Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)  (Letto 58400 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #75 il: Agosto 03, 2016, 11:44:31 pm »
grazie,da quel che ho letto è meglio non metterlo, pero ultimamente la catena mi è scesa un paio di volte,anche regolando la vite mai capitato prima,forse era la catena usurata si era allungata ,lo cambiata adesso vedo se scende ancora.

Offline TicioTIX

  • maestro
  • ****
  • Post: 444
  • Reputazione: +45/-0
  • Proud Owner of ?3L "BiciKleine II" (Handlebar: ?)
    • Ass.ne "i Pedalalenta" - Castel Maggiore (BO)
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #76 il: Agosto 04, 2016, 11:00:49 am »
Ciao a tutti!
So che la mia presenza è un po'discontinua, ma avendo un attimo sono tornato a rivedere questo post e noto che la soluzione DNP 11-28 è ancora fra le papabili.
Unica piccola considerazione, a più di un anno di distanza, su DNP è che (almeno il mio esemplare) non è un campione mondiale di durata.
Dopo un migliaio di chilometri (ripartiti fra la 20'' e la 26'' dove lo avevo messo dopo la dipartita della 20'') i pignoni più piccoli erano spappolati assai.
C'è da dire a sua discolpa (e attribuisco la citazione al tecnico di SpezialBike che me lo ha fatto notare ... io non ci avevo pensato) meno denti hai più rapidamente il pignone si logora  (in un 11 denti lo sforzo è retto quasi sempre da 5/6 denti e i denti lavorano quasi cinque volte di più del 50 che hai alla corona). Per cui, usandolo per lo più in pianura, quindi quasi sempre nei pignoni più piccoli, una usura considerevole (e sbilanciata) del pacco ci sta anche...
Ciao a tutti
TT:
"Avrebbe potuto pure permettersi un aeroplano o uno yacht, a lei però bastava una bicicletta pieghevole." Sasha Arango - La verità e altre bugie

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #77 il: Giugno 16, 2019, 08:41:59 pm »
Ho notato  che quando sostituisco il pacco pignoni per avvitare la ghiera devo tenerlo fermo con la frusta altrimenti il corpetto gira a vuoto, mentre dai video che trovo su youtube spiegano che la frusta va usata per sbloccare la ghiera ma per avvitarla  non serve, è normale?

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #78 il: Giugno 17, 2019, 05:49:36 am »
Penso che i video che hai citato siano corretti. Quando avviti la ghiera, dovrebbe essere lo stesso meccanismo di ruota libera a contrastare la rotazione, senza bisogno di utilizzare la frusta.

Se invece il corpetto si muove, o qualcosa è montato male, oppure la ruota libera è guasta.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #79 il: Giugno 17, 2019, 09:13:24 am »
Il mio si è sempre mosso, non è possibile che sia diverso perchè la mia Dahon Speed Tr oltre il pignone ha il cambio interno al mozzo?

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3425
  • Reputazione: +170/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #80 il: Giugno 17, 2019, 02:11:11 pm »
Non saprei... :-\

Offline Antonio_Legrottaglie

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #81 il: Novembre 12, 2020, 07:29:21 am »
Salve a tutti, sono nuovo e vorrei qualche consiglio per poter migliorare le prestazioni della mia pieghevole.
Parto col dire che ha una corona da 44t e ruota libera 6v 24-28.
La mia idea è quella di cambiare la corona con una da 58t e per questa non dovrei avere grossi problemi.
Vorrei cambiare anche i pignoni, passando da 6 a 7v. Qui vorrei la guida di qualche esperto perché ho delle domande (dato che non ho molto chiaro di cosa devo tenere conto) :
1) posso montare una ruota libera a 7v direttamente al posto di quella già esistente a 6v?
2) se volessi passare alle 8v e quindi passare da una ruota libera ad una cassetta a pignoni, per poterla montare devo "solo" cambiare il mozzo a filetto con uno a cassetta? In questo caso, ci sono delle misure da rispettare?
3) il cambio del deragliatore posteriore penso di farlo solo se monterò dei pignoni a 8v, mentre se opto per una ruota libera 7v posso adattare quello già presente, corretto?
4) se monto una ruota libera 7v 11-32 o 11-34 posso avere problemi di contatto tra pignoni e deragliatore posteriore?
5) il cambio delle leve al manubrio mi sembra scontato che basti acquistare una leva a 7 o 8 marce e vanno bene di qualsiasi tipo/marca, giusto?
6) alla catena basta aumentare il numero delle maglie o ci sono delle differenze in termini di larghezza per il diverso n. di marce?
Scusate le molte domande tutte insieme ed il modo in cui le ho poste, magari ho usato anche dei termini non adeguati, ma è la prima volta per me...
Ringrazio anticipatamente chi ha voglia di aiutarmi a capire come possa migliorare la pieghevole prima che faccia da solo rovinandola...  🙈

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #82 il: Novembre 12, 2020, 12:28:59 pm »
Ciao. Poni dei quesiti che sono già stati affrontati nel forum. Io stesso ho scritto più di una volta in merito. Ti consiglio di leggere, se già non lo hai fatto, questi post:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php/topic,8.msg85545.html#msg85545
http://www.bicipieghevoli.net/index.php/topic,5754.msg47948.html#msg47948
dove si spiegano in generale le caratteristiche dei cambi e il lavoro fatto da me sulla mia bici.
Tu però non specifichi che tipo di bici hai ne il diametro delle ruote. Sono informazioni fondamentali per poi ragionare sulle modifiche. Di solito quello che intendi fare è possibile ma i componenti vanno scelti con cognizione di causa per non buttare soldi e ottenere il risultato voluto.
Rispondo velocemente alle tue domande ma su questi argomenti si dovrà tornare quando avrai chiarito meglio le tue esigenze e il tipo di bici:
1) Esiste un pacco pignoni 7v filettato 11-28 della DNP Epoc. Non so se sia ancora disponibile. Il vecchio fornitore tedesco ha chiuso. Se si riesce a trovarlo con questo componente eviti molto lavoro.
2) Passare all'8V significa passare a cambi col mozzo a cassetta. Il più delle volte il montaggio di questi mozzi richiede il cambio anche dei raggi della ruota a meno di comprarla bella che pronta. Non è una via da scartare.
3) Se ti limiti al passaggio a 7v non serve cambiare il deragliatore. Almeno se questo è uno Shimano Tourney. E' in grado di sopportare il 7v ma limitatamente al 28 come pignone più grande. Se vuoi mettere il 32 dovrai cambiare anche quello.
4) Direi di no se acquisti componenti compatibili tra loro. Semmai va controllato che non vi siano interferenze col telaio. Sulla mia bici quando uso l'11 la catena è molto (ma molto) vicina ai foderi.
5) Si. Hai ragione. La manovra sul manubrio deve essere compatibile col numero delle marce. Non importa molto la marca che prendi. Sono più o meno tutti allineati con lo standard Shimano. Devi decidere però che tipo vuoi (index o simplex, revo shift, a pulsanti, a leva, etc.)
6) Le catene sono diverse a seconda del numero dei pignoni. Quella che hai probabilmente va bene col 7v. Ma dovrai comunque cambiarla se aumenti il diametro della corona. E' difficile trovare le maglie giuste anche se non impossibile. Le catene cambiano larghezza, come del resto lo spessore dei pignoni, al crescere del numero dei pignoni. Il numero dei pignoni supportati è scritto sulla confezione della catena. Usare una 8v o 9v su un cambio 7v è possibile. Non è possibile il contrario.
Comunque, se prosegui, avremo tempo di dettagliare meglio in futuro.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Antonio_Legrottaglie

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #83 il: Novembre 13, 2020, 10:54:32 am »
Ciao, grazie per aver risposto in modo preciso e dettagliato, grazie soprattutto per avermi mandato anche alle tue discussioni, sono sincero ho cercato un po' in giro, ma il tuo lavoro non lo avevo trovato, mi ha fatto piacere aumentare la mia cultura a riguardo, spieghi molto bene.
Queste sono le mie considerazioni, mi farebbe piacere una tua conferma perché io potrei sempre sbagliare essendo la prima volta.
La bici in questione dovrebbe essere la B-fold 20" (per meglio indicare il modello rush venduto da Cisalfa Sport).
Ho controllato il deragliatore ed è il modello da te citato, dunque non lo cambio, opto per una ruota libera 11-28 7v la prenderò da Aliexpress, gradirei una tua considerazione a riguardo (ti linko quella da me trovata https://a.aliexpress.com/_BVFaiY
Mi confermi che passando sa 6v a 7v posso cambiare solo i pignoni? Cosa dovrei misurare per vedere se non avrò problemi?
La corona da 58t che ho ordinato prima di leggere i tuoi post è della litepro, ma non conosce se è una 3/32" o 1/8"  mi sai aiutare in questo?
Attualmente ho una catena da 106 maglie, avevo letto su internet che mi basta trovare una catena o aumentare quella già presente del numero di maglie uguali al numero di denti in più aggiunti, è vero?
Ultima domanda, quando vado a sostituirei tutto dovrei ingrassare o lubrificare qualche componente? Se si, con cosa?

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #84 il: Novembre 13, 2020, 03:47:25 pm »
Facciamo un passo per volta. E' questa la bici a cui fai riferimento?



Se così fosse non è un B-Fold. La marca Rush è la prima volta che la sento. Purtroppo la descrizione di questa bici è molto scarna e non riporta alcuna misura fondamentale. Un esempio per tutti: non ho trovato scritto da nessuna parte che la corona sia da 44t e quale sia il diametro del cerchio girabulloni (BCD). Se però tu lo sai vuol dire che hai trovato questo dato. Ti sei accertato che la corona sia smontabile e che il BCD sia di 130mm (sono le misure della corona Litepro)?
Per quanto concerne i quesiti che poni ti posso dire che la sostituzione del pacco pignoni da 6s con il DNP Epoc a 7s è già stato fatto con buoni esiti anche qui sul forum. La certezza non esiste mai, ma guardando la bici puoi stabilirlocon buona sicurezza. Il nuovo pacco pignoni è circa 6 mm più largo che si pongono 3 mm verso i raggi e 3 mm verso il forcellino. Devi simulare con la mente queste differenze tenendo conto che il pignone da 11t è più piccolo del 14t attuale. Il pacco pignoni ci sta sicuramente semmai è la traiettoria della catena che devi immaginare e controllare che non vada a interferire coi foderi del telaio. Il pacco pignoni di Aliexpress è quello che ti avevo indicato.
Le corone di Litepro sono fatte per bici col cambio. I denti sono conseguentemente spessi 3/32" e non da 1/8". Quest'ultima misura si usa solo per le single speed e le BMX.
Per quanto riguarda la catena non si fanno calcoli. Si usa un sistema empirico (consigliato da Shimano). Le catene nuove vengono fornite con 114/116 link. Si gira la catena attraverso il labirinto del deragliatore e la si sistema sul pignone più piccolo (11t). Dopo averla fatta passare sulla corona si accostano le maglie estreme e si accorcia sino a che il rotismo inferiore del deragliatore viene a trovarsi in verticale con l'asse del mozzo. Così il cambio è a posto.



Una volta terminati i lavori va tutto lubrificato, specialmente i pignoni e la dentatura della corona. Io uso un'olio spray e mi trovo bene. Su Amazon o similare ve ne sono decine. Vanno tutti bene. La catena nuova di solito arriva già lubrificata con una speciale paraffina e non richiede ulteriori interventi. Se riusi la vecchia devi pulirla per bene con uno sgrassatore e lubrificarla.
Mi sono permesso di fare due calcolini sulla configurazione che hai scelto e cioè corona da 58t e pacco pignoni 11-28. Sono scelte che mi lasciano perplesso in particolare per la corona. Se non ho fatto errori gli sviluppi metrici teorici della bici di serie sono (sui pignoni estremi) 5,01 m con l'14t e 2,5 m col 28t. Ragionando con le mie gambe (e non con le tue) questa bici mi andrebbe bene per salite non fortissime ma 'criceta' in pianura. Se metti la corona da 58t avresti 8,41 m con l'11t e 3,3 m col 28. E' una bici molto 'lunga'. Se hai gambe puoi farla andare forte in pianura ma in salita non la vedo bene. Farai parecchia fatica. Inoltre lo sforzo necessario alla lunga può farsi sentire sul giunto centrale. Col 34 dietro avresti un SM di 2,72 m che sarebbe già meglio ma ti costringerebbe quasi certamente a cambiare il deragliatore. La corona da 58 inoltre è davvero grande. Simulala sulla bici. Quando misi la 53t sulla mia andai a sfiorare il telaio. Per adesso mi fermo qui. Ciao.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Antonio_Legrottaglie

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #85 il: Novembre 13, 2020, 05:24:15 pm »
Si, la bici è quella e purtroppo hai ragione che di specifiche tecniche non ce ne sono.
Ho intenzione di cambiare completamente la guarnitura presente con quella litepro (ho ordinato corona e pedivelle) , ho simulato la corona da 24,5cm di diametro con un foglio di carta e riesco a montarla senza problemi.
Devo calcolare se ho questi 6 mm di spazio nella ruota posteriore e valutare i 7v. Attualmente le salite più impegnative le faccio con la 3marcia e dunque con uno SM di circa 3,2 mt poi considerando che abito in pianura non avrò particolari problemi. La ruota ha un diametro di 1,55mt dunque gli sviluppi con il pignone da 28 dovrebbe essere 3,2mt e con quello da 11 dovrebbe essere quasi 8,2mt.
Vorrei che la ruota libera non ha un valore di serraggio come il pacco pignoni, è corretto?
La lubrifivazione va fatta esclusivamente sulla parte esterna alla trasmissione oppure anche anche nelle filettature quando vado a sostituire pignoni e corona?

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 908
  • Reputazione: +230/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #86 il: Novembre 13, 2020, 06:41:57 pm »
Se cambi tutta la guarnitura e hai già verificato gli ingombri allora ok. Il serraggio del pacco pignoni non si controlla perché si autoserra durante la pedalata. Stringi bene ma non serve tirare tanto. Per la lubrificazione non serve farsi troppi problemi. Normalmente è sufficiente oliare le parti dritte della catena. Poi l'olio si trascina sugli ingranaggi e nella parte restante della catena stessa pedalando. Al limite dai un spruzzata sui denti dei pignoni senza però esagerare e sulla corona passa i denti con carta tipo Scottex imbevuta d'olio. L'eccesso d'olio cattura e fissa la sporcizia. Controlla invece, se usi una catena vecchia, che i rullini girino liberamente. Se ve ne fosse qualcuno bloccato non girerebbe durante la presa coi denti dei pignoni e corona ma striscerebbe causando usura precoce. Specialmente sulla corona che è in alluminio. Puoi mettere un filo d'olio (ma poco) sul filetto del pacco pignoni per agevolare l'avvitatura ma è più importante la pulizia dei filetti stessi da farsi prima di accoppiarli. Sulla guarnitura non serve lubrificare i filetti. Un ultima cosa. Sarebbe meglio, per rimuovere la vecchia guarnitura usare l'apposito estrattore. Costa pochi euro e ti evita fatica e parolacce. E' meglio non usare leve o martello, finiresti per segnare la vecchia guarnitura. Controlla che gli inserti quadri della nuova guarnitura siano puliti. Quando ho montato la mia sull'Atala una pedivella non entrava bene per colpa di una bava di fusione. Un colpo di limetta ed è andato tutto a posto.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Antonio_Legrottaglie

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Re:Sostituzione pacco pignoni (e mozzo posteriore)
« Risposta #87 il: Novembre 13, 2020, 08:53:40 pm »
Grazie mille dei consigli, adesso ho idee più chiare sul da farsi (leggendo su internet ho avuto tanta confusione e leggevo tutto ed il contrario).
Adesso attendo di avere tutti i pezzi prima di procedere con la sostituzione, probabilmente con AliExpress dovrò attendere addirittura il nuovo anno, ma spero di no.
Ancora grazie mi sei stato molto d'aiuto 👍

Tags: cambio