Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)  (Letto 52414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9781
  • attività:
    25%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 01:18:59 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« il: Luglio 08, 2011, 07:14:39 pm »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG qui)

pneumatici: quale modello ? (copertoni)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=10

In bici d'inverno (luoghi comuni ed accorgimenti).
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=211

Catene da neve per bici
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3301

-----------------------




Citazione da: Giovanni1965,1/7/2010, 13:42 ?t=49121480&st=0#entry404611102
Fino a qualche mese fa, prima di acquistare la pieghevole, il mio tragitto in bici per raggiungere il lavoro si limitava al tratto casa-stazione, circa 3 km. Poi prendevo il treno ed in città i mezzi pubblici. Per tutto l’anno utilizzavo una vecchia 28’ da turismo e le rarissime volte in cui nevicava indossavo gli scarponcini e mi facevo una camminata in stile spedizione polare fino alla stazione.
Invece l’inverno scorso qui in Piemonte scese tanta neve come non se ne vedeva da decenni: già prima di Natale, dopo tre giorni di neve e di sudate a piedi non ne potevo più! Così durante le feste attrezzai la mia vecchia mountain bike con luci a batteria, parafanghi e copertoni adeguati (quelli da fango, con i tasselli molto distanziati). Il risultato fu efficacissimo: non avrei mai pensato che una bici potesse essere così stabile e maneggevole sulla neve!
Questo accadeva lo scorso inverno, prima di passare alla pieghevole – praticamente in una vita precedente... - ma ora che mi sono abituato a pedalare anche città fino a destinazione già penso con orrore al prossimo inverno e all’idea di dover lasciare la pieghevole a casa ad ogni annuncio di possibili nevicate in pianura e di dover sottostare nuovamente agli odiosissimi autobus urbani, ai ritardi, allo squallore di trovarsi rinchiusi, immobili e pigiati come bestiame diretto al macello.
Perciò mi chiedo: qualcuno di voi ha mai utilizzato seriamente una 20’ pieghevole con la neve? Sto pensando di montare degli specifici copertoni tassellati all’inizio dell’inverno, come con la vecchia mtb, ma non so se ne esistono di quel diametro (e con quelle prestazioni) o se mi dovrei accontentare di quelli per le mtb dei bambini. Più in generale, in fatto di copertoni, sapete cosa offre di serio il mercato per i cerchioni da 20’?

Citazione da: Kojak58,1/7/2010, 15:28 ?t=49121480&st=0#entry404636512
Ciao Giovanni,
forse questo ti può essere utile:

http://www.schwalbe.com/it/it/produkte/tou...tikel=76&info=1

Se non si apre si tratta del Marathon Winter 20x1.60 della Schwalbe on-line si trova il catalogo:
www.schwalbe.com/it/it/startseite/

Alessandro

Citazione da: Giovanni1965,2/7/2010, 20:10
Ma voi, accaniti ciclopieghisti, che gomme montate abitualmente in inverno? Nessuno di voi ha mai a che fare con la neve?
Qualcuno ha altri suggerimenti da darmi?
la pieghevole sulla neve?
stai veramente avanti!
tienici aggiornati
 ;)

mi accodo alle riflessioni precedenti... i copertoni Schwalbe sono molto interessanti

Citazione da: Giovanni1965,6/7/2010, 14:20 ?t=49121480&st=0#entry405495430
Ti ringrazio del complimento, ma purtoppo la verità è che qui in Italia siamo tutti indietro...



Ragazzi, ci ho pensato.
Se abitassi in Svezia o in Canada, dove le strade sono coperte di neve e ghiaccio per tutto l’inverno, acquisterei subito i Marathon Winter, ma qui nel nord Italia gli inverni sono troppo imprevedibili. Rischio di procurarmi dei copertoni eccezionali e poi… di sciuparli viaggiando su asfalto asciutto per quasi tutto l’inverno. Allora la soluzione migliore sarebbe di metterli su altri due cerchi, così da poterli montare rapidamente quando le condizioni meteo si fanno seriamente avverse e poi toglierli non appena le strade tornano alla normalità.
Ma poi mi chiedo: non sto esagerando? Qual è il vero spirito della bicicletta? Guardi gli olandesi, i danesi, che in bicicletta ci vivono, e vedi che circolano con banalissime biciclette da quattro soldi, senza nessun abbigliamento particolare, senza nessuna raffinatezza tecnica e allora ti senti uno stupido. Capisci che la cosa importante non è l’oggetto bici, ma l’andare in bici, non le soluzioni tecnologiche, ma quelle urbanistiche. Insomma che quel che ci manca non sono i battistrada chiodati, ma una vera cultura ciclistica.
Morale: penso proprio che monterò due pneumatici tassellati dei grandi magazzini e quando nevicherà mi limiterò a sgonfiarli un po’ e ad abbassare di due dita la sella.
Ciao a tutti!

Citazione da: Kojak58,7/7/2010, 07:51 ?t=49121480&st=0#entry405625681
Ritengo che hai preso la decisione più giusta ed economica.
Se ti può essere di aiuto puoi visionare le seguenti foto, scattate questo inverno,
nei io ne i miei amici montavamo gomme specifiche da neve,
ma solamente i classici pneumatici artigliati da MTB, che utilizziamo tutto l'anno.

http://www.flickr.com/photos/13754760@N03/sets/72157623174695664/

Ciao

Citazione da: Giovanni1965,7/7/2010, 14:06 ?t=49121480&st=0#entry405682142
Che bella gita, complimenti!
Sì con la mtb da 26" non ci sono problemi, è solo con i 20" che si trova poco.
A proposito, le Dahon e le Bromptom quali pneumatici montano di serie?

Citazione da: Mark972,6/9/2010, 21:56 ?t=49121480&st=0#entry415183452
prova a montare ruote da bmx, quelle che si usavano negli anni 80. costano la metà degli schwalbe. anche se in effetti questi ultimi sono super.

Citazione da: Giovanni1965,7/9/2010, 14:19 ?t=49121480&st=0#entry415284804
Ci avevo pensato anch'io, ma poi ho rinunciato.
Finché piove vado bene anche con gli ottimi battistrada lisci di serie (Kenda Kwest), mentre con il ghiaccio scuro anche i tasselli servono a poco, forse i chiodi... L’unica regola che conosco è evitarlo, e -se proprio ci si finisce sopra- andare piano, tenere il fiato e affidarsi al santo preferito…
Il vero problema è la neve, che l’anno scorso ha rotto le scatole per mesi! In quel caso servirebbero degli pneumatici con i tasselli molto distanziati (quelli da fango, per intenderci) che non si intasano e hanno una buona presa su tutti i tipi di neve.
Quelli da BMX hanno i battistrada lisci oppure con dei tassellini troppo ravvicinati. Inoltre non credo che abbiano una mescola in grado di durare centinaia di Km.

Questa notte ha nevicato, si sono fermati alcuni centimetri di neve asciutta, non è passato lo spazzaneve e in terra non c’è né sale né sabbia: la condizione ideale per provare i battistrada tassellati 20” x 1,75 da mountain bike che ho montato nel fine settimana, gonfiandoli a 2,3, davanti e 2,7 dietro (gli estivi li tengo rispettivamente a 3 e 3,5).

http://www.decathlon.it/common/images/a/classic_asset_7489687.jpg

Comincio a scendere piano con molta prudenza lungo la mia via, che ha una pendenza superiore al 10%. Per avere più presa passo dove la neve non ancora è calpestata, poi provo su una rotaia schiacciata dalle auto: anche qui la tenuta è ottima, al livello di uno sterrato appena un po’ ghiaioso.
Svolto e, diretto in paese, percorro un chilometro sulla strada principale in lieve discesa. Qui il centro della strada è abbastanza pulito e prendo velocità, passo davanti al pannello stradale che misura 28 Km/h. Solo sui lati c’è un po’ di neve fresca, ma passandoci sopra mi sento stabile, proprio come l’anno scorso in mountain bike.

Scendo dal treno a Torino e qui trovo le strade perfettamente pulite. La sensazione è strana: la bici vibra lievemente, in curva ho una sensazione “gommosa”, sembra quasi che scappi, suppongo per la flessione dei tasselli.

Si perde anche in scorrevolezza, più o meno una marcia, ma ne vale la pena. Ora so di potermi spostare in città per tutto l’inverno respirando aria fresca, senza dover salire su quegli odiosissimi bus, che quando hai fretta non arrivano mai, che quando arrivano sono stracolmi, sporchi, senza ricambio d’aria, con i vetri completamente appannati di alito.

Sul forum Jobike parlano di una soluzione fai-da-te di emergenza:

http://www.jobike.it/Public/data/Yakopo/2010121819382_SANY0001.JPG

ma fanno presente che se sotto la neve fresca c'è un fondo ghiacciato, allora sono dolori!

Citazione da: Giovanni1965,25/12/2010, 00:19 ?t=49121480&st=0#entry432897662
Il più grosso limite di questa soluzione è che può essere applicata solamente ad una bici con i freni a tamburo o a disco.
Il problema principale in bici sulla neve è mantenere l’aderenza in frenata e in curva. Quelle fascettine di plastica non mi sembrano di grande aiuto…
Personalmente mi sono convinto che alle nostre latitudini i battistrada ben tassellati siano il miglior compromesso tra il nulla delle ruote lisce e il non plus ultra (anche come spesa) delle chiodate.

Comunque non è per questo che rispondo, ma per ringraziati del link su jobike. Fantastica l’esperienza di Maurice74, che una settimana fa sotto la neve si è percorso circa 30 km da Firenze a Prato con una pieghevole elettrificata: lasciare tutti alla stazione ad aspettare un treno che non arriverà mai e lui, la sera, sotto la neve, piano piano, superare chilometri e chilometri di auto ferme in coda!
Per vivere l’avventura non serve andare all’altro capo del mondo, basta vivere il solito mondo con uno spirito nuovo, fuori dagli schemi, per esempio con una piccola bici pieghevole…

Ciao a tutti e Buon Natale!
Giovanni

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
« Ultima modifica: Settembre 24, 2017, 08:51:43 am by occhio.nero »


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 303
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #1 il: Luglio 27, 2011, 01:54:03 pm »
Ecco un bel po' di ottimi consigli su come guidare la bicicletta sulla neve.
Raccomandazioni da predere doppiamente sul serio con una bici pieghevole.
Regola numero 1: casco e battistrada tassellati
http://www.guardian.co.uk/environment/blog/2010/jan/06/tips-cycling-in-snow

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0

Offline fnegroni

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Post: 39
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 01, 2012, 11:24:00 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #2 il: Ottobre 04, 2011, 01:10:29 pm »
Io ho appena acquistato una coppia di gomme Schwalbe Marathon Winter 20x1.6 chiodate.

Le usero' quando le temperature scendono sotto i 4 gradi.

Sulla bici ibrida, due anni fa usavo gomme da fango a pressioni ridicole (tipo meno di 20 psi) e caddi un paio di volte (per fortuna andavo piano) sul ghiaccio.

Vedasi mio blog: http://wokingham-cyclist.blogspot.com/2010/01/shopping-at-morrisons.html

Poi l'anno scorso decisi di mettere delle Schwalbe Ice Spiker sull'ibrida e da allora non ci sono alternative per me: se ghiaccia, chiodate!

http://wokingham-cyclist.blogspot.com/2010/12/schwalbe-ice-spikers-review.html

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9781
  • attività:
    25%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 01:18:59 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #3 il: Ottobre 05, 2011, 07:24:12 pm »
riporto da altra discussione:

In piu', io uso la bici anche quando c'e' la neve e in quel caso le gomme  chiodate sono una necessita'. Ho le Schwalbe Ice Spiker sulla ibrida, e ho preso le Schwalbe Marathon Winter per la Mu. Chiodate da 16 pollici non esistono purtroppo.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 303
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #4 il: Ottobre 13, 2011, 10:51:05 pm »
Fnegroni, sono curioso di sentire nei prossimi mesi le tue impressioni con i Marathon Winter.
Come pensi di regolarti quando le strade saranno asciutte: viaggerai sempre con i chiodati, cambierai di volta in volta gli pneumatici, sostituirai le ruote già complete, o impiegherai  due bici?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0

Offline fnegroni

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Post: 39
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 01, 2012, 11:24:00 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #5 il: Ottobre 14, 2011, 12:01:11 am »
Ti posso dare un'anticipo di quello che ho fatto l'anno scorso sulla ibrida.

Avevo un set di ruote diciamo scarse, su cui ho montato le chiodate. Le chiodate bisogna rodarle per circa 40 Km.

Per cui mi sono fatto un viaggio andata e ritorno dal lavoro sull'asciutto.
 
Vedasi http://wokingham-cyclist.blogspot.com/2010/11/schwalbe-ice-spiker.html

Poi le montavo la mattina quando le temperature indicavano intorno allo zero.

Dai dati raccolti quei giorni sono stati dal 25 Nov 10 al 1 Gen 11

Le temperature oscillavano tra i +2C e i -6C

Quindi quest'anno penso faro' una cosa simile sulla ibrida.

Sulla pieghevole i Marathon Winter dovrebbero essere piu' versatili, nel senso che ad alte pressioni non si dovrebbe sentire l'effetto dei chiodi, che entrano invece in funzione solo alle pressioni piu' basse.

Considerando anche il kilometraggio che percorro con la pieghevole (non piu' di 8Km al giorno), dovrei poter tenere le gomme chiodate da fine Novembre a inizio Gennaio. E eventualmente Febbraio se nevica ancora o si prevede gelo per alcuni giorni.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 303
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #6 il: Ottobre 15, 2011, 10:08:00 pm »
Per chi vuole saperne di più sulle ruote chiodate.
La spiegazione è in inglese e mostra i 26", ma è molto ben fatta.
(Pare che i Marathon Winter siano veramente il meglio per l'uso urbano).



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
« Ultima modifica: Ottobre 15, 2011, 10:11:42 pm by Gianni65 »

Offline fnegroni

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Post: 39
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 01, 2012, 11:24:00 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #7 il: Ottobre 16, 2011, 11:36:09 pm »
Ottimo video!

Direi che riassume in maniera perfetta i motivi per cui sulla ibrida, con cui vado su strade di tutti i tipi, specialmente quelle di campagna dove non passano ne col sale ne con lo spazzaneve, ho messo gli Ice Spiker.
Mentre sulla pieghevole, con cui mi muovo meno, e vado soprattutto in citta' dove comunque passano le auto in gran numero, ma magari la mattina presto o la sera tardi c'e' del ghiaccio e le strade non sono ben pulite e si formano i 'ruts', mettero' le Marathon Winter.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Londra
  • Post: 463
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +31/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 03, 2014, 03:21:39 pm
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #8 il: Gennaio 03, 2012, 10:59:57 pm »
Salve a tutti, scusate ma vedo una citazione in cui si vede con occhi ammirati ai ciclisti d'Oltralpe... e non mi pare che sia da un topic ancora aperto, per rispondere lì...
Lavoro da mesi ormai in Inghilterra, e in una cittadina (il cui nome, abbiate pazienza, non voglio ricordare - come direbbe Cervantes) studentesca, dove le bici sono molte più delle macchine... Posso assicurare che qui un pedone, anche attento, rischia di più con le bici che con le auto... (dando luogo a crisi di identità a chi si sente a tratti pedone ma ama tanto le bici  :D )

Per restare nel topic: adesso con l'inverno, l'unica cosa di cui si preoccupano tutti, qui, non sono tanto le gomme (molti quelli con bici da corsa e se ne fregano - parecchi finiscono all'ospedale, pare), bensì parlano solo di oliare bene il cambio se no il sale sulle strade, dicono, lo distruggerebbe...

Beh ecco... ma sullo stile dei ciclisti qua, quasi tutti con - non me ne vogliate - dei catorci di ennesima mano rimediate comunque a 120-150 euro... che schiaffano dovunque (anche sopra e sotto altre bici...)... esposte a ogni intemperia... certo, da un lato va ammirato che è amore per la bici in sé, all'osso, senza fronzoli e puro al 100% - e sarebbe una gran cosa se in Italia si andasse tutti in bici.

PERO' dall'altro, non mi sento assolutamente stupido ad aver investito poco di più per una bella biciclettina, nuova, pieghevole (che quindi non devo lasciare fuori di notte, tra lupi, orsi, ladri, vedove nere, ecc., come gli studenti medi fanno qui - e ho solo una camera e non certo più soldi di loro), tutta a posto e che ebbene sì, mi rincresce far andare sotto la pioggia e nel fango (impresa eroica che in realtà ammiro), MA che mi dà tanto di più in sicurezza (mia e degli altri) e, beh, anche comfort... sono ben pochi che fanno i conti così, ma almeno per questo lato della medaglia, gli stupidi per me sono proprio tutti "loro"... che poi alimentano il mercato nero, invece di stimolare i produttori di bici (e pieghevoli) a far modelli a prezzi migliori ;)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
FF

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4123
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 29, 2018, 01:49:03 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #9 il: Gennaio 04, 2012, 08:35:42 pm »
Scusate, una domanda da ignorante: è possibile montare le Big Apple sulla Brompton? E comunque, Big Apple a parte, secondo voi quali gomme sono usate in questo video?




Come potete vedere, il tipo di NYCwheels sembra muoversi con molta disinvoltura sulla neve (anche se giustamente non manca di raccomandare una serie di accorgimenti per migliorare la sicurezza in questi casi). Mi piacerebbe poter fare altrettanto con la neve, anche perché in questi casi a Monza i bus vanno in tilt (specie quello che dovrei prendere io...), e tocca aspettarli al gelo a volte anche oltre un'ora.  :-\  Solo che vorrei evitare soluzioni troppo ad hoc, tipo dei copertoni che vanno bene SOLO in caso di neve, e poi il giorno dopo non nevica e tocca cambiarli. Per esempio i Marathon andrebbero ugualmente bene, in caso i Big Apple non siano utilizzabili sulle Brompton?


Grazie a tutti, spero che qualcuno possa illuminarmi in proposito.  :)


Mario



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline fnegroni

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Post: 39
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 01, 2012, 11:24:00 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #10 il: Gennaio 04, 2012, 09:05:13 pm »
Scusate, una domanda da ignorante: è possibile montare le Big Apple sulla Brompton? E comunque, Big Apple a parte, secondo voi quali gomme sono usate in questo video?

Per esperienza personale, quel tizio del video sta andando su neve senza ghiaccio sotto.

Se le temperature, in media sono sotto i 3C, io metto le Marathon Winter: servizio sul mio blog

http://wokingham-cyclist.blogspot.com/#!/2011/12/20-inch-schwalbe-marathon-winter.html

Comunque se non c'e' ghiaccio copertoncini come i Marathon Supreme anche se si toccano quasi gli zero gradi, vanno bene.

P.S.
Nel tuo caso, sulla brompton, i Marathon standard van bene.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
« Ultima modifica: Gennaio 04, 2012, 10:25:59 pm by fnegroni »

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Torino
  • Post: 1640
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +93/-1

+Info

  • Last Active:Gennaio 07, 2016, 03:01:49 pm
  • broonpton S3L grezza
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #11 il: Gennaio 04, 2012, 10:11:54 pm »
i big apple sulla brompton non si possono montare, che io sappia.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4123
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 29, 2018, 01:49:03 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #12 il: Gennaio 05, 2012, 08:39:02 am »
Grazie ad entrambi, farò la prova con i Marathon allora, appena riesco ad andare a Milano da un rivenditore Brompton.
Mario

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline mark_to

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: TORINO
  • Post: 104
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 23, 2018, 12:01:55 pm
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #13 il: Gennaio 05, 2012, 09:38:29 am »
Io ho montato i Marathon e devo dire che mi sento un po' più tranquillo sia sul bagnato sia sul pavè, che qui in centro a Torino ormai è diffusissimo.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
Brompton M3L nera

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4876
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Gennaio 15, 2019, 09:09:10 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Pneumatici per l'inverno (neve, ghiaccio, ...)
« Risposta #14 il: Gennaio 05, 2012, 09:48:11 am »
Confermo la buona impressione sui Marathon Supreme: arrivando dai Big Apple (ed avendo provato le Kojak)  li trovo un ottimo compromesso per chi non può/non vuole una copertura troppo ingombrante ma la cerca scorrevole senza la sforare nella delicatezza o scomodità.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=15.0
« Ultima modifica: Gennaio 05, 2012, 10:26:28 am by Sbrindola »