Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Mezzo (Ori Bikes)  (Letto 37199 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9996
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Mezzo (Ori Bikes)
« il: Luglio 28, 2011, 11:15:02 pm »
Nel mercato delle biciclette pieghevoli, ci sono dei prodotti (almeno qui a Roma), che difficilmente si riescono a incontrare per strada.
Una di queste è la Mezzo: prodotto inglese che affascina per la fredda linea razionalista (in linea di ammorbidimento, a vedere il nuovo modello in uscita)  e le articolate soluzioni tecnologiche implementate nel meccanismo di piega.


Così, durante la Ciemmona2011, davanti all'apparizione di un raro esemplare della specie, non ho avuto alcuno scrupolo nel gettarmi ai piedi del sconosciuto proprietario, Stefano, supplicando un "appuntamento al buio".  ;D
 
La bicicletta che ho provato (vedere il sito per le altre versioni) si caratterizza per un telaio in alluminio, ruote da 16", cambio Shimano Tiagra a 9 marce.
Il  tubo orizzontale monoblocco e gli snodi maggiorati danno una generale idea di solidità.
Gli ingombri da piegata sono assai contenuti, comparabili a quelli della Brompton, di cui "condivide" la piega, almeno per sommi capi.

(Mezzo, Brompton e Dahon: confronto degli ingombri, da Folding Society)

(Tikit e Mezzo: confronto degli ingombri)

obiettivo raggiunto (vedasi il confronto con la Tikit e la Dahon nelle foto precedenti) con una procedura di piega che però ritengo  leggermente macchinosa.


Scendendo dalla Tikit per salire sulla Mezzo, ho trovato lo sterzo un tantino leggero, probabilmente influenzato dalla atipica geometria del canotto manubrio, avanzato rispetto all'asse della forcella (implementato per "allungare" la seduta del guidatore o per ridurre gli ingombri del manubrio da piegata?).
Niente comunque che non si possa "assorbire" dopo una manciata di pedalate.

(Tikit e Mezzo: misure telaio "a confronto")

La bicicletta di distingue per i suoi due snodi poderosi (che bloccano il carro posteriore e il canotto manubrio) e  la componentistica di livello (vedasi freno anteriore e leva cambio nella foto seguente).


Gli snodi, in particolare, differiscono dalla media perchè sono "a molletta": per aprirli basta premere con il dito, mentre in fase di chiusura, scattano automaticamente quando i lembi finiscono per combaciare. Una soluzione che permette una riapertura della bici molto veloce:


La piega prevede un'ampia rotazione dello sterzo, il cui fine corsa è imposto da un perno (vedasi figura seguente). Nella foto si evidenziano anche (in senso orario): le asole passa cavi, il perno del mozzo anteriore (modificato per sbloccare la rotazione della ruota in fase di piega), il percorso della catena una volta ripiegato il carro, e il canotto con le tacche (per ritrovare velocemente la propria altezza).

E' possibile inoltre regolare l'altezza del manubrio (vedasi la discussione sul comfort di marcia).

Il trasferimento passivo replica a grandi linee la  soluzione della Brompton e con essa un difetto: le rotelline fanno fatica a muoversi su fondi non perfettamente lisci.

Nella foto seguente si evidenziano i due tipi di trasferimento (a  spinta e trazione), le rotelline (fin troppo piccole), una estremità del portapacchi (sagomato con delle slitte per alloggiare la borsa) che Stefano è stato costretto a "scotchare" per pareggiarlo con la metà simmetrica e garantire quindi la stabilità della bici nella semipiega (necessaria per parcheggiare la bici, in stile Brompton, poichè non è previsto il cavalletto)

Il telaio ed i freni non permettono però l'adozione di pneumatici maggiorati, una soluzione spesso invocata da chi deve affrontare quotidianamente pavè, basolato, etc...

Il prezzo intorno agli 800 euro la colloca tra le Dahon e la versione base della Brompton.
Rispetto alle prime vanta ingombri più ridotti, mentre rispetto alla concorrente inglese a mio avviso sconta una  guida leggermente più "nervosa" (ma offre 9 marce!).

Aggiungo che durante l'incontro con Stefano, ci siamo fortunatamente accorti che una vite si era pericolosamente allentata. Un motivo in più per ribadire l'importanza di una manutenzione periodica, proporzionale anche (ma non solo) al numero snodi, dadi e bulloni che caratterizzano il telaio della bicicletta.

Tra gli accessori, sul sito: la borsa originale (in grado di agganciarsi agli attacchi previsti sul portapacchi), il telo superleggero coprente e la borsa in cordura con la cinghia a tracolla.

Una nota sul sito internet ufficiale: a mio avviso un po' stringato. Non trovo infatti informazioni esaurienti sulle specifiche tecniche, le misure del telaio,  il trasferimento passivo (filosofia purtroppo replicata nella maggioranza dei siti concorrenti  :( ).
Quest'ultimo in particolare, sembra essere completamente ignorato. Nei video tutti che se la prendono sotto braccio (?) >:( Magari non ho cercato abbastanza, ma sembrano insistere più sulla velocità di apertura  (in termini di marketing molto "scenografica") che sull'importanza dei tragitti "morti".... come se fosse l'ennesimo giocattolo di James Bond con cui rincorrere i cattivi appena scesi dal treno..  ???

(nel video la spettacolare esibizione: riuscirà ad aprire la bici  prima che una persona si  allacci le scarpe?)

Segnalo la recensione in inglese di the folding society e di Bike Radar.

Infine, nel sito parallelo della Ori, ecco una affascinante elaborazione del progetto originale:


« Ultima modifica: Ottobre 26, 2011, 07:18:38 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #1 il: Dicembre 29, 2011, 08:51:45 pm »
Buonasera, non so se scrivo nel posto giusto.

Ho trovato questo rivenditore svizzero delle ori ed i prezzi mi sembrano interessanti.

http://shop.velomarkt.ch

Vorrei chiedere se qualcuno possiede una bici di questo tipo e se si son trovate (da luglio) caratteristiche tecniche anche sul max peso del ciclista.

Saluti.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9996
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #2 il: Dicembre 29, 2011, 08:54:26 pm »
io fossi in te nel frattempo contatterei il distributore officiale
(rimaniamo in attesa di aggiornamenti)  ;)


°°°°°°°°°°°°°°


da altra discussione:
................

Poi c'era una ori bike, che ho fotografato assieme alla mia brompton







...........
« Ultima modifica: Aprile 08, 2013, 09:54:34 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #3 il: Dicembre 30, 2011, 07:18:16 pm »
Ma all'incirca quanto pesa?l
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #4 il: Dicembre 30, 2011, 08:29:58 pm »
sulla scheda tecnica c'è scritto 12 kg.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #5 il: Luglio 26, 2012, 02:07:46 pm »
Ho letto un paio di recensioni sulla Mezzo ed entrambi i proprietari si lamentano di un problema sulle gomme : troppe forature; in piu' evidenziano un scarsa qualità dei cerchioni, e cigolii strani del telaio.
http://www.jakubkorab.net/2010/05/mezzo-d9-folding-bike-review.html
http://www.fogma.co.uk/foggylog/archive/379.html
Per la d10

Questa recensione invece e' abbastanza positiva:
http://www.foldsoc.co.uk/mezzod9b.html

Il prezzo della d9 e d10 non e' molto basso.dovrebbe avvicinarsi ai 750  pounds ossia circa 900 euro.
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #6 il: Luglio 26, 2012, 02:10:12 pm »
Ps. Per quanto riguarda il trasporto, i possessori dicono che le routine sul portapacchi sono scomodino e non si trascina un granché bene la bici. Quindi occorre sollevarla.
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #7 il: Luglio 26, 2012, 02:39:44 pm »
Per chi fosse interessato, le ho trovate in vendita qui
http://www.foldingbikes.biz/
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #9 il: Luglio 26, 2012, 02:44:52 pm »
...e qui
http://www.veloplisse.com/
credo che sia l'importatore italiano :)
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #10 il: Settembre 03, 2012, 10:02:17 pm »
Per chi fosse interessato il nuovo modello della mezzo d9 curve 2012 è in vendita scontato qui:
http://www.fudgescyclestore.com/index.php?p=195621
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline Paolobike

  • iniziato
  • *
  • Post: 27
  • Reputazione: +1/-0
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #11 il: Settembre 27, 2012, 03:37:29 am »
http://www.ebay.co.uk/itm/NEW-ORI-Surpaz-AR18-20-folding-bike-Carbon-Fork-/251153576345?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3a79eb7199

Ho trovato questa pieghevole molto particolare, la conoscete? Sembra molto bella, e il prezzo è "importante"!

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +4/-0
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #12 il: Aprile 11, 2013, 02:14:21 pm »
Oggi ho trovato questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=GmwH4EE_ZTw

Solo che a parte il video non trovo nessuna info.... Qualcuno ne ha gia sentito parlare?


-PingPong

Offline pierfa78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 599
  • Reputazione: +27/-0
  • ... pedala pieghevole, non piegarti al traffico ..
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #13 il: Aprile 11, 2013, 02:26:05 pm »
WoW  :D !!! Assomiglia tantissimo ai primissimi modelli della broommie  ::) !!
"La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti." Albert Einstein.
- B'Twin Hoptown Cappuccino - Brompton M6L Orange&Black

Offline yt

  • maestro
  • ****
  • Post: 495
  • Reputazione: +52/-0
Re:Mezzo (Ori Bikes)
« Risposta #14 il: Aprile 11, 2013, 02:28:35 pm »
Direi proprio quella di cui si parla qui  ;)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=291.msg22235#msg22235

In particolare penso sia una ORi Mi8 City

Tags: