Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Dahon Dash P18 - Recensione  (Letto 74202 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #30 il: Dicembre 30, 2012, 10:23:19 am »
non ho capito come hai fatto a montare la pipa standard. Se è come sulla bullhead, in realtà il cannotto sterzo ha una "guida" per l'innesto della pipa originale (vedere immagine seguente).

La guida è solo uno spessore di plastica che si sfila semplicemente ed hai poi il classico attacco per montare la pipa standard.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #31 il: Dicembre 30, 2012, 10:26:04 am »
Grazie.
aggiungo:

1) il motivo di sostituire la pipa originale  quale è stato?
2) hai notato dei cedimenti (o punti deboli ) degli snodi?
3) qualche riflessione a posteriori?

« Ultima modifica: Dicembre 30, 2012, 10:27:36 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #32 il: Gennaio 02, 2013, 11:23:37 pm »
Grazie.
aggiungo:

1) il motivo di sostituire la pipa originale  quale è stato?
2) hai notato dei cedimenti (o punti deboli ) degli snodi?
3) qualche riflessione a posteriori?

La pipa originale pesava di più e a me non serviva la possibilità di regolare l'inclinazione, nè di smontare velocemente il manubrio.
Per adesso non ho notato alcun tipo di cedimento. Ho usato la bici per scendere giù da una mulattiera (qualche biker mi ha guardato con gli occhi sbarrati) e siamo usciti indenne entrambi...io e la bici!
Sono molto soddisfatto del mezzo, lo posso usare in sostituzione della mtb per fare km su strada, me la porto dove voglio in macchina, suscito sempre l'interesse delle gente. Insomma, è stato veramente un bell'acquisto che rifarei 1000 volte.
La nuova versione della Dash (2013) non mi piace molto, è praticamente uguale alla Bullhead, ma senza il Nexus.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #33 il: Gennaio 03, 2013, 10:38:49 am »
ok, grazie. Molto gentile :)

segnalo la discussione sull'Andros Stem
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=26.msg30783#msg30783
« Ultima modifica: Gennaio 12, 2013, 01:45:49 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #34 il: Gennaio 23, 2013, 09:22:03 am »
Ho comprato anche io la Dahon Dash P18, ma volendola allestire per i viaggi, ho verificato che il presente sviluppo metrico è troppo spostato sull'allungo.
Il rapporto più leggero, infatti,  sviluppa 2,52 mt reali (circonferenza ruota di 155cm,  pignone da 28 (il più grande) e  corona da 44).

Ma quale è la corona più piccola che si può mettere su un girobulloni di 130mm?
Non ne ho viste inferiori a 38 denti.
http://www.sjscycles.co.uk/130mm-pcd-5-arm-dept499_pg1/#page=5&page=5&order=PRICE ASCENDING

Io sarei  intenzionato a scendere ad uno sviluppo di 1,80 mt in prima, che secondo i calcoli richiederebbe una corona da 32 denti.

In tal caso, sarei costretto a sostituire tutto  il movimento centrale per un girobulloni inferiore?
« Ultima modifica: Gennaio 23, 2013, 09:25:42 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #35 il: Gennaio 23, 2013, 10:06:05 am »
Ciao, la più piccola che puoi mettere davanti è proprio quella da 38 denti che qui trovi a poco prezzo:
http://www.bike24.net/1.php?content=8;navigation=1;menu=1000,4,122;product=175
Sulla mia Dahon il movimento è della FSA e queste sono le corone.
Personalmente non l'ho ancora provata, ma è una cosa che intendo fare a breve.

Io, però, dietro ho un pacco pignoni che arriva al 32. Era già montato così. Ho cercato di montarci un 34, ma non funziona. Il deragliatore posteriore è troppo piccolo. Ma col 32 non si sono problemi. Basta regolare bene la vite di tensione.
Devo dire che con la 44 davanti e il 32 dietro salgo praticamente dappertutto, anche con pendenze vicine al 20%. A me piace fare le salite  :)

Comunque, con una 38 davanti e un nuovo pacco pignoni da 32 dietro dovresti risolvere il tuo problema.
Adesso dovresti avere 44/28 x 155 =  2.43 m (come hai ottenuto 2.52 m?) e con il nuovo setup avresti 38/32 x 155 = 1.8 m. Una bella differenza.

Prima o poi cambierò la mia corona da 44, così potrò tentare le pendenze superiori al 20%  ;D

Ciao e buone pedalate.

Stefano


Ho comprato anche io la Dahon Dash P18, ma volendola allestire per i viaggi, ho verificato che il presente sviluppo metrico è troppo spostato sull'allungo.
Il rapporto più leggero, infatti,  sviluppa 2,52 mt reali (circonferenza ruota di 155cm,  pignone da 28 (il più grande) e  corona da 44).

Ma quale è la corona più piccola che si può mettere su un girobulloni di 130mm?
Non ne ho viste inferiori a 38 denti.
http://www.sjscycles.co.uk/130mm-pcd-5-arm-dept499_pg1/#page=5&page=5&order=PRICE ASCENDING

Io sarei  intenzionato a scendere ad uno sviluppo di 1,80 mt in prima, che secondo i calcoli richiederebbe una corona da 32 denti.

In tal caso, sarei costretto a sostituire tutto  il movimento centrale per un girobulloni inferiore?

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #36 il: Gennaio 23, 2013, 11:26:03 am »
hai

1) sostituito l'intero pacco pignoni?
2) solo l'ultimo?
3) levato quello da 11 denti e shiftato tutto mantenendo il pignone da 28?

ps: lo sviluppo metrico 2.52 è quello reale (cioè misurato a terra con un giro completo dei pedali, che non si discosta molto da quello teorico)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #37 il: Gennaio 23, 2013, 01:10:51 pm »
No, no, come ho scritto nel mio primissimo post, la mia Dahon è già arrivata con l'11-32. Sul sito tedesco la davano proprio così, mentre in quello ufficiale veniva riportato l'11-28.
Perciò, suggerisco di cambiare l'intero pacco pignoni e poi riprovare. Se lo sviluppo è ancora troppo lungo, allora cambiare anche la corona da 44 a 38. L'unica cosa che non posso ancora confermare è se quel deragliatore anteriore riesce bene a portare su la corona dal 38 al 55. Sono 17 denti di scarto, dovrebbe andare (le compatte su bici da corsa sono 34-50), ma dipente dalla capacità del deragliatore.
Ciao,
Stefano

hai

1) sostituito l'intero pacco pignoni?
2) solo l'ultimo?
3) levato quello da 11 denti e shiftato tutto mantenendo il pignone da 28?

ps: lo sviluppo metrico 2.52 è quello reale (cioè misurato a terra con un giro completo dei pedali, che non si discosta molto da quello teorico)

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #38 il: Gennaio 23, 2013, 08:28:59 pm »
grazie delle preziose informazioni.

Rimanendo sul negozio che hai citato sopra, cercando un pacco pignoni 11-32 cosa devo verificare?

1) deve essere Tiagra?

ES: http://www.bike24.net/1.php?content=8;navigation=1;product=8008;page=3;menu=1000,4,27;mid=0;pgc=0
(ma la configurazione disponibile più vicina si ferma ad un   11-30  :( )

2) tra quali altri marche posso cercare? SRAM?

3) se non trovo un pacco da 9 11-32, posso comprare un 10 speed che arrivi al 32 e poi levo un pignone? (oltre alla finanza creativa, ora pure la meccanica creativa!  ;D  )

4) sto trascurando qualche altro vincolo fondamentale?  ::)

°°°°°°°°°°°°

PS: riporto la risposta di Stefano

Devi prendere un pacco pignoni da mountain bike 11-32.
Se prendi un SLX spendi una quarantina di euro, se prendi un deore in acciaio spendi la metà ma pesa ovviamente di piu, circa il 20%.
Di serie io ho quello in acciaio, ma quando farò la sostituzione prenderò quello più leggero.


« Ultima modifica: Gennaio 24, 2013, 07:25:16 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #39 il: Gennaio 24, 2013, 09:54:04 pm »
Ecco la versione pesante a 20€ (ca. 360 gr):
http://www.bike24.net/1.php?content=8;navigation=1;product=839;page=1;menu=1000,2,82;mid=0;pgc=62:212

E la versione leggera a 43€ (ca. 280 gr)
http://www.bike24.net/1.php?content=8;navigation=1;product=8807;page=1;menu=1000,2,82;mid=0;pgc=62:212

Non è che 80 gr facciano la differenza, forse è meglio avere 20€ in tasca in più  ;D

Ciao.
Stefano

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #40 il: Gennaio 25, 2013, 11:38:35 am »
Oggi l'ho provata attraversando Roma.
Abituato alla morbidezza della Tikit, lo sterzo l'ho sentito  un po' nervosetto, soprattutto all'inizio (ma dopo 15 km di traffico e slalom mi sento più sciolto).
Ho già montato il portapacchi posteriore. In previsione di lunghe salite a pieno carico, per quanto detto sopra, sto pensando di sostituire la guarnitura doppia con la tripla della mia MTB (i due movimenti centrali dovrebbero avere lo stesso attacco per le pedivelle).
Non so se ci siano problemi di compatibilità con il Tiagra 9 speed posteriore.
Se qualcuno avesse informazioni in materia, non tentenni.  ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4885
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #41 il: Gennaio 25, 2013, 01:16:33 pm »
Non so nello specifico se la guarnitura montata sia compatibile con una conversione a 3 rapporti ma riguardo al deragliatore non penso ci siano problemi dal momento che l'allestimento Tiagra prevede sia la doppia che la tripla. (FC-4603)
« Ultima modifica: Gennaio 25, 2013, 02:21:39 pm by Sbrindola »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #42 il: Gennaio 25, 2013, 02:15:17 pm »
farò delle prove e vi aggiorno :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline steo1971

  • iniziato
  • *
  • Post: 39
  • Reputazione: +4/-0
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #43 il: Gennaio 25, 2013, 09:04:32 pm »
Ciao Federico,
devi stare attento alle misure del movimento centrale, devi misurare esattamente la larghezza del delaio sul movimento, oltre a verificare che tu possa effettivamente usare quello della tua mtb.
http://www.bike24.com/1.php?pgc=9:52;content=7;navigation=1;menu=1000,4,23;mid=0

Bastano pochi mm di differenza per sballare tutto. Se monti poi una tripla, devi cambiare deragliatore e cambio sul manubrio. Rischi di fare una bella insalata.

Inoltre, con una tripla da mountain bike avresti 22(24)-32-42, cosa assolutamente inutile con ruote da 20". La 22 ti farebbe girare le gambe come un frullino senza farti praticamente muovere. La 42 ti farebbe muovere il giusto quando sei in pianura/leggera salita, ma in discesa ti mancherebbe quella da 50. Tutto questo ammesso che tu riesca a portare un movimento centrale + pedivelle da una mtb alla Dash.
Se invece non funziona, allora dovrai orientarti su una tripla da corsa, con 30-39-50. Anche lì, la spesa non è da poco.

Siccome la bici di per sè pesa poco rispetto al altre pieghevoli (poi la puoi caricare quanto vuoi), hai già un vantaggio. Inoltre con i copertoni di serie scorri che è una meraviglia.

Secondo me, spendi una ventina di euro e metti una corona da 38 davanti e vedi come vai. Poi passi al 32 dietro e vedi come vai.

Poi puoi sperimentare tutto quello che vuoi, è solo che smonta di qua e rimonta di là, alla fine perdi un sacco di tempo e alla fine rischi di non riuscire a rimettere tutto a posto. Inoltre, per smontare il movimento centrale devi avere pure le chiavi apposta.
Insomma, hai di che divertirti!

Ciao e tienici informati.

Stefano


Oggi l'ho provata attraversando Roma.
Abituato alla morbidezza della Tikit, lo sterzo l'ho sentito  un po' nervosetto, soprattutto all'inizio (ma dopo 15 km di traffico e slalom mi sento più sciolto).
Ho già montato il portapacchi posteriore. In previsione di lunghe salite a pieno carico, per quanto detto sopra, sto pensando di sostituire la guarnitura doppia con la tripla della mia MTB (i due movimenti centrali dovrebbero avere lo stesso attacco per le pedivelle).
Non so se ci siano problemi di compatibilità con il Tiagra 9 speed posteriore.
Se qualcuno avesse informazioni in materia, non tentenni.  ;)

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10016
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Dahon Dash P18 - Recensione
« Risposta #44 il: Gennaio 25, 2013, 09:40:04 pm »
mmm.. in effetti gli sbattimenti non sono pochi......mi ritiro in clausura in un convento tibetano e rifletto su quanto hai scritto.  ::)

grazie ancora per le preziose informazioni.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: