Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Shimano Altus RD-M280 su speed P8  (Letto 3683 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Blu-skY

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +5/-0
Shimano Altus RD-M280 su speed P8
« il: Gennaio 28, 2016, 06:34:47 pm »
Ragazzi, ho trovato una super offerta per il deragliatore shimano Altus rd-m280.
Per chi se ne intende, meglio del mio neos 8? Eventualmente è compatibile con la mia speed p8?
Grazie

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1054
  • Reputazione: +233/-0
Re:Shimano Altus RD-M280 su speed P8
« Risposta #1 il: Gennaio 29, 2016, 07:47:47 am »
Ciao Blu-skY. Io non lo cambierei. L'Altus è una linea entry level della Shimano e deragliatori come quello che indichi si trovano normalmente tra tra i 20 e i 30 € (anche meno). Secondo me il Neos è di classe superiore e, se non presenta problemi, è meglio tenere quello. E' anche più compatto e forse più leggero. Capirei se avessi trovato un deragliatore delle linee Dura Ace o Ultegra decisamente più performanti, ma per l'Altus non credo valga la pena. Per quello che riguarda la compatibilità se ne è parlato parecchio sul forum: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1964.45 e qui http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4926.0. Dipende dalla capacità del deragliatore, dalla lunghezza della sua gabbia e dal tipo di attacco al telaio. Il numero e la spaziatura delle marce dipendono invece dal trigger sul manubrio. Ciao.
« Ultima modifica: Gennaio 29, 2016, 08:16:52 am by gip »
Solo chi pedala va avanti!

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3545
  • Reputazione: +170/-0
Re:Shimano Altus RD-M280 su speed P8
« Risposta #2 il: Gennaio 29, 2016, 10:03:18 am »
Concordo pienamente con Gip. Ho l'Altus sulla Espresso, e funziona bene, ma mi dà l'idea di un prodotto di fascia bassa, mentre il Neos è un deragliatore specificamente studiato per le esigenze delle pieghevoli, come compattezza e leggerezza. Rischi di sostituire, e non senza difficoltà tecniche, un componente originale e di buon valore con un altro di non elevatissime aspirazioni.  ::)

Non vorrei entrare nel merito delle tue scelte, Blu-skY, ma a giudicare dai tuoi ultimi interventi (mi riferisco anche ad es. alla sostituzione della corona) ho la sensazione che ti sia presa la "scimmia" della modifica a prescindere dagli effettivi benefici dell'eventuale intervento.
Ora è vero, ti capisco, neanch'io sono immune da questa tentazione, tanto che sulla Olmo sono intervenuto in maniera piuttosto pesante, ma ero ispirato comunque dalla necessità di colmare delle lacune obiettivamente presenti sulla bici per le mie esigenze, ed ho ottenuto un sensibile incremento delle prestazioni e delle funzionalità.
 
La tua Speed (l'ho detto altre volte, tra le pieghevoli migliori a mio modesto parere) non ha grosse lacune, per cui ti consiglio di valutare per ora con molta calma le funzionalità della bici così com'è, nel tempo capirai eventualmente dove poter intervenire per poter soddisfare al meglio le tue esigenze ciclistiche pieghevoli...  ;)

Tienici aggiornati!  :D

Offline Blu-skY

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +5/-0
Re:Shimano Altus RD-M280 su speed P8
« Risposta #3 il: Gennaio 29, 2016, 10:42:33 am »
boccia hai colpito nel segno!
La scimmia si è impadronita di me, sono alla continua ricerca di migliorie che a caldo sembrano imprescindibili, ma in seguito, a mente fredda, giudico superflue.
Sulla corona ci sto pensando seriamente, ma senza fretta, cercando il componente più adatto. Per il deragliatole, praticamente era un quasi regalo, per cui poteva starci.

Tags: