Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)  (Letto 62863 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Foldan

  • Visitatore
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #30 il: Giugno 18, 2012, 07:52:45 pm »
Sicuramente aveva ragione. Ha dimostrato anche buon senso a non farti il verbale. Da come l'avevi raccontata all'inizio ho temuto che ti avessero prima messo alla prova rallentando per vedere se ti fermavi... o se cambiavi di direzione e quindi farti il verbale. Al che avrebbero avuto ragione ma sarebbero stati dei veri bastardi.  ;D

Quanto a sorpassare a destra... ovviamente devi stare con mille occhi e tutti aperti. Perchè è vero che loro sono fermi e tu continui sulla tua andatura lenta sul bordo della corsia. Ma è pure vero che se il ragazzino ti apre in faccia lo sportello posteriore per scendere dall'auto, tu avrai ragione ma intanto ti fai male.
Idem se il conducente non mette la freccia perchè tanto deve solo svoltare a destra... tu avrai ragione, ma intanto finisce male.

E comunque sarebbe anche peggio quando ti metti a superare la colonna da sinistra ma poi la colonna riparte e tu rimani in mezzo alla carreggiata... ti rendi conto da solo che non vuoi stare lì. :P

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #31 il: Giugno 18, 2012, 08:07:12 pm »
situazione:stai pedalando tranquillo a destra, con debita distanza dalla macchina avanti a te...ma poi questa, mettendo anke la freccia da diligente qual'è accosta a destra per una fermata  o x la salita/discesa di passeggeri...ok a quel punto invece di segnalare col braccio il progressivo spostamento verso il centro della strada x sorpassarlo a destra...assicurandoti che nessun'altro veicolo stia facendo la manovra prima o insieme a te...dovresti solo superarlo a destra sperando che lo spazio ci sia oppure scendere a piedi e portare la bici a mano...secondo me se le macchine si abituasserp e vederci in strada a sinistra sarebbero costrette a maggior attenzione e anche a noi...pari diritti e doveri...baci e bici:-D
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #32 il: Giugno 19, 2012, 09:42:17 am »
mmm...grazie ragazzi dei preziosi conteibuti:quindi allora il vigile ha avuto ragione a farmi rilevare il fatto ke non potevo sorpassarlo a snonistra...bwninteso chw dietro non c'erano altre macchine che io ho messo in difficoltá od ostacolato...ma mi chiedo...quanti automobilisti si aspettano o sanno di vedersi sorpassare a destra da 1 altro vwicolo? una bici?...abiruati a sorpassare e venir sorpassati a sinistra?...aexondo me, x la bici in strada in mancanza di pista ciclqbile dovrebbe venir concesso di sorpassare SOLO a sinistra...o a destra se si è fermi in colonna....ma la legge è legge e la si deve rispettare...che dite?
è quello che è successo un po' a tutti, me compreso.
io, dopo essere stato centrato dallo sportello destro anteriore, dotato di specchio e spalancato da un adulto, a bordo di un'auto ferma in coda che occupava la carreggiata e non aveva accostato, mi sono sentito sgridare per aver "sorpassato" a destra.
Viceversa quando credendo di essere nel giusto ho sorpassato a sinistra ho sempre trovato automobilisti disposti a farmi rientrare a destra (cosi da intralciarli meno) una volta che la colonna fosse di nuovo in movimento.
e posso anche immaginare il pensiero dell'automobilista "gentile" il quale avrà pensato "toh, finalmente uno che non mi sorpassa a destra".

quindi, a rischio di andare OT, visto che qui si parla di consigli e regole per andare in bici, sono dell'idea che o si fa fare un bel ripasso agli automobilisti (e pure a noi ciclisti) delle regole corrette, o si adeguano queste alla maggioranza (gli automobilisti) che pensa errando che tutti hanno i medesimi obblighi.
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline paloma84

  • apprendista
  • **
  • Post: 84
  • Reputazione: +10/-1
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #33 il: Giugno 19, 2012, 10:08:17 am »
se vi comportate con un po' di buon senso, ovvero vi mantenete sulla destra, sorpassate sulla sinistra dopo esservi assicurati che non sopraggiungano altri veicoli (nel caso contrario vi fermate e aspettate che le condizioni siano di sicurezza per tutti), rallentate SEMPRE in prossimità di un incrocio, e in generale vi comportate come se foste invisibili agli occhi degli altri occupanti della strada, rimarranno solo i problemi legati a qualche imbecille che non guarda dove va e vi mette sotto da dietro. Molti in bicicletta non considerano proprio di frenare, far passare pedoni sulle strisce, con il concetto che "ormai ho preso velocità, se rallento poi faccio fatica a ripartire".
Vedo tanti ciclisti kamikaze, che non rallentano, ieri sera mentre ero fermo al semaforo rosso uno ha continuato dritto, prendendo in pieno un motorino che attraversava sulle strisce: il motorino faceva qualcosa di assurdo, il ciclista di doppiamente assurdo.
Articoli di qua e articoli di la, io avrei preso matricola dei vigili urbani e avrei accettato il verbale a fronte di una denuncia per tentate lesioni, vi sembra normale che una vettura di ufficiali pubblici mi stringa sulla sinistra rischiando di farmi cadere? dopo aver intralciato la mia circolazione, per giunta.

Foldan

  • Visitatore
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #34 il: Giugno 19, 2012, 12:09:36 pm »
se vi comportate con un po' di buon senso ... SEMPRE ...
Sacrosante parole.

Articoli di qua e articoli di la, io avrei preso matricola dei vigili urbani e avrei accettato il verbale a fronte di una denuncia per tentate lesioni, vi sembra normale che una vettura di ufficiali pubblici mi stringa sulla sinistra rischiando di farmi cadere? dopo aver intralciato la mia circolazione, per giunta.
Tentate lesioni significa che i vigili devono avere compiuto *di proposito* atti idonei a procurare lesioni al ciclista. E deve esserci la prova di quell'intenzione.
Io dico che è sempre meglio lasciare le sanzioni penali per quando servono davvero.
Poi concordo che anche i pubblici ufficiali, quando ripartono, debbano mettere la freccia a sinistra e controllare lo specchietto affinchè non arrivino veicoli dalla loro sinistra... anche se fra questi veicoli non poteva esserci una bici.

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #35 il: Giugno 19, 2012, 09:04:44 pm »
Ragazzi comincio ad averne le palle piene del bel-paese.
anche oggi per fare un km uno ho rischiato seriamente di essere messo sotto dal solito Rav4.

Doveva superarmi invadendo l'altra corsia mentre io stavo superando la solita auto parcheggiata a lato della strada.

GRAZIE A DIO mi sono limitato a fissarlo non appena è ricominciata la fila e l'ho raggiunto. Non ho detto una parola.

Naturalmente aveva i figli con sé.
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline NessunConfine

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #36 il: Luglio 31, 2012, 12:54:25 am »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
--------------------------------

Questo topic vuole avere la lungimiranza di prevenire, tramite i nostri consigli, confronti ed esperienze vissute, le situazioni che portano ad avere un incidente mentre siamo in sella alle nostre biciclette, andando quindi a ricercarne le cause. Alcune cause possono risultare più scontate come l'utilizzo di dispositivi luminosi per rendersi visibili su strada o il rispetto delle regole, altre invece meno scontate come la scelta di usare certi tipi di percorsi che potrebbero risultare meno pericolosi di altri.
Come si può notare dal topic: raccolta di incidenti (per non dimenticare) http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=641.0 la continua presenza di notizie che lasciano ben poco spazio all'immaginazione rende necessario, almeno da parte nostra, una preparazione tecnica e psicologica per affrontare con più sicurezza la strada.

Sezione dedicata alla presenza visiva ed acustica: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=47.0

Occhiali polarizzanti - per il contatto visivo: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1618.0

Il Casco: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1171.0

Specchio Retrovisore: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=35.0

[...]è stupido e riduttivo trovare la soluzione nel casco, e quindi rispondere alla domanda di sicurezza con una risposta di auto-sicurezza (mi si passi il termine). il casco mi salva da una caduta, dall'auto che va piano ma meno dall'auto che va veloce o dal tir. idem se fossi un pedone. ragionando così piu si è deboli e piu ci si dovrebbe proteggere. la risposta giusta invece dovrebbe essere: una società in cui piu si è forti e pesanti e piu si dovrebbe essere responsabilizzati.

non è un caso che si sia puntato al casco in questa campagna "contro" i ciclisti. perche non si è puntato alle luci?
come faceva notare un tizio ieri su fb: quanti ce ne sono di ciclisti con caschetto ma senza luci? e contro le auto cosa ti salva per primo: il casco al momento dell'impatto o le luci che potrebbero scongiurarlo? [...]
Intervento da: casco obbligatorio? http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1956.0

Citazione
Quello dell'illuminazione della bicicletta è un tema molto sentito.
In Svizzera, la polizia, l'Ufficio Prevenzione Infortuni, la SUVA e anche le scuole cercano di sensibilizzare i ciclisti all'utilizzo delle luci per rendersi visibili.
Eppure tanti continuano ad andare in giro sprovvisti.
Ma perché mai?
Veloplus ha realizzato un breve filmato di 4 minuti che mostra cosa vedono gli automobilisti che di notte procedono a 50 km/h.
Guardatelo e non circolerete mai più senza luci!
http://www.youtube.com/watch?v=FuS5haCEejA

Trasportare i bambini in bici, qual è la migliore soluzione? (attivare i sottotitoli, click su (CC)
http://www.youtube.com/watch?v=SJ78c6MHAGk
« Ultima modifica: Marzo 12, 2017, 08:16:37 pm by occhio.nero »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #37 il: Luglio 31, 2012, 03:46:45 pm »
Bei filmati, soprattutto quello ADAC. Il risultato del carrellino non me l'aspettavo :o

E in Italia l'ACI che fa (a parte le tessere false e la riscossione del bollo) ?
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline bif

  • apprendista
  • **
  • Post: 60
  • Reputazione: +1/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #38 il: Agosto 08, 2012, 05:27:24 pm »
è inquietante vedere come si è invisibili senza luci, catarifrangenti, ecc

cmq spero che allo 00:50 il carrello sia vuoto, altrimenti povero bimbo! :p
- Tern Link p9 w/r -

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1019
  • Reputazione: +36/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #39 il: Agosto 27, 2012, 01:48:02 pm »
ho letto su questo sito(non ricordo dove) un padre che si lamentava perchè l'insegnante consigliava di non andare in bicicletta perche era molto pericoloso, devo dire che dopo 4 mesi che uso la bicicletta tutti i giori la maestra aveva ragione! io in questo periodo ho rischiato una decina di volte di finire sotto un automobile,se non di finire e basta, se questo non è un mezzo pericoloso che cos'è' e non venitemi a dire che è colpa degli automobilisti, che manca l'educazione, e palle varie, perchè una volta stirato non me ne può fregare di meno.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #40 il: Agosto 27, 2012, 02:11:06 pm »
io comincerei ad evitare le strade più trafficate. Hai modo di costruire dei percorsi alternativi?  ???
segnalo la discussione
costruire un percorso intermodale
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=186.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline NessunConfine

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #41 il: Agosto 27, 2012, 02:50:52 pm »
ho letto su questo sito(non ricordo dove) un padre che si lamentava perchè l'insegnante consigliava di non andare in bicicletta perche era molto pericoloso, devo dire che dopo 4 mesi che uso la bicicletta tutti i giori la maestra aveva ragione! io in questo periodo ho rischiato una decina di volte di finire sotto un automobile,se non di finire e basta, se questo non è un mezzo pericoloso che cos'è' e non venitemi a dire che è colpa degli automobilisti, che manca l'educazione, e palle varie, perchè una volta stirato non me ne può fregare di meno.
non vorrei cominciare una discussione già affrontata in altri luoghi ma è pericoloso oggi per le strade italiane anche essere un pedone (ne vengono uccisi il doppio rispetto ai ciclisti, guarda qui: http://www.achitocca.it/ ), quindi per questo non dovremmo camminare più? ;) questo topic si preme appunto di evitare questi incidenti facendo il possibile per rendersi visibili, per scegliere strade magari che hanno una buona illuminazione e meno trafficate..
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #42 il: Agosto 27, 2012, 03:28:06 pm »
ho letto su questo sito(non ricordo dove) un padre che si lamentava perchè l'insegnante consigliava di non andare in bicicletta perche era molto pericoloso, devo dire che dopo 4 mesi che uso la bicicletta tutti i giori la maestra aveva ragione! io in questo periodo ho rischiato una decina di volte di finire sotto un automobile,se non di finire e basta, se questo non è un mezzo pericoloso che cos'è' e non venitemi a dire che è colpa degli automobilisti, che manca l'educazione, e palle varie, perchè una volta stirato non me ne può fregare di meno.

...infatti prevenire è meglio che curare (sebbene alla morte non ci sia cura!), e lo si deve fare prima: viaggi di notte con luci, catarinfrangenti e bretelle /o gilet a norma?...per segnalare la svolta, usi le braccia?, suoni con parsimonia ma con decisione il campanello?...rispetti i segnali stradali?...non usi IPOD-Pad_ped _Pid e cellulari mentre pedali?....non è sempre colpa del volante (anche se la macchina è oggettivamente più potenzialmente pericolosa della bici) ci vuole attenzione, rispetto delle regole e degli altri utenti della strada.....poi, contro la sfiga anche un vaso ti può cadere in testa mentre passeggi...
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1019
  • Reputazione: +36/-0
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #43 il: Agosto 27, 2012, 04:32:59 pm »
ho letto su questo sito(non ricordo dove) un padre che si lamentava perchè l'insegnante consigliava di non andare in bicicletta perche era molto pericoloso, devo dire che dopo 4 mesi che uso la bicicletta tutti i giori la maestra aveva ragione! io in questo periodo ho rischiato una decina di volte di finire sotto un automobile,se non di finire e basta, se questo non è un mezzo pericoloso che cos'è' e non venitemi a dire che è colpa degli automobilisti, che manca l'educazione, e palle varie, perchè una volta stirato non me ne può fregare di meno.
non vorrei cominciare una discussione già affrontata in altri luoghi ma è pericoloso oggi per le strade italiane anche essere un pedone (ne vengono uccisi il doppio rispetto ai ciclisti, guarda qui: http://www.achitocca.it/ ), quindi per questo non dovremmo camminare più? ;) questo topic si preme appunto di evitare questi incidenti facendo il possibile per rendersi visibili, per scegliere strade magari che hanno una buona illuminazione e meno trafficate..
e quanti sono i pedoni rispetto ai ciclisti?.

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Prevenire gli incidenti (raccomandazioni)
« Risposta #44 il: Agosto 27, 2012, 05:07:28 pm »
ho letto su questo sito(non ricordo dove) un padre che si lamentava perchè l'insegnante consigliava di non andare in bicicletta perche era molto pericoloso, devo dire che dopo 4 mesi che uso la bicicletta tutti i giori la maestra aveva ragione! io in questo periodo ho rischiato una decina di volte di finire sotto un automobile,se non di finire e basta, se questo non è un mezzo pericoloso che cos'è' e non venitemi a dire che è colpa degli automobilisti, che manca l'educazione, e palle varie, perchè una volta stirato non me ne può fregare di meno.
non vorrei cominciare una discussione già affrontata in altri luoghi ma è pericoloso oggi per le strade italiane anche essere un pedone (ne vengono uccisi il doppio rispetto ai ciclisti, guarda qui: http://www.achitocca.it/ ), quindi per questo non dovremmo camminare più? ;) questo topic si preme appunto di evitare questi incidenti facendo il possibile per rendersi visibili, per scegliere strade magari che hanno una buona illuminazione e meno trafficate..
e quanti sono i pedoni rispetto ai ciclisti?.
http://www.achitocca.it/
http://www.achitocca.it/  :)
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Tags: normativa sicurezza faq