Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: business in bici  (Letto 6228 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
business in bici
« il: Gennaio 09, 2013, 05:36:47 pm »
[Torino] Consegne a due ruote dalla lavatrice alla cena



Chi avrebbe scommesso, anche solo cinque anni fa, che i torinesi potessero ordinare il cenone di Natale e Capodanno a un gruppo di chef per farselo recapitare a casa in bicicletta? Eppure è successo, l'iniziativa dei Cuochi Volanti ha registrato addirittura il tutto esaurito e la consegna a domicilio dei Pony 0 Emissioni è stata puntuale, per la soddisfazione di tutti.

Marco Actis e Davide Fuggetta sono i Pony 0 Emissioni, la loro società è nata a settembre 2011, quando  -  uno insegnante precario, l'altro meccanico nelle officine dei bus  -  si sono trovati senza lavoro. A Torino non esisteva ancora nulla del genere, un gruppo di messenger a pedali c'era a Milano e qualcosa si stava muovendo in altre parti d'Italia. Oggi i pony express in bicicletta operano in almeno venti città, per dimostrare, spiega Actis, "che puntualità ed efficienza non sono prerogative solo dei mototaxi".  Una rete mette in comunicazione le varie società e i Pony 0 Emissioni hanno un progetto di collegamento fra Torino e Milano, utilizzando bicicletta e treno. Prima, daranno il via alla collaborazione con altri messenger per allargare il servizio a Venaria, Collegno e Grugliasco, puntando a coprire l'intera cintura. Il servizio ha costi variabili, da 8 euro per una sola consegna a 4,50 in caso di abbonamento con cento tagliandi. Per le merci che non possono essere trasportate con una normale borsa, Marco e Davide hanno a disposizione due bici cargo olandesi: "Con quelle possiamo recapitare anche una lavatrice".

L'iniziativa ha avuto successo? "Stiamo crescendo, nonostante i costi iniziali non indifferenti. Ci sono giorni in cui facciamo quattro consegne, altri quindici. Ma ci hanno dato fiducia società come Reale Mutua e Axa. Tex 97, operatore di telecomunicazioni, ci ha affidato la consegna ai clienti di bollette e router. Altri hanno creduto in noi tanto da comperare uno spazio pubblicitario sulle borse o sulle biciclette. Qualcosa si muove insomma. Chissà che il nostro lavoro, la nostra presenza in città non serva anche per aiutare gli altri ciclisti, per ottenere maggiore rispetto dagli altri utenti, pedoni compresi. Perché è vero che pedalare a Torino è sicuramente più facile che in altre metropoli, ma proprio per questo si potrebbe pretendere di più, una migliore politica delle piste ciclabili ad esempio. Il successo clamoroso di ToBike dovrebbe dire qualcosa sul desiderio di bicicletta dei torinesi".

I Pony 0 Emissioni sono in corso Francia 62, info 366/8122423, www.pony0emissioni.it

fonte: http://torino.repubblica.it/cronaca/2013/01/09/news/consegne_a_due_ruote_dalla_lavatrice_alla_cena-50152178/
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:business in bici
« Risposta #1 il: Maggio 01, 2013, 09:18:51 pm »
L'azienda è in crisi? Andrea crea 'La Sajetta', consegne in bicicletta



"Se non ho la possibilità di investire non mi resta che investire su me stesso". E' stata questa la ricetta anti crisi di Andrea Saccon, meglio noto come "La Sajetta": il fattorino che fa consegne a domicilio rigorosamente in bicicletta, dalle 9 alle 18 anche se qualche volta si fanno eccezioni sull'orario.

Il 40enne parmigiano a novembre si è trovato a dover prendere una decisione di fronte alla crisi dell'azienda per cui lavorava, la Intercast: "Quando siamo stati acquisiti da una multinazionale americana - ha spiegato Saccon - il personale è stato dimezzato, poi di quei 60 dipendenti circa che erano rimasti ne hanno tenuti solo 13 e tra questi potevo esserci anche io". Ma Andrea ha deciso di non aspettare, di non scegliere di far parte di un'azienda che non gli offre garanzie sul futuro. Così l'idea, già sviluppata in altre città del nord, di fare consegne in bici per privati e per aziende: "Posso portare il pranzo a casa, ritirare la spesa ordinata dall'ortofrutta o lasciare in banca o in Camera di commercio i documenti per le imprese".

C'è spazio per tutto nel grande cassone, con un carico massimo di 70 kg, che la Sajetta porta in giro per la città. C'è spazio anche per le nuove idee, come quella del "Giro delle fiabe": "Ho pensato che con l'arrivo della bella stagione sarebbe bello andare nei parchi e leggere delle fiabe ai bambini. Senza nessuna programmazione di orari o giorni, andando direttamente in Cittadella o al Ducale, creando un momento di lettura di una mezz'oretta e spostandomi nelle altre aree verdi". A quale prezzo vi chiederete: a costo zero, per semplice passione!

Con una media di 65 km al giorno di sicuro non c'è il problema della palestra e, anche se la sua compagna non si è ancora abituata del tutto al nuovo lavoro, Andrea continua a credere molto nella sua idea che ogni giorno gli regala nuove soddisfazioni. Una consegna costa 4,50 euro per tutto ciò che non è postale e questo significa anche dare un valore diverso alla vita: "Quando mi siedo al bar e penso che una birra mi costa 5 euro penso: quanti chilometri ho dovuto fare per guadagnare questi soldi? E poi magari la prendo ma di sicuro, oggi, vedo le cose in modo molto diverso".

Fonte | http://www.parmatoday.it/cronaca/la-sajetta-consegne-bicicletta.html
La Sajetta | https://www.facebook.com/pages/La-Sajetta/546264365393118
Lorenzo - Tern Link P9

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:business in bici
« Risposta #2 il: Luglio 10, 2013, 11:21:07 pm »
ho trovato un annuncio bellissimo |



Laboratorio di Pasticceria per zona di Torino ricerca persona seria e volenterosa che voglia intraprendere l'attività di micro-pasticceria itinerante in bicicletta cargo, con vendita di specialità tradizionali Napoletane, Babà, Sfogliatelle, Code d'aragosta, Pastiere e in più Cannoli Siciliani, tutto prodotto dal ns laboratorio in monoporzioni artigianali, seguendo la tradizione regionale.
Piccolissimo investimento iniziale di circa 2000 euro per attrezzarsi il mezzo di lavoro. Ricarico del 100% sui prodotti da rivendere.
Vantaggi di nessuna spesa di mantenimento del mezzo, nessun affitto da pagare, nessun dipendente, possibilità di regime fiscale agevolato dei minimi (5% di imposte da pagare), libertà sugli orari e i luoghi di lavoro, possibilità di farlo part-time nei fine settimana o nelle sere delle partite allo stadio.
Si lavora all'aria aperta, in divisa da pasticcere, con possibilità di accesso a centri storici e pedonali, marciapiedi fronte stazione dei treni, stadi, scuole, ospedali, fiere, sagre, mercatini.
Chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni senza impegno può scrivere o chiamare.


Fonte | http://www.kijiji.it/annunci/offerta/torino-annunci-torino/micro-pasticceria-napoletana-e-siciliana-in-bicicletta/50271872
Lorenzo - Tern Link P9

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9947
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:business in bici
« Risposta #3 il: Luglio 11, 2013, 02:17:43 pm »
vado io! :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:business in bici
« Risposta #4 il: Luglio 11, 2013, 03:07:13 pm »
troppo tardi, ho messo su una flotta   ;D

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:business in bici
« Risposta #5 il: Luglio 11, 2013, 03:13:21 pm »
Io invece mi propongo come assaggiatore di sfogliatelle  ;D
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Tags: cultura