Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: nei locali con la pieghevole.  (Letto 98648 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
nei locali con la pieghevole.
« il: Luglio 12, 2011, 08:55:33 pm »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
------------------------

Citazione da: Jaaymz,11/2/2011, 02:44 ?t=53852605#entry440554399
vi è mai capitato di essere respinti all'ingresso di un pub/locale/ristorante quando vi siete presentati con la vostra bici bella che piegata?
dipende quanto è affollato il locale, quanti angoli morti ci sono (dove parcheggiare la bici)... e quanto fango ti porti appresso.
per dare meno nell'occhio, prima di entrare, puoi cercare di mascherarla con un telo leggero.

 ;)



Citazione da: Jaaymz,11/2/2011, 13:11 ?t=53852605#entry440586635
[member=1845]federico[/member]: io di fango per l'utilizzo che ne farò dovrei trasportarne davvero quantità minime o nulle, mi chiedevo piuttosto se a qualcuno di voi è effettivamente capitato di vedervi sbattere la porta in faccia... ;)
A me è capitato una volta in una pizzeria con la Tikit nel suo telo elasticizzato nero ed elegante.
Il gestore alla fine mi ha fatto entrare, ma al termine della serata mi ha chiesto di non tornare più ed io ho rispettato la sua decisione.
Il mondo è pieno di posti, ed una bici pieghevole è la soluzione ideale per esplorarli.
 :)

Dopo il furto della mia bici ibrida (una 26" standard legata ad un palo), ho deciso che mai avrei lasciato nuovamente sola una mia bicicletta.
Sono riuscito a tenere fede al mio proposito, anche perchè in città oramai mi muovo solo con la bici pieghevole.... per cui, quando si tratta di varcare la soglia di un locale, la porto sempre con me (meglio se nascosta nella sacca).

E' vero che mi faccio sempre mille scrupoli (il cliente NON ha sempre ragione, il proprietario del locale ha tutto il diritto di esprimere la sua contrarietà), ma è anche vero che solo in un caso sono stato invitato apertamente a non presentarmi più con la pieghevole al seguito.
In molti altri casi sono stato accolto con indifferenza, premura, curiosità.. talvolta anche simpatia!

Apro questo post facendo seguito alla richiesta di Jaaymz, che chiedeva proprio delucidazioni su questo tema.

Invito tutti quanti a pubblicare le proprie esperienze (belle o brutte che siano), perchè diventino patrimonio della collettività.

Citazione da: Giovanni1965,15/2/2011, 01:15 ?t=53944412&st=0#entry441174201
Citazione da: Jaaymz,11/2/2011, 02:44 ?t=53852605#entry440554399
Piccola domanda, forse un po' OT ma già che ci siamo...vi è mai capitato di essere respinti all'ingresso di un pub/locale/ristorante quando vi siete presentati con la vostra bici bella che piegata?
Io con la mia Hoptown chiusa sono entrato al supermercato, in farmacia, in panetteria, dall'assicurazione, dal tabaccaio, al bar, in ufficio al lavoro... mai avuto problemi.

Citazione da: Jaaymz,15/2/2011, 02:42 ?t=53944412&st=0#entry441179700
Io giusto domenica ho fatto i primi timidi "esperimenti" entrando con la mia Dahon piegata prima alla Mondadori in Piazza Duomo, in un bar in zona centro, etc.
Le reazioni sono però state positive: in Mondadori c'era una quantità di gente impressionante e quasi non se n'è accorto nessuno, è stata però una bella soddisfazione poter girare tranquillamente per gli scaffali con la bici piegata.
Al bar addirittura le reazioni sono state di curiosità e divertimento, lo stesso in un Doner Kebab dove erano tutti incuriositi dalla cosa.

Il motivo fondamentale della mia particolare attenzione verso questo aspetta della vita in sella ad una pieghevole si ricollega a ruota a quello che ha postato poco sopra Federico: non voglio più stare con l'ansia che mi rubino la bicicletta oppure tornare al palo/parcheggio a cui l'avevo legata e trovarmi una sorpresina poco gradita (sellino o parti varie mancanti)!!!

Detto questo però sono uno che tende a farsi molti scrupoli e sono nuovamente d'accordo con Federico: il proprietario ha sempre ragione, odio litigare e quindi mi sa che farò meglio a prendermi una sacca/borsa per coprire la pieghevole davanti a richieste insistenti, ragionevoli o meno.

Sono quindi curioso di sentire un po' le esperienze in generale dei vari utenti del forum, positive o negative che siano!

[member=1845]federico[/member]: grazie per aver aperto il topic!! ;)

[...]

Oggi ho sperimentato più volte e a fondo questo particolare aspetto della vita con la bicicletta pieghevole.
Sono stato da Arnold Coffee (una sorta di Starbucks che ha aperto qui a Milano), ho cenato da Spontini (famosa pizzeria milanese, famosa per la sua pizza ma non certo per la cordialità del personale) senza alcun problema, anzi per la prima volta i camerieri sembravano gentili e incuriositi, bisogna dire anche che era sabato sera, il locale era stracolmo e c'era una fila per sedersi molto lunga (fila formatasi dopo che mi ero seduto) quindi doppio risultato positivo.
Dopodichè caffè post-cena da Cucchi, caffè "fighetto" del centro dove ero sicuro avrebbero storto il naso.
Nessun problema anche qui.

Insomma sembra proprio che con la pieghevole si va davvero dappertutto, se non hanno fatto storie da Spontini e da Cucchi direi che la mia Dahon il test sull'accessibilità l'ha ampiamente superato! :)

Posto qui un po' di foto:

- Dahon e Brompton da Arnold Coffee:



- Dettaglio Dahon:




- Dahon e Brompton da Spontini:




- Dahon e Brompton da Cucchi:




Citazione da: Marcopie,27/2/2011, 11:18 ?t=53944412&st=0#entry443139024
Secondo me bisogna superare un po' il senso di "diversità" che si prova.
Una bici pieghevole ingombra meno di una valigia o di un passeggino, e sporca meno di un ombrello gocciolante.
Io e Manu le abbiamo portate (Brompton) in parecchi ristoranti "etnici" senza alcun problema, in una libreria, e a me è capitato diverse volte di andare a far acquisti, chiuderla, appoggiarla su un lato del negozio, acquistare, aprirla e ripartire (una bottega del commercio equo, un emporietto cinese, parecchie pizzerie al taglio).

Citazione da: Jaaymz,27/2/2011, 17:23 ?t=53944412&st=0#entry443196609
Citazione da: Marcopie,27/2/2011, 10:18 ?t=53944412#entry443139024
Secondo me bisogna superare un po' il senso di "diversità" che si prova.
Una bici pieghevole ingombra meno di una valigia o di un passeggino, e sporca meno di un ombrello gocciolante.
Io e Manu le abbiamo portate (Brompton) in parecchi ristoranti "etnici" senza alcun problema, in una libreria, e a me è capitato diverse volte di andare a far acquisti, chiuderla, appoggiarla su un lato del negozio, acquistare, aprirla e ripartire (una bottega del commercio equo, un emporietto cinese, parecchie pizzerie al taglio).
Sono d'accordo, è il "senso di diversità" che all'inizio mi agitava un pochino ma dopo i primi esperimenti ormai sono assolutamente tranquillo in quel senso, per lo più le reazioni sono di stupore o curiosità e si va ovunque.
Altro vantaggio e punto in più per le pieghevoli, che anche su questo versante sono di una comodità inarrivabile.
La sensazione poi di aver fatto l'Acquisto (con la a maiuscola) si ha a maggior ragione prendendo in considerazione gli aspetti "intangibili" come la preoccupazione che all'uscita dal bar/ristorante/negozio la bici non ci sia più oppure sì ma con una ruota in meno, preoccupazione che sparisce del tutto utilizzando una pieghevole. :)

Riporto da altra discussione. :)

l'euforia da neo folding biker mi porta a scrivere e a condividere la mia esperienza sul forum. niente di chè ma quello che ho fatto mi ha fa sentire un fortunato possessore di una pieghevole!!

... pedalo per circa 5 km e giungo finalmente in un negozio. mi guardo intorno e cerco qualche palo a cui legare la mia bfold. stranamente non c'era niente. nessun palo, cartellone pubblicitario, niente!!! allora ho pensato di girare la testa al ciuccio e di tornarmene indietro. ma ad un certo punto lo spirito da folding biker ha preso il sopravvento sulla vergogna o l'imbarazzo di entrare in un negozio con una bici piegata. dopo circa un minuto, dovuto al fatto che utilizzo un legabagagli di un metro per tenere la folding compatta, entro nel negozio!!
piccola soddisfazione!!!
« Ultima modifica: Marzo 10, 2017, 08:07:52 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #1 il: Luglio 12, 2011, 08:58:49 pm »
Citazione da: bikediablo,6/7/2011, 11:40 ?t=53944412&st=0#entry462219988
ma... in banca ? ci siete mai entrati con una pieghevole ?

marco

una volta c'ho provato. La guardia mi ha guardato storto. ora mi accontento di lasciarla nell'anticamera (al coperto, dove generalmente sta il bancomat, prima della porta elettronica).

segnalo la discussione: Pieghevole: "Non permessa"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=368

da altra discussione:
Se ti poni come se la pieghevole potesse risultare un problema, per gli altri lo sarà. Se invece la utilizzi come se fosse una naturale prosecuzione del tuo corpo nessuno ci farà caso, in senso negativo intendo.
La mia esperienza in Comune mi ha dimostrato questo.
L'impiegata si é addirittura alzata per tenermi la porta e permettermi così di entrare più agilmente. Trovo che questa cosa somigli a un miracolo, soprattutto in riferimento a certi uffici pubblici dove di certo non regna la simpatia e la cortesia nei confronti del cittadino.
In questo oggi mi sono sentito un cittadino privilegiato. Merito della pieghevole? Forse. Se una bici può cambiare anche il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione beh, lunga vita alle pieghevoli!

................ i negozianti sono prevenuti quando tiri fuori la parola "bicicletta". Se riuscissi a presentargliela chiusa, potrebbero fare meno resistenze.
Ma rimane il problema degli spogliatoi: anche lì i furti non sono così rari. :/
« Ultima modifica: Ottobre 29, 2013, 09:46:09 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline HoptownGirl

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #2 il: Febbraio 17, 2012, 01:06:39 pm »
ciao,
Il problema è proprio l'acquisto della catena: una volta dici 2 minuti a vista, la seconda volta 5 minuti etc.
Quando hai la catena, col passare del tempo, tendi a fidarti sempre di più, ed è questo l'errore peggiore che si possa fare. L'esempio che ti ho fatto del tabaccaio è l'unica situazione accettabile; dovresti vedere il tabaccaio: è un buco, il bancone è quasi fuori della porta, non c'è via di fuga dal davanti e bisogna girare la bici per tornare in dietro; la bici la lascio con una parte che sporge dall'uscio; il rischio è veramente all' osso; è più pericoloso lasciarla legata ad un palo, magari distante qualche metro e fuori vista. Il ladri guardano di più i pali. Lasciarla per andare dal medico non ne parliamo, così pure al supermercato dove, tra l'altro, puoi usarla come carrello per la spesa. Quando acquisti una pieghevole è importante rivoluzionare il modo di considerare la bicicletta, non vedendola come tale ma come un oggetto da portare sempre con se.

Ricordati: DOVE VA LEI VADO IO E NON VICERVERSA.

Non è un obbligo che l'accettino, ma se lo fanno ci sono anch'io; con questa regola non avrai mai problemi


Saluti,
Andrea

Domanda: ma tutti voi chiedete il permesso quando entrate in un negozio oppure entrate facendo finta di niente?? e al supermercato?? io ho preso ora la hoptown ma non è pensabile metterla dentro alla sua borsa!

Vale
Btwin Hoptown verde acido!

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4884
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #3 il: Febbraio 17, 2012, 01:32:53 pm »
Domanda: ma tutti voi chiedete il permesso quando entrate in un negozio oppure entrate facendo finta di niente?? e al supermercato?? io ho preso ora la hoptown ma non è pensabile metterla dentro alla sua borsa!

Vale

Al supermercato non mi sono mai posto il problema di chiedere: solitamente gli spazi sono tali per cui ci si riesce a muovere senza essere di intralcio agli altri. D'altro canto qualunque pieghevole occupa decisamente meno posto del carrello della spesa.
Preciso però di non essere mai andato in uno di quei grossi supermercati dove all'ingresso c'è l'addetto alla sicurezza che fa posare zaini e borse: non saprei se avrebbe da ridire (per quanto la ragione di quel controllo siano i furti e non gli ingombri).

Nei negozi/ristoranti solitamente entro chiedendo (diciamo più per educazione che per cercare consenso  ;D ) e non sono mai stato rimbalzato: un angolo per posarla senza che dia fastidio solitamente si trova ed in quel momento sono un potenziale cliente, quindi è nel loro interesse farmi entrare.

Un paio di volte ho anticipato telefonicamente durante la prenotazione al ristorante, che mi sarei presentato con mezzo al seguito (anzi MEZZI, io + consorte) per assicurarmi che la cosa non fosse un problema.
 L'esitazione iniziale del gestore all'idea di fare entrare una bici (poco importa che gli si spieghi che è pieghevole... lui ha solo in mente una BICI), è sempre svanita non appena vedeva i mezzi ripiegati.

Offline HoptownGirl

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #4 il: Febbraio 17, 2012, 02:32:06 pm »
Grazie Sbrindola per le dritte e Federico per aver spostato il mio post.. in effetti ci ho pensato dopo di essere un po' ot.. sorry  ;)

ma qualcuno di voi ha esperienze con la hoptown (che diciamo passa meno inosservata rispetto ad altre?)?

  :D

Vale
Btwin Hoptown verde acido!

Offline Jaaymz

  • assistente
  • ***
  • Post: 230
  • Reputazione: +42/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #5 il: Febbraio 17, 2012, 02:47:46 pm »
Grazie Sbrindola per le dritte e Federico per aver spostato il mio post.. in effetti ci ho pensato dopo di essere un po' ot.. sorry  ;)

ma qualcuno di voi ha esperienze con la hoptown (che diciamo passa meno inosservata rispetto ad altre?)?

  :D

Vale

Con la HT no ma con la Dahon si e le dimensioni credo siano molto simili.
Mai avuto problemi e tendenzialmente faccio finta di nulla...io ormai con la pieghevole sono stato e vado dappertutto: banca, ospedale, ristoranti, pizzerie, locali, pub, librerie, supermercato, fnac e negozi simili...insomma davvero ovunque e senza mai un problema.
Al massimo indifferrenza...se piove o se è molto sporca (ad es. le settimane scorse che ha nevicato) mi porto dietro uno straccio e un telo, col primo la pulisco e asciugo eo il secondo lo stendo prima di appoggiarla a terra in modo da non sporcare.
In alcuni posti un po' più "delicati" tipo ospedale (mi è capitato di andare con la pieghevole a fare una lastra o a trovare qualche amico ricoverato) mi porto la Brompton che è più piccola e la copro con la cover, una volta coperta tutto quello che le persone vedono è una borsa/valigia e nessuno chiede nulla.

L'unico modo però per scoprirne i limiti se ci sono e provare e girare, con educazione e rispetto delle regole e dei luoghi altrui, ma girare, girare e girare. :)
Brompton M2L Black
Dahon Speed P8

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #6 il: Febbraio 17, 2012, 04:17:35 pm »
ultimamente sono andato anche in alcuni uffici comunali. solitamente non chiedo ed entro e basta ma non dimentico di fare un bel sorriso magico stile mandrake, come a dire "si si, è proprio una bici"!



(ot: ve la ricordate la risposta der pomata?)
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4884
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #7 il: Febbraio 17, 2012, 04:23:35 pm »
Certo che l'Admin mi cazzierà solo se sbaglio la citazione ma non per l'OT, trattandosi di un cult romano, provo con la risposta  ;D

Proietti:  A Pomà, c'hai 'na faccia...!
Montesano: Sì, se ce n'avevo due già stavo all'università... sotto spirito!
« Ultima modifica: Febbraio 17, 2012, 04:25:14 pm by Sbrindola »

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #8 il: Febbraio 17, 2012, 07:22:59 pm »
Domanda: ma tutti voi chiedete il permesso quando entrate in un negozio oppure entrate facendo finta di niente?? e al supermercato?? io ho preso ora la hoptown ma non è pensabile metterla dentro alla sua borsa!

Vale
Io ho una HT ed entro molto spesso nei locali pubblici.
Non ho mai chiesto permesso, ma appena entro cerco immediatamente una nicchia in cui parcheggiarla, che di solito è dietro alla porta d?ingresso, vicino al portaombrelli, di fianco ad uno scaffale.
Secondo me i commercianti non dicono nulla perché a colpo d?occhio non percepiscono una bicicletta, ma una cosa simile ad un passeggino o ad una sedia a rotelle, cose a cui sono già abituati e che non li mettono in allarme.

In banca invece non sono mai entrato e credo sarebbe ben difficile passare con la bussola a doppia porta, la guardia giurata, le mille precauzioni previste dalle disposizioni antirapina. Però se non è la filiale del Bronx e c?è la possibilità di legarla appena fuori in un punto ben in vista dalla guardia, questa può essere una buona soluzione.
All'ufficio postale invece non ci sono problemi, come non ci sono ai supermercati.

Non ho ancora provato in biblioteca, ma credo che la legherei piegata da qualche parte all?interno senza addentrarmi troppo oppure la lascerei in custodia al banco.

Qualche volta la lascio anche legata in strada con un laccetto poco più che simbolico, ma solo perché si tratta di commissioni talmente rapide che perderei inutilmente tempo a smontarla e rimontarla (e poi lo faccio solo in paese, a Torino non ci penso nemmeno!).

Un bel trucco per quando non ve la sentite di lasciarla fuori e nemmeno di portarla dentro è... lasciarla a metà: già fuori dalla vista della strada, ma non ancora nell?ufficio o nel locale di destinazione. Potete parcheggiarla in un cortile interno oppure piegarla e poi legarla alla ringhiera di una scalinata o al termosifone di un corridoio o di una sala d?attesa.
Insomma, oltre al lucchettino ci vuole anche un po' di fantasia  ;) 8)

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #9 il: Febbraio 17, 2012, 08:12:39 pm »
Io in banca ho provato sia alla popolare di sondrio che a banca intesa, e sono entrato senza problemi. :)  Ho messo la cover per sicurezza, e nessuno ha fatto caso alla mia pieghevole.

Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline alesblues

  • maestro
  • ****
  • Post: 489
  • Reputazione: +66/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #10 il: Febbraio 17, 2012, 09:30:24 pm »

ma qualcuno di voi ha esperienze con la hoptown (che diciamo passa meno inosservata rispetto ad altre?)?

  :D

Vale

Ciao! Io ho avuto la HT per un bel po'...a quanto mi ricordo non ho mai avuto problemi da nessuna parte : andavo a far la spesa al supermercato (ma come diceva Sbrindola non sono mai stato dove c'e' il controllo sicurezza come nei centri commerciali ma nei grandi supermercati si) ..nei negozi non ho mai avuto problemi tipo parrucchiere ,  panettiere ,anche un ristorante,  bar ecc ecc....ovviamente entro sempre con garbo e dallo sguardo dei titolari dei negozi cerco sempre di capire se puo' dar fastidio..puo' essere fortuna , ma di solito entri per comprare e sarebbe un po' da stupidini non farti entrare se la bici e' piegata bene a la si tiene in modo da non dar fastidio ad altri clienti o a cose.
Una volta da un fioraio , la titolare (un po' anzianotta) mi guarda e mi dice "non avrai intenzione di entrare con quella?!?" io gli sorrido  :D e gli dico " ma guardi come diventa questa bici piegata...e la tengo sotto il braccio e non tocca neanche perterra!! diventa piccola piccola vero? :D sono bravi adesso a costruire queste bici piccole .. :D
e cosi' incuriosita , la bici e' stata la discussione mentre sceglievo  e compravo i fiori  ;D ;D
...e' importante anche come ti presenti..il rispetto prima di tutto...se non mi faceva entrare...cambiavo fioraio! ;)
Brompton M3L black

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #11 il: Febbraio 18, 2012, 07:18:20 pm »
A Modena sono entrata nel chiostro della biblioteca comunale senza chiudere la bici e subito un tipo della sorveglianza mi ha fermato"con la bici non si entra!" e io ho risposto:"questa bici va dove vado io: la piego, la metto nella sacca e non da' piu' fastidio a nessuno" e sotto i suoi occhi l' ho chiusa. Dopo non mi ha detto più' nulla. Più' che altro e' che qui sono quasi l'unica con una pieghevole e nei negozi mi guardano tutti malissimo. Io sorrido piu' del solito ed entro. Solo che sembro una marziana ai loro occhi. Ci dovranno fare l'abitudine, perché' o entro con la bici o cambio negozio! Se ho un giro lungo di commissioni prendo la normale city bike e la lego fuori, ma per il resto vado di pieghevole!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #12 il: Febbraio 18, 2012, 10:33:01 pm »
Più' che altro e' che qui sono quasi l'unica con una pieghevole e nei negozi mi guardano tutti malissimo. Io sorrido piu' del solito ed entro. Solo che sembro una marziana ai loro occhi.

Ci vuole un po' di pazienza: è una cosa nuova e poi noi abitiamo in un Paese tanto, tanto provinciale...

Ma poi sei proprio sicura che ti guardino male, che non siano solo intontoliti a bocca aperta?   :o :o :o

Io sono molto riservato, ma da due anni ho dovuto rassegnarmi a dare spettacolo ogni volta che la apro e la chiudo. E' inutile, non riesco proprio a passare inosservato mentre armeggio con mia pieghevole, lo zainetto, il casco e lo smanicato fosforescente addosso.

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #13 il: Febbraio 19, 2012, 01:17:59 am »
Mah, lo sguardo che di frequente mi si rivolge e' stranito, come se stessero a dire :" che roba strana e' poi questa?ma che fa, entra in bici nel negozio?". Solo che non dicono nulla apertamente. Io sorrido e faccio finta di nulla. Alle volte chiedono qualcosa. Mi e' capitato che dovessi lasciare dei volantini in un negozio e il commesso mi ha detto che pensava volessi vendergli la bici! Secondo me si tratta di un forte senso di provincialismo che tende a farci fare strane facce non appena vediamo qualcosa di diverso dai soliti canoni della nostra piccola cittadina..COmunque qualcuno dovra' pure iniziare con le novità, no? E allora via con la nostra pieghevole, il caschetto, i guanti, e tutto l'occorrente per sfrecciare sfilando tra i passanti!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:nei locali con la pieghevole.
« Risposta #14 il: Febbraio 20, 2012, 10:41:49 am »
sabato entro in salumeria con bici piegata, sono uscito cono bici già aperta perché me l'hanno fatta aprire dentro per ammirarla. poi quando dico che è una risposta all'aumento della benzina scatta l'applauso, matematico. potrebbero comprarsi una bici e risolvere anche loro ma invece preferiscono applaudire e lamentarsi senza reagire :-)
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp