Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: La Olmo del Boccia  (Letto 48876 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #30 il: Maggio 29, 2014, 08:11:37 pm »
ovviamente non posso darti un riscontro valido per tutti i portapacchi e tutti i modelli di borsa, perciò ti dico come ho installato la mia e poi trai tu le conclusioni.

Come ho già scritto ho installato la borsa al contrario per risparmiare preziosi centimetri in altezza a bici chiusa. Per far questo ho fissato la parte posteriore della borsa alla parte anteriore del portapacchi con due fascette elettriche oltre alle due fettucce velcro inferiori e le due fettucce velcro anteriori che io ho fissato alla parte posteriore del portapacchi. Messa così (anche se fosse dritta) è stabile, ferma. Fa solo un po' di rumore quando è vuota.

Inizialmente la fissavo come da istruzioni senza fascette, era comunque sufficientemente solida ferma, ogni tanto scodava leggermente al posteriore, diciamo 1-2mm, se non era stretta bene. Non di più.

Insomma sono pienamente soddisfatto e la ricomprerei.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ago 2013
  • Località: Roma
  • Post: 865
  • attività:
    5%
  • Reputazione: +53/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 12, 2019, 11:04:19 am
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
La Olmo del Boccia
« Risposta #31 il: Maggio 29, 2014, 09:44:28 pm »
Ok...grazie....mi basta che non siano "inutili" ;)

Altro piccolo dubbio, la tua e' larga 21, la mia sarebbe 25... A me sembrerebbe larga facendo le prove con una forma di cartone. Ora dalla tua esperienza...con larghezza 21, ti capita di sbatterci il tallone Durante la pedalata qualche volta oppure mai ?...sempre rimanendo sul "vago" rispetto al portapacchi, pensi che 2 cm in piu per lato possano dar fastidio..?...forse e' il caso che la vado a provare in qualche negozio, perche' se non posso allungare le sacche allora prendo una come la tua, ma mi dispiacerebbe un po  :(

Grazie ancora  :P

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
R: La Olmo del Boccia
« Risposta #32 il: Maggio 29, 2014, 10:45:57 pm »
A me non è mai capitato di toccare la borsa coi talloni. Adesso ho montato anche una borsa 10 l laterale e la sfioro rarissimamente. Ogni borsa però fa storia a sé secondo me senza una prova pratica in un negozio non puoi essere sicuro di non toccare le tasche laterali estese. ;)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #33 il: Luglio 12, 2014, 08:24:06 pm »
A volte bisogna saper tornare sui propri passi.

Mesi fa ho cambiato pacco pignoni per estendere la gamma di rapporti del cambio. Dopo un primo periodo di "rodaggio" in cui tutto sembrava andare più o meno alla perfezione, il nuovo sistema di trasmissione è apparso un po' meno preciso e difficile da regolare rispetto al predecessore, anche se comunque il funzionamento era più che sufficiente.

Ebbene, ultimamente la trasmissione della bici è diventata sempre meno precisa e facile da regolare, ed ha cominciato di tanto in tanto a "scatenare". Una, due, tre volte. Avendo pedalato tutta una vita con cambio interno al mozzo mono-pignone, e dunque essendo abituato a un cambio che sta nascosto lì, fa il suo dovere senza sporcare e dare problemi, ho deciso che la misura per me era colma.
Ho pensato che il deragliatore non fosse in grado di gestire al meglio il nuovo pacco pignoni 13-32. Perciò, in attesa di valutare l'ipotesi della sostituzione del deragliatore o altre modifiche alla trasmissione, sono tornato mestamente sui miei passi e ho rimontato il pacco pignoni originale 14-28.

Le differenze in termini di sviluppo metrico sono evidenti ma non troppo limitanti, d'altro canto immediatamente, come d'incanto, il cambio è tornato essere l'orologio svizzero che era un tempo. E mi rendo conto che questa è una condizione a cui non so rinunciare, molto più importante della gamma di rapporti più estesa.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
« Ultima modifica: Luglio 13, 2014, 12:52:37 am by boccia »

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #34 il: Luglio 13, 2014, 12:16:12 am »
Altro piccolo aggiornamento.

Con la bella stagione, la necessità alleggerire il vestiario durante la pedalata obbliga a portarsi al seguito un ricambio (pantaloni lunghi, una polo o una camicia, etc.), e di conseguenza aumenta la richiesta di spazi di carico. In breve, ho comprato una borsa laterale da 10 litri, meno di 20 euro, che ho installato sul lato destro.

In questo modo ho più che raddoppiato la capacità di carico in termini di volume, posso continuare a chiudere la bici senza intralcio alla piega e al trasporto passivo. Molto rare e leggere sono state finora le interferenze con la nuova borsa durante la pedalata, anche perché pedalo abitualmente con i piedi in posizione centrata sui pedali

Le foto:







C'è stata una piccola difficoltà nell'installazione, infatti la nuova borsa ha i ganci più bassi rispetto al suo bordo superiore, il che fa sì che attaccando i ganci all'asta laterale del portapacchi, la borsa rimane più alta del portapacchi stesso, rendendo impossibile installare dritto il bauletto superiore.

Per ovviare al problema è bastato creare due occhielli con due fascette fermacavi in nylon, in modo da riuscire a montare la borsa laterale circa un cm più in basso, e di conseguenza rimettere il bauletto dritto. Ho terminato il lavoro assicurando con un'altra fascetta fermacavi l'occhiello presente sulla parte bassa della borsa all'asta verticale del portapacchi.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #35 il: Luglio 16, 2014, 08:58:42 pm »
Ancora un aggiornamento: nuove manopole in spugna rosse e nere in perfetto "Andre@ style". Spesa 6 euro



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline scarpinoc

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Mag 2014
  • Post: 26
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Luglio 17, 2014, 01:59:23 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #36 il: Luglio 16, 2014, 09:33:25 pm »
Belle e, sopratutto, comode ;-)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ago 2013
  • Località: Roma
  • Post: 865
  • attività:
    5%
  • Reputazione: +53/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 12, 2019, 11:04:19 am
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
La Olmo del Boccia
« Risposta #37 il: Luglio 16, 2014, 11:58:37 pm »
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2013
  • Località: avigliana
  • Post: 1163
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +45/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 28, 2019, 10:51:29 pm
La Olmo del Boccia
« Risposta #38 il: Luglio 17, 2014, 07:10:53 am »
L'andre@'s Style che avanza, sempre più bella boccia ;D


Massimo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2014
  • Località: Reggio Calabria
  • Post: 926
  • attività:
    95%
  • Reputazione: +60/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 07:55:13 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #39 il: Luglio 17, 2014, 07:56:43 am »
Bella la tua bici boccia! Mia nipote ha una MTB Olmo: veramente ottima.

Hai lo stesso shifter del cambio che avevo sulla bipa. Ve ne racconto una, anche se mi vergogno un po':
dovevo cambiare il cavetto del cambio per la prima volta e siccome sono un presuntuoso volevo farlo da me; non sapendo che bastava infilarlo nell'apposito buchino, che ho fatto? Ho smontato lo shifter! Solo che dopo non sono più riuscito a rimontarlo per bene... Il bello è che non c'è riuscito nemmeno il biciaio dove mi sono recato dopo con la coda tra le gambe! Insomma me lo sono tenuto difettoso in attesa di ricomprarlo (ma non era reperibilissimo...) ed alla fine ho venduto la bipa così com'era (con conseguente sconticino).  :D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima Orbea Katu 40
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #40 il: Agosto 25, 2014, 02:18:57 pm »
La Boccia Bike in versione estiva, alleggerita di borse, portapacchi e parafanghi, con pneumatici bicolori 20"x1.75".




Avendo tolto il catarifrangente postreriore incorporato nel portapacchi, ne ho aggiunto uno da cannotto sella che avevo in casa.



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
« Ultima modifica: Settembre 11, 2014, 08:48:54 pm by Hopton »

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4124
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 20, 2019, 11:25:00 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #41 il: Settembre 10, 2014, 10:53:47 pm »
I contributi successivi sono stati spostati in illuminazione e codice della strada.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #42 il: Giugno 14, 2015, 07:32:17 pm »
E' da un po' di tempo che non vi aggiorno sulle modifiche alla bici. Ecco perciò alcune foto per documentare gli ultimi pastrocchi. Ebbene, eccola nello stato attuale...



1. Cannotto sella ammortizzato Biologic Suspension Seatpost
L'ho comprato qui sul forum da Mastermig81, al quale vanno i miei complimenti per la simpatia, la correttezza e per la splendida bici rossa.



E' un componente apparentemente molto semplice, di lunghezza e diametro pari al cannotto standard Dahon, non ha il sistema a pantografo adottato da altre marche, e permette di assorbire le normali asperità della strada rendendo la pedalata più confortevole, con ammortizzazione regolabile; guai però a pensare di poter passare indenni su buche vere, sampietrini, marciapiedi e compagnia bella. ;)

Svantaggi: aumento di peso e mancanza di un puntale in gomma (ci ho messo un gommino adesivo). Inoltre la presenza della molla riduce la porzione di cannotto che può entrare nel tubo sella, perciò a bici chiusa la sella rimane una ventina di cm più in alto rispetto al telaio, che rimane inclinato verso il basso. Sulla Olmo non è un grosso problema, a bici chiusa la manopola destra rimane a circa 1 cm dal terreno, ma bisognerebbe valutare su modelli con geometria del telaio differente.



2. Nuovo deragliatore

Ultimamente la bici nelle marce più basse tendeva a perdere la catena con una certa facilità in presenza di buche e sollecitazioni varie. Studiando la cosa col ciclomeccanico abbiamo individuato due possibili cause. La prima è stata il deterioramento della molla del tendicatena, che faceva sì che la catena avesse una tensione insufficiente. La soluzione di togliere una maglia non mi è piaciuta perché alcuni rapporti faticavano ad entrare. Il ciclomeccanico aveva in officina un deragliatore usato Shimano serie 105 per 9 rapporti, gabbia corta. Montato ha funzionato perfettamente da subito, ma ha richiesto la sostituzione della catena con una 9 rapporti più sottile. Il nuovo deragliatore ha il vantaggio di tenere la catena più alta rispetto al terreno, di permettere future evoluzioni (aumento di marce), e di essere esteticamente fichissimo. Funziona perfettamente, preciso almeno quanto il vecchio SIS, ma immensamente più rapido



3 - Movimento centrale

La seconda causa dei frequenti scatenamenti è stata individuata in un errato allineamento della linea di catena, che vedeva la guarnitura molto esterna, allineata tra 5' e 6' pignone invece che tra 3' e 4' (su 6 pignoni). Quando innestavo le marce più basse (pignone più interno), la catena era obiettivamente molto storta, ed al minimo scossone cadeva all'interno della guarnitura, complice anche il tendicatena lento (punto 2). Cambiato il movimento centrale con uno sigillato con asse più corto. Il problema sembra risolto, sono mesi che non mi cade la catena.


                                       

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2013
  • Località: Negrar
  • Post: 825
  • attività:
    15%
  • Reputazione: +226/-0

+Info

  • Last Active:Maggio 31, 2019, 09:22:13 pm
La Olmo del Boccia
« Risposta #43 il: Giugno 14, 2015, 07:47:43 pm »
Bel lavoro Boccia! A vederla così non sembrerebbe che la sella a bici piegata si sia alzata così tanto. Forse dipende dal fatto che si è abbassata sotto.
Lo Shimano serie 105 inoltre è un signor cambio. Mi piace molto il tuo setting. Ciao.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0
Solo chi pedala va avanti!

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3394
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +170/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 06:27:46 am
La Olmo del Boccia
« Risposta #44 il: Giugno 14, 2015, 08:28:38 pm »
Forse non sono riuscito a spiegarmi bene...  :-[
Il cannotto è sempre lungo 580 cm, dunque l'altezza da terra del sellino a bici chiusa non è cambiata. Quello che cambia è che, per la presenza dell'ammortizzatore, il cannotto non può entrare completamente nel tubo sella, perciò di contro è il il telaio che rimane più basso di qualche cm, col rischio che la manopola destra tocchi terra. Per risolvere ho disegnato un riferimento sul piantone per evitare di estenderlo troppo prima di piegarlo. Ormai la piegatura della bici è diventata una cosa di precisione....   :-\

Grazie dei complimenti, ma l'intervento del ciclomeccanico è stato determinante, io da solo ho montato solo il cannotto...  ::)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4449.0