Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Space, la bici pieghevole si apre con un tocco  (Letto 7770 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Madeira

  • assistente
  • ***
  • Post: 152
  • Reputazione: +13/-0
Space, la bici pieghevole si apre con un tocco
« il: Novembre 17, 2012, 09:08:55 am »
--- ADMIN ON

Segnalo:

l'elenco delle discussioni legate a studi sulle pieghevoli, recuperabile cliccando sul tag "studi" in fondo a questa pagina

--- ADMIN OFF


Da Wired

http://gadget.wired.it/news/outdoor/2012/10/23/space-la-bici-pieghevole-che-si-apre-con-un-tocco-456789.html

Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
« Ultima modifica: Agosto 18, 2013, 09:34:55 am by occhio.nero »

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2891
  • Reputazione: +199/-0
Re:Space, la bici pieghevole si apre con un tocco
« Risposta #1 il: Novembre 17, 2012, 09:19:56 pm »
chiedo scusa a tutti se stasera sono in modalità acida, ma leggendo la rubrica del titolo non posso fare a meno: "scomodissime" folding bike ?!?!
Vogliamo parlare dell'impaginazione di Wired, con i caratteri che cambiano alla rinfusa, gli articoli che si interrompono per riprendere 100 pagine dopo e i testi scuri su fondini scuri?

Venendo alla Space, sembra abbastanza fascinosa con le ruote montate a sbalzo e la trasmissione a cinghia (forse dentata?), anche se una volta piegata non pare piccolissima. Se entrerà in produzione, dovrebbe essere interessante

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9971
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Space, la bici pieghevole si apre con un tocco
« Risposta #2 il: Novembre 17, 2012, 11:25:43 pm »
di concept ne è piena la rete. vedremo.  ::)

Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Space, la bici pieghevole si apre con un tocco
« Risposta #3 il: Novembre 18, 2012, 12:05:26 am »
Il tono generale dell'articolo mi dà più di soletta pubblicitaria che di informazione. Si denigrano le pieghevoli con argomenti falsi, ma che possono far presa su chi non le conosce, per poi rassicurare il lettore dicendo che invece questo nuovo prototipo non ha nessuno dei gravissimi difetti delle altre pieghevoli. Oppure chissà, non c'era nessun intento di fare una soletta, ma solo poco informazione. Questo è ciò che dichiara il progettista:

Spesso, però, questo tipo di bici pieghevoli è difficile da guidare e complicato da montare e smontare. Il mio obiettivo era dunque quello di disegnare una folding bike che fosse facilissima sia da aprire che da chiudere e da portare per la città”.

Ma anche no, caro il mio designer, magari la prossima volta invece di provare una cinesata a 99,99 euro su ebay prova a guidare una Tern/Brompton/Dahon (ma persino una Hoptown), e forse ti renderai conto che esistono già pieghevoli belle da guidare e facili da piegare e aprire. Se poi sei riuscito a crearne una come si deve e che per giunta si piega solo premendo un bottone buon per te, ma non è che prima di te c'era il buio e poi sei arrivato tu a portare la luce. Tra l'altro con delle misure da piegata di 91 x 68 x 47 credo che più che essere una soluzione innovativa per l'intermodalità andrà ad ingrossare le già nutrite fila delle bici di categoria CPF (catafalchi pieghevoli figosi).

Space è una folding bike innovativa perché, rispetto alle sue scomodissime compagne dalle scricchiolanti giunzioni, applica una facile filosofia one-touch: per aprirla e ripiegarla basta infatti un solo tocco.

Riguardo al fatto che le pieghevoli sono "scomodissime compagne dalle scricchiolanti giunzioni": ai giornalisti che pontificano su cose che non conoscono minimanente (quale che sia l'argomento) oramai ci ho fatto l'abitudine, che scrivano su quotidiani o su carta patinata pseudofighetta con impaginazione lisergica.


Scusate, forse stasera sono io più che altro ad essere in modalità acida.  ;D


Peace & love, and stay wired (o era stay tuned?)

Mario


EDIT
Già che stiamo parlando di wired.it, approfitto invece per segnalare a chi non lo conosce il blog di Matteo Scarabelli http://blog.wired.it/labicicletta
Lo segnalo in quanto penso che sia interessante, Scarabelli è uno che scrive cose molto apprezzabili secondo me.  :)
« Ultima modifica: Novembre 18, 2012, 04:12:05 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Tags: