Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

-no title-



  volete attivare una newsletter per raggiungere gli utenti della vostra regione? leggete qui  

Autore Topic: Toscana - notizie  (Letto 32984 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #30 il: Giugno 06, 2013, 09:57:21 am »
[Capannori - Lucca] Inaugurata la pista ciclabile di via della Madonnina



Migliore dal punto di vista dell’arredo urbano, più sicura ma soprattutto fruibile da tutti, biciclette comprese. Si presenta rinnovata sotto ogni aspetto via della Madonnina a Lunata, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Pesciatina e il Santuario, che il Comune di Capannori ha riqualificato grazie a un investimento di 350 mila euro, di cui 280 mila euro a carico della Regione Toscana.

La parte principale della nuova opera è la pista ciclabile, che è stata inaugurata stamani (sabato) dal sindaco Giorgio Del Ghingaro, dalla giunta e, come ospiti speciali, le ragazze del team SC Michela Fanini guidate dal Patron Brunello, che hanno simbolicamente percorso per prime la rinnovata infrastruttura.

 

“Un altro intervento concreto portato a termine dalla nostra amministrazione comunale – spiega il sindaco, Giorgio Del Ghingaro -. Con quest’opera, non solo abbiamo reso più sicuro e più bello dal punto di vista estetico questo tratto di strada che collega la parte centrale del territorio con via Pesciatina, ma lo abbiamo idealmente riconsegnato alla comunità. Pedoni, famiglie, anziani e biciclette potranno infatti utilizzare la pista ciclabile, la cui realizzazione si inserisce all’interno di un progetto complessivo, che riguarda tutto il territorio, portato avanti dall’amministrazione comunale. Per migliorare la qualità della vita è infatti necessario ripensare il modo in cui ci spostiamo, valorizzando i mezzi ecologici e quelli non inquinanti come le biciclette. Crediamo fermamente nella mobilità alternativa come risposta al traffico, all’inquinamento e all’aumento del costo della vita”.



In via della Madonnina sono state realizzate due piste ciclabili, una per ogni senso di marcia della strada, della larghezza di 2 metri ciascuna. La larghezza della carreggiata della via, invece, è stata ridotta per indurre gli automobilisti a ridurre la velocità. E’ inoltre stata installata una nuova pubblica illuminazione dotata di lampade a led a basso consumo energetico. Sono poi stati disegnati circa 30 stalli di sosta per le auto.


In corrispondenza dell’incrocio con la via Pesciatina, dove le piste ciclabili terminano, la viabilità ciclopedonale è stata raccordata a un marciapiede, pavimentato con autobloccanti, che permette il passaggio pedonale in sicurezza tra entrambi i lati di via della Madonnina e il lato sud di via Pesciatina. A completare il nuovo aspetto della strada ci sono una nuova segnaletica orizzontale e verticale e una completa asfaltatura del tratto stradale.

Foto | http://www.loschermo.it/
Foto 2,3,4 | http//facebook.com/
Fonte | http://www.gonews.it/articolo_202749_Taglio-del-nastro-per-la-pista-ciclabile-di-via-della-Madonnina.html
Fonte 2 | http://www.comune.capannori.lu.it/node/13230
« Ultima modifica: Giugno 06, 2013, 10:00:11 am by NessunConfine »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #31 il: Giugno 06, 2013, 10:25:54 am »
[Siena] Numeri in crescita per il treno natura



La pioggia e il maltempo di questa primavera non hanno frenato l’entusiasmo per il Treno Natura, il viaggio a bordo della locomotiva a vapore che la Provincia di Siena organizza da anni per accompagnare ospiti e residenti in una originale scoperta del territorio. Le otto tappe primaverili, da marzo a maggio, hanno registrato numeri positivi, in crescita rispetto al 2012. Complessivamente, sono saliti a bordo del treno 2380 passeggeri, di cui oltre 540 bambini. Tante, dunque, le famiglie e i turisti individuali, italiani e stranieri, che hanno scelto la formula del viaggio a ritmi di altri tempi verso un evento speciale, dalle sagre dedicate alle nostre eccellenze enogastronomiche, passando per fiere, mostre e mercatini. La tappa con piu’ successo in termini di viaggiatori e’ stata quella del 1 maggio, verso la tradizionale Maggiolata di Sant’Angelo Scalo. ”Il Treno Natura si conferma un prodotto turistico vincente per le Terre di Siena – sottolinea Anna Betti, assessore provinciale al turismo – sia in termini di immagine che di ricadute economiche per i territori. Il bilancio provvisorio dell’edizione 2013 e’ positivo, con un leggere incremento rispetto al 2012, nonostante il clima abbia rischiato di penalizzarci. Il lavoro prosegue in vista delle tappe autunnali, dove generalmente si registra il picco di presenze di gruppi organizzati. Ad oggi sono gia’ 500 le prenotazioni di gruppi per le tappe di ottobre e novembre verso l’Amiata, le Crete senesi e le loro prelibatezze stagionali. L’obiettivo e’ quello di superare i 5000 viaggiatori del 2012 e di programmare la nuova edizione 2014, se la situazione istituzionale delle Province ce lo permettera”’. I viaggi sul Treno Natura riprenderanno domenica 13 ottobre verso Vivo d’Orcia e i sapori della cucina autunnale, per concludersi domenica 15 dicembre a Siena, alla scoperta di musei, torri e piazze della citta’ del Palio.



Foto | http://www.greenews.info
Foto 2 | http://www.juzaphoto.com/
Fonte | http://www.online-news.it/2013/06/02/siena-numeri-in-crescita-per-il-treno-natura/#.UbBGQs6LcWy

Treno Natura - Terre di Siena | http://trenonatura.terresiena.it/
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #32 il: Giugno 10, 2013, 11:18:36 pm »
[Prato] Prosegue con successo l’iniziativa Parcheggio Custodito per biciclette



Prosegue con successo l’iniziativa Parcheggio Custodito per biciclette a cura della Circoscrizione Prato centro, posto nella piazzetta interna del centro civico “Bernardi” di via Tintori 62 e inaugurato lo scorso 25 maggio. L’accesso è possibile anche da piazza Mercatale, rendendo così il servizio pratico ed agevole a tutti coloro che vogliono spostarsi in centro in bicicletta e lasciarla in un posto custodito ed in forma gratuita.

Il servizio che è stato attivato dalla Circoscrizione Centro, su iniziativa del Presidente Massimo Taiti, prevede una apertura settimanale con il seguente orario: lunedì pomeriggio dalle ore 16 alle ore 19,30; dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13,30 e dalle ore 16 alle ore 19,30, Chiuso la domenica.

"Questo primo mese di prova, che andrà avanti fino al 25 giugno, sta producendo già i suoi effetti - afferma il presidente Massimo Taiti - ogni giorno aumenta progressivamente il numero dei ciclisti che fanno uso di questo luogo custodito, al termine del primo periodo, se la frequentazione sarà consistente, il servizio sarà prorogato anche nei mesi successivi. Come pure, si potrà prevedere delle aperture straordinarie nelle domeniche, i giovedì sera dei negozi aperti, le notti bianche o altre manifestazioni di interesse cittadino. Un accordo con l’associazione Auser prevede la presenza di alcuni anziani che si danno il cambio nel corso della giornata e di dare l’allarme alla polizia in caso di movimenti sospetti. Ovviamente la Circoscrizione non è responsabile degli eventuali furti parziali o totali delle biciclette parcheggiate, per questo si consiglia sempre di utilizzare sempre una buona catena in modo da allucchettare la bici alle rastrellieri presenti nello spazio, difatto però la presenza dei pensionati distoglie sicuramente molti malintenzionati ad avvicinarsi a questo luogo. A questi nostri anziani, fortemente motivati nello svolgere il servizio di vigilanza, va il ringraziamento della Circoscrizione, come pure un ringraziamento va a tutti i cittadini che con l’uso della bicicletta dimostrano di voler bene alla propria salute ed alla città".

10/06/2013 18.00
Comune di Prato

Fonte | http://met.provincia.fi.it/news.aspx?n=147013

Lorenzo - Tern Link P9

Offline Littleirons

  • assistente
  • ***
  • Post: 177
  • Reputazione: +5/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #33 il: Giugno 11, 2013, 11:14:33 am »
Mi sembra un'idea eccellente!! Quanti anziani si renderebbero volentieri utili per un servizio del genere! Sarebbe bello estendere l'inziativa, almeno come sperimentazione, a tutte le città..
Dahon Vitesse D7 / Brompton M6L

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #34 il: Giugno 15, 2013, 12:56:30 pm »
[Sesto Fiorentino - Firenze 15/06/13] Biciclette e Diamanti



Sabato 15 giugno, in occasione della partita del campionato di Serie A di baseball tra Recotech Padule e Urbe Roma, il Padule e la Sestese softball organizzano Biciclette e Diamanti, pedalate preziose tra il Centro e la Piana.
Si tratta di una biciclettata non competitiva che parte da piazza Dalla Chiesa e si conclude in viale Togliatti a Sesto Fiorentino. I partecipanti saranno scortati dalla pattuglia in bici della Polizia Municipale di Sesto Fiorentino.

Alle 14.45 è previsto il ritrovo presso la sede della Repubblica Democratica Araba Saharawi in Piazza Dalla Chiesa a Sesto Fiorentino.
Alle 15 Eugenio Giani (Presidente del Consiglio Comunale di Firenze e Delegato Provinciale del CONI, darà la prima partenza.
Alle 15.30  il rappresentante Saharawi Abdallae Mogamed Salem effettuera il primo lancio di Padule-Urbe Roma.
Alle 16 è prevista la seconda partenza: La via delle Dune
Alle 17 ci sarà l'arrivo al campo da baseball, con merenda per tutti.

Al centro dell'iniziativa c'è il ciclonauta Marco Banchelli: "Con i miei contributi di bicicletta e softball ho voluto semplicemente ribadire il valore dello sport come strumento di pace".

Fonte | http://www.fibs.it/it-it/Padule-e-Sestese-organizzano-Biciclette-e-Diamanti.aspx?IdSection=677
« Ultima modifica: Giugno 15, 2013, 01:29:14 pm by occhio.nero »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3221
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:Toscana - notizie
« Risposta #35 il: Giugno 15, 2013, 05:57:05 pm »
Praticamente a 50m da casa mia e non lo sapevo...
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #36 il: Giugno 17, 2013, 02:34:47 pm »
[Firenze] Niente monoposto, al Mugello girano le bici


Effetto della crisi? Sarà ma al posto delle moto o delle auto all circuito del Mugello hanno sfrecciato (si fa per dire) 1200 partecipanti in bici, 350 dei quali provenienti da fuori Toscana, in rappresentanza di 125 Società sportive. Sono questi i numeri da record del Ciclotour Mugello 2013, un appuntamento divenuto ormai fisso per sempre più appassionati di cicloturismo provenienti da tutta Italia e giunto quest'anno alla sua sesta edizione. 

Fonte | http://www.repubblica.it/motori/auto/sezioni/attualita/2013/06/17/foto/niente_monoposto_al_mugello_girano_le_bici-61246550/1/
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #37 il: Giugno 17, 2013, 04:53:43 pm »
E certo, quando si vedono tante bici deve per forza essere un  segno di crisi... Non sia mai che si vada in bici per passione, divertimento, per spostarsi etc. Che poi se uno va a ben vedere in questi casi le bici costano sui 5.000 euro l'una, altro che segno di crisi...
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #38 il: Luglio 10, 2013, 10:58:39 pm »
--- ADMIN ON

segnalo

zona 30 in città (riflessioni e petizione)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1530

l'elenco delle discussioni legate al tema "normativa", recuperabile cliccando sul tag "normativa" in fondo a questa pagina

--- ADMIN OFF




[Arezzo] Ecco la Zona 30 nel centro: taglio di 20 km/h



Chi va piano va sano, va lontano e fa bene all’ambiente”. Sembra essere questa la filosofia abbracciata dal Comune di Arezzo che oggi torna a ribadire il limite di velocità previsto all’interno delle mura cittadina. 30 km/h. E’ questa la velocità che dovranno tenere le automobili e i motorini in transito per le vie del centro. Il mite era stato istituito nel 1997 per poi cadere in disuso. Adesso la zona interna alle mura medicee verrà contrassegnata da appositi cartelli con evidenziata la velocità consentita. I cartelli verranno posizionati in viale Buozzi immediatamente dopo l’incrocio con l’ingresso al cimitero; a Porta Trento e Trieste; in via Guadagnoli nei pressi della telecamera Ztl; all’?ingresso di via Niccolò Aretino dopo la svolta da viale Michelangelo; in Piazza della Repubblica dove è la fermata degli autobus; davanti alla ex Bastanzetti all’altezza dell’ingresso via Petrarca – via Fra Guittone; a Porta San Lorentino; a Porta San Clemente.

http://www.youtube.com/watch?&v=IQnctBrzrlk

Nel gergo del codice della strada si parla proprio di “Zona 30” per indicare le aree dove è in vigore questa moderazione del traffico che abbassa ulteriormente i consueti 50 km previsti dal codice in ambito urbano.

Una scelta improntata sia ad una maggiore sicurezza per pedoni e ciclisti che potranno muoversi con maggiore agilità all’interno dell’area e sia per ottimizzare l’impatto ambientale.

“Preciso innanzitutto che noi non istituiamo nuovi limiti di velocità perché esisteva una vecchia delibera che già imponeva tale condizione – spiega Franco Dringoli, assessore alle opere pubbliche del Comune di Arezzo – Ma ora vogliamo seriamente qualificare il centro urbano come area dove sia possibile registrare varie forme di mobilità e di sviluppo sostenibili. La minore velocità permette una migliore convivenza tra auto, biciclette e pedoni e fa registrare una diminuzione nel consumo di carburante e, conseguentemente, delle emissioni inquinanti. La moderazione della velocità porta a una diminuzione degli incidenti e anche quelli che si verificano hanno indici di gravità inferiori. Questo percorso lo abbiamo fatto all’interno di uno dei progetti del Piuss, in particolare quello sulla scenografia urbana che coinvolgeva la cartellonistica”.

Particolarmente soddisfatto anche il presidente della Fiab Giovanni Cardinali

“Questa è una campagna promozionale che deve ricordarci una cosa semplice e in apparenza paradossale – spiega Cardinali  - se andiamo più lentamente arriviamo prima. Poi c’è un dato molto significativo: se un’auto investe un pedone o un ciclista a 30 chilometri all’ora il 90% delle persone coinvolte non muore, un sinistro del genere equivale a cadere da un primo piano. A 50 chilometri all’ora invece quasi il 100% dei coinvolti muoiono ed è come buttarsi dal terzo piano. Una delle prime città europee che ha fatto esperienza di zone 30 in tutti i quartieri residenziali è Barcellona: nel 2012 le statistiche dicono che in tre anni è diminuito del 29% il numero dei feriti generici e del 34% quelli alle intersezioni”.

Foto | youreporter.it
Fonte | http://www.arezzonotizie.it/art_generi/art_attualita/ecco-la-zona-30-nel-centro-di-arezzo-taglio-di-20-kmh-il-comune-meno-incidenti-piu-bici/

se l'immagine in alto non corrisponde alla zona 30 delineata prego di comunicarmelo, grazie
« Ultima modifica: Agosto 22, 2013, 06:28:47 pm by occhio.nero »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #39 il: Settembre 20, 2013, 02:05:04 pm »
segnalo questa lodevole iniziativa

http://www.piedelibero.it/piedelibero/
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #40 il: Settembre 20, 2013, 04:18:24 pm »
Davvero una bella iniziativa. :)

Offline Alexxo

  • maestro
  • ****
  • Post: 331
  • Reputazione: +39/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #41 il: Aprile 15, 2014, 08:10:39 pm »
[STAFF: questi contributi vengono da un'altra discussione ]

Qualche giorno fa ho letto una notizia a proposito della circolazione delle bici a Siena che mi ha fatto molto piacere:
sapevo che all'interno del centro storico vigevano alcuni divieti per le biciclette,ed a questo proposito avevo già contattato il circolo locale Fiab-Amici della Bicicletta per avere informazioni.
Sennonchè molti di quei divieti sono decaduti a partire dallo scorso 5 Aprile... :-)
Ecco qui il commento all'ordinanza sul sito del Comune:
http://www.comune.siena.it/Il-Comune/Struttura/Finestra-sul-Comune/Siena-ciclabile.-Dal-5-aprile-via-libera-alle-due-ruote-all-interno-della-ztl-ma-a-passo-d-uomo

Un'altra info che avevo chiesto agli Amici della Bicicletta riguardava le lunghe scale mobili che uniscono alcune zone "basse" di Siena con quelle "alte",ad esempio tra la stazione FS e Porta Camollia:
beh,mi hanno confermato che si possono sfruttare anche con le biciclette... :-)

     
« Ultima modifica: Aprile 16, 2014, 08:52:34 am by occhio.nero »
Brompton M6L Desert Sand / Tern Eclipse P9 White / Montague Swissbike X70 Black-Red

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Toscana - notizie
« Risposta #42 il: Settembre 26, 2014, 02:37:34 pm »

Nell’ambito di Dire e Fare, la manifestazione promossa da Anci Toscana e Regione Toscana in collaborazione con il Comune di Lucca per promuovere le buone pratiche e le esperienze innovative della nostra regione, torna in piazza “Tagga la Bici”. In questo modo tutti gli interessati avranno l’occasione di partecipare al progetto e apporre quindi la targa sulla propria bicicletta come deterrente verso i furti. L’appuntamento è per sabato 4 ottobre in Piazza Napoleone dove gli agenti della Polizia Municipale saranno a disposizione per apporre sulle biciclette le targhe  personalizzate, realizzate in materiale resistente e antieffrazione. Il sistema installato sulle biciclette serve da una parte come deterrente nei confronti dei malintenzionati, dall’altra, in caso di furto, costituisce un ausilio importante per le forze di polizia per le indagini. La targa infatti permette la registrazione del proprio mezzo nel Registro Italiano Bici, consultabile da tutte le Forze di Polizia in caso di furto. Dal momento dell’avvio del progetto che risale a metà febbraio 2014, sono ad oggi circa 600 le bici che sono state “taggate”, ma il servizio è costantemente attivo il martedì dalle 16 alle 19 e il venerdì dalle 9 alle 12 al Comando di Polizia Municipale di Lucca, Piazzale S.Donato (tel: 0483.44.27.27)   Sempre il 4 ottobre in Piazza Napoleone, insieme a tanti altri stand informativi ed espositivi, saranno presentati anche i progetti di mobilità elettrica a cura del Comune di Lucca. In particolare, la realizzazione di una autostrada ciclabile dotata di infrastrutture elettriche per la ricarica, da realizzarsi tra i territori comunali di Lucca, Capannori e Porcari. Il percorso sarà dotato di punti di ricarica per biciclette elettriche a pedalata assistita e scooter elettrici. La rete infrastrutturale elettrica consentirà di servire un’area su cui gravitano elevati flussi di traffico di collegamento da e verso la città di Lucca. Rientra nei progetti di mobilità elettrica anche la realizzazione di un sistema di car-sharing, costituito da  5 veicoli elettrici e da una infrastruttura elettrica con 3 stazioni di ricarica a servizio del Comune di Lucca, del Dipartimento Arpat e della Provincia di Lucca. Ciò  garantirà la possibilità agli enti partecipanti di poter usufruire di una flotta di veicoli elettrici e dei relativi punti di ricarica da utilizzare per i compiti d’istituto eliminando così un pari numero di veicoli a combustione certamente di maggiore impatto ambientale.


Fonte | Link
Foto | Link
Comune di Lucca - Dire & Fare | Link
Comune di Lucca - Tagga la bici | Link
« Ultima modifica: Settembre 27, 2014, 04:47:43 pm by occhio.nero »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9921
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Toscana - notizie
« Risposta #43 il: Settembre 27, 2014, 04:47:53 pm »
messo sul calendario :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: