Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)  (Letto 34060 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Ago 2013
  • Post: 394
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +18/-1

+Info

  • Last Active:Maggio 05, 2014, 06:56:46 pm
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #60 il: Agosto 30, 2013, 09:23:20 pm »
solo in base ai prodotti che ho visto alla fiera io riterrei come candidate per un premio per la sostenibilità solo due aziende che ho visto che producono selle: brooks e un'altra italiana che però ho guardato troppo poco per esserne sicuro, ho guardato più un loro prospetto che non ho più.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0

Offline cascade

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Mag 2013
  • Località: Firenze - Roma - Bari
  • Post: 70
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +12/-0

+Info

  • Last Active:Maggio 18, 2016, 01:19:13 pm
  • cascade
      • moby sick
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #61 il: Settembre 05, 2013, 09:45:01 pm »
Segnalo questa foto navigabile dal sito de La Repubblica:

http://video.repubblica.it/divertimento/l-evoluzione-della-bicicletta-foto-navigabile/139201/137741

le pieghevoli si trovano in direzione delle lettere "L" ed "E" di "bicycles, scendendo poco sotto la metà della foto. Una delle due l'ho vista anche nel flickr di Peo, l'altra pare una Tern Link. Le fanno derivare dalla city bike e le indicano progenitrici di biciclette che non penso abbiano il minimo legame con le pieghevoli.

Mentre scrivo mi sovviene che esiste anche un post dedicato alle foto, non so se sia utile postare (anche? solo?) lì.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #62 il: Settembre 06, 2013, 07:32:38 am »
grazie della segnalazione.

Ci vorrebbe un bel poster per avere una visione d'insieme... così mi viene il mal di mare.  :P

Rispetto all'albero genealogico... ho qualche perplessità  ;D

------------------

da altra discussione:

Bike sharing a flusso libero: prepariamoci all’invasione
da bikeitalia.it

La stessa cosa sta avvenendo in questi giorni nel mondo delle biciclette: semplicemente rimuovendo gli stalli, l’azienda cinese Bluegogo è riuscita a piazzare 70.000 biciclette tra le città di  Shenzhen, Guangzhou e Chengdu e promette di fare di meglio grazie a una capacità produttiva di circa 10.000 biciclette al giorno.

Il funzionamento è particolarmente semplice: l’azienda contrassegna con un QR code e lascia le proprie biciclette sparse per la città. L’utilizzatore altro non deve fare che sbloccare il catenaccio con il proprio cellulare e pedalare finché ne avrà voglia e bisogno, per poi lasciare la bici dove meglio crede.




Chinese smartbikes locks unlock via an app

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
« Ultima modifica: Febbraio 15, 2017, 01:10:09 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4607
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +220/-1

+Info

  • Last Active:Luglio 22, 2017, 08:07:48 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #63 il: Settembre 06, 2013, 01:23:32 pm »
QUI la versione jpg decisamente più fruibile

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0

Offline darkyz

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2013
  • Località: Milano
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 14, 2016, 12:12:48 am
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #64 il: Settembre 16, 2013, 10:13:56 am »
http://enricobronzo.blog.ilsole24ore.com/nido/2013/09/solidarieta-germania-chiama-ghana-a-berlino-startup-per-bici-in-bambu-due-studenti-tedeschi-avviano-joint-venture-con-ong-a.html

Da ottobre a Berlino si vedranno circolare le biciclette più strane, e semplici insieme, che abbiamo mai calcato i pavè delle città europee: con il telaio completamente in bambù. L'idea è di due giovanissimi studenti berlinesi, Jonas Stolzke e Maximilian Schay, di 21 e 22 anni, folgorati dai racconti di un terzo amico, Niklas Juhl - poi coinvolto nel progetto - che aveva passato un anno sabbatico in Ghana per seguire dei progetti sociali; durante quell'anno, Niklas aveva conosciuto i lavoratori di una Ong locale, Yonso Project, che creava lavoro per i giovani del posto facendo trasformare loro il bambù i oggetti di ogni tipo: tra cui biciclette.

Berlino è nota per essere una città bike friendly, molto attraente per giovani di tutta Europa il cui principale se non unico mezzo di spostamento è la bicicletta. Quasi immediatamente i due studenti tedeschi capiscono che possono prendere tre piccioni con una fava sola: avviare un'impresa, aiutare una comunità svantaggiata, sfruttare la crescente fascinazione europea per il mezzo bicicletta. E parte il progetto Myboo: produzione di biciclette in Africa, vendita in Europa. Di mezzo anche un altro laboratorio sociale, stavolta tedesco, Stiftung Mensch, specializzato in lavorazioni metalliche a cura di lavoratori portatori di handicap, per innalzare la qualita' delle bici africane e renderle piu' appetibili all'esigente mercato europeo.

Il tutto viene raccontato a un giovane romano, Daniele Montemale, ennesimo espatriato italiano che vive a Berlino ed e' titolare di un'altra startup, ma puramente digitale, la Viralavatar. I tre si incontrano in uno dei tanti spazi di coworking berlinesi, e Montemale decide di raccontare la storia, ovviamente sul web.

"Myboo è molto più di un progetto di bicicletta - raccontano a Daniele i due -. C'è dietro un concetto di design stilistico associato ad una responsabilità sociale ed ecologica. Stiamo costruendo grandi biciclette e prestando attenzione anche all'impegno sociale e alla sostenibilità. E' per questo che stiamo lavorando con il progetto Yonso e la loro officina, la Bambusa. Non solo. Con le biciclette vendute, avremo anche l'opportunita' di creare una borsa di studio in Ghana".

C'è da dire che la Germania favorisce le iniziative dei giovanissimi, come raccontano i due: "pensiamo che il momento di diventare imprenditori sia quando si e' ancora studenti, per due motivi: gli aiuti che possono arrivare dai tuoi genitori e quelli più sostanziosi della BafoG, il progetto di finanziamento per progetti che lo stato federale tedesco propone agli studenti che vogliono aprire un'attività. Siamo poi molto fortunati ad aver trovato un investitore privato già nella fase di progetto, ha creduto da subito nella nostra idea e nell'avviare questa start up. Grazie a tutti questi aiuti, e' stato possibile fare tutte le ricerche e sviluppare il progetto qui in Germania". Il team, si viene a sapere infine, potrebbe trovare presto un quarto socio: lo stesso Daniele, in vista di un possibile ritorno in Italia, l'ultimo dei paesi europei ad aver "riscoperto" il ciclismo urbano.

Per chi sa il tedesco, questo è il sito dei costruttori: http://www.my-boo.de/

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #65 il: Luglio 13, 2016, 09:50:15 am »



Elettrodomestici connessi e biciclette smart
puntata del 19.2.16 della trasmissione 2024

"[...] Parliamo anche di come si sta trasformando il settore della biciletta fra propulsione elettrica, sensori e connettività. Ne parliamo con Giovanni Alli, tra i fondatori di Zehus che ha ideato Bike+, un kit che accorpa batteria, sensori e motore, nel mozzo della ruota di una bicicletta e Luca Sacchi, responsabile dello sviluppo della Wi-Bike Piaggio. "

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
« Ultima modifica: Febbraio 13, 2017, 09:09:13 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #66 il: Luglio 13, 2016, 09:55:34 am »
volatacycles
https://www.volatacycles.com/



se ne parla qui:

Industria 4.0 e biciclette del futuro
trasmissione 2024, puntata del 8.7.16

[...]
Parliamo anche dell'evoluzione della bicicletta. La nuova Volata, presentata a Milano, è un modello che integra alcuni sensori e si connette con lo smartphone per cambiare l'esperienza d'uso del mezzo di trasporto più popolare al mondo. Ne parliamo con Marco Salvioli CEO di questa giovane start up italiana trapiantata in Silicon Valley.



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
« Ultima modifica: Luglio 13, 2016, 09:58:27 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #67 il: Febbraio 13, 2017, 10:44:13 am »
Non sembra ma è di carta: Urban GC1, l'eco-bici che arriva dal Messico

da laRepubblica



Impermeabile ed ecosostenibile, la city bike lanciata su Kickstarter pesa 10 kg e ha le ruote a prova di foratura. Costo previsto 130 euro

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #68 il: Giugno 16, 2017, 11:31:36 am »
Duecento anni di bicicletta, l'Italia sorride: è il secondo esportatore di due ruote a livello europeo
di MARIO DI CIOMMO
laRepubblica, 14 Giugno, 2017

Nel giugno del 1817 il barone Karl von Drais testò per la prima volta la 'laufmaschine'. Da allora la bicicletta si è evoluta e ha dato vita a un importante mercato dove l'Italia ben figura in termini di esportazioni. LEGGI: Bici: dalla mobilità al bike sharing. I dati in Italia


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #69 il: Giugno 30, 2017, 01:13:50 pm »
The 8 best cycling innovations: from dockless bikes to solid tyres

Smart traffic lights, bike paths in high-rises and paying people to cycle are among the trends that stood out at the recent Velo-City 2017 conference

dal Guardian del 17 giu 2017

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9285
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +161/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:19:04 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
L'evoluzione della bici (recuperate, legno, bambù, alluminio riciclato, ...)
« Risposta #70 il: Luglio 17, 2017, 02:19:34 pm »

Noi & la bici, una storia d’amore
Dalla Cina all’Africa, il compleanno di un’invenzione sempre sospesa tra progresso e rivoluzioni

da laStampa del 10 lug 2017

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1866.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci