Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)  (Letto 153071 volte)

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3513
  • Reputazione: +170/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #150 il: Maggio 29, 2016, 01:19:21 pm »
Concordo con Catorcio, ma dovresti notare anche un lieve disallineamento tra manubrio e ruota, è così?

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 994
  • Reputazione: +232/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #151 il: Maggio 29, 2016, 03:00:05 pm »
Ciao Norma. Vedo che il tuo umore continua ad andare su e giù come un sismografo durante il terremoto dell'Emilia. Scherzo naturalmente ;). Se il tuo piantone se ne sta storto possono essere tante cose.
La prima è quella che ti hanno suggerito. E' leggermente ruotato rispetto la posizione corretta e quando lo tiri su va di traverso. Fai quello che ti ha detto boccia, controlla che la piega del manubrio sia a 90° rispetto la ruota. Se non è così va raddrizzato.
Il secondo motivo te lo mostro in questa figura.


caricare immagini

Gli espander hanno sempre un po' di gioco dentro il tubo della forcella. Quando li tiri si mettono come nella seconda figura (l'ho disegnato in modo esagerato, ma è per far capire) e l'asse dell'espander assume la posizione di quello verde trascinando leggermente di traverso quello che ci sta sopra. Per rimediare chiedi al tuo meccanico di mettere la punta dell'espander rivolta o in avanti o indietro. Comunque non di lato. Se il gioco tra espander e tubo forcella dovesse essere eccessivo ce se ne accorge appena lo si infila perché ballerebbe. In tal caso basta un nastro adesivo metallico sottile per ridurre il gioco e obbligarlo a non inclinarsi.
Le ultime ipotesi sono molto più tragiche ma poco probabili. O hai il cannotto dello sterzo piegato a seguito di una gran botta o a causa della riscaldata che si è preso quando lo hai fatto saldare, o hai il tubo della forcella leggermente piegato. Ma è meglio non pensarci.
Un'ultima cosa. Quando si blocca l'espander la vite va tirata per bene altrimenti il piantone continuerà a muoversi. E questo non va bene perché gratta il tubo della forcella consumandolo.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #152 il: Maggio 29, 2016, 04:03:24 pm »
Concordo con Catorcio, ma dovresti notare anche un lieve disallineamento tra manubrio e ruota, è così?

Se per disallineamento intendi il manubrio leggermente spostato verso destra o sinistra della ruota, sì, è disallineato, e infatti ieri spesso scendevo dalla bici, stringevo la ruota con le gambe e riallineavo il manubrio, che però poi ritornava disallineato nell'arco di qualche chilometro.




Gli espander hanno sempre un po' di gioco dentro il tubo della forcella. Quando li tiri si mettono come nella seconda figura (l'ho disegnato in modo esagerato, ma è per far capire) e l'asse dell'espander assume la posizione di quello verde trascinando leggermente di traverso quello che ci sta sopra. Per rimediare chiedi al tuo meccanico di mettere la punta dell'espander rivolta o in avanti o indietro. Comunque non di lato. Se il gioco tra espander e tubo forcella dovesse essere eccessivo ce se ne accorge appena lo si infila perché ballerebbe. In tal caso basta un nastro adesivo metallico sottile per ridurre il gioco e obbligarlo a non inclinarsi.
Le ultime ipotesi sono molto più tragiche ma poco probabili. O hai il cannotto dello sterzo piegato a seguito di una gran botta o a causa della riscaldata che si è preso quando lo hai fatto saldare, o hai il tubo della forcella leggermente piegato. Ma è meglio non pensarci.
Un'ultima cosa. Quando si blocca l'espander la vite va tirata per bene altrimenti il piantone continuerà a muoversi. E questo non va bene perché gratta il tubo della forcella consumandolo.

Ecco, secondo me hai centrato il punto. Io credo che il primo meccanico abbia montato il piantone un po' in fretta (tanto per dire, il fermo a sgancio rapido della pipa sul manubrio era agganciato al rovescio e l'ho sistemato io successivamente) e magari son cose che, in una bici normale, non si notano, ma che nel piantone lungo di una pieghevole si vedono benissimo.

Domani tornerò dal secondo meccanico, anche se è dall'altra parte della città. Ma mi sembra molto più preparato sulle pieghevoli. E poi ha le Brompton e magari ne approfitto per guardarle un po' e farmi venire delle tentazioni tremende  :P

Grazie a tutti, anche a gip che mi prende in giro, ma che poi si fa perdonare con i disegnini :D
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 994
  • Reputazione: +232/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #153 il: Maggio 29, 2016, 04:46:45 pm »
No, NO Norma! Prendere la ruota tra le gambe e forzare per raddrizzare il manubrio lo puoi fare con tutte le bici del mondo ma non con le pieghevoli. Ricordati che di mezzo c'è la cerniera del piantone. Se forzi troppo puoi danneggiarla o romperla. E' il modo giusto per far comparire giochi. Bisogna allentare la vite a brugola, ruotare il piantone quanto basta e serrare nuovamente per bene. L'ho fatto un paio di volte con la mia Atala e non è difficile ma occorre una certa forza.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #154 il: Maggio 29, 2016, 04:51:05 pm »
gip, hai fatto bene a dirmelo, non immaginavo non si potesse fare. A questo punto, dovrò quindi comprarmi una brugola da portarmi sempre dietro, casomai mi si disallineasse il manubrio. Grazie!
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3513
  • Reputazione: +170/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #155 il: Maggio 29, 2016, 07:27:11 pm »
Segnalo la discussione sui multitool:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1385.0

;)

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #156 il: Maggio 29, 2016, 11:38:05 pm »
Citazione
E poi ha le Brompton e magari ne approfitto per guardarle un po' e farmi venire delle tentazioni tremende  :P
stai attenta ,io non ho mai provato ma tenere tra le gambe una Brompton (almeno dal prezzo) dev'essere un'altra cosa.

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #157 il: Maggio 30, 2016, 04:57:44 pm »
Allora, oggi ho portato la mia Dahon dal meccanico: mi ha detto che è facile che il piantone non sia proprio a piombo, ma mi ha anche detto che all'interno dello sterzo c'è del gioco e quindi l'ho dovuta lasciare lì e la potrò riprendere solo domani. Vedremo...

Intanto ho dato una seconda occhiata alle Brompton e mi stanno venendo dei cattivi pensieri  ;D
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #158 il: Maggio 30, 2016, 10:49:29 pm »
Citazione
Intanto ho dato una seconda occhiata alle Brompton e mi stanno venendo dei cattivi pensieri  ;D
non facciamo scherzi!adesso che mi sono incuriosito di come andra a finire la Dahon la abbandoni per una Brompton qualunque?resisti!!! è una rifatta. una domanda sul difetto non potrebbe essere causato da un cuscinetto?.

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #159 il: Maggio 30, 2016, 10:55:23 pm »
Citazione
Intanto ho dato una seconda occhiata alle Brompton e mi stanno venendo dei cattivi pensieri  ;D
non facciamo scherzi!adesso che mi sono incuriosito di come andra a finire la Dahon la abbandoni per una Brompton qualunque?resisti!!! è una rifatta. una domanda sul difetto non potrebbe essere causato da un cuscinetto?.

Domani dovrei sapere come va a finire la storia del piantone della Dahon, che comunque, almeno per il momento, non voglio abbandonare. Ecco, diciamo che il fatto di averla da due mesi e di essere riuscita ad usarla pochissimo a causa di tanti problemi non è stato il massimo, ma mi auguro che il meccanico riesca a trovare una soluzione definitiva. Domani, quindi, saprò di cosa si tratta, continuo ad essere dell'idea che il primo meccanico, bravo ma non esperto di pieghevoli, abbia montato il piantone un po' di corsa.

E per quanto riguarda la tentazione Brompton... certo che una bicina che puoi portarti in giro sia in treno che in bus è impagabile :)
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #160 il: Maggio 31, 2016, 01:27:59 pm »
Eccomi di ritorno dal meccanico: il piantone ora è quasi completamente dritto, ma più di così non potrò avere. Il meccanico mi ha spiegato che ha smontato, ha controllato e ha rimontato il tutto e che il gioco tra le parti assemblate è dovuto al fatto che il piantone non è perfettamente compatibile con la bici. Niente di grave, non rischio di ritrovarmi nuovamente con il piantone penzoloni e ogni tanto mi converrà dare una regolatina con la brugola del 6.

Ah: caso più unico che raro, almeno per una città come Bologna, dove si paga anche l'aria che si respira, non ha voluto un euro :D
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #161 il: Maggio 31, 2016, 07:54:33 pm »
il suggerimento di gip del nastro adesivo metallico sottile per ridurre il gioco non è fattibile?.

Offline Norma

  • maestro
  • ****
  • Post: 375
  • Reputazione: +22/-0
    • Flickr
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #162 il: Maggio 31, 2016, 09:02:15 pm »
il suggerimento di gip del nastro adesivo metallico sottile per ridurre il gioco non è fattibile?.

Guarda, sinceramente non me la sono sentita di suggerire questa cosa al meccanico, visto che lui stesso ha detto che ha fatto tutto quello che era possibile fare (in effetti, ora il piantone è praticamente a piombo) e che il problema principale deriva dal fatto che il piantone non è quello originale.
Brompton (BromptoNorma) H3L tempest blue
Dahon Curve d3 rosso fiammante

Offline altommy7

  • iniziato
  • *
  • Post: 28
  • Reputazione: +0/-0
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #163 il: Novembre 06, 2016, 02:24:25 pm »
Ragazzi vi scrivo da neofita. Nella mia Tern Link C7 nello snodo del manubrio ho due viti piccoline laterali che servono ad allargare e stringere il piantone dello sterzo e una centrale grande. Mi spiegate come faccio a rendere la leva di chiusura del manubrio più "dura". La sento abbastanza morbida in chiusura anche se lo sterzo gioco non ne fa. Grazie!!!!

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4915
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:snodo manubrio (problemi, regolazioni, manutenzione del piantone)
« Risposta #164 il: Novembre 06, 2016, 06:54:16 pm »
evita di postare la stessa domanda in topic differenti, così non si disperdono i contributi
ti hanno già risposto QUI