Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: restauro Graziella (Marinella, ...)  (Letto 32196 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline elbore

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +4/-0
restauro Graziella (Marinella, ...)
« il: Ottobre 11, 2012, 10:43:03 am »
--- ADMIN ON

segnalo:

ricambi atala modello graziella 20"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9778.0

Santa Graziella
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=790

Ristrutturazione "scarti" ovvero bici rotte e abbandonate.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=883

elaborare una Graziella
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=217

graziella hi tech
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=495


--- ADMIN OFF





ciao ragazzi ho deciso di acquistate una pieghevole, ho trovato una bici vecchia tipo graziella modello marinella.
Avrei intenzione di restaurarla e riportarla a nuovo, essendo totalmente ignorante in materia come mi consigliate di operare.
Grazie vi posto anche qualche foto.
« Ultima modifica: Maggio 23, 2016, 06:35:34 pm by occhio.nero »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #1 il: Ottobre 11, 2012, 11:02:56 am »
hai già letto questa?
Ristrutturazione "scarti" ovvero bici rotte e abbandonate.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=883.0

 ::)

ciao a tutti di nuovo, allora dopo varie ingiurie e varie imprecazioni verso il cielo ;D, finalmente ho finito la mia "disGRAZIELLA", devo dire che nonostante qualche piccolo inconveniente, non è venuta niente male, anzi, direi che è un successone, dato che è il mio primo restauro.

eccola in tutto il suo splendore:

(Image removed from quote.)

..................
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2013, 09:17:17 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #2 il: Ottobre 11, 2012, 11:17:30 am »
ciao, io ho restaurato la bici di una mia collega vedi qui
 http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1291.msg10189#msg10189
Dipende anche da quanti soldi ci vuoi spendere sopra e da come devi usare la bici (quotidianamente, saltuariamente, in intermodalità eccetera)
Io ti consiglierei di puntare ad alleggerire la bici: fai togliere il paracatena (quello è duro da togliere da soli) e fanne mettere uno più leggero; sostituire i pedali magari con un paio di pedali pieghevoli anche economici;
Pulire bene la bici, togliere la ruggine, oliare gli snodi, pulire la catena (ora che hai tolto il paracatena) o cambiarla..
Verifica se vuoi usare luci più leggere o se tieni quelle vecchie e se vanno.
pensa se vuoi cambiare i copertoni e guarda come sono messi..
Vuoi cambiare le manopole? Hai bisogno di un cestino? vuoi cambiare il colore del telaio? e il sellino?
non buttare i pezzi vecchi: puoi sempre provare a rivenderli o a tenerli per modificare un'altra bici o a riutilizzarli in qualche altro contesto..
Insomma, cerca di fare un piano di cosa vuoi modificare in base alle tue esigenze e alle tue finanze e al tempo che hai disponibile e poi se hai dubbi durante il lavoro chiedi pure: io come vedi ci sono già passata!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline Val_Ter

  • maestro
  • ****
  • Post: 326
  • Reputazione: +38/-0
  • Chi vuole trova modo, chi non vuole trova scuse.
    • Il mio sito (otto anni che non lo aggiorno, che vergogna!)
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #3 il: Ottobre 11, 2012, 11:22:47 am »
Ciao!

Bisogna capire se hai intenzione di fare un restauro conservativo, cioe' riportare la bici per quanto possibile allo stato originale, o se vuoi restaurare apportando modifiche (alleggerimenti, sostituzione di componenti etc) per renderla piu' adatta all'uso che ti proponi di fare. Che intenzioni hai?
CO2 NON emessa a settimana: 12 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 6 litri - Euro risparmiati in treno con la pieghevole: 125,35
HT 5 Cappuccino - Non riesci a leggere cosa c'e' scritto sul mio avatar? Clicca QUI!

Offline elbore

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +4/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #4 il: Ottobre 11, 2012, 11:32:04 am »
dj ho visto il tuo lavoro e ti faccio i complimenti.
Quanto di spende all'incirca per fare le modifiche che hai fatto tu?
La mia idea è quella di riverniciarla e farla tutta bianca o nera, cambio delle luci, freni, questi sono le priorità poi si vedrà se fare altre modifiche.
Ma per la verniciatura conviene togliere tutta la vecchia vernice e rifarla o passarla sopra come hai fatto tu?

Offline elbore

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +4/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #5 il: Ottobre 11, 2012, 11:34:29 am »
Ciao!

Bisogna capire se hai intenzione di fare un restauro conservativo, cioe' riportare la bici per quanto possibile allo stato originale, o se vuoi restaurare apportando modifiche (alleggerimenti, sostituzione di componenti etc) per renderla piu' adatta all'uso che ti proponi di fare. Che intenzioni hai?

Avrei intenzione di restaurarla apportando modifiche, allegerirla e modifcare dei componenti per avere uno stile piu moderno peró mantenendo sempre la base retró :)!
« Ultima modifica: Ottobre 11, 2012, 11:36:22 am by elbore »

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #6 il: Ottobre 11, 2012, 11:51:29 am »
Per riverniciarla io ho pulito con sgrassatore il telaio, poi ho tolto gli adesivi per bene, ho smontato tutto lasciando solo il telaio (senza ruote ecc), ho coperto le parti che non volevo verniciare con scotch da imbianchino e ho riverniciato passando sopra la vernice con una bomboletta spray. Spesa totale: 5 euro della bomboletta e qualche ora di sano lavoro. Lascia asciugare bene per qualche giorno poi dai una seconda passata. La vernice tiene abbastanza bene.
Io toglierei quel paracatena: ci risparmi quasi 1 kg di peso montandone uno minimale (costo 11 euro) e in futuro potrai ingrassare la catena senza problemi. Spesa per toglierlo: 30 euro. Se sai smontare il movimento centrale puoi toglierlo tu; questa era un'operazione per me impossibile e solo per questo ho chiesto aiuto ad un biciclaio di fiducia. E' una cosa che devo imparare a fare per future modifiche ad altre bici però!!
Aggiungendo anche luci e freni nuovi direi che puoi stare come spesa attorno ai 70 euri. Forse anche qualcosa in meno.
per le modifiche che ho fatto io la mia collega ha speso circa 150 euri ma come vedi l'ho rifatta da capo a piedi. ho lavorato con calma in quanto era la mia prima (a parte qualche lavoro sulla city bike di mio non e ho aggiunto vari accessori)e non sapevo bene dove mettere le mani. Vedrai che dopo un po' di pratica le cose vengono più rapidamente. Uno potrebbe dire: prenditene una nuova..però abbiamo salvato una bici ed in più io mi sono divertita un sacco ed è uscito fuori un prodotto buono e super pimpato che si fa notare!!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline elbore

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +4/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #7 il: Ottobre 11, 2012, 12:11:35 pm »
l'unica cosa che mi lascia un po dubbioso è che la bici la sto acquistando e con le modifiche mi verrebbe piu di una bici nuova sempre pieghevole entry level.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #8 il: Ottobre 11, 2012, 12:25:39 pm »
Più o meno un mese fa anche io mi sono dilettato a restaurare una vecchia bici e togliere il paracatena è stata l'operazione più ardua (complessa perché non sapevo dove mettere le mani per toglierlo) ma semplice allo stesso tempo, per toglierlo è stato necessario smontare il movimento centrale e quindi almeno nel mio caso bisognava iniziare dal pedale destro e dall'unica vite presente. La vite non aveva attacchi dove poter innestare il giravite e  non era neanche filettata per cui con un martello e uno scalpellino sottile sono riuscito a togliere la vite incriminata riuscendo infine a togliere il tutto.


qualsiasi restaurazione farai, tieni update continui, che sono parecchio interessato a questo tipo di cose  ;D


Per il costo della bici naturalmente devi pensarci bene, è la bici che vorresti utilizzare giornalmente? tieni conto del peso e delle dimensioni non indifferenti se devi fare intermodalità.
Lorenzo - Tern Link P9

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #9 il: Ottobre 11, 2012, 11:24:22 pm »
Oltre al lato estetico secondo me devi pensare anche a quello funzionale.
I mozzi delle ruote saranno da pulire/ingrassare/stringere, come anche la serie sterzo e il sistema frenante.
Se poi i cerchioni sono storti, altro lavoro in più.

Per la mia esperienza, una volta che sputi l'anima per riportarla agli antichi splendori, cominci a coccolarla come se fosse d'oro!  ;D

Ecco qui la sintesi del lavoro che feci su una Dino-cross "rinvenuta" in ciclofficina centrale e restaurata per la Ciemmona 2010.

« Ultima modifica: Ottobre 11, 2012, 11:26:51 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline learntofly

  • iniziato
  • *
  • Post: 1
  • Reputazione: +0/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #10 il: Settembre 10, 2013, 01:38:17 pm »
Salve a tutti!

Anche se mi sono appena interessato a questo mondo vorrei intraprendere un progetto che non riuscirei mai a completare da solo ed è per questo mi serve il vostro aiuto. Vorrei elaborare la mia vecchia Graziella e renderla nuovamente riutilizzabile, visto le pessime condizioni.  Avrei dunque numerose domande da porvi.

1.   Ruote: Ho una coppia di ruote da 20”, ma la posteriore ha un pacco pignoni a 5 velocità Shimano mf-z015. E’ possibile smontarlo senza l’uso di attrezzi particolari (visto che l’attrezzo specifico costa troppo)?  Altrimenti potrei comprare dei nuovi cerchi, quale mi consigliate per mantenere ridotto il peso? Inoltre è possibile inserire in ogni caso lo sgancio rapido?
2.   Freni: vorrei tenerne solo uno e stavo pensando al freno anteriore. Inoltre pensavo di mantenere quello originale. E’ una pessima idea per caso?
3.   Movimento centrale e pedali: qui ho il problema più serio. Il movimento centrale è molto vecchio e quindi non riesco a togliere le spine dei pedali. Come posso fare? Inoltre vorrei montare un nuovo movimento centrale e quindi pedali (magari pieghevoli) e corona in alluminio. Come agire e cosa mi consigliate?
4.   Manubrio: in giro ho visto dei manubri pieghevoli veramente stupendi, ma dove si trovano?
5.   Telaio: vorrei alleggerirlo eliminando il portapacchi integrato col telaio. Altre idee per eliminare peso?

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #11 il: Settembre 10, 2013, 04:43:19 pm »
seguo l'ordine delle domande

1) per recuperare l'attrezzatura necessaria potresti fare riferimento alla ciclofficina più vicina
Anche rimuovendolo però non è detto che vada bene: la larghezza di un mozzo per pacco pignoni dovrebbe essere superiore a quella di uno con la sola ruota libera, quindi andrebbero verificate le distanze tra i forcellini del telaio

2) se ignoriamo il codice della strada (che impone la presenza di entrambi i freni.... ma è pieno di fixed completamente sprovviste) direi che mantenere il solo anteriore è l'opzione migliore.... però cercherei di sistemarlo al meglio e mettere delle buon pastiglie, altrimenti non ti fermi comunque

3) hai già provato Svitol e affini?

4) I manubri pieghevoli tipo Dahon e Tern si trovano facilmente online come ricambi, ma non darei per scontato che possano essere montati facilmente sul telaio di una Graziella

5) il portapacchi della Graziella ha anche funzione strutturale.... temo che eliminandolo si indebolisca troppo il carro posteriore. L'unica opzione è evitare qualunque orpello "inutile", tipo parafanghi etc .... ma dipende dall'uso che vorrai fare della bici.

Offline somaro78

  • iniziato
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: +2/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #12 il: Settembre 24, 2013, 07:36:58 pm »
ciao di nuovo, spero questa volta di non sbagliare discussione, in caso chiedo perdono!!! :-\
Innanzitutto voglio rispondere all'utente qua sopra che non ricordo il nome preciso "learn..qualcosa :-[, io dopo varie imprecazioni e insulti al cielo, ho risolto il problema di come togliere le spine dei pedali ossia, grazie al santo "internet" ho trovato un ragazzo che scriveva che lui le aveva tolte usando un "cacciaspine" ossia questi http://www.settiferramenta.it/altre-immagini/immagini_articoli/1347/ingrandita_1347.jpg?d=1268821514, e infatti io che ne possedevo uno in garage, sono corso subito a provare ed è bastato soltanto 2 colpetti decisi di martello e via!!! 8)

Detto questo vorrei farvi alcune domande sulla mia restaurazione della mia graziella:

--- ADMIN ON

vedere qui:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=883.msg54410#msg54410

--- ADMIN OFF
« Ultima modifica: Settembre 24, 2013, 11:54:03 pm by occhio.nero »

Offline andyblond

  • iniziato
  • *
  • Post: 10
  • Reputazione: +4/-0
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #13 il: Aprile 04, 2014, 02:05:56 pm »
Finalmente FINITA!!! Dopo un duro lavoro di pulitura ...ecco il prima e il dopo del restauro conservativo della mia Graziella '' Mercurio d'oro''  8)

PRIMA


DOPO

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Post: 864
  • Reputazione: +53/-0
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
Re:restauro Graziella (Marinella, ...)
« Risposta #14 il: Aprile 04, 2014, 03:39:05 pm »
Che bella lucidata alla sigorina....cos'è una chiave quella cosa vicino al freno dietro ?
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Tags: