Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: KCP FOLDO in alluminio 7005  (Letto 44211 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #30 il: Giugno 25, 2013, 09:29:56 pm »
i contributi successivi sono stati dirottati in

sostituzione corona (guarnitura)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5473

:)
« Ultima modifica: Giugno 25, 2013, 09:32:35 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline mchiara79

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #31 il: Giugno 29, 2013, 12:03:07 pm »
Ciao a tutti,
mi chiamo Mariachiara e da poco ho preso anch'io una KCP Foldo. Come gli altri utenti del forum devo confermare il buon servizio della KCP: rispondono in fretta alle mail, la bici è arrivata in 4 giorni, l'imballaggio era discreto e siamo riusciti con il mio ragazzo a montarla in poco tempo. Inoltre, non sono un'esperta, ma la bici mi sembra davvero ben fatta: è solida e maneggevole, piacevole alla guida e si piega in poco tempo (credo una trentina di secondi). Inoltre rispetto alla b-fold di decathlon che avevo preso in considerazione prima di questa, è decisamente più leggera. C'è un unico problema: a differenza degli altri possessori della KCP Foldo, la mia è arrivata con lo snodo del manubrio montato al contrario. Questo fa si che il manubrio si pieghi verso l'esterno anziché incastrarsi col tubo reggisella, rendendo impossibile di fatto il poter bloccare la bici in posizione di chiusura e il poterla trascinare come un trolley. Inoltre la bici in questa maniera è ovviamente più ingombrante e molto più difficile da trasportare chiusa :-( . Ho contattato il servizio clienti della KCP ma il loro inglese lascia un po' a desiderare e non hanno ancora ben capito quale sia il mio problema (nell'ultima mail mi hanno chiesto se per caso volevo una sacca portabici!). A me la soluzione più semplice sembrava quella di smontare il manubrio e girare lo snodo centrale mettendolo nella posizione corretta. Quando però sono andata alla Decathlon e ho chiesto al ragazzo del laboratorio di farlo, lui mi ha fatto tutto un discorso per cui in pratica si è rifiutato dicendomi che se la bici era stata progettata così, girando il manubrio lui avrebbe compromesso la stabilità e il funzionamento della bicicletta. A me questo discorso non ha convinto, ma, appunto, non sono un'esperta così volevo sapere voi che ne pensate...posso sistemare io la situazione o secondo voi devo per forza farmi risolvere il problema da quelli della KCP? (cosa ovviamente più complessa visto che comunque stanno in Germania)...allego anche le foto, così magari si capisce meglio :-)
Grazie per ogni consiglio!!




Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #32 il: Giugno 29, 2013, 12:20:38 pm »
Ciao  e benvenuta.
Mi dispiace per la tua avventura; la cosa migliore sarebbe riprovare col venditore, anche se comprendo la complessità: hai provato spedendogli due foto, una con lo snodo montato correttamente e una con la tua bici con lo snodo al contrario? Magari li evidenzi anche con un cerchio, così forse capiscono.  ;D

Ho a che fare spesso con tedeschi a lavoro e ti consiglio di essere più concisa possibile nel descrivere il problema, qualcosa del tipo:

"Mi avete spedito la bici con lo snodo del manubrio montato al contrario. Come risolvo?"

E gli alleghi le due foto.

Ciauz, facci sapere.

Offline MariaAdriana

  • maestro
  • ****
  • Post: 304
  • Reputazione: +22/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #33 il: Giugno 29, 2013, 12:36:34 pm »
Io ho la Kcp e ti dico che con il manubrio in mezzo alle ruote la situazione non migliora affatto, anzi la bici risulta molto ingombrante e non facilmente trasportabile come "trolley" in quando sballonzola da una lato e dall'altro.
Io ho trovato il modo di ridurre gli ingombri e migliorare il trasporto non mettendo il manubrio tra le ruote.
In pratica risulta così:



la piega risulta un po' più lenta e poi c'è il laccio antiestetico ma alla fine è molto più funzionale e mi soddisfa parecchio l'ingombro minimo delle ruote.
Io al posto tuo sfrutterei la situazione (alla fine la Tern è così che posiziona il manubrio, certo in termini di ingombro è diverso) cercando di montare un'appendice che ti permette di ruotare il manubrio per far andare le leve dei freni verso l'alto, un po' come in questo video per la mup8:

http://www.youtube.com/watch?v=q6Q1ok_-x6c

Ora non vorrei dire castronerie, ma montando un androsteam http://www.derfaltradshop.de/WebRoot/Store8/Shops/61212349/4CC5/EE70/0F79/1915/803F/C0A8/28B8/76BE/Vario-2-700.jpg dovrebbe essere possibile (posso aver detto una grande cazzata, sarò ben lieta di essere smentita).
Il problema sarebbe capire se è possibile montare solo l'androsteam.

Altrimenti la cosa migliore da fare è seguire il consiglio di maurelio79
Alessandra
Nanoo FB bianca

Offline sartax

  • iniziato
  • *
  • Post: 36
  • Reputazione: +0/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #34 il: Giugno 29, 2013, 01:38:27 pm »
Ciao a tutti,
mi chiamo Mariachiara e da poco ho preso anch'io una KCP Foldo. Come gli altri utenti del forum devo confermare il buon servizio della KCP: rispondono in fretta alle mail, la bici è arrivata in 4 giorni, l'imballaggio era discreto e siamo riusciti con il mio ragazzo a montarla in poco tempo. Inoltre, non sono un'esperta, ma la bici mi sembra davvero ben fatta: è solida e maneggevole, piacevole alla guida e si piega in poco tempo (credo una trentina di secondi). Inoltre rispetto alla b-fold di decathlon che avevo preso in considerazione prima di questa, è decisamente più leggera. C'è un unico problema: a differenza degli altri possessori della KCP Foldo, la mia è arrivata con lo snodo del manubrio montato al contrario. Questo fa si che il manubrio si pieghi verso l'esterno anziché incastrarsi col tubo reggisella, rendendo impossibile di fatto il poter bloccare la bici in posizione di chiusura e il poterla trascinare come un trolley. Inoltre la bici in questa maniera è ovviamente più ingombrante e molto più difficile da trasportare chiusa :-( . Ho contattato il servizio clienti della KCP ma il loro inglese lascia un po' a desiderare e non hanno ancora ben capito quale sia il mio problema (nell'ultima mail mi hanno chiesto se per caso volevo una sacca portabici!). A me la soluzione più semplice sembrava quella di smontare il manubrio e girare lo snodo centrale mettendolo nella posizione corretta. Quando però sono andata alla Decathlon e ho chiesto al ragazzo del laboratorio di farlo, lui mi ha fatto tutto un discorso per cui in pratica si è rifiutato dicendomi che se la bici era stata progettata così, girando il manubrio lui avrebbe compromesso la stabilità e il funzionamento della bicicletta. A me questo discorso non ha convinto, ma, appunto, non sono un'esperta così volevo sapere voi che ne pensate...posso sistemare io la situazione o secondo voi devo per forza farmi risolvere il problema da quelli della KCP? (cosa ovviamente più complessa visto che comunque stanno in Germania)...allego anche le foto, così magari si capisce meglio :-)
Grazie per ogni consiglio!!

Ciao, mi è capitata la stessa identica cosa, dopo un paio di invio di foto (di cui una con il pezzo evidenziato in rosso) e mail di spiegazione in inglese si sono offerti di rispedirmi il pezzo... ora vedremo se hanno veramente capito!!

Ho provato anche a girare la parte superiore del manubrio da solo togliendo la vite centrale, ma nonostante non ci siano viti o altri pezzi che lo tengano fisso si rifiuta di muoversi... anche portandolo da un meccanico di biciclette mi ha detto che è molto strano, sembra che sia stato infilato "a forza", e che quindi per girarlo si dovrebbe forzare rischiando di piegare altri pezzi...

Ora vediamo cosa succede, se nel frattempo hai bisogno di qualche consiglio su cosa scrivere e sulle foto da inviare chiedi pure!

Offline mchiara79

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #35 il: Giugno 29, 2013, 02:16:46 pm »
Ciao!!
Grazie a tutti per i vostri consigli rapidissimi!! :-) prendendo spunto dalle vostre esperienze a questo punto proverò a fare così: lascio perdere l'idea di provare a smontare il tubo da sola, visto l'esito negativo del tentativo di Sartax e provo a insistere con quelli della KCP (avevo inviato delle foto anche a loro ma probabilmente mi sono persa troppo in spiegazioni). Intanto faccio qualche tentativo seguendo i consigli di MariaAdriana...ho legato il manubrio esternamente con un laccetto e ho fermato la bici in posizione piegata con un altro laccetto...ho visto che così la situazione di ingombro migliora anche se sul trascinamento a mò di trolley niente da fare, ma mi sto arrendendo al fatto che probabilmente non riuscirò a usare la bici esattamente come avevo pensato ma dovrò scendere a compromessi! Vi tengo aggiornati sulle prossime evoluzioni con KCP...Sartax mi fai sapere se poi il pezzo ti arriva e se riesci a risolvere??
Grazie e a presto :-)

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #36 il: Giugno 29, 2013, 06:28:03 pm »
Ciao!!
Grazie a tutti per i vostri consigli rapidissimi!! :-) prendendo spunto dalle vostre esperienze a questo punto proverò a fare così: lascio perdere l'idea di provare a smontare il tubo da sola, visto l'esito negativo del tentativo di Sartax e provo a insistere con quelli della KCP (avevo inviato delle foto anche a loro ma probabilmente mi sono persa troppo in spiegazioni). Intanto faccio qualche tentativo seguendo i consigli di MariaAdriana...ho legato il manubrio esternamente con un laccetto e ho fermato la bici in posizione piegata con un altro laccetto...ho visto che così la situazione di ingombro migliora anche se sul trascinamento a mò di trolley niente da fare, ma mi sto arrendendo al fatto che probabilmente non riuscirò a usare la bici esattamente come avevo pensato ma dovrò scendere a compromessi! Vi tengo aggiornati sulle prossime evoluzioni con KCP...Sartax mi fai sapere se poi il pezzo ti arriva e se riesci a risolvere??
Grazie e a presto :-)

Ciao, quello evidenziato in grassetto è proprio quello che non devi fare; ricorda che sono "teteschi di Cermania"!   ;)
Dai, non ti arrendere!  ;D

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #37 il: Giugno 29, 2013, 08:02:17 pm »
segnalo:

altro sul manubrio (direzione di piega & co)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=542.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline MariaAdriana

  • maestro
  • ****
  • Post: 304
  • Reputazione: +22/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #38 il: Giugno 30, 2013, 04:08:03 pm »
Torno a scrivere con un altro dubbio.
Oggi pomeriggio continuavo a pensare e ripensare a come ridurre gli ingombri di questa bici dettati dal manubrio. Così l'ho presa e ho svitato semplicemente la brugola che stringeva l'appendice:



Allentata quella brugola ho semplicemente ruotato il manubrio in modo che le leve dei freni puntassero verso il basso. Che dire, migliorato TUTTO: ingombri, velocità di piega, trasportabilità (il peso è ben distribuito). Sono così entusiasta della bici così piegata che ho lasciato il mondo come sta, anche se ovviamente adesso mi ritrovo con le leve del freno che puntano verso il basso.



Ovviamente però adesso mi ritrovo con le leve dei freni che puntano verso il basso.
Quindi mi è tornato il pallino di montare un'appendice per il manubrio che mi permetta di portare il tutto verso il basso.
Temo che per fare ciò dovrò cambiare proprio il piantone manubrio.
Inoltre provato a svitare questa brugola (posizionata in alto sull'appendice):



ne viene fuori una vite a brugola lunghissima, ma a cosa serve?
Alessandra
Nanoo FB bianca

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #39 il: Luglio 01, 2013, 07:42:03 pm »
se non sbaglio quella è la vite che raccorda pipa e forcella. Se la allenti, rischi che si giri il manubrio o si sfili la forcella.
Fai molta attenzione!!!!!


 :o
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline MariaAdriana

  • maestro
  • ****
  • Post: 304
  • Reputazione: +22/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #40 il: Luglio 02, 2013, 09:48:14 am »
Uhm strano, una volta allentata nulla faceva gioco, e dire che ho provato a muovere di tutto.
Vabbè in ogni caso è bella e serrata adesso, fatta prova anche per casa e sembra tutto apposto.
Ps. aggiungo che ho regolato l'angolazione delle leve dei freni alzandole giusto un po' senza renderle parallele al terreno. Adesso ho le leve subito a portata di mano (anche meglio di prima!) che però non vanno a compromettere l'ingombro.
Adesso si che sono davvero soddisfatta!
Spero che questo possa essere utile ad altri che riscontrino il mio stesso problema di ingombro:)
Alessandra
Nanoo FB bianca

Offline sartax

  • iniziato
  • *
  • Post: 36
  • Reputazione: +0/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #41 il: Luglio 02, 2013, 11:39:54 am »
Uhm strano, una volta allentata nulla faceva gioco, e dire che ho provato a muovere di tutto.


"Purtroppo" non sono riuscito a capire nemmeno io a cosa serve, dico purtroppo perché speravo che consentisse di smontare o quantomeno ruotare la parte superiore del manubrio (dato che il mio è al contrario), ma non c'è verso! Quella vite lunghissima si avvita sul bullone che serve anche per il meccanismo di chiusura del manubrio (lo vedi aprendo lo snodo), ma ti confermo che anche togliendola il meccanismo non si smonta (anche se noterai che balla un po', cosa che comunque non compromette nè la stabilità della bici nè la funzionalità del meccanismo).

Ciao!

Offline MariaAdriana

  • maestro
  • ****
  • Post: 304
  • Reputazione: +22/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #42 il: Luglio 02, 2013, 12:14:49 pm »
Sul forum MTB ho letto che la brugola sulla sommità della pipa serve a tensionare a dovere il gioco della serie sterzo.
Alessandra
Nanoo FB bianca

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4878
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #43 il: Luglio 02, 2013, 12:28:05 pm »
mmm.... non credo che in questo caso valga il discorso: effettivamente di solito può servire a quello oppure agisce sull'expander che si blocca all'interno della forcella, ma in questo caso credo che abbia un altro scopo visto che sia la serie sterzo che la sommità della forcella si trovano dalla parte opposta dello snodo.
A naso mi viene da dire che serve a fissare la pipa sul piantone e, come già notato da MariaAdriana, si innesta sul bullone visibile con lo snodo aperto.... ma è difficile capire come lavori senza avere la bici tra le mani.

Offline MariaAdriana

  • maestro
  • ****
  • Post: 304
  • Reputazione: +22/-0
Re:KCP FOLDO in alluminio 7005
« Risposta #44 il: Luglio 02, 2013, 12:40:41 pm »
Premetto che è stato sartax a notare che si innesta sul bullone visibile aprendo lo snodo manubrio (è giusto dare a Cesare quel che è di Cesare ;D ) comunque se è così vuol dire che questa vite a brugola ha una lunghezza che parte dall'appendice fino allo snodo. Poi aprendo lo snodo ce n'è un'altra di vite a brugola che serve a fissare l'expander.
Tra le altre cose l'altro giorno che misi un po' le mie mani inesperte sulla bici svitai quella vite a brugola pensando di poter "stringere" l'espander e abbassare di qualche cm un po' tutta la pipa. L'ho allentata soltanto senza uscirla ma la pipa non si è mossa per niente  ???
Alla fine non ho fatto più niente, l'ho stretta di nuovo e mi sono stata buona :D
Alessandra
Nanoo FB bianca

Tags: