed ammiccando si muove sinuosa
sgrana gli occhi da innocente, brava bambina
ha imparato la lezione dieci con lode

Anima semplice candida e pura
non diventare amara
non immischiarti tu, non puoi capire
la vita è così avara

tu mi rapisci il cuore donna di plastica
hai gli occhi un pò sbarrati ma sei fantastica
« Ultima modifica: Giugno 19, 2012, 12:03:55 pm by alek78 »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:bici e salute
« Risposta #10 il: Giugno 19, 2012, 01:57:13 pm »
Bruno io propendo per l'ipotesi della paresi facciale. ;D
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:bici e salute
« Risposta #11 il: Giugno 19, 2012, 02:18:33 pm »
A me sembra finta. ha la stessa espressione qualsiasi inquadratura...è un render.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:bici e salute
« Risposta #12 il: Gennaio 28, 2013, 02:38:10 pm »
Parkinson: pedalare aiuta a ridurre i sintomi

Pedalare usando un programma di realtà virtuale. Questo metodo viene utilizzato nella cura di persone affette da Parkinson. Secondo i dottori dell’Università Radboud, a Nijmegen, nei Paesi Bassi, quest’esercizio può aiutarli a rallentare l’avanzamento della malattia.

“Naturalmente possono usare una bicicletta all'esterno, ma non sono in grado di fermarsi perché cadrebbero”, spiega il Hans Van Baren, dell’Università Radboud. “Potete vedere che un paziente affetto da Parkinson quando cammina ha bisogno del sostegno di una o di due persone, ma appena sale su una bicicletta è come un miracolo, può pedalare facilmente”.

Di solito i movimenti dei malati di Parkinson sono lenti e anormali. Gli scienziati hanno osservato che i pazienti con blocco motorio grave, lentezza dei movimenti e mancanza di mobilità, una volta aiutati a salire in bici, sono in grado di pedalare da soli senza problemi. Pare che questo esercizio possa ridurre notevolmente i sintomi della malattia.

“Cerchiamo di concentrarci sul fattore vincente”, afferma Van Baren. “Abbiamo scoperto che questo era rappresentato dal coinvolgimento nel gioco, dall'essere motivati. E’ interessante per la cura del paziente nel lungo periodo”.

Uno studio realizzato dall'ospedale universitario ha dedotto che pedalare rafforza i collegamenti tra le regioni del cervello legate al movimento. I ricercatori stanno già considerando di utilizzare questo metodo per curare altre malattie, come la depressione o l’obesità infantile.

fonte & video: http://it.euronews.com/2013/01/28/parkinson-pedalare-aiuta-a-ridurre-i-sintomi/
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:bici e salute
« Risposta #13 il: Aprile 15, 2013, 01:02:27 pm »
A Copenaghen la bicicletta allunga la vita



“Non essere più ascoltati: questa è la cosa terribile quando si diventa vecchi” dice lo scrittore Albert Camus. Raccontare agli altri per raccontare anche a se stessi è una esigenza di tutti, soprattutto degli anziani che vivono la solitudine delle case di cura senza più uscire e avere un contatto con il mondo esterno. E invece cosa c’è di meglio che condividere i propri ricordi ed emozioni all’aria aperta?

Siamo in Danimarca, precisamente a Copenaghen, la città più bike friendly del mondo. Ed è qui che nasce l’iniziativa del gruppo Cycling Without Age: offrire ai residenti delle case di cura un giro in bicicletta mostrando loro le bellezze della capitale danese.

L’idea, davvero originale, nasce dalla considerazione che gli anziani sono tra i soggetti più emarginati dalla società; molti di loro sono nati e cresciuti a Copenaghen e hanno un rapporto viscerale con la bicicletta che è stata la compagna di viaggio di tutta la vita. Ole, uno dei fondatori del gruppo, dice: “Gli anziani sono felici e stanno meglio perché pedalare insieme è divertente, gratificante, è un bene per il corpo e l’anima ed è bello vederli sorridere. Parliamo con loro, li ascoltiamo, e ci facciamo raccontare la loro vita”.

L’iniziativa sta prendendo sempre più piede e diverse case di cura della città hanno finanziato l’acquisto di flotte di tricicli per i “giri” in bicicletta. E non finisce qui. Il gruppo Cycling Without Age – in danese Cykling uden alder – organizza numerose gite ed escursioni, anche al di fuori della capitale danese, per gli anziani che possono ancora pedalare.

Insomma un vero successo di partecipazione che dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che la bicicletta allunga la vita e dona felicità. E a guardare queste immagini pare proprio sia così.











Fonte | http://www.bicizen.it/news/a-copenaghen-la-bicicletta-allunga-la-vita/
« Ultima modifica: Aprile 15, 2013, 01:24:29 pm by NessunConfine »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:bici e salute
« Risposta #14 il: Aprile 18, 2013, 08:57:16 pm »
"OK Salute e benessere" vieta l'uso della bici a chi è allergico ai pollini
Titolo originale: Bici: a primavera è vietata a chi è allergico ai pollini

Il ciclismo è uno sport completo, perché i suoi benefici si sentono in tutto il corpo: dai muscoli al cuore, dalla linea all'umore. Ma ci sono persone a cui la bici particolarmente indicata e altre che dovrebbero evitare sella e pedali. Ecco come regolarsi, per usare la bicicletta (o la cyclette) nel migliore dei modi.

CONSIGLIATA
Andare in bici è particolarmente consigliato in caso di:
• sovrappeso od obesità;
• problemi cardiaci;
• artrosi alle gambe;
• ipertensione;
• depressione;
• traumi al ginocchio o alla caviglia, come terapia riabilitativa (con un ritmo lento e mai in condizioni di fatica o di dolore).

DA EVITARE
Esistono delle situazioni in cui non è consigliabile dedicarsi alla bicicletta:
• marcata artrosi cervicale;
• labirintite o vertigini;
• gravi problemi alla prostata;
• in primavera se si soffre di raffreddore da fieno (allergia ai pollini).

AVVERTENZE
Chi non è allenato o soffre di patologie osteoarticolari o cardiocircolatorie non dovrebbe usare la bici in montagna, per evitare di percorrere salite. In generale, mai esagerare, bisogna sempre ascoltare il proprio corpo: affaticamento respiratorio e muscolare e aumento della frequenza cardiaca avvertono che è ora di fermarsi. «Un buon test può essere questo: verificare di riuscire ancora a parlare senza particolari difficoltà con la persona che ci è accanto», consiglia il medico dello sport Sergio Lupo (puoi chiedergli un consulto). «L'attività ideale dovrebbe durare almeno 45-60 minuti senza causare importanti segnali di fatica».

Silvia Soligon - OK Salute e benessere

Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2013

Fonte | http://www.ok-salute.it/benessere-fitness/13_a_bici-consigliata-evitare.shtml
Lorenzo - Tern Link P9

Tags: salute