Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)  (Letto 47493 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4928
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #15 il: Agosto 01, 2012, 03:12:14 pm »
Il biciaio mi ha detto che non tutti i cambi possono andar bene per il tipo di attacco.

Devo cambiare biciaio?

non mi permetto di insegnare il mestiere a nessuno.... specie se lui con quel lavoro ci mangia mentre io me ne occupo a tempo perso.
Il suo parere è sicuramente più autorevole del mio e come sottolineavo negli altri interventi possono esserci dettagli che ignoro.
Quello che mi fa strano è che pare non ci sia proprio nulla da proporre in alternativa..... ma può essere tanto colpa delle scelte tecniche di Tern/Dahon, quanto della specializzazione del biciaio in un settore specifico (es MTB e non city bike).

Se è collaborativo però si può cercare di capire quali devono essere i requisiti dell'attacco in modo da poterlo eventualmente modificare/cambiare per uno più "di bocca buona" oppure per orientare la scelta verso deragliatori che abbiano le caratteristiche giuste.
Per intenderci: se il "tipo di attacco diverso" consiste nella dimensione del foro da allargare per poterlo usare con altri deragliatori direi che si parla di un problema facilmente risolvibile.... basta volerlo.
Ci sono ciclisti capaci di fare l'impossibile ed altri che si limitano a lavorare con la componentistica standard da installare senza rogne aggiuntive... se va va, altrimenti si cerca altro (e questo non è un giudizio sul tuo biciaio)

« Ultima modifica: Agosto 01, 2012, 03:37:37 pm by Sbrindola »

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #16 il: Agosto 01, 2012, 03:15:32 pm »
Si Sbrì. Usalo pure come giudizio sul biciaio. Ho bisogno di un biciaio MacGyver.

Però se sti minchioni di Dahon e Tern hanno usato questo sistema per guadagnarci pure sugli elementi di ricambio son un pò degli str..zi.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #17 il: Agosto 01, 2012, 08:03:40 pm »
in effetti contattare la casa madre per un loro parere sulla compatibilità non mi sembra una cattiva idea.


---------------------

Torno un attimo su questo topic per descrivere l'ultima modifica apportata alla mia fida Atala. Sempre nell'ottica (o scusa) dell'alleggerimento ho cambiato il deragliatore posteriore. Lo Shimano TY15 era l'ultimo pezzo originale rimasto della trasmissione. In realtà si parla di un ottimo componente, economico ma robusto ed affidabilissimo. Unico difetto il peso di circa 300 g. Girovagando su internet ho trovato un microShift RD-R57SE dal prezzo decente (30€ circa per 195 g) e di buone caratteristiche, con la capacità giusta (11-28) e con escursione 9-10V. La gabbia è di tipo corto che risulta quasi obbligatoria per bici con ruote piccole. Poiché era ad attacco diretto ho dovuto anche procurare un forcellino (SunRace) adatto alla bici. Questo è l'unico componente a cui prestare realmente attenzione perché il forcellino sbagliato impedisce il corretto montaggio e funzionamento. Ho condito il tutto con due pulegge ultraleggere (6g cadauna !!) in alluminio 7075 T6 di marca oscura  ma molto belle. In realtà prima di acquistare mi sono consultato col mio fido meccanico che mi ha rassicurato sulla bontà dei cambi microShift.
Il montaggio è stato semplice salvo che per una vite delle pulegge che non voleva saperne di allentarsi. Temevo per la regolazione essendo un 10V su un pacco pignoni 7V ma non è stato necessario cambiare nulla. Le viti H e L hanno velocemente fatto il loro dovere. Per l'ennesima volta il mio meccanico non mi ha chiesto nulla tanto che mi sono sentito in dovere di invitarlo a cena. Ormai siamo amici e lui ha adottato la mia bici.
Ed ecco il risultato:



.............................
« Ultima modifica: Settembre 29, 2013, 10:45:44 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #18 il: Agosto 03, 2012, 09:27:36 pm »
Mi ha risposto La Stazione, il cambio arriverà dopo il 21 Agosto.

Vi terrò aggiornati.

Saluti!
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #19 il: Ottobre 14, 2012, 06:54:44 pm »
da altra discussione:
Tranquillo Kuros, i tuoi dubbi sono leciti e sono gli stessi che ci siamo posti tutti noi al momento di scegliere le nostre bici.

Effettivamente in tutte le pieghevoli la gabbia del cambio è maggiormente esposta alla possibilità di urti viste le dimensioni ridotte delle ruote e questo vale ancora di più per modelli come la Nanoo con ruote da 12''.
E' stata una delle mie preoccupazioni iniziali anche per la mia Jetstream che monta una cambio SRAM X7 diffuso su mtb e bici classiche, quindi con gabbia decisamente lunga, ma posso dirti che è un limite con cui si riesce a convivere tranquillamente.
Per evitare gli urti ed i danni conseguenti è infatti sufficiente sfruttare come riferimento il piede destro nella posizione più bassa della pedalata nel momento in cui ci si accosta molto a marciapiedi o altri ostacoli/oggetti.... in questo modo si manterrà sempre una distanza di sicurezza sufficiente ad evitare raschiate o colpi.
L'altro accorgimento da adottare è quello di salire e scendere da gradini/marciapiedi (se proprio lo si vuole o deve fare) nella direzione più perpendicolare possibile, in modo che il cambio sia sempre protetto dalla ruota posteriore.

Ovviamente un cambio interno al mozzo ha il vantaggio di ridurre gli ingombri esterni ed eliminare le parti delicate potenzialmente esposte agli urti (oltre a richiedere meno interventi di pulizia e manutenzione) quindi potrebbe essere preferibile in un mezzo del genere.
Nella prima delle Nanoo che ho provato, quella con cambio SRAM interno al mozzo, è comunque presente il tendicatena.... quindi non si riesce ad eliminare del tutto il problema.
Se proprio vogliamo considerare la condizione peggiore è comunque sempre meglio dover cambiare un tendicatena che un deragliatore.

dalla discussione sulla Jetsream xp riporto il confronto di due deragliatori diversi.

Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #20 il: Ottobre 15, 2012, 10:08:38 am »
Buongiorno a tutti.

Penso la sezione sia giusta. Dopo aver atteso più di due mesi ormai, penso sia ridicolo che, per un deragliatore posteriore non si possa usare la bici per così tanto tempo, e non si trovi un pezzo di ricambio per questo tipo di bici.
Se ci sarà un altro acquisto pieghevole da parte mia o mi si chiederà un consiglio, io sconsiglierò qualsiasi bici monti cambi dahon-tern suntor.

Un'altra cosa che vorrei chiedere è questa: c'è nessuno che ha preso l'adattatore (di cui non trovo più il link, ma è una specie di placca di ferro che si avvita sul posteriore con un nuovo foro) per "trasformare" un cambio "basso profilo" in uno normale? E se si, funziona?
Se esiste veramente questa possibilità allora risolverei il mio problema in questo modo.

Saluti.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4928
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #21 il: Ottobre 15, 2012, 10:25:37 am »
Concordo con te che tempi di attesa simili siano inaccettabili.... a quanto pare, purtroppo, da Dahon a Tern la musica non è cambiata e continuano a "non brillare" nell'assistenza per le parti di ricambio.

Riguardo ai pezzi di cui parli, l'unico rivenditore online che conosco è il solito foldingbike.biz (lo stesso che ti avevo linkato a luglio per l'acquisto del cambio) che ha a disposizione queste 2 versioni, ma si tratta degli attacchi standard per i cambi Dahon:

UNO



DUE



Onestamente non ho mai visto un analogo accessorio Tern che permetta di passare ad altri cambi..... dovresti quindi capire se questi possono montare e se possono fare al caso tuo.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #22 il: Ottobre 15, 2012, 10:28:42 am »
sim ho trovato questo, chiede proprio per la link d8, forse può esserti utile!
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4928
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #23 il: Ottobre 15, 2012, 11:24:38 am »
ottimo NessunConfine ....sembra proprio quello che cerca Sim1

è lo SPEED CONVERSION HANGER



nel caso invece volessi ripristinare il deragliatore originale hanno anche quello

DAHON NEOS II REAR DERRAILLEUR

« Ultima modifica: Ottobre 15, 2012, 02:28:54 pm by Sbrindola »

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #24 il: Ottobre 15, 2012, 01:57:53 pm »
Si, ringrazio NC, ma non riesco a trovarlo se non in dollari e moooooooolto lontano da qui. L'ho trovato sullo shop di Dahon, ma in Canada ed in America...e costano un sacco di soldi.

Nel frattempo ho provato a chiamare OGA e Equilibrio Urbano, per vedere se ci son possibilità.

Sto ingrassando. Ho bisogno della bici.

Help.

Saluto tutti.

sim1 - pieghevolista in astinenza.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #25 il: Ottobre 15, 2012, 02:12:22 pm »
Inserisco questo link, per chiedere lumi: è quello che potrei fare io?

Non ho un url.

http://www.flickr.com/photos/64217568@N02/6857464011/

Perchè se così fosse potrei prendere un cambio per bici da corsa (basso profilo) e stare più sicuro anche sulla manutenzione.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #26 il: Ottobre 15, 2012, 02:29:35 pm »
Pensavo: Se questa situazione succedesse anche a me non può andar bene lo stesso deragliatore poichè la link p9 monta il neos 3.0, in questo caso come farò? a vedere in giro non sembra ci siano rivenditori..
Lorenzo - Tern Link P9

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #27 il: Ottobre 15, 2012, 02:34:35 pm »
NC è quello che pensavo anche io.

Per la Link D8 va bene sia il Neos 1.0 sia il 2.0 (che comunque nessuno vende a quanto pare), allora io penso sia una buona cosa avere la possibilità di usare un cambio standard.

Ci son cambi di alta qualità allo stesso prezzo del Neos che, a mio parere, è un baracco.

Che ne pensate?

Però 24 dollari senza spese mi sembra alquanto eccessivo...
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4928
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #28 il: Ottobre 15, 2012, 02:40:10 pm »
Inserisco questo link, per chiedere lumi: è quello che potrei fare io?

Non ho un url.

http://www.flickr.com/photos/64217568@N02/6857464011/

Perchè se così fosse potrei prendere un cambio per bici da corsa (basso profilo) e stare più sicuro anche sulla manutenzione.

anche secondo me questa sarebbe la soluzione migliore, visto che ti svincoli dal ricambio originale e ti si apre un mondo di possibilità.
Non conosci nessuno in grado di produrre il supporto in questione?

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #29 il: Ottobre 15, 2012, 02:41:07 pm »
Dal forum Tern

http://www.ternbicycles.com/us/forum/link-d8-conversion

Senza misure a chi posso chiedere?
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Tags: cambio