Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: VelocitÓ di crociera  (Letto 28974 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #15 il: Luglio 13, 2012, 10:44:57 pm »
Scusate.... Forse mi sfugge qualcosa.... Ma che problema c'e' se si va a 25 Km/h? Per me vanno piu' che bene.. Perche' basta che si abbia qualcosa sotto al sedere si cerca subito di andare forte....

;)

Ciao.

Riquoto,ma si,Ŕ bello andare forte come andare piano...per˛,pensandoci bene, i momenti pi¨ belli che ho passato in bici andavo piano!
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline alex00-2008

  • assistente
  • ***
  • Post: 110
  • Reputazione: +0/-1
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #16 il: Luglio 14, 2012, 03:12:02 pm »
Caspita si vede che le brompton sono avanti anni luce!
Ps spero di poterne prendere una prima o poi!

Offline Ragadorn

  • assistente
  • ***
  • Post: 154
  • Reputazione: +0/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #17 il: Luglio 14, 2012, 07:18:30 pm »
con la brompton io dai 45km/h in su comincio a molleggiare sull'ammortizzatore posteriore per pedalare forte. 25km/h mi sembra una buona e comoda velocitÓ di crociera, forse con la terza marcia in piano si pu˛ salire senza grossi sforzi ai 30, oltre si passa al "voler spingere". Secondo me eh...

45 con la brompton?? ma quante marce hai? come Ŕ possibile che con 6 marce arrivo al limite di sforzo a 30 all'ora con la bfold.... adoro la brompton e morirei per averne una!

A 45 km con la brommy mi sembra un p˛ esagerato, io sono abbastanza allenato ma con la b'twin a 7 marce pigiando forte arrivo ai 37-38 km (e si centrifuga una casino)

Non so che bici avete voi ma i 20 di crociera riesco a tenerli spingendo, ai 25/28 devo andarci gi¨ giÓ ben pi¨ deciso...

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #18 il: Luglio 14, 2012, 08:38:57 pm »
Sorry non posso esservi d'aiuto, il ciclo-computer ho smesso di usarlo anni fa perchŔ (occhio: segue opinione personale) non mi Ŕ di alcuna utilitÓ.

PS: domenica scorsa ho mandato fuori-giri il DualDrive II della EX, in discesa ovviamente, non so a che velocitÓ andassi...
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #19 il: Luglio 15, 2012, 12:30:46 am »
╚ difficile in effetti,viste le variabili in gioco(vino bianco,rosso,prosecco,etc),dare un valore medio di riferimento.Comunque mi sto facendo un'idea,e sicuramente un bel giro in compagnia (che spero di aver tempo di fare presto...) chiarirebbe meglio di qualsiasi elucubrazione.
Noto comunque che le difficoltÓ a raggiungere velocitÓ sostenute Ŕ dovuto spesso allo sviluppo metrico corto dei rapporti,che portano a frullinare coi pedali giÓ a 20 all'ora.In quel caso secondo me si pu˛ fare molto lavorando su corona e/o pignoni.Altro caso la durezza dell'avanzamento,e li secondo me molto lo fanno i pneumatici,il disegno la mescola e la pressione a cui sono gonfiati.Nella brompton questi due fattori sono secondo me ben ottimizzati;la corona a 54 denti con pignone pi¨ piccolo(mi pare)da 14,quindi sviluppo metrico elevato,e pneumatici snelli(37 mm i miei standard verdi) gonfiati a pressioni folli (6,8 bar),che sul pavŔ ti fanno tirare gi¨ pi¨ di un calendario...ma che sul liscio scorrono paurosamente.
GiÓ lavorando su queste due caratteristiche(sviluppo metrico e pneumatici) secondo me anche con una bici economica si possono raggiungere buoni risultati.
Il peso lo considero giÓ meno importante(una "panza" generosa vanifica un telaio in alluminio...)anche se Ŕ vero che Ŕ sempre meglio avere una bici leggera.
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline alex00-2008

  • assistente
  • ***
  • Post: 110
  • Reputazione: +0/-1
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #20 il: Luglio 15, 2012, 12:40:27 am »
Ottime considerazioni,
infatti per la mia bfold pensavo di montare pneumatici "da strada" differenti da quelli montati di serie e simili alla hoptown,
voi pensate che riesca ad ottimizzare qualcosa in velocitÓ e silenziositÓ di marcia?
quelli forniti di serie sono molto rumorosi ed hanno una resistenza all'avanzamento troppo esagerata,,,
Grazie

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #21 il: Luglio 15, 2012, 11:38:11 pm »
Per alex00-2008,per i pneumatici ti consiglio di guardare qui.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1794.0;topicseen
Le big apple non sono le pi¨ scorrevoli in assoluto,ma sono un buon compromesso per ottenere ammortizzazione senza perdere troppo in scorrevolezza.
Credo che come nella Ht si possano montare anche sulla bfold.
« Ultima modifica: Luglio 15, 2012, 11:41:43 pm by giannib »
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline isd88

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +12/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #22 il: Luglio 17, 2012, 12:30:00 pm »
LascIA stare I pneumatici da Estrada prendi dei kenda 905 se li trovi sui 10 euro o i big apple. stamani con i kenda a un po di bar (non ho il manometro) ho fatto i 38 in pianura con la coronaccia della bfold. i pneumatici di serie fanno ridere

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #23 il: Agosto 29, 2012, 02:40:06 pm »
riesumo questo post.

io faccio abitualmente 30 km di fila, un giorno si e uno no, lo faccio per "allenamento" non per trasporto e quindi mi interessa abbastanza la velocitÓ media, quanto meno come riferimento per vedere se e quanto miglioro..

diciamo che da questo punto di vista mi sento un po' una lumaca...

mi alleno da luglio principalmente per perdere peso (sono a 9kg sotto!) per˛ peso ancora abbastanza, 90 e passa...

insomma in 30km riesco ad avere una media di 20,5km/h... Ŕ vero che Ŕ un percorso misto, molte discese e salite e poco piano, insomma Ŕ tutto un saliscendi. in una discesa un po' pi¨ marcata e bella liscia tocco anche i 42-44 ma per pochissimo tempo.

sul piano tengo i 23-25.. cerco sempre di spingere un po' di pi¨ per aumentare la velocitÓ media ma si sale lentamente...


Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #24 il: Agosto 30, 2012, 01:07:32 pm »
Se stai dimagrendo vuol dire che va bene quel che stai giÓ facendo.
Non farti ossessionare dalle misurazioni, ma cerca di divertirti.
Per un buon movimento aerobico devi stancarti e sudare evitando di  farti venire il fiatone.
Secondo me pi¨ che la velocitÓ media Ŕ importante la costanza nel tempo giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno.
I tuoi limiti non li devi cercare in una tabella ma nel benessere che provi: i chili che calano, il fiato che migliora, le gambe che si stancano meno....

Offline nestle

  • assistente
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: +2/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #25 il: Agosto 30, 2012, 02:13:54 pm »
Se stai dimagrendo vuol dire che va bene quel che stai giÓ facendo.
Non farti ossessionare dalle misurazioni, ma cerca di divertirti.
Per un buon movimento aerobico devi stancarti e sudare evitando di  farti venire il fiatone.
Secondo me pi¨ che la velocitÓ media Ŕ importante la costanza nel tempo giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno.
I tuoi limiti non li devi cercare in una tabella ma nel benessere che provi: i chili che calano, il fiato che migliora, le gambe che si stancano meno....

infatti Ŕ quello che sto cercando di fare.

il fiato Ŕ migliorato tantissimo in questi 2 mesi, mentre noto che le gambe ogni tanto hanno bisogno di una pausa per dare il meglio.

se vado tutti i giorni fatico di pi¨, Ŕ capitato di saltare 3 giorni e quando ho ripreso sono andato molto meglio, niente fatica e muscoli pi¨ presenti.

anche un minimo di riposo credo sia importante...

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #26 il: Agosto 30, 2012, 02:41:21 pm »
Anche perchŔ non deve diventare un obbligo, se no,prima o poi ti stufi e molli.

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #27 il: Agosto 30, 2012, 02:44:22 pm »
...x me Ŕ come una droga: non pedalo anche per un solo giorno e le mie gambette protestano perchŔ esigono la loro dose giornaliera di movimento circolare suo pedali!
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline abba82

  • iniziato
  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: +0/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #28 il: Febbraio 26, 2013, 03:19:18 pm »
scusate ma una mtb Ŕ meno scorrevole di una pieghevole?
Dico questo perchŔ prima di elettrificare la mia mtb per andare a lavoro senza ammazzarmi di sudore, 12 km (percorso cittadino) li coprivo in circa 40 minuti.
Che mezza calzetta che sono  :)

Offline Rick

  • iniziato
  • *
  • Post: 46
  • Reputazione: +0/-0
Re:VelocitÓ di crociera
« Risposta #29 il: Febbraio 27, 2013, 04:01:44 pm »
con la brompton io dai 45km/h in su comincio a molleggiare sull'ammortizzatore posteriore per pedalare forte. 25km/h mi sembra una buona e comoda velocitÓ di crociera, forse con la terza marcia in piano si pu˛ salire senza grossi sforzi ai 30, oltre si passa al "voler spingere". Secondo me eh...

dai 45km/h in su??? che Brompton hai??
io ho la 3marce e in piano (facendo il criceto) sono riuscito ad arrivare a 42km/h. Mi sono fatto un c....uore cosi!!
"The secret weapon in the fight against foreign oil is rusting in your garage."
Brompton M3L

Tags: corsa