Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Alleggerire la Brompton  (Letto 25513 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 28
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 18, 2018, 09:15:35 pm
  • Brompton M6L RL
Alleggerire la Brompton
« Risposta #75 il: Marzo 29, 2018, 05:02:34 pm »
@MaxxMatt
Grazie per i consigli e in effetti TiPartsWorkshop, da quello che ho studiato (ed è parecchio), è il candidato numero uno tra le varie marche.
Io strapazzo parecchio la bici in città, viaggi e spostamenti vari, caricandoci di tutto tra borse bici, seggiolino bambino e traino della sua bici - approfittando del fatto che sono leggero e ho un buon margine per il carico massimo. Ma se ci carico anche 20-30 kg che me ne frega di alleggerirla di uno? Almeno quando esco a fare solo un giro di piacere ho la bici leggera e comunque è quasi più una questione di estetica che di reale esigenza di peso :D

Considerando il livello medio del mercato e che se dovessi produrre io un pezzo per Brompton mi allinerei (e l'allineamento è sempre verso l'alto), tanto c'è sempre qualcuno disposto a spendere. Quindi diffido parecchio di prezzi stracciati e soprattutto diffido di componenti che hanno saldature o lavorazioni particolari. Nemmeno io comprerei telai da chissà chi, nemmeno a 500 €.

Sono anche deformato alla guida dalla mountain bike, la prima cosa che guardo quindi è la sicurezza. Forcella e carro quindi li prenderò originali e nuovi.

Il tubo sella mi sono arrischiato a prenderlo proprio perché è solo un tubo dritto senza saldature: gli spessori si possono facilmente verificare, la lega - dichiarata - è quella solita per telai, poi magari è un tubo di risulta da una centrale nucleare ed è radioattivo (farò una prova a luce spenta). Lo devo ancora ricevere e vi dirò sulla bontà dell'acquisto, male che vada perdo 65 euro. Se si spezza o si piega, il carico sui pedali dovrebbe evitare incidenti gravi.

Il manubrio è un discorso a parte proprio per una questione di sicurezza. Però praticamente tutti quelli che hanno alleggerito la S hanno cambiato il manubrio con uno al carbonio o in titanio o pure in legno, e non ho ancora letto di nessuno a cui si sia troncato pedalando (forse è morto e non ha postato niente). Sulla M invece non ho trovato modifiche del manubrio con quello in titanio con la forma dell'originale ma solo con varie altre pieghe. Alla fine però anche quello è un tubo piegato senza saldature e vale più o meno il discorso del tubo sella.
Comunque procederò per gradi e mi fido della vostra esperienza.
g

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline stemz73

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Feb 2018
  • Post: 20
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 10, 2018, 02:34:36 pm
Alleggerire la Brompton
« Risposta #76 il: Aprile 02, 2018, 07:02:55 pm »
Ecco la belva dopo il primo ciclo di dieta.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0

Offline MaxxMatt

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Gen 2018
  • Post: 8
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 18, 2018, 11:28:32 am
Alleggerire la Brompton
« Risposta #77 il: Aprile 04, 2018, 12:58:49 am »
Con le premesse che hai fatto e visto che vorrai/vorresti switchare anche la forcella anteriore ed il carro posteriore, comprandoli in titanio, mi sento di suggerire l'acquisto da https://vostok.bike .

E' un vero specialista e designer di parti in titanio per Brompton, innovative ed estremamente performanti. Si discosta dai modelli tradizionali e vanta di "non essere copiato dagli asiatici". La tradizione metallurgica Russa é di tutto rispetto e grazie a Kickstarter ed idee avveniristiche Sergey é riuscito a migliorare enormemente il classico Brompton.

Questi design sono alla base di modifiche incredibili alle Brompton. In collaborazione con l'europea Kinetics e l'asiatica TPW son venuti fuori dei lavori meravigliosi : Brompton quasi tutte in titanio, freni a disco ed Alfine11 montati sulla componentistica Vostok.

Questo é l'unico rivenditore/produttore di parti non standard in titanio di cui mi fido completamente. Se non avessi giá eseguito modifiche ed acquisti delle stesse parti prima della  messa in commercio di quelle di Vostok, le avrei prese sicuramente ad occhi chiusi. ...ma x una futura seconda Brompton da upgradare...saranno miei :-)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 28
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 18, 2018, 09:15:35 pm
  • Brompton M6L RL
Alleggerire la Brompton
« Risposta #78 il: Aprile 04, 2018, 02:13:52 pm »
Visti anche questi (ve l'ho detto che ho studiato molto :) ). C'è anche un bel video per il carro posteriore
Però io non amo le modifiche della Brompton troppo aggressive visivamente e in generale penso che le modifiche più belle siano quelle in cui si toglie qualcosa più che aggiungere. Iniziando a lavorarci mi sembra sia difficile sia togliere che aggiungere qualcosa di innovativo, come già molti di voi sanno meglio di me.
La forcella Vostok per me è un po' esagerata. Il carro invece è da pensare solo se si vuole spalancare una porta (e il portafoglio) sui cambi alternativi che è meglio tenere chiusa... Sembrano fatte molto bene, poi ognuno ha i suoi gusti in termini di estetica.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2013
  • Località: Negrar
  • Post: 786
  • attività:
    50%
  • Reputazione: +221/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 14, 2018, 10:05:22 am
Alleggerire la Brompton
« Risposta #79 il: Aprile 04, 2018, 03:32:04 pm »
Il materiale Vostok non è una novità ed è indubbiamente interessante però è propedeutico a modifiche da eseguire contemporaneamente estremamente importanti. Al di là del fatto che consente il montaggio di freni a disco, che magari può essere fatto in un secondo tempo, richiede l'immediata sostituzione del cambio interno con un Rohloff o un Alfine e del mozzo anteriore. Questo perché la distanza tra forcellini (OLD) è di 100 mm sulla forcella e 135 mm nel carro posteriore, contro rispettivamente 74 e 111 mm per i componenti di serie. Non è quindi una modifica da poco ed è inutile ricordare cosa costano questi componenti. Un cambio Rohloff è inoltre un vero macigno (1820 grammi contro il chilo circa del BSR) così come l'Alfine (1665 grammi) e vanificherebbe il risparmio di peso ottenuto usando carro e forcella in titanio. Personalmente poi non riesco a togliermi dalla mente il timore, visti i trascorsi, che poi non compaiano anche problemi alla piegatura in particolare dovuti alla forcella più larga. Credo però che chi ha progettato questi componenti avrà sicuramente pensato a tutto, ma chi si è scottato ha poi paura dell'acqua fredda. Ad ogni modo c'è chi queste modifiche le ha fatte e quindi sono possibili. La scelta è naturalmente affare personale.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
Solo chi pedala va avanti!

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9760
  • attività:
    75%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:12:54 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Alleggerire la Brompton
« Risposta #80 il: Aprile 09, 2018, 11:01:37 pm »
sul titanio potete proseguire nella discussione dedicata:

Brompton e Titanio
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052

 :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 28
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 18, 2018, 09:15:35 pm
  • Brompton M6L RL
Alleggerire la Brompton
« Risposta #81 il: Maggio 15, 2018, 11:44:00 pm »
Ciao a tutti,
se vi interessa vi aggiorno sull'alleggerimento che prosegue per gradi come annunciato.
Forcella originale - manco a dirlo - esattamente secondo le aspettative: ora l'avantreno è anche troppo leggero.
Il tubo sella in titanio invece l'ho comprato su ebay da un venditore di Taiwan (ricerca "J&L titanium brompton"). Più o meno 65 € di cui 2 (!) di spedizione, arrivato in meno di due settimane in un imballaggio abbastanza artigianale ma ben protetto con multiball. Lo sto usando da un mesetto e mi sembra tutto a posto, alla lunga si vedrà. Il colore è purtroppo diverso dalla forcella (più grezzo), ma il risultato sul peso lo raggiunge e per quel prezzo si vale tutto l'acquisto. Vista l'affidabilità del venditore, ho ordinato da lui anche il manubrio M, che mi arriva a giorni.
Quanto ai pesi: forcella 309 g (prima 550), tubo 250 g (prima 390), totale 381 g in meno reali.

Prima di affrontare il passaggio più complicato, cioè la sostituzione del carro posteriore, inizio a chiedervi lumi.
Dai due video che posto sotto sembrerebbe cosa molto facile la sostituzione del perno (mi sembra di capire che la TPW fornisca col perno in titanio una specie di estrattore tipo quello delle pedivelle, che si vede nei video) e quindi del carro, a patto di avere una chiave da 5/32 e di non dover sostituire le boccole in ottone che vanno alesate.
Qualcuno di voi ci ha provato? E' facile come sembra nei video?
Qui in Sardegna non ci sono ciclomeccanici ufficiali Brompton e l'alternativa sarebbe spedire la bici. Minimo mi costa altri 100 € in più tra spedizione e manodopera, oltre al pezzo. In più, preferirei fare tutto io anche se ci metto dieci volte il tempo.
Fatemi sapere.
A presto per gli aggiornamenti.




Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline EllE ErrE

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2017
  • Post: 8
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Luglio 04, 2018, 03:06:21 pm
Alleggerire la Brompton
« Risposta #82 il: Maggio 27, 2018, 03:39:08 pm »
Del manubrio M hai preso la versione alta o quella più bassa? Di che anno è la Brompton?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 28
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 18, 2018, 09:15:35 pm
  • Brompton M6L RL
Alleggerire la Brompton
« Risposta #83 il: Maggio 27, 2018, 09:39:02 pm »
Ho preso la versione pre-2016 (la bici è del 2014), larghezza 510 mm.
Quando ho aperto il pacco mi è sembrato strano e in effetti è poco meno di 2 cm più basso dell'originale, ma con la stessa piega.
Seconda cosa, l'allargamento centrale è un tubo più largo saldato al tubo principale. Ma la saldatura sembra fatta bene e il risultato è piacevole.
Ho ovviamente escluso la restituzione a Taiwan (precisissimo comunque il venditore ebay in spedizione e imballaggio), dato che avevo messo in conto qualcosa di strano, e ho provato a montarlo per vedere l'effetto.
Piacevole sorpresa, devo dire che è molto bello: esteticamente è in pratica uguale all'originale (a parte il colore, che ora è identico al tubo sella, preso dallo stesso venditore), ma l'assetto della bici è leggermente ribassato e sinceramente lo preferisco.
In conclusione, a me il manubrio piace molto e sembra ben fatto, non cambia la linea della bici e quindi lo consiglierei, ma leggete bene sopra :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1507.0
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline EllE ErrE

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2017
  • Post: 8
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Luglio 04, 2018, 03:06:21 pm
Alleggerire la Brompton
« Risposta #84 il: Maggio 28, 2018, 08:06:19 pm »