Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Mal di reni: postura errata o strappo lombare?  (Letto 11348 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline homer

  • apprendista
  • **
  • Post: 61
  • Reputazione: +0/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« il: Gennaio 09, 2013, 09:13:29 am »
segnalo

l'elenco delle discussioni legate al tema "bici e benessere", recuperabile cliccando sul tag "salute" in fondo a questa pagina

-------------


 mi capita talvolta di avere male in corrispondenza di uno o entrambi i reni dopo aver pedalato. Secondo voi dipende da colpi di freddo/sudore che si asciuga sulla pelle o da postura scorretta?
« Ultima modifica: Agosto 22, 2013, 05:09:15 pm by occhio.nero »
Jetstream P8

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #1 il: Gennaio 09, 2013, 10:11:10 am »
Male all'altezza dei reni potrebbe anche non dipendere dai reni, ma dalla schiena.Io ci soffro abbastanza, ho sempre un pò di mal di schiena all'altezza dei reni, ma dipende dalle vertebre lombari che negli anni ho strapazzato un po'troppo, e la brompton, a differenza della tua jetstream...non aiuta molto a migliorare le cose.La cosa poi è peggiorata di recente e non solo a causa della bici, ma di mia figlia...che nella culla o nel  passeggino non si addormentava.Ho fatto più chilometri con lei in braccio che con la brompton in quasti due anni! Forse tu ne sai qualcosa? :)
Ma non c'è un medico pieghevole tra noi del forum?
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline homer

  • apprendista
  • **
  • Post: 61
  • Reputazione: +0/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #2 il: Gennaio 09, 2013, 11:01:56 am »
ummm...potrebbe essere la mia bimba, hai ragione! se non la shakero non si addormenta :D

In ogni caso mi capita sempre quando esco col freddo e ho sbalzi di temperatura (tipo l'altro ieri che sono uscito da quella latrina di metro B). Mi faccio un'ecografia...
Jetstream P8

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #3 il: Gennaio 09, 2013, 11:05:50 am »
Homer,
se questo dolore sopraggiunge solo dopo aver pedalato, i reni non c'entrano nulla e quasi certamente nemmeno vertebre o dischi perchè in questo caso ci sarebbero mille altre situazioni del vivere comune che porterebbero allo stesso dolore localizzato.

E' più probabile che tu abbia una muscolatura della fascia bassa della schiena (lombari soprattutto) poco allenata, oppure che la posizione che assumi in fase di pedalata sia ergonomicamente scorretta.
La postura errata è una delle condizioni più comuni sulle bici pieghevoli perchè le dimensioni del telaio e i rapporti dimensionali tra sella e sterzo sono molto sacrificati. Queste condizioni portano il corpo a sopperire sforzando angoli usuranti per le articolazioni e la muscolatura.

Il mio consiglio: prova a leggere sul web quale sia la postura corretta per andare in bicicletta, poi cerca di correggere la tua bici e vedi come va.
Io, ad esempio, mi trovo malissimo quanto a postura con la mia pieghevole: per raggiungere un minimo di comfort e pedalata corretta ho dovuto arretrare al massimo la sella e viaggio con il canotto completamente estratto. Pur così facendo, al mio corpo servirebbero altri 8-10 cm di distanza tra sella e manubrio per una pedalata "quasi" ottimale.

Adesso che parlo di altezza sella, mi è venuto in mente che devi anche controllare questo parametro: se la sella è troppo alta, il tuo bacino ondeggerà a destra e a sinistra mentre pedali e ad ogni inclinazione i muscoli lombari si "stireranno". Prova a farci caso.

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #4 il: Gennaio 09, 2013, 11:07:42 am »
mmmm..... mentre scrivevo, homer ha postato un dettaglio interessante.
Quindi lascia perdere quello che ho scritto perchè se anche gli sbalzi di temperatura ti provocano dolore diffuso in zona lombare, allora la bici non c'entra

Offline homer

  • apprendista
  • **
  • Post: 61
  • Reputazione: +0/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #5 il: Gennaio 09, 2013, 12:05:15 pm »
mmmm..... mentre scrivevo, homer ha postato un dettaglio interessante.
Quindi lascia perdere quello che ho scritto perchè se anche gli sbalzi di temperatura ti provocano dolore diffuso in zona lombare, allora la bici non c'entra

No avevi ragione, ho parlato anche con il dottore, è uno strappo al muscolo lombare. Probabilmente ho la sella troppo alta, mi faccio un giro in rete per capire bene.
Jetstream P8

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #6 il: Gennaio 09, 2013, 01:14:21 pm »
a me non capita, anzi è proprio la postura che cerco in una bici.
La Jetstream notoriamente non è un modello che si adatta bene a chiunque, per via del piantone dello sterzo non regolabile in altezza e abbastanza corto. Nel mio caso il sellino è nella posizione 6 e risulta più alto del manubrio di una decina di cm.


Offline homer

  • apprendista
  • **
  • Post: 61
  • Reputazione: +0/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #7 il: Gennaio 09, 2013, 02:45:55 pm »
6?!?! Io mi pare abbia 14... forse la scala è diversa. Quando l'ho presa ti chiesi consiglio, io sono 1,74 dovrebbe essere ok. So che ci sono tanti altri parametri. In ogni caso io superficialmente considero sempre la gamba leggermente piegata con pedivella al minimo, penso proprio però di aver messo la sella troppo alta come dice veeg. Oppure l'attacco comus troppo alto? Boh.
Comunque è strappo lombare sicuro
Jetstream P8

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #8 il: Gennaio 09, 2013, 03:22:23 pm »
 :D  non penso sia un errore.... per intenderci la scala di riferimento sul mio tubo sella va da 20 (in alto) a 1 (in basso) e gli incrementi sono di 1 cm circa.
Se si tratta di uno strappo potrebbe comunque essere qualcosa di non direttamente causato dalla postura: magari te lo sei procurato in altro modo ma ora si fa sentire per via della posizione di guida.

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #9 il: Gennaio 09, 2013, 06:50:08 pm »
considero sempre la gamba leggermente piegata con pedivella al minimo
In tal caso direi proprio che non hai la sella troppo alta, è la posizione classica e più raccomandata da tutti gli esperti. Ci sono tante persone che la posizionano un po' più in alto di così, tanto da dover stare sulle punte ai semafori, e non hanno nessun problema. Io talvolta posiziono così la sella, mi piace avere la gamba ben "stirata", e pur avendo sofferto in passato di dolori muscolari alla fascia lombare non ho mai accusato problemi in questo modo.
È probabile quindi, come dice Sbrindola, che tu ti sia beccato lo stiramento in qualche altra situazione (io per esempio l'ho preso esattamente identico al tuo anni fa, dopo un paio di lunghi viaggi in auto dal nord al sud, e dopo ho scoperto che il precedente proprietario dell'auto aveva fatto invertire i sedili, e quindi la postura era anomala...).
Io poi da profano ho sempre avuto la sensazione che se il manubrio è sensibilmente più in basso rispetto al sellino (postura molto corsaiola) la fascia muscolare lombare possa essere sollecitata in maniera eccessiva, ma magari è solo una mia impressione... Io per esempio anche se tendo a tenere la gamba ben stirata ho anche il manubrio abbastanza alto per la mia altezza, e quindi sella e manubrio sono più o meno alla stessa altezza. Ma mi sembra di capire che tu non hai il manubrio molto più in basso del sellino.
Mario
« Ultima modifica: Gennaio 09, 2013, 06:59:51 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline homer

  • apprendista
  • **
  • Post: 61
  • Reputazione: +0/-0
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #10 il: Gennaio 09, 2013, 07:58:57 pm »
Ma mi sembra di capire che tu non hai il manubrio molto più in basso del sellino.
Mario

Infatti non è così alto, con i miei 1,74 non ce la farei proprio, anche se mi piacciono troppo le bici col sellino alto, le rende più snelle.
In ogni caso ho indietreggiato il sellino, farò delle prove
Jetstream P8

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Mal di reni: postura errata o strappo lombare?
« Risposta #11 il: Gennaio 10, 2013, 12:43:23 pm »
Mi piace sempre molto parlare di schiena&postura e sono un fanatico delle catene cinetiche  :)
Vorrei passarvi dei link molto interessanti: sono articoli di biomeccanica e riguardano esattamente l'argomento trattato in questa discussione:

1) LE CATENE CINETICHE
http://besport.org/sportmedicina/catene_cinetiche.htm

2) POSTURA E CICLISMO
http://besport.org/sportmedicina/postura_ciclismo.htm

3) LE TECNOPATIE NEL CICLISMO
http://besport.org/sportmedicina/tecnopatie_ciclismo.htm


In ogni caso vale sempre la massima "quello che va bene per me, non è detto che valga anche per te".
Quindi ci saranno persone che pedalano storte e rattrappite e non risentono di nessun dolore e altre che pedalando a schiena dritta sviluppano una lombalgia.....
Bisogna capire come funziona il nostro corpo e capire quali forze di spinta e trazione agiscono quando pedaliamo; dopo di che si cercano gli aggiustamenti nel limite del possibile.

Tags: salute