Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Lombardia - piste ciclabili  (Letto 35120 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Peo

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #30 il: Maggio 07, 2014, 04:23:30 pm »
Grande Vittorio!

Montisola sarà la prossima conquista.
Con gli altri del gruppo di Milano è da molto che ne parliamo e grazie a tutte le tue informazioni direi che ormai siamo pronti :-)
Aprofitteremo del Cyclopride per decidere tutti insieme una data e poi si va.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9865
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #31 il: Maggio 07, 2014, 06:50:14 pm »
una ricognizione per il prossimo raduno? :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #32 il: Maggio 07, 2014, 09:12:32 pm »
Grande Vittorio!

Montisola sarà la prossima conquista.
Con gli altri del gruppo di Milano è da molto che ne parliamo e grazie a tutte le tue informazioni direi che ormai siamo pronti :-)
Aprofitteremo del Cyclopride per decidere tutti insieme una data e poi si va.

Ok, allora comincio a guardare un po' di orari, con riserva di verificare le eventuali modifiche dopo il 14 giugno
Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #33 il: Maggio 07, 2014, 10:45:27 pm »
Vittorio for President, eroico! :)
Per gli orari dei treni verso Iseo, casualmente li ho controllati pochi giorni fa. Dunque per sommi capi i treni da Brescia a Iseo hanno una frequenza di un paio di corse all'ora e il tragitto è di 30 minuti o poco meno. Da Milano a Brescia ci sono 3/4 treni in ora di punta e 1/2  negli altri orari, ma purtroppo quelli più rapidi (46 minuti) costano sui 20 euro in quanto sono delle frecce, mentre gli altri treni ci mettono da 1:08 a 1:16 e costano 7 euro. Il problema maggiore è per me venendo da Lecco: fino a 2 anni fa c'era un treno diretto da Lecco a Brescia ogni ora, poi li hanno simpaticamente soppressi e ora bisogna cambiare a Bergamo o Milano o Treviglio, ovviamente mettendoci uno sproposito.   >:( Insomma mi sa che mi toccherà venire in auto.
Per il resto vediamo di parlarne domenica come suggerito da Peo e partendo dagli spunti e le esplorazioni di Vittorio, e vediamo se riusciamo a quagliare. :) L'ipotesi di partire da Pisogne è suggestiva, vedremo...
Mario
 
 
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Lackyluciano

  • Olmo Wave '20
  • apprendista
  • **
  • Post: 74
  • Reputazione: +7/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #34 il: Maggio 07, 2014, 10:52:26 pm »
Bravo Vittorio, foto bellissime, mi hai fatto venire la voglia di una gita! ;D

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #35 il: Maggio 08, 2014, 10:21:12 am »
Vittorio for President, eroico! :)

Non esageriamo, sono solo un bravo ragazzo di campagna che cerca di fare il suo dovere ;-)

Comunque ho qui "casualmente" alcuni appunti buttati giù ieri sera... sono un po' in codice e contengono anche ipotesi rivelatesi poi impraticabili, comunque in neretto sono evidenziati i possibili treni e battelli di un giro che mi pare fattibile.
A stasera per ulteriori chiarimenti.


per chi viene da Milano o Brescia
treno R10617 Milano Lambrate (8.00) - Rovato (8.59)
cambio veloce Rovato FS-Rovato Borgo (due stazioni adiacenti)
treno R220 Rovato Borgo (9.05) - Cazzago S.M. (9.11) - Iseo (9.24)
battello Iseo-Peschiera Maraglio o Sensole (per imbarco a Sulzano e Sale proseguire con RE 22 - vedi sotto)

oppure
FB 9709 Milano Centrale (8.05) - Brescia (8.51)
RE 22 Brescia (9.07) - Iseo (9.33) - Sulzano (9.39) - Sale (9.43) - Marone (9.47) - Pisogne (10.00)

Battelli da Iseo-per Peschiera Maraglio e Sensole: 10.00 – 10.30 – 11.00 (in 20’ o 30’)
   Sulzano-Peschiera Maraglio: ogni 20’
   Sale M.-Carzano: ogni 20’
   Marone per Siviano, Sensole e Peschiera M.: 11.25 – 13.10 solo DOM (in 10’, 20’ e 30’ risp.)

giro dell'isola con pranzo

battello   Carzano (16.20) per Marone (16.30) e Pisogne (17.23)
   da Carzano per Sale M. e da Peschiera M. per Sulzano ogni 20’ (p.es. Peschiera M. 14.55 o 15.10)

treni da Sulzano ogni ora (*) a .39, Sale M. .43, Marone .47 e Pisogne .00 (p.es. Sulzano 15.39 – Pisogne 16.00)
(*R 1064 delle 16 e rotti non circola domenica)

pedalata Pisogne-Marone (circa 8 km)

treni del ritorno:
x) RE 71 Pisogne (17.04) - Marone (17.14) - Bornato Calino. (17.39) - coincid. alle 17.43 con R 271 per Cazzago (17.46) e Rovato Borgo (17.52) + R 10638 Rovato 17.59 – Milano Lambrate 19.00 - Milano Greco Pirelli (19.08)
a) R 77 Pisogne (18.01) – Toline (18.05) – Vello (18.10) - Marone (18.14) - Bornato Calino. (18.43) coincid. immediata con R 277 per Cazzago (18.46) e Rovato Borgo (18.52) + R 1704 Rovato 19.06 – Milano Lambrate 19.56 (solo festivo)
b) R 77 Pisogne (18.01) – Toline (18.05) – Vello (18.10) - Marone (18.14)Brescia (19.03) + FB 9740 Brescia (19.09) – Milano Centrale (19.56)
c) RE 81 Pisogne (19.04) - Marone (19.14)Brescia (19.54) + FB 9746 Brescia (20.09) – Milano Centrale (20.56)


per chi viene da Lecco:
andata:
Lecco (7.03) – Bergamo 7.46 riparte 8.07) – Rovato (8.51) + R220 vedi sopra
ritorno:
R77 come sopra + Rovato (19.06) – Milano Centrale 20.05 (riparte 20.20) – Lecco (20.59)
RE 81 come sopra + R 1702 Brescia (20.17) – Rovato (20.27) – Lecco (21.48) (diretto)

per chi viene in auto, uscendo a Rovato dalla A4 parcheggiare alla fermata di Cazzago San Martino

https://www.google.it/maps/dir/45.5779472,10.0086793/45.5765017,10.0274038/@45.5790024,10.0182199,1247m/data=!3m1!1e3!4m4!4m3!1m0!1m0!3e0

(treno alle 9.11) è molto più pratico che cercare di arrivare a Rovato Borgo però al ritorno non si può utilizzare il RE 81 che non ferma tra Iseo e Brescia

per chi viene in aereo la più vicina aviosuperficie è ad Artogne e dista solo 1,5 km di deliziosa stradina ciclabile dalla stazione omonima passando per Ca de l’Oi…

Vittorio
« Ultima modifica: Maggio 09, 2014, 03:17:15 pm by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #36 il: Maggio 08, 2014, 03:43:18 pm »
mamma mia vittorio, sei perfettissimo, complimenti!!!
poi il posto sembra davvero favoloso, potessi ci verrei senza esitazioni!!!
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #37 il: Maggio 30, 2014, 12:07:29 am »
Qualche settimana fa durante il picnic dopo il Cyclopride si è parlato di organizzare un'uscita sul lago d'Iseo ed è stata espressa qualche perplessità perchè effettivamente coniugare giro di Monte Isola e ciclabile Vello-Toline nello stesso giorno potrebbe essere piuttosto complicato, data la necessità di saltare di treno in battello e viceversa, con il concreto rischio di scombinare tutto il programma se dovesse saltare anche una sola coincidenza.
Per avere qualche dato un po' più sicuro, domenica scorsa ho pensato di approfondire un po' rilevando tempi e itinerario con un po' più di precisione: ecco i punti salienti del percorso da Pisogne a Marone. Per Monte Isola datemi tempo...

19.08: stazione di Pisogne, appena sceso dal treno da Brescia


19.10: a nemmeno cento metri dalla stazione, inizia la pista ciclabiile che corre tra il lungolago e la ferrovia

 
19.11: all'altezza di una piazzetta (notare la ferrovia che passa tra le case e la strada senza particolari protezioni e senza dare fastidio a nessuno)


19.12: si prosegue sul lungolago pedonalizzato...


19.15: ... fino ad arrivare a un tratto della vecchia strada statale trasformato in viabilità locale e dotato di un ampio percorso ciclopedonale (sulla destra: io ero sulla strada). All'altezza del cipresso sullo sfondo il percorso protetto termina...

 
19.17: ... e inizia il primo tratto sulla strada provinciale, lungo esattamente 1 km; come potete vedere, non c'è ciclabile nè banchina, però il traffico non è intenso e la visibilità molto buona, senza curve cieche. In più poco prima del cipresso c'è un passaggio a livello sulla provinciale che si chiude con largo anticipo sull'effettivo transito dei treni: se si imbocca la strada al momento della chiusura, c'è caso di riuscire a percorrerla tutta prima che arrivino le auto che si sono dovute fermare :)


19.19: poco prima di Toline c'è un nuovo tratto di ciclabile...


19.21: ... che si interrompe brevemente all'ingresso di Toline...

 
19.22: ... per poi riprendere per un corto tratto non ancora completato (sullo sfondo si vede la rete da cantiere che segna l'ultimo pezzo ancora mancante)...


19.24: ... e finalmente ecco l'inizio della ciclabile Vello-Toline...

 
19.25: ... che inizialmente corre sotto la strada provinciale poi prosegue in riva al lago ai piedi della parete rocciosa a picco

 
19.38-19.40: alcune immagini della ciclabile Vello-Toline, meno belle di quelle dell'estate scorso ma il meteo era quello che era...

   

19.44: uno scorcio del tranquillo borgo di Vello

 
19.50: dopo il tratto su sede protetta fra Vello e Marone che ho descritto nel messaggio del 7 maggio, ecco l'imbocco della breve variante che evita una galleria sfruttando il sedime della vecchia strada provinciale

 
19.52: ultimo tratto di percorso protetto, già all'interno dell'abitato di Marone

 
19.58: e finalmente, eccoci in stazione, in attesa del treno per Brescia delle 20.14


Percorso netto di circa 10 km in 40 minuti, quindi, ad andatura tranquilla e con parecchie soste per fotografare.
Ultima nota di colore, sul treno ho incontrato un paio di ragazzi di Oggiono che con queste bici


erano partiti da casa alle 5 di mattina e avevano percorso il tracciato della tappa del Giro fino al traguardo di Monte Campione e ora scendevano a Brescia per prendere il treno per Lecco per tornare a casa. Un altro mondo....

Vittorio
« Ultima modifica: Maggio 30, 2014, 01:14:56 pm by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3406
  • Reputazione: +170/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #38 il: Maggio 30, 2014, 09:02:21 am »
Complimenti Vittorio per la precisione e la completezza di dati con cui hai arricchito questa tua perlustrazione in vista della futura gita pieghevole-intermodale. ;)

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #39 il: Maggio 30, 2014, 10:16:38 am »
grande vittorio, esaustiva photo recensione, sei precisissimo!!!!
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline andryfitness

  • assistente
  • ***
  • Post: 150
  • Reputazione: +4/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #40 il: Giugno 04, 2014, 10:12:46 am »
Spero si realizzi questa pedalata in gruppo a monte isola...io purtroppo l anno scorso riuscì a visitarla solo a piedi, posto bellissimo....
B'twin tilt 7 acid neon.....brompton P3L-18% Yellow-black

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #41 il: Luglio 17, 2014, 10:00:38 am »
Per la ricognizione di Monte Isola, vedi la discussione specifica
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5244.0
qui aggiungo solo che in uno degli ultimi passaggi in zona ho verificato che anche il tratto Marone-Sale Marasino (3 km) è fruibile quasi interamente su percorso ciclabile protetto, il che permetterebbe di ridurre i trasbordi in treno, a tutto vantaggio della flessibilità e del risparmio di tempo.
Quindi un'eventuale gita potrebbe essere articolata anche in maniera più semplice, con una tappa Pisogne-Sale Marasino (13 km) tutta in bici più il successivo giro di Monte Isola (8,5 km), con avvicinamento a Pisogne in modalità da definirsi (treno, auto, aereo...) e rientro di conseguenza (treno fino a Pisogne per chi deve riprendere l'auto, treno verso Brescia e Milano per chi è venuto direttamente in treno).

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Aviator

  • assistente
  • ***
  • Post: 237
  • Reputazione: +39/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #42 il: Dicembre 18, 2015, 12:19:47 am »
--- ADMIN ON

segnalo:

ciclabile Ven.to Venezia-Torino lungo il Po (ciclovia)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1446


--- ADMIN OFF


Ciao a tutti! Reduci dalla Lodi-Pizzighettone, con la voglia di pedalare ancora nelle gambe, con qualcuno del gruppo si parlato informalmente di fare un pezzo di VenTo. Siccome non è proprio una passeggiata, soprattutto dal punto di vista logistico, bisogna organizzarla abbastanza dettagliatamente. Io ho lanciato il sasso, chi verrebbe?
« Ultima modifica: Febbraio 24, 2016, 04:53:37 pm by occhio.nero »

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2752
  • Reputazione: +198/-0
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #43 il: Dicembre 18, 2015, 12:52:28 am »
Quale pezzo avresti in mente? Penseresti a una cosa su più giorni?
Io ci sarei, ma solo per un giorno per volta

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 931
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Lombardia - piste ciclabili
« Risposta #44 il: Dicembre 18, 2015, 09:29:17 am »
Ricordo che ven-to era presentato come un progetto e che era stato girato un documentario da chi l'aveva percorso per intero con lo scopo di sensibilizzare comuni e regioni al fine di realizzare segnaletica, infrastrutture, sedi ciclabili ecc....
Non so adesso a che punto è, ma pensando alla concretezza che contraddistingue la nostra politica e la nostra burocrazia, direi che è probabile che non se ne sia ancora fatto nulla.
Avete aggiornamenti in merito?

Ciò premesso, io faccio cicloturismo bici+tenda, ma possedendo una pieghevole inadatta ai lunghi chilometraggi e al carico, lo faccio in MTB. Se accettate le bici vere ( ;D) posso unirmi a voi molto volentieri!

Tags: