Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: pieghevole e treni regionali (pendolari e non)  (Letto 347164 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3323
  • Reputazione: +214/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #255 il: Novembre 22, 2016, 03:42:28 pm »
[OT]
raccordo industriale che a sua volta sfruttava la sede dell'ex tranvia interurbana per Pieve di Cento e Malalbergo (TBPM); quando si dice che la ferrovia si rende utile... anche da morta!
[Fine OT]

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #256 il: Novembre 23, 2016, 06:18:34 pm »
mi raccomando, rimaniamo sul tema del topic  :P

-------------------

ps: approfitto per segnalare, da altra discussione:

.................
A Rogoredo ad attenderli c'eravamo io e Albistreet, che abbiamo occupato gli spazi liberi nel locale bici della carrozza pilota Vivalto, gentile contributo di gip alla manifestazione.

.................
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #257 il: Novembre 25, 2016, 12:08:58 am »
stesa ad asciugare dopo improvviso acquazzone lungo la strada per la stazione

carrozza pilota Vivalto
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3545
  • Reputazione: +170/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #258 il: Novembre 25, 2016, 11:07:12 am »
Se non fosse per la bici, sembrerebbe la cella frigorifera di una macelleria...   :o

Offline bronsaquerta

  • apprendista
  • **
  • Post: 71
  • Reputazione: +12/-0
pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #259 il: Gennaio 13, 2017, 05:14:01 pm »
il bestemmione forte che mi parte in automatico quando, nella tratta Padova-Montebelluna, mi vedo arrivare la maledetta ALn-668, prodotta tra il '56 e l'83

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

"Non entrerei mai a far parte di un club che accetterebbe uno come me come socio"

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #260 il: Gennaio 13, 2017, 05:17:56 pm »
la mitica Littorina! ma vi fanno fare il biglietto per il trasporto oppure per il museo ferroviario?  ;D

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #261 il: Gennaio 13, 2017, 08:53:53 pm »
figliuolo, questa è storia in cammino!  ;D
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3323
  • Reputazione: +214/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #262 il: Gennaio 14, 2017, 12:43:53 pm »
Beh, con le ALn 668 siamo già due generazioni dopo le vere Littorine (ALn 56 e 556 degli anni trenta), però è vero che per portarci la bici è uno dei treni peggiori in circolazione, con gli scalini alti, le porte strette e niente spazi interni salvo il bagagliaio.
Consolati che sono in via di estinzione; tra l'altro quelle della foto (serie 1700 del 1971 circa) ero convinto che fossero già tutte fuori servizio da tempo.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1054
  • Reputazione: +233/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #263 il: Gennaio 14, 2017, 07:03:09 pm »
Massimo rispetto per queste macchine. Sono state, assieme alle carrozze UIC X le mie balie professionali. Ne ho viste riparare decine e sono state l'oggetto dei miei primi piccoli progetti. Non delle FS ma quelle delle ferrovie concesse (663). Ci sono affezionato e ho imparato persino a guidarle. Una volta ne ho portata una da Iseo a Edolo, ovviamente in prova e sotto stretta sorveglianza. Mai divertito tanto! Ne ho prese decine per andare da Padova a Castelfranco e non mi hanno mai lasciato a piedi, cosa invece accaduta col Minuetto. Certo sono veicoli datati e non troppo adatti a stivare una bici ma è difficile che non arrivino a destinazione. Quando nevica poi i macchinisti le preferiscono a treni ben più moderni.
Giusta l'osservazione di Vittorio circa le 'Littorine' ma anche senza il fascio sul muso ormai è un termine entrato nel gergo comune anche se non ho mai sentito chiamare Littorina un Minuetto.
@Vittorio. Quella dietro mi sembra una serie 3000 non una 1700. Effettivamente anch'io credevo che le 1700 fossero state radiate tutte. O la foto è vecchia oppure queste macchine reggono il tempo meglio di quanto non si pensi.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3323
  • Reputazione: +214/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #264 il: Gennaio 14, 2017, 08:14:15 pm »
Foto probabilmente datata, le 1700 hanno cessato il servizio nel 2010. Considerando le assegnazioni, la seconda è più probabile che sia una 1200 (altra serie avviata alla radiazione); comunque dal punto di vista del passeggero e del trasporto bici tutte le serie si equivalgono abbastanza [Edit: anzi, alcune, come le 1000 e 1900 che hanno due vestiboli piccoli anzichè uno solo centrale, sono ancora più scomode...]. Dal punto di vista tecnico concordo con gip: sono macchine affidabili e indistruttibili, non a caso tra 668, 663 e ferrovie concesse stiamo parlando di un più di un migliaio di macchine.

Vittorio
« Ultima modifica: Gennaio 16, 2017, 11:21:01 am by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Offline bronsaquerta

  • apprendista
  • **
  • Post: 71
  • Reputazione: +12/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #265 il: Gennaio 16, 2017, 08:58:01 am »


Foto probabilmente datata, le 1700 hanno cessato il servizio nel 2010.

sì, credo di aver condiviso la foto sbagliata (non l'ho fatta io, l'ho scaricata)... esteticamente cambiano dei dettagli

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

"Non entrerei mai a far parte di un club che accetterebbe uno come me come socio"

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3323
  • Reputazione: +214/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #266 il: Luglio 04, 2017, 09:07:14 am »
.... Il Vivalto  è un treno ad alta frequentazione..... Se hai una bici particolarmente compatta puoi trovare forse sistemazione al piano superiore tra o sotto i divani......

Ho fatto la prova sabato sulla pilotina Vivalto (I serie) del Milano-Mantova: tra gli schienali del piano superiore una 20' a piega centrale come la mia Vitesse non entra (e d'altra parte portarla su per la scala non è il massimo, specie a treno in movimento). Conviene utilizzare lo spazio apposito dietro la cabina oppure lo spazio invalidi subito dopo la ritirata.
Oppure, meglio ancora, usare una Brompton  ;)

@gip: i supporti per le bici (braccetto articolato con morsetto a vite) mi sono sembrati inutilmente macchinosi rispetto ai "ganci da macellaio" della seconda serie, però forse tengono la bici più ferma.
Mia moglie invece segnala di dirti che i sedili non sono abbastanza comodi (però eravamo sui sedili ribaltabili dello spazio invalidi, le cui sedute sono effettivamente un po' meno imbottite dei sedili fissi).

Vittorio
« Ultima modifica: Luglio 04, 2017, 09:09:22 am by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4135
  • Reputazione: +158/-0
pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #267 il: Luglio 09, 2017, 04:10:59 pm »
Ho messo i pedali a sgancio rapido (marca MKS) alla Strida, principalmente per potermi muovere con più agio tra le carrozze dei treni regionali e in generali negli spazi stretti. Ho scoperto che in questo modo riesco a ficcarla anche tra gli spazi dei sedili dei treni che prendo di solito, cioè i regionali diretti della linea Milano / Monza / Lecco / Sondrio. Parlo dei vecchi regionali, che sono quelli che prendo quasi sempre e hanno poco spazio tra le file contrapposte di sedili, mentre su quelli nuovi c'è molto più spazio e quindi ci sta praticamente qualsiasi pieghevole, ma non li becco quasi mai in quanto li hanno messi solo negli orari di minore affluenza. Tra i sedili dei vecchi regionali addirittura non riesco ad infilarci nemmeno la Brompton, quindi sono rimasto sorpreso nel vedere che la Strida ci va (per la verità c'è un pezzetto di manubrio che sporge, ma non ostacola assolutamente il passaggio nel corridoio tra i sedili):



FTGLR
« Ultima modifica: Luglio 16, 2017, 07:57:30 pm by occhio.nero »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3545
  • Reputazione: +170/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #268 il: Luglio 09, 2017, 06:44:05 pm »
Quel piccolo pezzettino di manubrio che fa capolino tra i sedili lo vedo potenzialmente moooooooolto pericoloso per un eventuale inciampo di chi passa nel corridoio. :o

Mi ricorda i tempi del liceo, quando per cercare di non perdere un autobus mi capitò di inciampare in un gancio di traino, che sporgeva sì e no una decina di cm dal paraurti di un'auto parcheggiata. Volai per un istante interminabile a mezza altezza, per atterrare miseramente a pelle di leone sui sampietrini, tra le risate degli astanti, fortunatamente ben lontano dal traffico e senza conseguenze... :(

Ecco, se mi capitasse di incontrare una Strida così posizionata so già che potrei rivivere quella esperienza ... :-\ ;D

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3323
  • Reputazione: +214/-0
Re:pieghevole e treni regionali (pendolari e non)
« Risposta #269 il: Luglio 09, 2017, 06:48:34 pm »
Che cosa c'è attaccato alla pipa? Sembra una pallottola di nastro adesivo da cui spunta la testa di una vite; non starai di nuovo perdendo qualche pezzo?

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Tags: trasferimenti