Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Consiglio su pieghevole  (Letto 12281 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Consiglio su pieghevole
« il: Luglio 08, 2012, 11:26:27 am »
Ciao a tutti.

ho deciso di riprendere ad andare in bici, ho 35 anni e non ci vado da quando ne avevo 15-20...

abito a roma e fortunatamente ho proprio qui sotto una ciclabile che costeggia l'aniene e congiungendosi con altre ciclabili arriva al tevere costeggiandolo. insomma diverse decine di km per girare.

avrei sicuramente preso una citybike da 28 pollici visto che non miniteressa andare per strade sterrate ma ho un grosso problema: abito al sesto piano e portarmi tutte le volte la bici su e giù per sei piani potrebbe farmi passare velocemente la voglia di pedalare.

per questo motivo mi sto orientando sulle pieghevoli.

non ne so molto, anzi niente. ho letto molto qui sul forum e sto cercando di farmi un idea.

il mio budget non è larghissimo. arrivo sui 250-300 euro.

ho visto che su questa cifra posso permettermi questa hoptown 5
http://www.decathlon.it/hoptown-5-cappuccino-id_8166534.html

da quello che ho letto non è malaccio...

a me della trasportabilità non interessa molto, mi serve pieghevole per farla entrare in ascensore quindi che sia piccola da chiusa mi interessa relativamente.

ora passiamo alle domande :

come si comporta questa bici? la mia paura è di trovarmi un giocattolo sotto le gambe e di non poterci fare un po' di km che magari diventeranno un po' di più dopo un po' di allenamento.
si possono fare molti km come su una normale citybike o le ruote da 20'' sono limitative?

quanto peso regge? questo è un punto per me critico. mi sto rimettendo in forma, sono alto intorno al metro e ottanta e peso 100kg. sono di corporatura robusta e sono a dieta per cercare di tornare sugli 85kg (che è il mio peso "forma").
una bici pieghevole regge 100kg in modo continuativo?
pensate che la mia "stazza" sia poco adatta per una pieghevole?

considerate che la scelta di andare in bici è dettata anche dal fatto di rimettermi in forma quindi mi seve una bici che mi supporti...

180cm di altezza vanno bene per questa tipologia di bici?

aspetto i vostri consigli ;)

grazie mille ;)

Foldan

  • Visitatore
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #1 il: Luglio 08, 2012, 12:56:05 pm »
La mia opinione personale è che la Hoptown sia una bici commercialmente perfetta ma non ciclisticamente. In un mare di porcheria cinese o di gioielleria pieghevole costosissima, Decathlon piazza una bicicletta assolutamente cara, ma vincente, perchè tutto sommato la qualità è superiore alla porcheria cinese.
In pratica ti fanno strapagare (ingiustificatamente a mio avviso) la pieghevolezza.

Facciamo due conti nello stesso negozio (perchè non si dica che abbia pregiudizi verso i decathlon).
Con 300 euro puoi scegliere fra una hoptown da 20" con solo 7 rapporti montati su ruota libera (senza cassetta), 13 kg. Oppure una riverside da 28" con la forcella ammortizzata, 24 rapporti Acera su cassetta, 14kg (ma con qualche modifica torni facilmente al peso di 13kg).
Il cambio economico montato sulla Hoptown mi pare sia il Tourney, lo stesso che decathlon monta sulle bici (es. rockrider 5.0 da 26") che costano la metà di una hoptown e vanno il doppio (cioè comodamente dappertutto). 
La hoptown dunque è chic ma non vale quei soldi per quel peso e per quei componenti. Non è leggera e non è nemmeno piccolissima (80x70) paragonata ad una bici normale cui sganciare le ruote (100x60).
Perciò, se devi solo fare le scale una volta al giorno, ti consiglio una bici normale con gli sganci rapidi, anche economica, che in genere sia facile da alleggerire con poca spesa (in genere basta montare copertoni o ruote migliori).

La bici pieghevole diventa interessante se sei disposto ad andarci in metro, sul bus, al lavoro, però rinunciando a qualche vantaggio che la ciclistica di una bici intera può darti in termini di posizione, di sicurezza e di prestazioni.

Consiglio personale per iniziare a ritrovare un po' di forma: prendi una riverside da 28" o una rockrider da 26", alleggeriscile magari con ruote migliori, fatti montare gli sganci rapidi e comprati una sacca porta bici standard.  ;)

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #2 il: Luglio 08, 2012, 02:04:17 pm »
Io andrei sulla Hoptown... Ci fai senza problemi anche 20/30 km (parlo per esperienza personale), componentistica non eccelsa ma dignitosa, molto ma molto divertente da guidare.  :)  Piegata è 80x66x36, quindi entra con facilità anche nell'ascensore più minuscolo e nei bagagliai di quasi tutte le auto (non nella mia, ma non fa testo, ho la 500, devono ancora inventare una pieghevole che entri nel bagagliaio della 500...)
Con questo non voglio dire che trovo sbagliato il consiglio di Foldan, solo che per quanto mi riguarda mi immagino a dover ogni volta tornare a casa dopo una bella pedalata e dovermi mettere a smontare le due ruote, poi mettere la bici più le ruote in ascensore, incasinandomi visto che comunque il telaio intero di una 28/26" non entra con la stessa facilità in ascensore, specie se è piccolo. Il tutto sporcandomi ben bene nel maneggiare le ruote belle sozze dopo la pedalata... Aggiungi un po' di pigrizia e di sbadataggine, ma questo vale per me, ognuno è diverso in queste cose.
La Hoptown una volta piegata la sollevi dal sellino con due dita, e la porti in ascensore e in casa senza parti protuberanti che in un momento di distrazione possono aprire uno squarcio stile Gozzila sulla parete dell'ascensore o nell'addome di qualche familiare...  ;D  Tieni conto che pesa 12,7 kg, ma le pieghevoli a parità di peso si sollevano con meno fatica di una bici normale, proprio perché la loro maggiore compattezza da piegata ne facilita il maneggiamento. Il tuo peso non dovrebbe essere un problema, io so che i telai in alluminio 6061 reggono senza problemi fino a 105 kg (nel dubbio chiedi alla Decathlon), poi una volta che ce l'hai ti viene voglia di usarla sempre di più, e il peso inizia a calare.  :)
Insomma hai avuto due risposte e come puoi vedere due pareri piuttosto diversi, ma questo è il bello di questo forum (tra le altre cose).
Consiglio finale: se hai un amico che ti può prestare una bici normale con ruote a sgancio rapido fai la prova come dice Foldan, poi fatti un giro al Decathlon e prova ad aprire la HT, chiuderla, sollevarla, trasportarla, e se te lo permettono prova a pedalarla almeno per qualche metro. Dopodiché sarai tu stesso a tirare le somme.
Comunque sia auguri per la scelta.  :)

Mario
« Ultima modifica: Luglio 08, 2012, 02:13:37 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Foldan

  • Visitatore
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #3 il: Luglio 08, 2012, 05:15:34 pm »
Mario come sempre ha ragione.
Smontare le due ruote significa allentare due leve: ci si mette meno che piegare tutte le cerniere di una pieghevole, ma ti sporchi di più (io uso dei guantini neri). Tra l'altro è quasi meglio quando vado per sentieri sterrati, almeno so che è solo un po' di terra. Dalla strada invece raccogli una finissima polvere nera che ti fa male solo a pensarla.
E poi l'operazione richiede un po' di allenamento per non sbatacchiare i forcellini per terra quando togli le ruote.
Comunque avrai entrambe le mani occupate: una per due ruote e l'altra per il telaio (a meno di mettere tutto nella sacca portabici).
Se lo devi fare spesso, è logico preferire una soluzione più pratica, e rinunciare a bici che però avrebbero in strada solo vantaggi rispetto alle pieghevoli piccole.

Una via di mezzo sono queste: http://tinyurl.com/bs6r4e7
(Pesano come una hoptown, costano meno, hanno 21 rapporti e amplissimi margini di miglioramento a basso costo visto che montano componenti standard... poi io le trovo bellissime)

Altrimenti, per scendere a ruote più piccole e guadagnare una decina di cm di ingombro, piuttosto che la hoptown, io cercherei una Cinzia d'alluminio a 6 marce. Costa un centinaio di euro meno della hoptown ma le caratteristiche sono molto simili. Se ne parlava qui: http://tinyurl.com/c5lsf6a
Occhio che quella d'acciaio pesa uno sproposito e ha il manubrio che non si piega. E quella senza marce va bene solo per fare il giro dell'isolato in pianura (ma a quel punto sarebbe meglio un'atala monomarcia che è ancora più piccola e leggera). Quella giusta è d'alluminio e con 6 rapporti.

« Ultima modifica: Luglio 08, 2012, 05:38:11 pm by Foldan »

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #4 il: Luglio 08, 2012, 05:54:34 pm »
Grazie a tutti dei consigli...

oggi sono passato da dechatlon e.. l'ho presa :D :D

sono stato un po' li a studiarmela, ci ho fatto qualche giretto nel negozio, all'inizio sembravo imbranato, il manubrio è leggerissimo e sembravo un bambino che stava imparando... alla fine ne avevano una già pronta e messa a punto e l'ho comprata.

visto che era già montata e pronta per l'uso oggi pomeriggio ho fatto un giretto su e già per la ciclabile di una mezz'oretta.

le prime impressioni sono state abbastanz buone, è molto leggera, mi devo abituareun po' a questo. sarà la "piccolezza" ma non mi da l'impressione di massima stabilità soprattutto in curva, quindi per sicurezza sono andato molto piano, forse è solo un impressione.

piegandola in 2 è entrata perfettamente in ascensore.

cmq essendo completamente fuori allenamento ora sono stanco morto, ho fatto solo 7 km in 30 minuti, forse dovevo andare più piano o forse sono proprio poco allenato...

Foldan

  • Visitatore
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #5 il: Luglio 08, 2012, 06:18:02 pm »
Congratulazioni. Di che colore l'hai presa?
Trovare una bici leggera è una sensazione positiva. La leggerezza è un pregio (anche costoso).
Ovviamente la stabilità ti sembrerà poca perchè non sei abituato o se sei abituato alle ruote più grandi. Ma come tutte le cose, basta farci l'abitudine.  :)

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #6 il: Luglio 08, 2012, 06:36:55 pm »
ho preso quella color cappuccino.. precisamente questa:

http://www.decathlon.it/hoptown-5-cappuccino-id_8166534.html

poi vi chiederò un po' di consigli nella sezione dedicata ;)

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #7 il: Luglio 10, 2012, 11:39:01 pm »
Lo sapevo che avresti scelto la pieghevole,al di là di ogni calcolo razionale!
Benvenuto tra noi!
Faccio tutti i giorni la ciclabile dell'Aniene da staz.Nomentana a Piazza Sempione,averla sotto casa è un'ottima base di partenza!
La 20" è molto reattiva come guida,ideale nello stretto,vedrai che ti ci diverti!
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #8 il: Luglio 11, 2012, 11:51:48 am »
infatti quello che mi ha spinto a riprendere la bici è proprio questo.

esco dal portone e ho la ciclabile che è collegata a tutte le ciclabili al centro di roma, posso arrivare sul tevere, etc...

conoscendomi se avessi dovuto caricare una bici normale per 6 piani ogni volta sarebbe rimasta probabilmente in balcone :D

Offline alexleto

  • iniziato
  • *
  • Post: 1
  • Reputazione: +0/-0
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #9 il: Ottobre 09, 2012, 03:47:44 pm »

La bici pieghevole FIAT 500 POP sembrerebbe starci nel portabagagli, possibile che la Hoptown non ci stia?




Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #10 il: Ottobre 10, 2012, 04:15:24 pm »
500? quale 500?

citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Consiglio su pieghevole
« Risposta #11 il: Ottobre 11, 2012, 08:55:41 am »
La bici pieghevole FIAT 500 POP sembrerebbe starci nel portabagagli, possibile che la Hoptown non ci stia?
Ciao Alex, prova a chiedere info nell'apposita sezione dedicata alle bici decathlon, così da ricevere risposta da chi possiede la hoptown.
tu hai già avuto modo di verificare?
sei in cerca della pieghevole giusta?
presentati nell'apposita sezione e avrai tutte le dritte (pure le storte) che desideri. se sarai fortunato  ;D
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Consiglio su pieghevole
« Risposta #12 il: Ottobre 13, 2012, 11:42:03 am »
Attenzione la pieghevole Fiat 500 Pop entra nel bagagliaio della nuova 500, per intenderci quella che è uscita adesso ed è molto più grande. Nel bagagliaio della 500 "normale" (come la mia, comprata nel 2009), non entra nemmeno la Brompton... A meno che non si abbatta lo schienale, in tal caso entrano 2 pieghevoli senza fatica.
Mario the honeymooner
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Tags: