Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)  (Letto 31451 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ANDREAMG

  • iniziato
  • *
  • Post: 3
  • Reputazione: +0/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #60 il: Settembre 27, 2019, 09:28:36 am »
Ciao a tutti,

ieri purtroppo mi si è rotto il deragliatore posteriore della mia dahon SRAM X7, mid cage (vedi sotto). Il cambio è a 8 marce.

https://dahon.com/bikes/jetstream-p8-3/

Dopo una lunga e faticosa ricerca ho trovato questo:

https://www.ebay.it/itm/Sram-X7-Cambio-GS-9-fach-Esp-1-1-Storm-Grigio-X5-X9-X0-Rear-Deragliatore/174006913057?hash=item28839ec821:g:oKAAAOSwodhc7nBU

Secondo voi va bene? Esistono altri deragliatori compatibili per cassette 8 rapporti rapporto attuazione 1:1 compatibili con la mia bici a vostra conoscenza?

Grazie mille!!!!!!!!

Qui sotto il pezzo rotto

« Ultima modifica: Settembre 27, 2019, 09:30:14 am by ANDREAMG »

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 859
  • Reputazione: +227/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #61 il: Settembre 27, 2019, 10:58:09 am »
Ciao ANDREAMG. Il deragliatore che hai postato sembra andar bene. Dico sembra perché nella sua descrizione manca la capacità. Non è indicato il valore dei denti massimo e minimo del pacco pignoni posteriore gestibile. E' molto probabile che comunque possa andar bene perché si tratta di un deragliatore del tutto simile a quello presente sulla tua bici. Ti faccio una raccomandazione. Poiché vedo che il deragliatore è montato con un forcellino di interfaccia recuperalo subito perché, qualsiasi cosa comprerai, arriverà privo di questo fondamentale elemento, indispensabile per il montaggio. Ogni telaio ha infatti il suo. Detto questo, aggiungo che la compatibilità con altri deragliatori non è data direttamente da questi ma dalla manovra presente sul manubrio. Nel tuo caso non andrai a cambiarla quindi puoi sicuramente montare qualcosa di diverso purché sia in grado di gestire un pacco pignoni 11-32 da almeno 8 marce. Anche se fosse per 9 o 10 marce andrebbe bene comunque. Shimano e Microshift hanno deragliatori a gabbia media con le caratteristiche che ti servono. Resta comunque il fatto che montare il pezzo originale rende più facili le cose. Semmai i problemi saranno legati alla regolazione del cambio se non sei esperto. Il forum è pieno di tutorial su come farlo ma se non te la senti vai da un meccanico che ti sistema tutti in qualche minuto. Ciao
Solo chi pedala va avanti!

Offline ANDREAMG

  • iniziato
  • *
  • Post: 3
  • Reputazione: +0/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #62 il: Settembre 27, 2019, 11:14:32 am »
Grazie Gip! Gentilissimo per la risposta! Sono andato in confusione perchè sul sito sram https://www.sram.com/en/sram/models/rd-x7-a1 sembra che l'X7 sia diverso dal mio e supporti solo 10 marce; mentre invece l'X5 ad esempio https://www.sram.com/en/sram/models/rd-x5-a1 sembra compatibile anche con le 8 marce. Su Amazon ho trovato questo https://www.amazon.it/dp/B005GXPBP0/ref=twister_dp_update?_encoding=UTF8&psc=1 che costerebbe anche meno dell'X7 che ho trovato su ebay, secondo te può andare bene anche se c'è scritto 10 marce?

Un altro problema è la placca di fissaggio che con le brugole piccole che ho a casa non riesco a svitare (sta maledetta  :)). Ho visto che ci sono attrezzi particolari tipo questo che servono allo scopo https://www.amazon.it/Bike-Tool-Chiave-Dinamometrica-Professionale/dp/B07JKJTDWC/ref=sr_1_5?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=chiave+dinamometrica+bicicletta&qid=1569571981&s=gateway&sr=8-5 ma costa parecchio. Non c'è una alternativa più economica?

Per la regolazione sono capace nessu problema ma purtroppo mi mancano forse gli attrezzi giusti. Vorrei evitare di andare dal meccanico se possibile se me la riesco a cavare da solo, non so poi cosa mi chiederebbe un meccanico che potrei invece investire in qualche attrezzo in più che userei anche in futuro.

Grazie mille per i preziosi consigli!! :)

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 859
  • Reputazione: +227/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #63 il: Settembre 27, 2019, 04:48:58 pm »
Entrambi i deragliatori SRAM che indichi vanno bene sulla tua bici. Meglio però l'X5 espressamente indicato per la 8 marce. Entrambi poi gestiscono pignoni fino a 36 denti (la tua ha un 32 come massimo). Bada comunque di comprare un gabbia media e non quello a gabbia lunga che andrebbe troppo vicino alla strada con ruote da 20" e con relativo rischio di urti. In particolare sulla Jetstream, che ha anche ambizioni da fuoristrada dove qualche sasso si può trovare. Usando una long cage c'è il rischio anche di dover cambiare la catena con una più lunga. Per questo non vedo bene la soluzione di Amazon che è a gabbia lunga. Come ti dicevo puoi tranquillamente usare un deragliatore a 10 marce anche sulla tua 8 marce. Non è invece possibile il contrario. Sulla mia Atala ho un deragliatore da 10 marce a gabbia corta Microshift con un cambio a 7 marce e funziona benissimo. Basta che regoli le viti di fine corsa L e H in modo che il deragliatore si arresti sui pignoni estremi, altrimenti c'è il rischio che la catena li superi cadendo. La selezione poi la fa lo shifter sul manubrio. Quello si che deve essere compatibile col pacco pignoni. Lui divide esattamente in 8 spazi la corsa del carrello in modo che questo si fermi esattamente sul pignone selezionato. Anche il comando va poi regolato nella tensione del cavo con il regolatore presente all'ingresso del cavo sul cambio.
Per quanto riguarda il quesito che poni sugli attrezzi personalmente non vedo la necessità di comprare il set di Amazon che, tra l'altro, propone una chiave dinamometrica. Intendiamoci avere un attrezzo così non è mai sbagliato, ma per il lavoro che devi fare tu mi sembra eccessivo. Basta usare la chiave giusta, che si può comprare singolarmente da un qualsiasi ferramenta. Non si capisce dalla foto di che misura sia. Sembra una brugola da 5 o da 6. Sulla mia Atala, per riferimento, era una chiave da 5 ma sull'SRAM potrebbe essere diversa. Un set come questo è fin troppo:
 
https://www.amazon.it/Sabrecut-SCHEX009S-diamante-esagonale-impugnatura/dp/B07K1BS46H/ref=sr_1_12?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=chiave+brugola&qid=1569593280&s=gateway&sr=8-12

Su eBay o dai ferramenta trovi roba anche più economica. Mi raccomando di non tentare di rimuovere la vite con una chiave sbagliata perché se si rovina l'inserto esagonale toglierla poi diventa un problema grosso. Se la vite dovesse essere restia ad allentarsi ti consiglio di usare un tubo di 30 cm da infilare nel manico della chiave per aumentare la coppia. Meglio dare anche una spruzzata di Svitol una mezz'ora prima di agire. Buon lavoro.
Solo chi pedala va avanti!

Offline ANDREAMG

  • iniziato
  • *
  • Post: 3
  • Reputazione: +0/-0
Re:Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
« Risposta #64 il: Settembre 27, 2019, 05:04:27 pm »
Grazie infinitamente Gip! Sei stato chiarissimo!! Buona serata e grazie ancora per l'aiuto  :)

Tags: cambio