Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: garanzia (su acquisti a distanza e non)  (Letto 19327 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4882
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 12, 2019, 11:26:43 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« il: Giugno 26, 2012, 10:36:21 am »
--- ADMIN ON
Apro questa discussione per raccogliere i contributi sulla garanzia per gli  acquisti effettuati a distanza (via internet, etc...) ma anche no.

segnalo:

Garanzia Dahon
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=615

comprare all'estero/su internet (pro e contro)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=116

sfilato il movimento centrale (dahon cadenza xl)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1729

revisione, regolazione e controlli (bici nuove ed usate)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=403

l'elenco delle discussioni legate a difetti, problemi di assistenza, ... recuperabile cliccando sul tag "problemi" in fondo a questa pagina


--- ADMIN OFF







Quando compriamo bici all'estero dobbiamo partire dal presupposto che, a meno di rogne gravi (cedimenti del telaio o simili), provvederemo di persona o con assistenza locale ad eventuali interventi.
Le garanzie valgono, ma solo presso il rivenditore da cui si è effettuato l'acquisto, con conseguenti tempi biblici in caso di spedizioni avanti ed indietro per il mondo.
Per casi del genere meglio ricorrere ad un qualunque biciclaio di fiducia: se non ci sono difetti del movimento centrale basta riavvitarlo e sei di nuovo in strada in 5 minuti.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2014, 11:00:30 am by occhio.nero »



Offline jeby

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Giu 2012
  • Post: 320
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +44/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 03, 2019, 09:42:32 am
      • jeby's blog
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #1 il: Giugno 27, 2012, 12:12:14 pm »
Prosegue l'odissea

Citazione
il reparto garanzia Le chiederebbe cortesemente se potesse informarsi quanto verrebbe a costare la riparazione presso un locale negozio di bici e comunqicarci il preventivo che Le farebbero in quanto dobbiamo valutare se far rimandare indietro la bici oppure se e' piu' rapida la soluzione del negozio di bici.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
Mu Uno+ con cambio automatico Sram Automatix e cinghia Gates Carbon Drive

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: Sesto San Giovanni (MI)
  • Post: 761
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +18/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 11, 2018, 05:24:23 pm
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #2 il: Giugno 27, 2012, 04:17:34 pm »
[ADMIN ON]
Apro questa discussione per raccogliere i contributi sulla garanzia per gli  acquisti effettuati a distanza (via internet, etc...)

segnalo:

Garanzia Dahon
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=615

sfilato il movimento centrale (dahon cadenza xl)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1729
[ADMIN OFF]







Quando compriamo bici all'estero dobbiamo partire dal presupposto che, a meno di rogne gravi (cedimenti del telaio o simili), provvederemo di persona o con assistenza locale ad eventuali interventi.
Le garanzie valgono, ma solo presso il rivenditore da cui si è effettuato l'acquisto, con conseguenti tempi biblici in caso di spedizioni avanti ed indietro per il mondo.
Per casi del genere meglio ricorrere ad un qualunque biciclaio di fiducia: se non ci sono difetti del movimento centrale basta riavvitarlo e sei di nuovo in strada in 5 minuti.

Sbrindola...ma gli eventuali interventi sarebbero, immagino, completamente a carico nostro?....solo per gravi problemi di struttura, rispedendo indietro il mezzo coprirebeb la garanzia?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4882
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 12, 2019, 11:26:43 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #3 il: Giugno 27, 2012, 05:38:03 pm »
Sbrindola...ma gli eventuali interventi sarebbero, immagino, completamente a carico nostro?....solo per gravi problemi di struttura, rispedendo indietro il mezzo coprirebeb la garanzia?

In teoria sarebbe tutto a carico del venditore, ma come stai vivendo sulla tua pelle, solo i problemi seri giustificano una 60ina di euro come minimo di spedizione tra andata e ritorno.
Anche sapendo di avere ragione, preferisco sborsare qualche euro e risolvere velocemente il problema piuttosto che stare senza bici per una quindicina di giorni per un problema come il tuo.. meglio ancora se puoi e vuoi intervenire di persona.
Il problema è che, volendo essere fiscali, non puoi neanche smontare per conto tuo un qualunque pezzo senza che invalidare la garanzia, in quanto gli unici autorizzati sono appunto i rivenditori: magari qualche rivenditore può essere più accomodante su questo punto, ma un problema come il tuo non può comunque essere risolto in questo modo.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2012
  • Post: 536
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 28, 2015, 05:42:30 pm
  • Fero
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #4 il: Giugno 28, 2012, 02:30:39 pm »
Vi riporto la mia esperienza di riparazione in garanzia per acquisto via internet.

Dahon Mu P7 acquistata all'inizio di marzo da Evans Cycles (UK).
All'inizio di giugno il cavalletto centrale ha cominciato ad avere un problema: le gambe non restano orizzontali in posizione di marcia:


Settimana scorsa, ho scritto una mail al servizio clienti, con la foto del problema, chiedendo come potevamo risolverlo.

Mi hanno risposto in un paio di giorni:
"Purtroppo non abbiamo disponibilità del ricambio Dahon, scegli un altro cavalletto dal nostro catalogo e ti mandiamo quello"

Essendo il Pletscher, l'unico cavalletto doppio disponibile, ho scritto di mandarmi quello...


La sua particolarità è quella di avere, quando chiuso, entrambe le zampe dallo stesso lato.


Il giorno dopo mi hanno spedito (UPS) il cavalletto scelto, che ho trovato ieri sera al rientro dalla sagra del maiale & della birra con contorno di gare clandestine.

Nei prossimi giorni lo monto e poi posto le nuove foto.

Ovviamente il mio problema è stato facilmente gestibile (rottura di un accessorio), spendo comunque una buona parola per il servizio post vendita del negoziante inglese.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4882
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 12, 2019, 11:26:43 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #5 il: Giugno 28, 2012, 02:53:38 pm »
Io sto provando a fare cosa analoga con il mio fidato Derfaltrad: tempo fa è partito il cuscinetto del pedale destro della Jetstream. Avendo fretta e disponibilità di ricambi ho montato quelli della Speed ed ho accantonato l'episodio.
Oggi li ho contattati chiedendo come muovermi per avvalermi della garanzia, sperando in una soluzione simile a quella di Fero.
Complice il fatto che sto per prendere 2 treni di gomme nuove potrebbero anche sfruttare la stessa spedizione per mendarmi i sostituti.... vi farò sapere.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4882
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 12, 2019, 11:26:43 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #6 il: Luglio 25, 2012, 11:54:57 am »
.... vi farò sapere.

Continua per me la soddisfazione nel fare riferimento a Derfaltrad.
Materiale acquistato arrivato in tempi rapidi insieme ad una coppia di pedali nuovi in sostituzione di quelli difettosi (senza che abbiano voluto visionare direttamente quello fallato).
Tra le altre cose segnalo che il corriere a cui si sono appoggiati è stato DHL invece del solito GLS delle spedizioni precedenti, con il quale altri utenti in passato hanno avuto qualche problema.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0

Offline Antos

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Post: 3
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 26, 2013, 09:24:44 pm
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #7 il: Luglio 27, 2012, 02:49:01 pm »
Scusate,
dirie che non ci siamo proprio... la garanzia è garanzia ed a prescindere da dove e come si compra deve essere rispettata...

Detto questo, il prodotto ha una garanzia fornita dal produttore, è internazionale può essere lunga, breve, media ma c'è ... è della durata decisa dal produttore e copre quello che vuole il produttore ... basta leggersela, se non vi va bene comprate qualcos'altro.

Sopra a questa, c'è la garanzia di legge, all'interno della comunità europea comprate ed avete diritto a 26 mesi di garanzia sui difetti di produzione. Quindi se c'è un difetto il "veditore" in questo caso deve farsene carico... pùò volerci tanto tempo, può non essere di vostro gradimento, possono esserci spese e pùò essere necessaria una procedura complicata, ma la garanzia è prevista dalla legge e nulla può togliervela.

Detto questo, certo che se compro la bici da mio zio e mi si stacca un pezzo probabilmente me lo riattacca senza fare storie, se mi succede su una bici comprata per corrispondenza in norvegia... dovrò scrivere qualche mail in qualche strana lingua e potrebbe volerci del tempo....

Non fatevi infinocchiare, se vi rispondono che non è un loro problema ... mentono

Ciao



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2012
  • Post: 536
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 28, 2015, 05:42:30 pm
  • Fero
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #8 il: Luglio 27, 2012, 02:58:46 pm »
Un attimo: la garanzia, quando compri all'estero, c'è comunque. Devi però fare riferimento al negoziante
da cui hai acquistato.
 ;)


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9828
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +170/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 08:20:12 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #9 il: Luglio 27, 2012, 10:21:09 pm »
fermo restando che ho la sensazione che i negozianti stranieri siano mediamente più seri ( e responsabili) di quelli nostrani... non so se lo sbattimento di chiamare, spiegare, reimballare, rispedire (a carico nostro?)  valga il costo del danno.
 ???


---------------------------

da altra discussione:

secondo me la qualità sarà analoga ma sarà peggiore il servizio di assistenza.
In caso di problemi supermercati, siti vari e chiunque funga da semplice vetrina non farà altro che girare la rogna al fornitore con conseguenti tempi lunghi.
Decathlon è in grado di offrire un servizio pressoché immediato per i problemi di poco conto o comunque rapido rispetto ai casi citati prima.
Anche ricorrendo all'acquisto della Schiano non penso cje l'assistenza post vendita possa essere dello stesso tipo.

Tralasciando per un attimo l'aspetto di quanto puoi spendere, considera che una buona pieghevole tiene bene il prezzo nel tempo e si rivende bene.... ma almeno, fino a che resta tua, pedali su un mezzo di qualità superiore.

...................
Per la garanzia potrai rivalerti solo sul venditore asiatico, specie in questo momento in cui in sostanza non esiste un importatore Dahon italiano e lo stesso sito italiano si presenta COSI'  :o
...............


grazie :)
cmq presi fissi, in attesa di quelli in garanzia
A me avevano detto che i pedali non erano coperti da garanzia, normale usura e li dovuti ricompare nuovi ( e neanche era passato un anno dall'acquisto della bici)

Io ho comprato la tern p9 frecciarossa e anche a me hanno dato lo scontrino che vale come garanzia di 2 anni..


e ancora:

Per quanto riguarda la garanzia, su Privalia c'è scritto questo:
"6.1 Garanzia: PRIVALIA presterà, in relazione ai PRODOTTI acquistati dal CLIENTE, la garanzia legale di conformità alle condizioni e nei termini di cui agli artt. 128 e ss. del D. Lgs. N. 206/2005. ecc....

Per chi vuole leggerselo tutto, le condizioni di vendita sono qui: http://it.privalia.com/public/terms

...sinceramente in caso di difetti di fabbricazione, fattura alla mano, non mi farei alcun problema a portarla presso il centro assistenza più vicino. E' vero che comprata online c'è sempre qualche rischio in più ma considera che l'ho pagata, spedita, 470 euro. Mi pare un gran bel prezzo!
Ho poi un pò di domande da neofita su questa bicicletta. Appena ho un attimo, ne posterò qualcuna.

Ciao,
Fabio


questa è la risposta che mi ha mandato Bicinova [Buongiorno,
ci dispiace per quanto accaduto.
 
La richiesta di ricambio in garanzia è valida nel paese di acquisto della bici, nel Suo caso Germania (se non sbaglio).
 
Qui sotto un estratto di quanto scritto anche nel sito:
 
Garanzia Dahon Two -Year Limited e quinquennale di aggiornamento di Garanzia

Garanzia Dahon Due anni limitata

Dahon garantisce i suoi telai, forcelle rigide e tutte le parti originali della bici escluse le forcelle e ammortizzatori posteriori, per un periodo di due anni dalla data di acquisto . (Forcelle ammortizzate e gli ammortizzatori posteriori sono coperti dalle garanzie dei produttori originali). Questa garanzia è limitata alla riparazione e sostituzione del telaio difettoso, forcella, o pezzi difettosi. La garanzia si applica esclusivamente al proprietario originario e non è trasferibile, e copre biciclette e componenti acquistati tramite un rivenditore autorizzato Dahon . La garanzia è valida solo all'interno del paese dove la bicicletta è stato acquistata e non comprende quanto segue:

◾ normale usura
◾ montaggio scorretto
Manutenzione ◾ follow- up
◾ parti o accessori non originariamente previsti o compatibili
◾ danni o guasti dovuti ad incidenti
◾ uso improprio o negligenza
◾ modifica del telaio, forcella o componenti

esclusioni
◾ Per tutte le città , su strada o biciclette da trekking : i danni risultanti da qualsiasi uso commerciale, incidenti , uso improprio , abuso, negligenza e / o altro uso fuori dal comune del prodotto
◾ Per tutte le bici da pista sterrata : i danni risultanti da qualsiasi uso al di là di cross-country e marathon  o altro uso fuori dal comune del prodotto .

Cinque anni di garanzia di aggiornamento

Per ricevere l'estensione della garanzia quinquennale , visita la sezione Registra la tua DAHON sul sito e compila la scheda di registrazione on-line .
 ................

Ciao,
ti consiglio di contattare il venditore, spiegare il problema e pretendere la sua soluzione che può consistere in: sostituzione del prodotto/ riparazione del difetto oppure rimborso.
Se hai lo scontrino il venditore non può sottrarsi a quanto sopra indicato; inoltre puoi anche farti rimborsare le eventuali spese di spedizione della bici (se devi rispedirgliela). Qualora il venditore non sembri "collaborativo" ti consiglio di passare subito ad una bella raccomandata A/R con cui pretendi il rispetto dei tuoi diritti.
Se nessuna di queste cose funziona/o se semplicemente non vuoi imbarcarti in un contenzioso col venditore, la centratura di un cerchio non è ingegneria nucleare...  ;D un biciaio un pò attrezzato dovrebbe risolverti facilmente il problema ad un costo minimo.

Un'ultima cosa: un forum serve anche per descrivere esperienze positive o negative con i venditori, se vorrai tenerci aggiornati indicando il nome del venditore credo che il forum te ne sarà grato. Per correttezza nei confronti del venditore ti consiglio di scrivere solo ed esclusivamente cose che puoi documentare per iscritto (con scontrini o comunicazionoi scritte), in modo che nessuno si senta "screditato" gratuitamente.
Ciao ed in bocca al lupo
Buga  8)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
« Ultima modifica: Maggio 24, 2017, 04:59:15 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Fabio

  • Visitatore
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #10 il: Maggio 03, 2013, 02:58:58 pm »
[STAFF: questi contributi vengono da un'altra discussione ]

Grazie Sbrindola, non conoscevo quel negozio...
Per quanto riguarda la garanzia, su Privalia c'è scritto questo:
"6.1 Garanzia: PRIVALIA presterà, in relazione ai PRODOTTI acquistati dal CLIENTE, la garanzia legale di conformità alle condizioni e nei termini di cui agli artt. 128 e ss. del D. Lgs. N. 206/2005. ecc....

Per chi vuole leggerselo tutto, le condizioni di vendita sono qui: http://it.privalia.com/public/terms

...sinceramente in caso di difetti di fabbricazione, fattura alla mano, non mi farei alcun problema a portarla presso il centro assistenza più vicino. E' vero che comprata online c'è sempre qualche rischio in più ma considera che l'ho pagata, spedita, 470 euro. Mi pare un gran bel prezzo!
Ho poi un pò di domande da neofita su questa bicicletta. Appena ho un attimo, ne posterò qualcuna.

Ciao,
Fabio

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
« Ultima modifica: Maggio 03, 2013, 11:09:53 pm by occhio.nero »

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4882
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 12, 2019, 11:26:43 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #11 il: Maggio 03, 2013, 03:51:19 pm »
ho letto, grazie per il link  :) .... ma non mi è comunque chiara una cosa.
Un conto è poterla portare nel negozio Dahon più vicino....  altro è doverla spedire all'importatore italiano.
Molto probabilmente Privalia si rivolge in modo diretto all'importatore, motivo per cui riesce a strappare dei buoni prezzi, dal momento che toglie un intermediario... ma in questo caso il punto vendita finale potrebbe non dover essere legalmente obbligato a fornire assistenza.
Non sono un legale e non sono un esperto di queste cose ma potrebbe valer la pena indagare.

Concordo comunque con il fatto che a fronte del risparmio iniziale si possa partire dal presupposto di affrontare eventuali interventi anche fuori garanzia, in modo da non doversi privare troppo a lungo del mezzo.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0

Fabio

  • Visitatore
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #12 il: Maggio 03, 2013, 06:12:08 pm »


...allora, da quello che ho capito, ai sensi del D.Lgs206/2005, il consumatore (inteso come soggetto privato e non come ditta o azienda con partita IVA) gode di quella che viene chiamata Garanzia Legale. La Garanzia Legale prevede che il venditore consegni al consumatore beni "conformi" e che abbia la responsabilità e l’onere della garanzia post-vendita sul corretto funzionamento, per 24 mesi dalla data di acquisto. Questo significa che il venditore (in questo caso Privalia) debba farsi carico in prima persona di far riparare il prodotto eventualmente "non conforme", provvedendo anche all’invio al centro di assistenza. Se si acquista con partita IVA la tutela della Garanzia Legale decade. Non so perchè...
Questo è ciò che dice la Legge; dopo di che, passando alla vita reale, se un venditore vuole farti girare l'anima (per incompetenza o per disonestà) naturalmente può farlo; in questo senso il rapporto diretto con una persona fisica è certamente più rassicurante...
Certo è che se un sito di vendita on-line dichiara espressamente di attenersi alla normativa italiana sulla garanzia dei beni di consumo, bhe... non credo che poi faccia diversamente. Piuttosto, se non riesce a fare fronte alla riparazione/sostituzione, per evitare problemi - soprattutto di immagine - ti restituisce i soldi.

Ciao,
Fabio

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
« Ultima modifica: Maggio 03, 2013, 11:06:57 pm by occhio.nero »

Fabio

  • Visitatore
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #13 il: Maggio 03, 2013, 06:18:28 pm »

Ciò detto, se la bici avrà un guasto in garanzia sono piuttosto sicuro di non poterla portare al centro assistenza più vicino, come ho frettolosamente affermato prima, ma di doverla rispedire a Privalia che dovrebbe quindi occuparsi di gestire la riparazione/sostituzione in garanzia. Certo è che in questo caso i tempi sarebbero - credo - un pò lunghini. E qui si inserisce il tuo saggio suggerimento di provvedere autonomamente alla riparazione, sempre che non si tratti di un difetto gravissimo e assai costoso da rimediare...

Ciao,
Fabio

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
« Ultima modifica: Maggio 03, 2013, 11:06:32 pm by occhio.nero »

Offline Vanda

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Dic 2012
  • Località: Roma
  • Post: 25
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 31, 2017, 07:30:11 pm
garanzia (su acquisti a distanza e non)
« Risposta #14 il: Maggio 04, 2013, 09:46:09 am »
Lo staff di Privalia ha risposto come promesso entro 24 ore, bravi. Vi copio e incollo per intero la loro risposta circa la garanzia e alcune descrizioni del prodotto (pacchetto premium) su cui volevo chiarimenti, che poi ho avuto qui sul forum.


Ciao Xxxxx xxxxxxxx,
 
ti informiamo che la garanzia è valida se presentata con la fattura d’acquisto, anche se sprovvista del timbro del Marchio o del rivenditore.
 
Per avvalerti della garanzia segui questi pochi passi:
 
1.    Stampa la fattura dalla sezione Ordini;
2.    Accedi al riepilogo dell’ordine dal bottone +Info;
3.    Clicca su Vedi la fattura.
 
Dovrai rivolgerti a un centro autorizzato del marchio presentando il libretto della garanzia e la nostra fattura.

Per quanto riguarda le caratteristiche della bici, ti informiamo che le descrizioni riportate sotto i prodotti in vendita sulle nostre vetrine sono quelle che ci fornisce il Brand prima di consegnare la merce al nostro magazzino. Per questo motivo, non abbiamo informazioni addizionali riguardo al prodotto da te richiesto.


Restiamo a tua disposizione per ulteriori chiarimenti.
 
Grazie.


Team Privalia




 8)


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1734.0
Marco - Dahon Speed P8