Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: abbigliamento protettivo contro le cadute  (Letto 14059 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
abbigliamento protettivo contro le cadute
« il: Agosto 29, 2012, 09:38:11 pm »
[ADMIN ON]
Apro questa discussione per raccogliere i contributi sull'abbigliamento protettivo contro le cadute (casco, guanti, ...).
Segnalo anche le altre discussioni in questa sezione, tra cui quella sul casco
[ADMIN OFF]




il casco lo porto sempre,gli occhi aperti anche, ma i guanti a cosa servono? per non lasciare inpronte sul luogo del delitto? grazie.

si.... se per impronte intendi tracce di sangue e brandelli di pelle ..... e te lo dice uno che anni fa si è privato di svariati centimetri quadrati di pelle dei palmi di entrambe le mani per una caduta (oltre ai polsi rotti e svariate altre escoriazioni).

I guanti possono inoltre aumentare il confort di marcia smorzando in parte le vibrazioni trasmesse dal manubrio.
grazie per il consiglio! ma non danno fastidio con il caldo?
« Ultima modifica: Agosto 30, 2012, 05:52:54 pm by occhio.nero »

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #1 il: Agosto 30, 2012, 01:21:06 pm »
certo, come anche il casco.
Ma certi sacrifici a mio avviso hanno un senso.
sul casco ti devo smentire, a mè non da nessun fastidio, anzi con i 4 fori anteriori sembra che abbia un ventilatore incorporato.
« Ultima modifica: Agosto 30, 2012, 05:53:11 pm by occhio.nero »

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #2 il: Agosto 30, 2012, 01:50:50 pm »
il casco lo porto sempre,gli occhi aperti anche, ma i guanti a cosa servono? per non lasciare inpronte sul luogo del delitto? grazie.

si.... se per impronte intendi tracce di sangue e brandelli di pelle ..... e te lo dice uno che anni fa si è privato di svariati centimetri quadrati di pelle dei palmi di entrambe le mani per una caduta (oltre ai polsi rotti e svariate altre escoriazioni).

I guanti possono inoltre aumentare il confort di marcia smorzando in parte le vibrazioni trasmesse dal manubrio.

Parole sante,
appena posso metto su una bella foto dei guanti dopo l'ultima caduta alpina.
« Ultima modifica: Agosto 30, 2012, 05:53:02 pm by occhio.nero »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #3 il: Agosto 30, 2012, 08:28:26 pm »
sono meglio quelli con dita o senza? (tenete presente che mi mancano 2 falangi dito medio mano sinistra), la misura è unica? grazie.
« Ultima modifica: Agosto 30, 2012, 08:32:14 pm by catorcio »

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4132
  • Reputazione: +157/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #4 il: Agosto 30, 2012, 11:07:03 pm »
certo, come anche il casco.
Ma certi sacrifici a mio avviso hanno un senso.
sul casco ti devo smentire, a mè non da nessun fastidio, anzi con i 4 fori anteriori sembra che abbia un ventilatore incorporato.
Non immaginavo, buono a sapersi...
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #5 il: Agosto 31, 2012, 09:11:44 am »
Io comincerei con la suddivisione impatti / abrasioni.

Gli impatti li assorbi solo con oggetti voluminosi, cioè impossibili da mettere sotto i vestiti "normali".

Esempio di proteggi-gomito rigido per impatti:
http://www.sixsixone.com/Catalog_661Bike.aspx?id=a3c2ca88-057f-4a08-bfde-8c22a72f44f9&product=7529aa9c-b157-498e-98ed-92dc23bde205



Le abrasioni le eviti con dei sistemi più sottili e non rigidi, compatibili con i vestiti "normali" ma comunque rognosi da usare perché fanno caldo e bisogna spogliarsi per metterli e toglierli. Non so quanto siano igienici da tenere a lungo visto che non sono super-traspiranti.
Nota: in caso di caduta dò per scontato che i vestiti esterni siano leggeri e/o si lacerino.

Esempio di proteggi-gomito non rigido anti-abrasione:
http://www.sixsixone.com/Catalog_661Bike.aspx?id=db5d78e7-4ffd-4b0a-b129-cb7be569ae05&product=1aa7068d-65d4-4a7e-9d23-2b405cf29cb3



La terza alternativa esiste ma è limitante: usare abbigliamento con protezione incorporata, ad esempio i jeans SPESSI da lavoro, che per le abrasioni su asfalto vanno bene.

Esempio di jeans da motocicletta, che non so quanto vadano bene per pedalare anche solo in pianura/città :
Nota bene: le foto in basso sono l'interno del jeans ::) da fuori non si vede nulla

« Ultima modifica: Agosto 31, 2012, 10:36:14 am by alek78 »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #6 il: Agosto 31, 2012, 10:26:44 am »
con questo abbigliamento scendo dalla bici e incomincio a lavorare in miniera direttamente.

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Post: 536
  • Reputazione: +26/-0
  • Fero
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #7 il: Agosto 31, 2012, 10:46:49 am »
sono meglio quelli con dita o senza? (tenete presente che mi mancano 2 falangi dito medio mano sinistra), la misura è unica? grazie.
Quelli con le dita li vedo più adatti alla stagione invernale e ai climi rigidi.
Io da marzo ad oggi ho sempre usato quelli senza dita.
I miei preferiti rimangono gli economici Decathlon da palestra...

http://www.decathlon.it/guanti-cuoio-id_8000846.html
disponibili in 6 taglie per 6,95?.

Il palmo ben imbottito smorza le eventuali vibrazioni del manubrio e la
rete sul dorso mantiene la mano fresca anche col caldo.

Sì, i guanti hanno diverse taglie e conviene provarli
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #8 il: Agosto 31, 2012, 01:25:41 pm »
Sì, i guanti hanno diverse taglie e conviene provarli
belli! oggi faccio un giro alla decathlon è li compro. grazie
« Ultima modifica: Agosto 31, 2012, 09:17:34 pm by occhio.nero »

Offline Gallus

  • apprendista
  • **
  • Post: 72
  • Reputazione: +10/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #9 il: Luglio 04, 2013, 11:08:20 pm »
Confermo l'utilità dei guanti, nel mio caso mezze dita. Tempo fa, col mio consueto sprezzo del pericolo, maestria tecnica e padronanza del mezzo ho fatto una caduta causa maldestro tentativo di rientro sulla ciclabile salendo su un basello in granito liscio di accesso passo carraio. Salita impossibile abbordandolo di sguincio con le ruote da 20"... La ciclabile era ostruita da un furgone ... Grrrrrr! 
Comunque invece di sbregarmi i palmi  si sono sbregati i guanti (decathlon), oltre al ginocchio del pantalone. Da notare anche la battuta di tempia, totalmente ammortizzata dal casco.

Sempre prudenza e usate quanti più DPI possibili - dispositivi protezione individuali.

Ciaooooo!

Offline Hyperjeeg

  • assistente
  • ***
  • Post: 100
  • Reputazione: +11/-0
Re:abbigliamento protettivo contro le cadute
« Risposta #10 il: Luglio 05, 2013, 07:55:56 am »
A proposito di guanti...

Se non vi spaventano quelli interi, io consiglio caldamente i mechanix, specie gli m-pact 2. Li uso praticamente per tutto: nascono come guanti da meccanico (resistenti all'olio e alla compressione), ma sono comunemente usati per andare in moto (il dorso è traforato per l'aerazione, ha nervature di gomma per gli urti e il palmo è di pelle scamosciata imbottita) e per la pratica del softair (dove sono ottimi, perché permettono una capacità di manipolazione di oggetti piccoli incredibili e permettono di tirare il grilletto senza modificare la geometria del paragrilletto - modifica necessaria per azionare il fucile coi guanti tradizionali).

Alla prossima!!!
Jeeg

Tags: