Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Specchietto retrovisore  (Letto 88669 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Specchietto retrovisore
« Risposta #60 il: Maggio 08, 2012, 03:04:40 pm »
Due domande per il dott. Sbrindola:

1) se uno idiota (sto parlando esattamente di me) continua a muovere le mani sul manubrio perché quando va in bici cambia posizione del braccio e delle mani ad ogni pedalata, lo consigli?

2) con il caldo ed il sole c'è anche un ulteriore motivo da non trascurare...non ti farà abbronzare quel pezzo di pelle  ;D ;D ;D
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Specchietto retrovisore
« Risposta #61 il: Maggio 08, 2012, 03:12:21 pm »
Due domande per il dott. Sbrindola:

1) se uno idiota (sto parlando esattamente di me) continua a muovere le mani sul manubrio perché quando va in bici cambia posizione del braccio e delle mani ad ogni pedalata, lo consigli?

2) con il caldo ed il sole c'è anche un ulteriore motivo da non trascurare...non ti farà abbronzare quel pezzo di pelle  ;D ;D ;D

1) alla bisogna sposti la mano nella posizione idonea, quindi direi che potrebbe andare bene per i diversamente intelligenti  ;D

2) potrai sempre fingere che la cosa sia causata da un grosso e costoso cronografo che, casualmente, non stai indossando proprio in quel momento  ;D ;D

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Specchietto retrovisore
« Risposta #62 il: Maggio 08, 2012, 03:16:43 pm »
Tornando seri.

Quando andavo in scooter avere lo specchietto mi trasmetteva sicurezza perché continuavo a guardarlo per tenere d'occhio la situazione (infatti non capivo quelli che lo toglievano o mettevano quello piegato sempre chiuso...). Vorrei avere la stessa possibiltà con la bici, quindi penso che non sia la soluzione adattissima. Bisogna cercare ancora qualcosa di più adatto alle mie esigenze.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Specchietto retrovisore
« Risposta #63 il: Maggio 08, 2012, 03:27:51 pm »
Tornando seri.

Quando andavo in scooter avere lo specchietto mi trasmetteva sicurezza perché continuavo a guardarlo per tenere d'occhio la situazione (infatti non capivo quelli che lo toglievano o mettevano quello piegato sempre chiuso...). Vorrei avere la stessa possibiltà con la bici, quindi penso che non sia la soluzione adattissima. Bisogna cercare ancora qualcosa di più adatto alle mie esigenze.

In questo caso, escludendo accessori sulla bici, andrei per quello sugli occhiali, come quello di Broono.
Sono comunque ancora intenzionato a provare anche questa soluzione in versione fai da te, vista la semplicità.
Appena recupero lo specchietto mi cimento e condivido.

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Specchietto retrovisore
« Risposta #64 il: Maggio 18, 2012, 11:07:37 am »
a proposito di guanti con specchio





presentato qui http://www.bikecommuters.com/2007/10/03/rear-vision/
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Specchietto retrovisore
« Risposta #65 il: Maggio 18, 2012, 03:37:27 pm »
a proposito di guanti con specchio

......

presentato qui http://www.bikecommuters.com/2007/10/03/rear-vision/

non male, ma temo (analogamente a quelli da montare sul casco) nella fragilità del supporto/snodo e quindi una breve vita .... almeno con il sottoscritto.
Noto, con il mio, che è facile dimenticarsi di averlo addosso, dato che non è fastidioso e finire per farlo sbattere da qualche parte.

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Specchietto retrovisore
« Risposta #66 il: Maggio 25, 2012, 01:24:47 am »
Ottimi per signore e signorine che cosi' possono farsi la manicure e contemporaneamente ammirarsi nello specchietto  ;D (andando in bici ovviamente)

beh cmq mi sembrano una bella trovata... anche se alla fine trovo buono il caro vecchio specchio che si attacca alla bici e almeno a me torna meglio avere addosso il meno possibile (soprattutto di gingilli cosi')... pero' l'idea e' una piccola genialata!
FF

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2693
  • Reputazione: +192/-0
Specchietto retrovisore
« Risposta #67 il: Luglio 05, 2012, 01:14:10 am »

Specchietto retrovisivo da occhiali, costo: 16 euro dalla Stazione delle Biciclette a San Donato Milanese, funziona egregiamente anche se richiede una certa pratica all'inizio.

Vantaggi:
1). costo relativamente contenuto, sicuramente si può acquistare a meno in rete...
2). molto compatto e leggero, sta in tasca
3). a differenza di uno specchietto da casco che una volta incollato non si può rimuovere e inoltre costringe ad indossare il casco sempre, il suo uso è molto più pratico, pochi secondi per installarlo, regolarlo e rimuoverlo.

Svantaggi:
1). su certe montature particolarmente spesse o con forme strane non si può montare.
2). l'angolo riflesso non è molto ampio e per poter vedere dietro le spalle occorre muovere il capo opportunamente e spostare l'occhio, focalizzando su di un piano vicino, cosa che specie i primi tempi non è molto agevole.




L'ho acquistato di recente anch'io (nel frattempo è arrivato a 18?) e devo dire che condivido in pieno  i punti a favore. Aggiungo che il fissaggio è molto solido perchè l'asta con i tre dentini che devono bloccarsi sulla stanghetta è molto rigida, tanto che se uno come me ha le stanghette flesibili (anzichè rigide con le cerniere a molla) si deforma molto di più la stanghetta che l'asta dello specchietto!

Non ho incontrato grandi difficoltà a regolarlo e a focalizzare lo sguardo (forse perchè dopo più di 45 anni di occhiali sono abbastanza allenato e da buon miope non ho certo problemi a guardare vicino), ma la prima volta che l'ho usato, in città, è stata una mezza delusione, perchè le auto in arrivo da dietro le captavo meglio e prima a orecchio, come ho sempre fatto, che vedendole nello specchietto. Quando invece mi è capitato un paio di volte di adoperarlo fuori città l'impressione si è completamente capovolta, perchè in questo caso le auto viaggiano più veloci e quando le senti arrivare sono già troppo vicine, specialmente se anche tu stai andando abbastanza veloce (ero in discesa...) con il rumore del vento nelle orecchie.

In definitiva, se non avete paura di passare per "strani" (è un oggetto che fà un po' il paio con cappellino da nerd con l'elica sopra) e se usate spesso la bici anche fuori città, è una piccola spesa che mi sento di consigliare.

Vittorio
« Ultima modifica: Luglio 05, 2012, 01:16:02 am by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Specchietto retrovisore
« Risposta #68 il: Novembre 13, 2012, 11:31:38 am »
e finalmente eccolo!

ieri sono stato da Advanced Mobility ed ho preso il polsino con specchietto retrovisore.

E' un oggetto ben realizzato, con molte possibilità di adattare, tramite velcro, la posizione dello specchio e del suo supporto in funzione della propria posizione di guida: lo specchio inoltre è in materiale plastico infrangibile ed è bombato, incrementando così la visuale.

Per dare un'idea della visuale offerta, questa mattina ho scattato una foto dalla stessa prospettiva che ho durante la guida (ero in un deserto viale del parco di Collegno... niente di pericoloso).

(Image removed from quote.)

Come potete vedere la strada retrostante è perfettamente visibile, basta avere l'accortezza di sistemare il polsino in posizione laterale, in modo che la visuale non sia coperta dal braccio stesso.

preso da Spezial Cycle  :) , mi sembra ottimo anche se faccio fatica ancora a trovare la posizione giusta per lo specchio sul braccio, in modo che il braccio stesso non copra la visuale. lo usi ancora Sbrindola?
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Specchietto retrovisore
« Risposta #69 il: Novembre 13, 2012, 01:10:02 pm »
assolutamente si... e le volte che l'ho scordato mi è sempre mancato, tanto sono abituato ad usarlo.
Mi ero anche ripromesso di aggiornare la mia recensione personale con qualche considerazione circa l'uso con l'abbigliamento invernale ma mi è sempre passato di mente, quindi ne approfitto ora grazie alla tua richiesta.

Innanzitutto per poterlo sfruttare al meglio, io lo indosso con lo specchio sul lato sinistro del polso, non sopra come ci si potrebbe aspettare: anche in questa posizione però l'abbigliamento invernale interferisce un po' con la visuale, riducendo l'ampiezza del campo visivo.
Fortunatamente la parte che viene "persa" non è quella più importante, cioè dove si trovano le auto poco prima di superarmi, quindi lo ritengo ancora un valido aiuto.
Probabilmente conta anche il fatto che usandolo da mesi mi viene molto intuitivo muovere leggermente il braccio per compensare la zona coperta dalla manica della giacca.

Sto comunque valutando di aggiungere una fettuccia con il velcro in modo da poterlo indossare sopra al polsino della giubbotto (quella di serie non è abbastanza lunga per essere sfruttata sopra ad abbigliamento spesso): indossato questo modo dovrebbe comunque garantire la solita visibilità.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Specchietto retrovisore
« Risposta #70 il: Novembre 17, 2012, 08:19:45 pm »
oggi Lorenzo, sceso a Roma per la manifestazione per la sicurezza sulle strade,  mi ha fatto scoprire il magico mondo dello specchietto retrovisore (già presentato da Raffaele all'inizio di questa discussione).... la mia brama di averlo lo ha costretto a cedermi il suo (sotto minaccia armata).  ;D



Dalle prime pedalate mi sembra un accessorio molto interessante.
La visuale sulle macchine in avvicinamento è totale, anche se la leggera bombatura non aiuta a percepire immediatamente la reale distanza del veicolo in avvicinamento (bisogna farci l'abitudine).
La struttura semiflessibile/pieghevole, con diverse parti in velcro, permette molte regolazioni e la possibilità di richiuderlo (per riporlo in borsa senza il rischio di romperlo/graffiarlo).
La zona a contatto con la pelle è traspirante.
Essendo vincolato al braccio, non risente delle vibrazioni che salgono dal terreno e che rischiano di rendere vani i modelli fissati  invece al manubrio

Rispetto al modello che si aggancia al guanto, lo preferisco perchè lo posso  usare su tutto (non è cioè vincolato ad un guanto specifico).


In merito al posizionamento, dopo alcune prove ho deciso di alzarlo all'altezza dell'avambraccio anzichè vicino al polso, per due motivi:

  • maggiore libertà di orientamento (il polso, al contrario del gomito, è più vincolato nei movimenti essendo  appoggiato sul manubrio)
  • maggiore visibilità (lo specchietto è più vicino agli occhi)

Peccato che la fascetta che assicura lo specchietto al braccio, sia dimensionata per il polso (quindi la dovrò allungare per abbracciare la maggiore circonferenza dell'avambraccio).

Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Ludovicus

  • iniziato
  • *
  • Post: 12
  • Reputazione: +2/-0
  • Tutti vivono... Ma bisogna vedere come!
Specchietto retrovisore
« Risposta #71 il: Novembre 18, 2012, 08:57:10 am »
Sempre grazie a voi è da circa due mesi che ho acquistato questo specchietto dopo averne valutato diversi. Li ho tutti e due, cioè sia col guanto che con fascia. La comoditá di quest'ultimo oltre alla sua versatilitá sta anche nel fatto che come vidi da Sbrindola puoi inclinarlo in modo da poter vedere dietro senza staccare le mani dal manubrio. Per me è la soluzione finale anche se bisogna un pò abituarsi e fare delle prove perché non si calcolano bene le distanze delle macchine che sopraggiungono.
« Ultima modifica: Novembre 18, 2012, 08:59:43 am by Ludovicus »
Hoptown 5 - Dahon jetstream p8 - Tern x30h

Offline loskindividuo

  • il losco individuo
  • iniziato
  • *
  • Post: 28
  • Reputazione: +3/-0
  • loskindividuo
    • Associazione Ciclonauti
Specchietto retrovisore
« Risposta #72 il: Novembre 18, 2012, 11:39:56 pm »
Io ed un altro ragazzo che frequenta la ciclofficina centrale siamo interessati ad un gruppo d'acquisto sia per il polsino con specchietto che per i guanti. Chi si occupa di organizzarlo?
ilLoscoIndividuo

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Specchietto retrovisore
« Risposta #73 il: Novembre 19, 2012, 11:58:15 am »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Specchietto retrovisore
« Risposta #74 il: Novembre 19, 2012, 12:26:36 pm »
riporto da email privata

Dirò la mia su questo argomento perché anch'io sono alla ricerca dello specchietto retrovisore (Anche se non l'ho mai visto da vicino o provato) Materiale traspirante in velcro, voglio vederlo d'estate coi 40 gradi all'ombra di Roma come si resisterà a non toglierselo.
Con la bombatura, la grandezza piccola, la posizione su una parte mobile (il polso) e le pioggie lo vedo troppo poco punto di riferimento in caso di emergenza (metti che uno é sbucato dal nulla e ti ha sfiorato rimanere impassibili é assai raro e subito ricerchi lo specchietto per vedere dietro e..sarà l'abitudine che ci aiuterà? Boh.)
Avrà una regolazione per metterselo e come ogni cosa che metti e levi alla lunga si guasta (i pezzi di ricambio sono fattibili?) Lo specchietto sulla bici devi solo stringere ogni tanto il dado autoserrante (certo se non te lo hanno rubato prima)
Anche lo specchietto sul casco non mi piace perchè alla lunga penso che possa dare problemi alla vista.



Sulle pieghevoli lo specchietto fissato sul manubrio potrebbe creare molti problemi
senza contare che quelli che mi ricordo io, con le vibrazioni che salgono dal terreno diventano "illeggibili".
Quelli che si attaccano sulle manopole e sporgono, ho paura che alla lunga si possano rompere.

Il caldo sul braccio potrebbe in effetti essere un problema per l'estate, ma in quel caso non sei obbligato ad indossarlo.

La bombatura dello specchio crea in effetti qualche problema di percezione delle distanze.

Escludo lo specchietto sul casco/sugli occhiali, lo trovo troppo vulnerabile per come tratto io gli oggetti.

Sulla reperibilità dei pezzi di ricambio, il sistema è composto da materiale sintetico flessibile e parti in  velcro. Lo specchio in sè è di latta e si può rimuovere/sostituirlo, perchè pure lui è attaccato con velcro.

Ricapitolando: chi si aspettasse una visuale come quella offerta dallo specchio retrovisore di una macchina, lasci perdere. Non è la soluzione a tutti i mali, ma al momento non ho trovato di meglio.
« Ultima modifica: Novembre 19, 2012, 07:24:15 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: sicurezza