Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)  (Letto 48646 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline valerio_vanni

  • apprendista
  • **
  • Post: 51
  • Reputazione: +2/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #45 il: Maggio 23, 2017, 02:12:32 pm »
Ecco un interessante gadget trovato in rete per tener controllata lo stato dei pneumatici. Trasmette in bluetooth all'apposita app sul telefonino e avverte quando la pressione scende a valori troppo bassi.


image share


Bello!
Bisognerebbe però fare una statistica su quanto dura.
Intendo con la bici legata al palo: quanto tempo passa prima che qualcuno lo prenda su?

Offline acidburn1995

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +6/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #46 il: Maggio 23, 2017, 03:18:57 pm »
quando sono andata a trasformare la mia M6L in M6R da BikeID, controllando la manutenzione della Brompton Andrea mi ha gonfiato anche le ruote col compressore in 3 millisecondi e io ho scoperto che a rendermi particolarmente sfigata non è solo il mio ridicolo stato di forma, ma anche che avevo le gomme sgonfie anche se pensavo di no. Allora non potendomi dotare di compressore ho comprato dal Decathlon una pompa tipo questa https://www.decathlon.it/pompa-a-piede-flp-5000-id_8303706.html, con il manometro. La domanda è come la uso? Cioè se io la aggancio il manometro che è sopra mi fa vedere a quanti bar è adesso la gomma cosicché io possa portarla ad almeno 6,5 come mi è stato detto in negozio? Oppure è meglio dotarmi di un qualche strumento di controllo o che altro? Non ho mai gonfiato una gomma da sola prima di adesso e almeno 'ste manutenzioni di base vorrei essere in grado di farle da me. Andrea mi ha detto che quando faccio fatica è ora di gonfiare le gomme, ma io non so mai se faccio fatica perché sono sfigata io o se è la ruota :o
Brompton M6R nera

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3233
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #47 il: Maggio 23, 2017, 04:58:11 pm »
Se la agganci ti fa veder la pressione. Se sul momento non la vedi è perché non è scesa la valvolina di sicurezza anti sgonfiaggio: dai una pompata e dovresti vederla, o al limite sganci e riagganci. E' più che sufficiente per un normale gonfiaggio, ma sappi che per arrivare alla pressione nominale dovrai premere sulla pompa con forza, usando il tuo peso per aiutarti. Considera che è normale doverle gonfiare almeno una volta al mese, spesso anche di più.
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline acidburn1995

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +6/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #48 il: Maggio 23, 2017, 05:36:52 pm »
Considera che è normale doverle gonfiare almeno una volta al mese, spesso anche di più.
Grazie, allora è meglio se comincio a gonfiare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Brompton M6R nera

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9987
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #49 il: Maggio 25, 2017, 04:00:41 pm »
ti consiglio di usare la pompa del benzinaro sotto casa.

Quella a mano la puoi tenere in caso di emergenza... per arrivare al primo benzinaro aperto.  ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline acidburn1995

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +6/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #50 il: Maggio 26, 2017, 02:27:36 pm »
non ho manco il benzinaro, sono tutti automatici  :'(
Brompton M6R nera

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #51 il: Maggio 26, 2017, 06:04:20 pm »
Ma hai provato a gonfiarti le gomme almeno una volta? Gonfiare le gomme è la seconda cosa che tutti imparano dopo l'andare in bici. Il 99,8% ci mette due minuti mentre il restante 0,2% ci riesce dopo cinque :). Qual è il problema acidburn1995 ::)?
Solo chi pedala va avanti!

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9987
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #52 il: Giugno 11, 2017, 08:11:57 am »


i contributi successivi sono stati spostati nella discussione:

compressore per gonfiare le gomme (ed i palloni, ...) consigli?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=985.0
« Ultima modifica: Giugno 11, 2017, 08:13:59 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2901
  • Reputazione: +199/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #53 il: Maggio 04, 2019, 09:14:33 am »
Sul blog di Veeg ho letto questo stimolante articolo sull'ipotetico impiego di idrogeno o elio per gonfiare i pneumatici:
https://90rpm.blogspot.com/2019/04/ruote-da-ciclismo-gonfiate-con-gas-elio.html?m=1#comments
(in altre parole: ai confini della grammomania).
Come già evidenziato dall'autore, sarebbe una soluzione esclusivamente per usi agonistici; invece per noi pieghevolisti pedalatori quotidiani mi chiedevo se non potesse essere di qualche interesse l'impiego dell'azoto. Questo perché anni fa, in occasione di un cambio gomme dell'auto, il gommista me lo decantava sostenendo che manteneva la pressione più costante e più a lungo.
Qualcuno ne sa di più ?

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #54 il: Maggio 04, 2019, 12:30:36 pm »
Per l'utilizzo giornaliero non ho alcun dubbio ad utilizzare l'aria. Disponibile, facile, gratis. ;)
L'idrogeno lo eviterei come la peste perché infiammabile, non si sa mai.

Se proprio devo tentare un gonfiaggio con gas alternativo, allora proverei l'elio, che è inerte anche se peserebbe complessivamente "ben" 1, 18 g più dell'idrogeno. Parliamo di 0,01 etti. Ma anche se prendiamo in considerazione l'aria le differenze d8 peso sono paragonabili al peso di una ciocca di capelli. Su una ruota 700c.

Ho la sensazione che il gioco non valga la candela. Ho deciso, utilizzerei l'aria anche in campo agonistico.  :P

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #55 il: Maggio 04, 2019, 01:10:06 pm »
L'azoto è un gas che si usa in tanti casi. Anche per gonfiare le gomme. Si tratta però di situazioni particolari come le gomme usate nelle competizioni o in quelle degli aerei. L'azoto non ha particolari differenze fisiche rispetto l'aria che, come tutti sanno, per il 79% è azoto stesso. Ha un solo grande vantaggio: non contiene umidità. Per esempio nei doppi vetri la camera intermedia è caricata ad azoto per evitare che si appanni (nei treni è un sistema che si usa da anni). Anche il mio orologio da polso (meccanico) ha la cassa in atmosfera azotata in modo che l'umidità non finisca per danneggiare i delicati meccanismi. In effetti a rendere meno stabili le miscele con cui gonfiamo le gomme non sono i gas presenti ma il vapore d'acqua contenuto. La legge di Clapeyron non è infatti applicabile al vapore. Se l'aria fosse completamente secca si comporterebbe, in linea teorica, come l'azoto. La legge dei gas ideali non fa grandi differenze. In presenza invece di umidità le differenze si amplificano e non di poco. Ovviamente questo vale per forti sbalzi di temperatura. Ecco perché nelle auto da corsa, dove un decimo di bar fa la differenza tra un'auto perfetta e una inguidabile, si usa azoto. Ma le auto da corsa portano le gomme a 120/130 °C cosa che non accade nelle auto di tutti i giorni dove gli sbalzi di temperatura arrivano al massimo a 40/50 °C e tanto meno per le bici. Inoltre è leggenda che le gomme gonfiate con azoto si sgonfino più lentamente di quelle gonfiate con aria. Le molecole sono praticamente identiche (1,8A per l'azoto e 1,7A per l'ossigeno) e quindi tendono a sfuggire dalle fessure esattamente nello stesso modo.
Resta da fare un'ultima considerazione. Gonfiare le gomme ad azoto richiede di rivolgersi a officine specializzate e con costi diversi da zero (4/6 € a gomma di automobile). E queste non si trovano sempre dietro l'angolo. Credo quindi che andare su questa strada non porti ad alcun vantaggio tangibile ma solo complicazioni.
Per saperne di più: https://www.wroar.net/pages/gomme-ad-azoto.html.
Solo chi pedala va avanti!

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #56 il: Maggio 06, 2019, 10:40:43 am »
Sul blog di Veeg ho letto questo stimolante articolo sull'ipotetico impiego di idrogeno o elio per gonfiare i pneumatici:
https://90rpm.blogspot.com/2019/04/ruote-da-ciclismo-gonfiate-con-gas-elio.html?m=1#comments
(in altre parole: ai confini della grammomania).
Come già evidenziato dall'autore, sarebbe una soluzione esclusivamente per usi agonistici..........

L'articolo è puramente teorico e un po' provocatorio verso i grammomaniaci che, nel ciclismo amatoriale su strada (granfondo e simili), raggiungono vette ridicole.
Sebbene anche io ritenga irrisorio e del tutto trascurabile il risparmio di peso utilizzando un gas, ricordo che nell'84 la squadra olimpica USA lo utilizzò su pista vincendo il bronzo.

Ad oggi i materiali delle bici, dell'abbigliamento e degli accessori rendono sicuramene un ciclista molto più performante senza dover andare a cercare i grammi di risparmio con metodi improbabili.
Anche se... siamo al livello di cambiare le viti e gli ingranaggi del deragliatore per risparmiare 10 grammi o meno, quindi quel peso diventa irrisorio e ridicolo per me, ma molti altri la pensano diversamente  :D

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #57 il: Maggio 06, 2019, 12:50:39 pm »
Ciao Veeg...

Avendo potuto apprezzare nel tempo la tua straordinaria preparazione tecnica, la tua capacità divulgativa, accompagnate comunque sempre da un invidiabile senso pratico, questa tua ultima risposta mi rincuora!...  ;D

Per un attimo ho temuto che ti fossi donato alla microgrammomania ciclistica!  ;D

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #58 il: Maggio 06, 2019, 05:09:30 pm »
Ehi voi due (veeg+boccia) perché mi fischiano le orecchie  ::)? So che che sono out of topic ma una replica devo pur averla (Va beh! Federico mi cazzierà)! Ricordo che i chili sono fatti di etti e di grammi. Cambiare una vite serve a poco. Bisogna cambiarle tutte! Se si vuole una bici leggera bisogna scovare tutti i vantaggi possibili. Anche i più piccoli. Cinque grammi per dieci viti fanno mezzo etto  :P. So già che salterà fuori Vittorio col suo aneddoto su Provini per cui lo dico prima io: anche una buona cura dimagrante del ciclista non guasta. A parte gli scherzi lasciamo a chi vuole bici leggere certi espedienti. Hanno senso solo in campo agonistico. Oppure per vecchietti come me per cui fa differenza sollevare 12 o 9 kg. Adesso vado a gonfiare con l'idrogeno le gomme della Nessie (l'elio pesa troppo). Se vedrete la luce di una grande esplosione all'orizzonte sapete già cos'è successo! :) :) :) :)
Solo chi pedala va avanti!

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:pressione pneumatici (ottimale, perdite, gonfiaggio, ...)
« Risposta #59 il: Maggio 06, 2019, 07:20:15 pm »
Non c'è nulla di male a cercare la leggerezza in ogni componente possibile. Ma essendo un ciccione nell'animo, davvero non me la sento di far fare la dieta alla bici al posto mio...  ::)

Tags: foratura copertoni faq