Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Alleggerire la Brompton  (Letto 35751 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3221
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #60 il: Febbraio 21, 2018, 02:19:29 pm »
No grazie >:(! Gesso e fratture varie sarebbero comunque affar mio  :-[!

Più che altro il problema sarebbe il gesso: appesantisce...  ::)  :o  ;D
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #61 il: Febbraio 21, 2018, 02:39:52 pm »
Citazione
Il mio sogno sarebbe questo: https://dinokiddo.me/shop/carbon/bunker-custom-made-carbon-s-stem-for-brompton/.
Spendere $1,730.00 per un pezzo di bici sarebbe il mio incubo.




Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +2/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #62 il: Febbraio 21, 2018, 03:52:01 pm »
Grazie della spiegazione Gip a questo punto prendo il manubrio e mi fermo qui. Oltre alla spesa per le forcelle dovrei sostituire il piantone dello sterzo perché rimarrebbe l’unica parte verde mela




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +2/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #63 il: Febbraio 22, 2018, 12:19:14 pm »
Grazie della spiegazione Gip a questo punto prendo il manubrio e mi fermo qui. Oltre alla spesa per le forcelle dovrei sostituire il piantone dello sterzo perché rimarrebbe l’unica parte verde mela (Image removed from quote.)




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sella taaac





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 877
  • Reputazione: +227/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #64 il: Febbraio 22, 2018, 12:47:28 pm »
Bella. L'hai già provata? Sappici dire come ti trovi. Ti avverto però che ci vuole qualche chilometro per abituarsi alle selle senza naso.

@catorcio. Come fai ad avere incubi? Uno che in passato ha comprato QUESTO dovrebbe esserne completamente esente o quantomeno vaccinato! :)
« Ultima modifica: Febbraio 22, 2018, 06:36:33 pm by gip »
Solo chi pedala va avanti!

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #65 il: Febbraio 22, 2018, 01:40:31 pm »
Citazione
Come fai ad avere incubi? Uno che in passato ha comprato QUESTO dovrebbe esserne completamente esente o quantomeno vaccinato!
il mio acquisto costa circa 2€ il manico circa 2 mesi di pensione, come vacino è troppo blando, anche se io ho anticipato i tempi basta vedere quante palle grano in campagna elettorale.p.s. per curiosità a  cosa servono le orribili selle senza naso?
« Ultima modifica: Febbraio 22, 2018, 01:51:33 pm by catorcio »

Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +2/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #66 il: Febbraio 22, 2018, 03:15:54 pm »
Per togliere i catarifrangenti (front and rear reflectors) e il loro supporto metallico devo smontare i freni? ciò comporta che devono essere registrati?
Lo spazio che si crea deve essere colmato con qualche cosa?

Scusate le domande stupide, non ho trovato nessun tutorial, sono una pippa assoluta e non mi voglio avventurare in cose che poi non riesco a gestire.


Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 877
  • Reputazione: +227/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #67 il: Febbraio 22, 2018, 06:20:45 pm »
Se ti limiti a togliere i catarifrangenti non serve agire sui freni. Sviti semplicemente i dadi che li tengono bloccati. Se vuoi togliere anche i supporti devi invece togliere il dado che blocca l'asta dei caliper, sfilare il freno, togliere il supporto, che si trova tra i vari elementi, e rimettere tutto com'era. Io l'ho fatto e non ho avuto bisogno di aggiungere spessori per compensare la mancanza dei supporti. Per quanto riguarda la regolazione non dovrebbe essere necessaria se non viene toccato il cavo freno. Per farlo però dovrai sgonfiare le ruote altrimenti è difficile sfilare i caliper. Eseguita l'operazione è bene comunque controllare che i pads siano bene allineati con la pista sul cerchione. Eventualmente si allenta un attimo la vite che li blocca, si allineano e si blocca. E più facile da farsi che a dirsi. Tieni comunque presente che il catarifrangente posteriore è obbligatorio per il CDS e quindi alla fine qualcosa ci dovrai mettere per sostituirlo.

@catorcio. Le selle senza naso servono a salvaguardare quelle parti anatomiche, di cui non faccio il nome, del tutto identiche al tuo coso da 2 €  :). Nonché la prostata che, vista l'avanzata età di entrambi, va conservata con la dovuta cura. Io le uso da tempo e mi ci trovo benone, anche se il mio parere vale solo per me.
« Ultima modifica: Febbraio 22, 2018, 07:28:35 pm by gip »
Solo chi pedala va avanti!

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #68 il: Febbraio 22, 2018, 09:57:07 pm »
Citazione
@catorcio. Le selle senza naso servono a salvaguardare quelle parti anatomiche, di cui non faccio il nome, del tutto identiche al tuo coso da 2 €  :). Nonché la prostata che, vista l'avanzata età di entrambi, va conservata con la dovuta cura. Io le uso da tempo e mi ci trovo benone, anche se il mio parere vale solo per me
Ma, io alle palline sia da2€ che quelle naturali e alla prostata mai avuto problemi, al massimo prima di cambiare sella e mettere la brooks il problema era sul retro il naso mai dato fastidio .

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 877
  • Reputazione: +227/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #69 il: Febbraio 22, 2018, 11:52:07 pm »
Beato te! E mi auguro che sia sempre così. Ma se a te non serve forse a qualcun altro invece può essere utile.
Solo chi pedala va avanti!

Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +2/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #70 il: Febbraio 24, 2018, 05:50:27 pm »
Il primo impatto con la duopower è stato un incubo, dopo qualche metro volevo subito cambiarla! Arrivato a casa ho abbassato la punta e la situazione è subito migliorata. Piano piano mi sto abituando anche se chiaramente resta molto più dura rispetto all’originale.

Ho risparmiato 216 g che aggiunti ai 77g dei reflectors sono a -293g

Vi tengo aggiornati sulle evoluzioni




Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +2/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #71 il: Febbraio 25, 2018, 07:01:53 pm »
In attesa di Seat post manubrio e pedali da Taiwan, ho tolto la pompa -92g e il supporto per la borsa -91g che nei brevi tragitti casa lavoro non mi servono.
Siamo a -476g


Gip la sella va sempre meglio, mi porta a pedalare in una posizione più sportiva.
Grazie dei consigli





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 877
  • Reputazione: +227/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #72 il: Febbraio 25, 2018, 07:37:35 pm »
Come dicevo più sopra io mi guardo bene dal consigliare le selle. Per cui non mi devi ringraziare per questo. Ti ho solo detto quello che ho fatto io, ma non è affatto detto che quello che va bene a me vada bene anche ad altri sia in termini ergonomici che estetici. Le selle senza naso all'inizio lasciano interdetti ma poi, con l'abitudine, si apprezzano. QUESTO è l'autorevole parere dell'utente Folding Style preso dal suo bellissimo blog. Lui ha montato la Duopower Boira che è leggermente diversa dalla Aero. Quando ho comprato le mie ancora non esisteva. Sono comunque contento del fatto che cominci a trovarti meglio.
Solo chi pedala va avanti!

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Post: 45
  • Reputazione: +5/-0
  • Brompton M6L RL
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #73 il: Marzo 28, 2018, 03:29:55 pm »
Ciao a tutti,
per festeggiare la fine del mutuo della casa ho deciso di aprirne un altro per alleggerire un po' la Brompton (M6L raw laquer), come caldamente (s)consigliato da tutti, ma un regalo me lo voglio pur fare.
In ordine di difficoltà e di costo: tubo sella, manubrio, forcella anteriore e carro posteriore.
Tutto in titanio per coerenza di materiali e colore: forcella e carro originali, manubrio M dinokiddo, tubo sella J&l su ebay (questo l'ho già preso e devo valutare com'è, al massimo rischio 65 euro e ho già un ben più costoso piano b https://dinokiddo.me/shop/seatposts/hh-titanium-silver-seatpost-for-brompton-folding-bike/).
Poi ci aggiungerò il movimento centrale ti parts workshop (che dovrei sostituire comunque perché è della serie difettosa, anche se non mi ha dato nessun problema).
Poi, se mi prende la scimmia, dinokiddo ha una serie di altre cose sfiziose al posto delle plastiche originali...
Se avete suggerimenti (a parte di non farlo che costa un botto, tanto pago io  ;)) sono bene accetti.
g
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline MaxxMatt

  • iniziato
  • *
  • Post: 8
  • Reputazione: +0/-0
Re:Alleggerire la Brompton
« Risposta #74 il: Marzo 29, 2018, 03:18:00 pm »
Io ti consiglio TiPartsWorkshop come unica fonte del sol levante valida, seria, certificata e sopratutto consolidata negli anni per tutti i pezzi che hai descritto (e per tutti gli altri che potresti sostituire, decidendo di passare da plastica/alluminio a titanio). Guardo, osservo, compro e testo da qualche anno componenti funzionalmente migliori di quelle standard per la Brompton ed ho notato proprio negli ultimi 7-9 mesi un florilegio (inaccettabile? sospetto?) di "produttori" di parti in titanio. Se anche il mercato è indubbio che si sia ampliato e che anche i piccoli produttori, rivenditori o brandizzatori di oggetti "no-brand" siano entrati in azione tramite il webmarketing, spesso prezzi più bassi denotano poca garanzia, quasi nessuna certificazione, qualche test di tenuta dei materiali fatto in asia e non necessariamente conforme ai nostri livelli di sicurezza; se a questo associ che la lingua è spesso un muro enorme e che quanto scritto e detto tende ad essere molto volatile e soggetto ad interpretazioni (non vi capiscono e spesso lo si nota troppo tardi), io ho adottato la linea che per pezzi di qualità superiore come quelli da te descritti mi riservo di continuare a scegliere il produttore citato poco fa. Niente rischi, qualità eccelsa e servizio impeccabile. Nell'elenco di nomi che hai fatto ce ne sono alcuni con alti e bassi di credibilità ed altri troppo giovani per essere valutati adeguatamente.

Intendiamoci, non sto screditando nessuno: quando leggo news strepitose da parte di perfetti sconosciuti sul mercato, continuo a pensare che sarò comunque io quello seduto sulle componenti che comprerò almeno 1-2 ore al giorno per tutti i giorni dell'anno: Scelgo quindi di non rimanere accecato dalla novità a discapito della sicurezza; spero di essere stato utile.

Per dire, ci sono in giro in rete dei "meravigliosi frame" in titanio in sostituzione di quelli d'acciaio standard prodotti e venduti massivamente da tanti piccoli rivenditori asiatici. A circa 1000€. Li prendereste? :) Io no.

MM

PS. La Brompton ha circa 1200 pezzi: parlo dal punto di vista di uno che ne ha cercati, provati e testati almeno la metà, con le finalità di cui ho parlato nei miei post precedenti :)

Tags: leggerezza