Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Le pieghevoli di casa Sbrindola  (Letto 53020 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« il: Agosto 26, 2011, 01:12:56 pm »
Finalmente ho trovato il tempo di fare un paio di foto ai bolidi di famiglia, dopo averli resi efficienti e presentabili con il primo "tagliando fai da te" di pulizia e manutenzione a 250 km dall'acquisto.

Le foto non sono sicuramente  all'altezza degli scatti di Tender o R80gs (a cui faccio i miei complimenti) ma la sostanza è comunque la condivisione con il forum dei nostri gioiellini.

Foto di coppia




La mia


spazio sul manubrio finito!


W i Big Apple!!


Quella della moglie... un vero peso piuma (<10 kg!!)


e con una linea splendida


Per ora direi che possono bastare.

Che dire.... una comodità esagerata, dal momento che le carico entrambe sul sedile posteriore della grande punto senza neanche dover reclinare lo schienale (alzo solo la seduta) mentre, una bici sola, può stare tranquillamente nascosta nel bagagliaio con la cappelliera in posizione a patto di sfilare completamente il sellino.

Come succede a molti non c'è verso di passare inosservati ed una volta fermi si viene bersagliati di domande da persone di tutte le età..... i bambini le trovano irresistibili  :) .

Se qualcuno dovesse avere richieste particolari a livello di contenuti tecnici di questi modelli per orientare la propria scelta, non ha che da chiedere. Per foto di dettaglio anche, ma potrei esssere meno rapido nella replica.









Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0



Offline alex00-2008

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2011
  • Post: 111
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 10, 2016, 10:00:51 pm
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #1 il: Settembre 06, 2011, 04:27:36 pm »
davvero molto bella.. complimenti... mi piace molto la versione bianca!!
com"è il comfort buono?


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0

Offline alex00-2008

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2011
  • Post: 111
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 10, 2016, 10:00:51 pm
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #2 il: Settembre 06, 2011, 04:55:04 pm »
ciao, ho notato che hai un faretto troppo bello sul manubrio..
com"è l"efficienza luminosa?
posso chiederti dove l"hai comPrato?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #3 il: Settembre 06, 2011, 05:28:54 pm »
Grazie!

E' decisamente comoda, con una posizione più eretta rispetto alla Speed (molto comunque dipende dalla regolazione personale dell'altezza del manubrio) ed una guida più rilassata.
La leggerezza dovuta alle ruote la rende ottima in accelerazione e nella manovrabilità oltre che nel trasporto, anche se obbliga a prestare maggiore attenzione alle asperità della strada rispetto alla Speed .... quest'ultima si comporta un po' più da "carroarmato" per via delle Big Apple e del telaio più elastico, permettendo di ignorare un po' più serenamente i fondi sconnessi.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
« Ultima modifica: Settembre 10, 2011, 11:13:30 pm by Sbrindola »

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #4 il: Settembre 06, 2011, 06:56:28 pm »
ciao, ho notato che hai un faretto troppo bello sul manubrio..
com"è l"efficienza luminosa?
posso chiederti dove l"hai comPrato?

ciao, uno l'ho preso in una sorta di ferramente in corso Como a Milano.... so che suona strano ma esiste veramente, oltre alle boutique ed i locali  :D... l'altra l'ho trovata uguale in un negozio di elettronica di Chieri (To).
Nel primo la confezione conteneva anche il faretto posteriore, nel secondo no.
La quantità di luce è buona... in linea con le altre torce a 5 led che si vedono in giro ed è possibile selezionare tra luce fissa ed un paio di intermittenze differenti.
Penso che sia possibile trovarla anche da qualche cinese: la qualità delle plastiche è bassina e, ogni tanto, l'interruttore della mia non va al primo colpo, ma per i pochi euro che le ho pagate fanno il loro dovere ed avevano già le pile incluse.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
« Ultima modifica: Settembre 10, 2011, 11:14:25 pm by Sbrindola »

Offline tender

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Ago 2011
  • Post: 65
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 01, 2012, 08:01:32 am
  • Tender to my ilfe, tender to my car.
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #5 il: Settembre 09, 2011, 04:56:47 pm »
sbrindola .... chapeau!
bravo bravissimo e bellissime le bici!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #6 il: Settembre 10, 2011, 05:51:33 pm »
Grassie  ;D

Aggiungo qui altre info, tra cui alcune che con il tempo ho seminato in giro per il forum

La Speed è stata acquistata QUI, mentre la Mu QUI

Il contachilometri è un Sigma senza filo acquistato da Decathlon, se non ricordo male il modello è QUESTO

I cerchi Kinetix Comp della Speed pesano 1560 gr, contro i 980 gr dei Kinetix Pro della Mu (peso riferito alla coppia)... quindi si risparmiano 580 grammi, ma costano di più è non si può intervenire sui raggi in caso di piegatura.
Nelle specifiche fornite da Dahon ho scoperto che la lega niobio-alluminio utilizzata per i Pro offre una resistenza meccanica doppia rispetto alla lega d'alluminio 6061.

L'attacco dello manubrio della Speed è il Comus Vario e permette di guadagnare ancora qualche cm nella distanza dalla sella, utile per chi è alto ed ama una posizione di guida "sportiva" ed ovviamente permette di regolare senza attrezzi l'angolazione del manubrio.
Necessita solo di qualche attenzione in più in fase di chiusura per una posizione ottimale tra le ruote a bici piegata, ma niente di particolare.... una volta presa dimestichezza non porta via che qualche secondo in più rispetto agli attacchi standard.





Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
« Ultima modifica: Settembre 10, 2011, 11:20:33 pm by Sbrindola »

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #7 il: Settembre 27, 2011, 10:22:20 am »
Il "garage" aziendale  ;D



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9059
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +157/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 08:42:37 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #8 il: Settembre 28, 2011, 05:14:57 pm »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #9 il: Ottobre 02, 2011, 01:29:11 am »
oggi modifiche!
Ho dotato il mio bolide delle luci ad induzione della Reelight: d'ora in poi niente più batterie da ricaricare o da comprare e poi buttare.
Il modello in questione è la Reelight SL 100 ed è stato acquistato da Decathlon a 30€.

Il montaggio è molto semplice: basta fissare i magneti ai raggi e le staffe di supporto delle luci ai mozzi ruota. E' stato solo necessario intervenire sulla staffa posteriore per cambiarne un po' la forma ed adattarla alle esigenze delle ruote da 20'', dal momento che sono modelli concepiti per le ruote da 26''.

Questo è l'aspetto delle luci montate

Anteriore


Posteriore


A bici chiusa


Come potete notare le luci non interferiscono nella chiusura... anzi, contribuiscono a tenere i cavi freni e marce lontani dai raggi durante in trasferimento passivo.

Purtroppo non riesco a farvi vedere il risultato in opera, ma se cercate su youtube ci sono diversi video disponibili.
Il lampeggio è molto rapido... abbastanza da non riuscire a contare i flash già a basse velocità: la casa dichiara che a 20 km/h lampeggiano più di 200 volte al minuto.
Il lampeggio è decisamente intenso e facilmente visibile, anche perchè le luci sono correttamente concepite per essere collocate sul lato sinistro.
Ovviamente la luce anteriore non è sufficiente ad illuminare la strada, ma la visibilità anteriore e posteriore nei confronti degli automobilisti è molto buona.




Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
« Ultima modifica: Ottobre 02, 2011, 01:31:14 am by Sbrindola »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9059
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +157/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 08:42:37 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #10 il: Ottobre 03, 2011, 11:10:50 am »
le ho montate anche io sulla Tikit, e non mi pento.
Per chi fosse nuovo, segnalo a tal proposito le discussioni:

1) luci ad induzione Reelight http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=432

2) luci, lucine, lucette per la notte http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=34


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Online Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4500
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +217/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 10:07:24 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #11 il: Ottobre 08, 2011, 04:13:13 pm »
Davide e Golia



la foto è fatta di fretta, ma non ho resistito alla tentazione quando ho visto quell'inutile (specie in una città come Torino) ammasso di ferraglia... credo che qualcuno scelga la propria auto per compensazione.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #12 il: Ottobre 08, 2011, 08:26:44 pm »
Bellissima questa foto (se non erro in corso Vittorio a Torino, davanti al Tribunale).

Per me rappresenta il progresso, allo stesso modo in cui si è passati dai primi computer che riempivano intere stanze agli attuali pc che stanno in una sola mano.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2011, 08:51:45 am by Gianni65 »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9059
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +157/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 08:42:37 am
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #13 il: Ottobre 08, 2011, 09:45:39 pm »
c'è stata una puntata di Report, su Raitre, che ha spiegato bene la follia del SUV. chi la ritrova nell'archivio RAI on line vince una gazzosa ai semi di papavero vista Colosseo  ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
Le pieghevoli di casa Sbrindola
« Risposta #14 il: Ottobre 09, 2011, 08:49:29 am »
Eccolo qui, sul forum di un tizio che aprla di certe biciclettine strane....  :D
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=295.msg1356#msg1356 (risposta 6)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=345.0