Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Hoptown  (Letto 110896 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Hoptown
« Risposta #60 il: Ottobre 31, 2012, 09:04:30 am »
Vorrei esprimere le mie personali impressioni sulla Hoptown 5 cappuccino in vendita a fine 2012, quindi parlerò del modello privo di portapacchi e dotato di clip di aggancio automatico.

Premetto che le mie scarse finanze non mi hanno permesso l'acquisto di una pieghevole di ben altra qualità, quindi mi sono accontentato di quanto di più economico offre il mercato. Conscio di questo, accetto quindi i "difetti" riscontrati che descrivo di seguito.

Devo anche constatare che alcuni particolari e alcuni dettagli della biciicletta sembrano frutto di errori di progettazione di base e alcune soluzioni (come la chiusura automatica) non sembrano essere scelte ponderate, quanto delle pezze applicate a posteriori seguendo il mantra "risovere il problema spendendo il meno possibile".


Difetti riscontrati subito dopo l'acquisto:
- quando la bici è piegata, una delle manopole urta contro la ruota rendendo impossibile lo scorrimento.
Ho dovuto cercare la posizione migliore ruotando le manopole e adesso si trovano in posizione non "eccelsamente" ergonomica.

- la bici non si chiudeva: le leve dei freni urtavano contro telaio e ruota. Ho dovuto variare le inclinazioni e adesso mi ritrovo le leve con diverse inclinazioni e in posizioni che non mi soddisfano.

- A bici piegata, il cavalletto stritolava letteralmente i cavi di freni e cambio. Ho dovuto rimuoverlo guadagnandone sia sul peso che  sulla libertà di piega.

- A bici piegata il controllo del cambio urtava sul telaio. Ho dovuto spostarlo di parecchi centimetri verso il centro del manubrio e ruotarlo di circa 45 gradi. Lo stesso problema l'ho avuto con il campanello e ho rimediato alla stessa maniera.


Impressioni dopo i primi test d'utilizzo:
- bici maneggevole e reattiva, adeguata posizione di guida che ho migliorato arretrando la posizione della sella.

- rapporti del cambio totalmente inadatti: la utilizzo solo in settima marcia con la quale, lanciato, faccio anche i cavalcavia. Anche le partenze da fermo le faccio in settima. Purtroppo questa marcia è troppo lenta per me e mi ritrovo a frullare come un dannato per avere più velocità. Il rapporto di settima è per me una marcia da passeggiata, perfino nel corridoio del decathlon ho provato la bici in questo modo. Devo assolutamente cambiare tutto il retro o la guarnitura davanti... vedremo.

- comando del cambio ingombrante, impreciso e delicato. Da sostituire appena possibile.

- sella da passeggiata. La sostituirò con una che pesa la metà e dalla linea più snella.

- freni solo discreti e sono certo che mi faranno dannare a cerchio bagnato. Da sostituire.


Modifiche ulteriori immediate:
- rimozione cavalletto (a mio parere inutile, ingombrante e pesante).

- inversione dei freni.

- rimozione meccanismo automatico di chiusura della bici ("pallina e scatoletta"). Questo sistema a mio parere è proprio una boiata: obbliga la bici a stare più aperta di 3 cm e per riaprirla bisogna applicare una grande forza afferrando la bici in punti molto sporchi.

- rimozione catarifrangente bianco di serie.

- rimozione luci di serie (brutte, antiquate e ingombranti)


Con questi piccoli aggiustamenti sono riuscito ad ottenere una biciclettta più compatta da piegata e leggermente più leggera. Le modifiche che apporterò nel tempo dovrebbero portare ulteriore alleggerimento e performance.

Offline Madeira

  • assistente
  • ***
  • Post: 152
  • Reputazione: +13/-0
Re:Hoptown
« Risposta #61 il: Ottobre 31, 2012, 10:09:05 am »
La mia l'ho presa a giugno e non ho avuto nessun odei problemi che hai evidenziato. Ho notato che tutti si riferiscono alle appendici del manubrio e quindi mi chiedo se esegui tutte le operazioni richieste per la corretta chiusura (es. estrarre completamente il cannotto del manubrio). Qui trovi i dettagl idella personalizzazioni che ho fatto. Ciao.

http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2167.0

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Hoptown
« Risposta #62 il: Ottobre 31, 2012, 10:20:47 am »
Ciao Madeira,
ti spiego la ragione dei primi problemi sulla mia bici: la scarsa professionalità del commesso decathlon!

Questi ha estratto la bici piegata dallo scatolone; ha rimosso cartoni e fascette e l'ha aperta.
Ha poi riposto la bici sul trespolo per le regolazioni e ha modificato l'inclinazione di freni, cambio e luci (che in origine avevano una piega innaturale).

Quindi mi ha riconsegnato la bici aperta e mi sono accorto dei problemi appena arrivato alla macchina, nel piegarla. Non avevo voglia di tornare al negozio e l'ho portata a casa per regolarla da me.


Attualmente sono arrivato alle migliori regolazioni, ma sembrano sempre un compromesso.....
Devo anche dire che avendo rimosso il sistema di aggancio in chiusura, lo spazio interno è diminuito di 3 o 4 cm e in questi cm ci stavano cambio e freni piegati in modo più naturale. Preferisco però avere una bici meno ingombrante perchè viaggio sempre sui mezzi.

Offline metrosur

  • assistente
  • ***
  • Post: 182
  • Reputazione: +21/-0
    • iBinari+CityRailways
Re:Hoptown
« Risposta #63 il: Ottobre 31, 2012, 11:12:25 am »
Un mio personale pensiero: se si compra una bici "economica" per risparmiare e poi si cambiano freni, manopole del manubrio, sellino e magari anche il deragliatore si va a spendere quasi quanto comprare una Tern o Dahon (o marche secondarie che usano i suoi telai) "entry level" rimanendo in ogni modo insoddisfatti del compromesso, allora tanto vale mettersi gli euro da parte per 2-3 mesi e poi comprare direttamente una di queste risparmiando tempo e incazzature.

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Hoptown
« Risposta #64 il: Ottobre 31, 2012, 11:18:57 am »
Concordo con metrosur! Una spesa un po' più alta all'inizio alle volte scongiura una spesa successiva per la manutenzione. E sono sempre Tern e Dahon! Mal che vada si possono rivendere a buon prezzo!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Hoptown
« Risposta #65 il: Ottobre 31, 2012, 11:50:56 am »
Prima di comprare la hoptown 5 sono andato in 3 famosi negozi di milano e mi sono fatto dare i prezzi di dahon e tern.
La proposta più economica che ho avuto è stata una Eco 3 a 390 euro. Le successive proposte erano tutte oltre i 500 euro, senza nulla di intermedio.
Ho provato anche il mercato dell'usato e su Milano la dahon più economica che ho trovato costava 500 euro netti.
Poi ho visitato altri famosi siti web italiani per l'acquisto di componenti separati.

Ho quindi sommato il costo della hoptown a quello dei componenti che vorrei cambiare e il risultato è stato di gran lunga inferiore ai 500 euro e cambiando i pezzi otterrei una bici di qualità ben superiore ad una Eco 3 (che ho toccato e provato e mi è sembrata più economica della stessa hoptown).

Offline Madeira

  • assistente
  • ***
  • Post: 152
  • Reputazione: +13/-0
Re:Hoptown
« Risposta #66 il: Ottobre 31, 2012, 12:38:47 pm »
Ho scelto la HT5 a ragion veduta e in ottica "open source".
Per spiegare il mio punto di vista, la Brompton mi piace tantissimo, è un pezzo di tecnologia incredibile pero' è "proprietaria". La definirei la Apple delle pieghevoli (tenete presente che uso prevalentemente prodotti Apple e quindi non è una offesa!), ha tutto quello che serve per essere una pieghevole assoluta ma è tutto quello che hanno deciso di mettere in fabbrica. Se non ti piace il cambio, per esempio, te lo devi tenere.
Un aspetto che ho tenuto presente anche in altre "imprese" (assemblo chitarre elttriche) è stato il seguente: "Con tanti soldi sono capaci tutti ad avere prodotti validi". Come dire, se spendo 1.300 euro per una bici avro' per forza una buona bici, cacchio!. Salvo poi scoprire che è si tutto di qualità eccelsa ma non mi soddisfa completamente (ricordo le chiacchiere sulle manopole della Brompton fatte al raduno romano...)   
Avevo tre priorita':
- avere una pieghecole per fare intermodalità e che si adattasse alle mie esigenze
- divertirmi smanettando una bici senza avere a disposizione uno spazio adeguato (non avrei potuto tenere un telaio "nudo" per settimane in giro per casa!!)
- avere una pieghevole coi componenti che piu' preferisco e che hanno il migliore rapporto qualità prezzo

Ho valutato quindi il telaio della HT5 e l'ho ritenuto comparabile se non superiore (si vocifera sia prodotto proprio da Dahon) a quello della Dahon Vitesse. Mi è parso quindi un buon inizio su cui poter  lavorare.

Tutto quello che è seguito l'ho fatto secondole priorità che mi ero dato.

E non trascuro il fatto di essermi divertito moltissimo nello studiare i componenti, ricecare su internet i dati, andare a straschico sui forum per capire la tecnologia che c'e' dietro ogni componente, nel regolarli e ripararli.
Considerazione finale: conosco ogni minimo dettaglio di sta bici e, cosi' come per una Stratocaster giapponese che adoro, andarci in giro è come "stare nelle proprie scarpe"!!
Ciao.
« Ultima modifica: Novembre 02, 2012, 02:06:03 pm by Madeira »

Offline LorenzoS

  • apprendista
  • **
  • Post: 87
  • Reputazione: +4/-0
Re:Hoptown
« Risposta #67 il: Ottobre 31, 2012, 02:40:29 pm »
Citazione
- quando la bici è piegata, una delle manopole urta contro la ruota rendendo impossibile lo scorrimento.
Ho dovuto cercare la posizione migliore ruotando le manopole e adesso si trovano in posizione non "eccelsamente" ergonomica.

si è vero, tocca la leva del cambio vicino alla manopola, ho dovuto ruotare il tutto, ma sto pensando di cambiare la leva e le manopole perchè ruotandole diventano scomode.

il gancio di chiusura invece è comodissimo, sempre meglio dell'atala da 16" che non sta chiusa... :(
effettivamente la 7 marcia potevano sceglierla meglio, il problema l'ho riscontrato pure io, non so però le altre pieghevoli come sono messe.
le luci le ho cambiate, ho preso il fanale brompton lumotech ci calza perfettamente, ora devo ancora mettere la dinamo nel mozzo.

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Hoptown
« Risposta #68 il: Novembre 21, 2012, 11:24:32 am »
Sto utilizzando la hoptown cappuccino da un po', su percorsi urbani ed extraurbani, in piano e in salita e tengo monitorate le mie prestazioni per capire come si viaggia con questa pieghevole.

Vorrei porre una domanda a chi possiede questo modello: qual è la vostra velocità media?

Io viaggio sotto ai 30 km/h e non nascondo di essere un po' deluso  :-\
E sì che spingo con la marcia più dura come un dannato: le gambe frullano come maledette ma sto trabiccolo non va!
Vorrei capire se è un limite delle 20''; un limite del modello in particolare o un limite mio.... (io faccio i 35 di media con una mtb cube con ruote da offroad -racing ralph e nobby nic)

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +157/-0
Re:Hoptown
« Risposta #69 il: Novembre 21, 2012, 12:03:02 pm »
No non è un limite delle 20" in sé, ce ne sono da 20" che vanno come dei missili, e altre che fanno l'effetto criceto nella ruota. La Hoptown è una via di mezzo, non dà l'effeto criceto ma la settima ha uno sviluppo metrico un po' basso per essere la marcia più alta, cioè 5,97 metri. In terza con la Brompton 3 marce vado infatti molto più veloce, visto che ha uno sviluppo metrico di 6,78 m.      Però ovviare al problema non è così difficile: basta sostituire il pignone più piccolo che ha 14 denti con uno da 13 denti, e già le cose migliorano, e con una spesa molto contenuta. Ora sono dal cell. e non posso indicarti con precisione, comunque se cerchi nel forum un paio di persone l'hanno fatto e descritto, credo Gianni1965 e Madeira.
Mario
« Ultima modifica: Novembre 21, 2012, 12:15:33 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9986
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Hoptown
« Risposta #70 il: Novembre 28, 2012, 12:24:07 am »
i contributi successivi sono stati dirottati in


pieghevole per spilungone e/o oversize
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=99.msg26965#msg26965
« Ultima modifica: Novembre 28, 2012, 12:25:46 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline isd88

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +12/-0
Re:Hoptown
« Risposta #71 il: Dicembre 10, 2012, 03:25:55 pm »
raga da 12 ore ho la hoptown, è normale che a sellino abbastanza alzato (tipo in posizione 2-3) si la il baricentro praticamente sulla ruota posteriore?

Offline Madeira

  • assistente
  • ***
  • Post: 152
  • Reputazione: +13/-0
Re:Hoptown
« Risposta #72 il: Dicembre 10, 2012, 03:51:24 pm »
La posizione è abbastanza arrestrata... ma a me non ha mai dato l'impressione di alleggerire troppo l'avantreno. Anzi, a volte facendo frenate brusche mi si è alzato il posteriore.
Ciao.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4884
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Hoptown
« Risposta #73 il: Dicembre 10, 2012, 03:55:12 pm »
Il manubrio in che posizione si trova? Tenerlo molto alto contribuisce a scaricare l'avantreno: se così fosse puoi provare ad abbassarlo cercando un compromesso tra il confort ed una buona distribuzione del peso.

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:Hoptown
« Risposta #74 il: Dicembre 10, 2012, 04:46:27 pm »
raga da 12 ore ho la hoptown, è normale che a sellino abbastanza alzato (tipo in posizione 2-3) si la il baricentro praticamente sulla ruota posteriore?

Anche in posizione "1", il peso che grava sulla sella non arriva nemmeno al mozzo centrale della ruota posteriore.
Guarda questa immagine: http://www.btwin.com/it/3912-91-large/hoptown-5-cappuccino.jpg
Come puoi vedere, anche se prolunghi idealmente il cannotto sella, il peso non arriva nemmeno al mozzo posteriore.

Io uso altezza 1 e sella completamente posizionata all'indietro e il baricentro generale risulta sempre ben equilibrato nella metà

Tags: