Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione  (Letto 50380 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
segnalo:

Deragliatore Posteriore (riflessioni, sostituzione, ..)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1964.0

deragliatore posteriore piegato (per caduta, urti, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=8360

ruote da 20" con mozzo a cassetta
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1202.0


-----------------



......................
QUINDI, se avete qualche problema imputabile al selettore PRIMA di darlo per spacciato OLIO !
Inoltre, consiglio di oliare sempre selettore e punti critici del deragliatore ad ogni pulizia.
Buga  8)

Per dare una prima risposta del tipo no/forse, dovresti prima misurare la larghezza interna del carro dove si fissa il mozzo. Dopo di che postare una foto dell'appoggio ruota preso lateralmente per capire quale tipo di forcellino si potrebbe usare (ammesso che ve ne sia uno adatto). Il forcellino è necessario poiché il cambio che proponi è ad attacco diretto. Dovresti misurare anche la distanza tra il centro del foro presente sulla forcella posteriore e la mezzeria della pista freno per capire se quei caliper possono andar bene. Questo per cominciare. Ciao.


Citazione da: sweetbutt,16/7/2010, 17:36 ?t=48095987&st=0#entry407338368
nell'attesa che arrivi la hoptown sto cercando di capirne qualcosa sulla rapportatura ^_^

ho un dubbio

ho trovato una tabella rapporti basata sul diametro di una ruota di 2136 (26" se ho capito bene)

ho verificato la mia e possiede una corona anteriore di 42 denti e la piccola posteriore di 14

con un giro di pedale completo misurato un po allo sbando ne è uscito circa 6 metri

e risulta anche nella tabella : precisamente 6.408m

la Hoptwon possiede una corona ant di 52 denti e la posteriore di 14

secondo la tabella un simile rapporto permette 7.934m per ogni pedalata

il mio dubbio è: vale anche per una ruota da 20"? :blink:

in caso sapete che misurazioni dovrei "aggiustare" per conoscere lo sviluppo metrico della HT?

(quando arriva integro la recensione di Fede con le mie opinioni da esordiente :B): )

Citazione da: sweetbutt,16/7/2010, 17:36
secondo la tabella un simile rapporto permette 7.934m per ogni pedalata
il mio dubbio è: vale anche per una ruota da 20"? :blink:
lo sviluppo metrico dipende anche dal diametro della ruota.
se la tabella che hai è riferita ad una 26", non puoi usarla per una da 20".

per cui non potendo calcolare lo sviluppo metrico facendo girare i pedali (ancora la bici ti deve arrivare) dovrai ricavartelo dalla formula matematica su questo sito
www.cyclinside.com/Bicicletta-da-co...I-Rapporti.html

Citazione da: Giovanni1965,16/7/2010, 18:38 ?t=48095987&st=0#entry407349275
Io lo calcolerei così (correggetemi se sbaglio):

Diametro ruota pollici 20
Diametro ruota cm (1 pollice=2,54 cm) 50,8 cm
circonferenza ruota cm (diametro x 3,14) 160 cm
corona anteriore n. denti 52
ingranaggio posteriore denti 14
rapporto corona/ingranaggio 3,71
sviluppo metrico (rapp. X circonf) 5,93 m


Diametro ruota pollici 26
Diametro ruota cm (1 pollice=2,54 cm) 66,0cm
circonferenza ruota cm (diametro x 3,14) 207 cm
corona anteriore n. denti 42
ingranaggio posteriore denti 14
rapporto corona ingranaggio 3,00
sviluppo metrico (rapp. X circonf) 6,22 m

Citazione da: sweetbutt,19/7/2010, 00:15 ?t=48095987&st=0#entry407689330
grazie giovanni!

5,93 .. un po piu corta della mia MTB 26"

cmq testerò il cambio a fondo in varie situazioni prima di pensare di cambiarlo ed eventualmente non dovrebbe essere difficile allungarlo con la 11 anzichè la 14.

giò hai montato su qualche borsa? (io ne avrò bisogno)

o le appendici per il manubrio? .. anche qui dovrò..qui a cagliari il maestrale e lo scirocco passano spesso e mi interessava applicare delle appendici per una posizione piu aerodinamica.

ho già letto info in giro (non specifiche sulla HT) ma volevo sapere da te che ce l'hai da un po

grazie!

(si si..sto sbavando :woot: )

Citazione da: Giovanni1965,19/7/2010, 19:46 ?t=48095987&st=0#entry407808017
Secondo me se non devi spingere in discesa o con il maestrale in poppa, il rapporto va bene così, anche perché una 20” non è il massimo in fatto di scorrevolezza ed i pneumatici da un pollice e mezzo, per quanto lisci, contribuiscono più al confort che alle prestazioni.

Quanto alle borse, carico tutti i giorni lo zainetto per andare al lavoro sul portapacchi legandolo con le cinghie elastiche in dotazione. Sono molto pratiche perché si agganciano all’istante e quando non servono posso comunque lasciarle lì, ma non è proprio il massimo in fatto di stabilità perché gli elastici non sono regolabili e i tubi del portapacchi lisci e un po’ scivolosi.

In primavera ho trovato molto comoda la ruota anteriore piccola perché quando avevo caldo potevo comodamente appoggiare il giubbotto a cavallo del manubrio sotto i fili dei freni. Con una 28” te lo sogni.

Per le appendici no, non so aiutarti, il mio è solo un attrezzo per andare a lavorare in città con le mie gambe, per spostarmi nel modo più logico e razionale, come si fa normalmente nei paesi più civili. Infatti l’ho comprata grigia, un po’ anonima e tanto cittadina...

Citazione da: sweetbutt,19/7/2010, 20:29 ?t=48095987&st=0#entry407815248
si a occhio .. mi pare che la velocità "massima" in piano con una pedalata veloce ma non da centrifuga sia un pelo piu "lenta" della mia attuale MTB ..

come accennato l'ideale sarebbe per me avere la possibilità, in caso volessi, di viaggiare piu o meno sui 30km in piano...

anche se parlo da totale inesperto in fatto di pieghevoli visto che ho scoperto (finalmente) la loro esistenza neanche 1 mese fa (non potete immaginarvi quante volte ho sognato una bici trasportabile :lol: quando le ho scoperte (per "caso") non ci potevo credere...e quando ho visto tutto il mondo che ci gira attorno e che ne son rimasto all'oscuro tutti questi anni mi vien quasi da ridere....cmq qui in sardegna non ho mai vista una che è una...e manco in giro in vita mia..ne in foto, riviste...mai mai...very buffo)

tornando al discorso velocità appunto..non so come siano a stabilità le bici da 20" ... che sia la HT o la Brompton o la Dahon.. magari viaggiare sui 30km max in piano non è mai consigliabile...anche se uno li può "tenere" con le gambe

leggendo in giro (qui e jobike) cmq non ne ho ancora sentito parlare di "limiti" di stabilità di questo tipo per una bici da 20" ..anche se la maggior parte degli utenti la usa per spostamenti in città tendenzialmente brevi...

Citazione da: Giovanni1965,19/7/2010, 21:23 ?t=48095987&st=0#entry407824638
Ai 50km/h no, ma ai 30-35 puoi andarci tranquillamente. L'unico problema è che è molto più ballerina di una bici con le ruote grandi e ti devi abituare a tenere il manubrio molto molto fermo perché basta pochissimo per girare. All'inizio ti sembra di non riuscire ad andare diritto, ma è solo questione di abitudine. Poi, quando ti sei abituato e sali di nuovo in sella ad una bici normale hai l'impressione contraria, di non riuscire a girare.

Citazione da: sweetbutt,19/7/2010, 21:35 ?t=48095987&st=0#entry407826624
Citazione da: Giovanni1965,19/7/2010, 21:23
ma ai 30-35 puoi andarci tranquillamente.
davvero?? 30 35? :blink:

perchè con la mia MTB i 30 li raggiungo pedalando veloce veloce (ordinato ma veloce al limite "lavatrice") ...ad esempio oggi tornavo a casa e dopo che pedalavo sui 20 gia da un 40 minuti ho fatto uno sprint sui 30 km/h per il restante tragitto (circa 3 km)--... però non potevo andare oltre in piano...

e tornando alle misurazioni dello sviluppo metrico, per quello che ho capito, non dovrei essere in grado di eguagliare la mia MTB 26

oh...sempre che il mio Sigma sia tarato bene ^_^ ... avevo chiesto al biciclettaio dove l'ho preso e mi ha detto per la mia di mettere 2020 .. proprio perchè non ero sicuro

sarebbe fichissimo se potessi ... perchè significa che 25km/h li terrei con una pedalata lunga e mediamente tranquilla allora


Citazione da: Giovanni1965,20/7/2010, 13:42 ?t=48095987&st=0#entry407908569
Scusa, non mi sono spiegato: con i rapporti di serie difficilmente passi i 30 Km/h, ma quanto a stabilità con un po' di pratica potresti andare tranquillamente più veloce (in discesa o montando altri rapporti).




io non amo molto i cambi tradizionali sulle bici pieghevoli perché il movimento di chiusura-apertura impone frequenti regolazioni e messe a punto. Meglio orientarsi su cambi al mozzo, a mio parere.
Spezzo una lancia a favore del cambio tradizionale: quello della mia Vitesse, dopo 10 mesi di utilizzo intensivo e con qualunque condizione meteo è perfetto e non è mai stato regolato.. :D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
« Ultima modifica: Gennaio 12, 2015, 04:44:05 pm by occhio.nero »


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #1 il: Luglio 09, 2011, 06:07:45 pm »
Citazione da: Giovanni1965,26/7/2010, 23:14 ?t=48095987&st=15#entry408883059
Per quanto riguarda la regolazione del cambio, è abbastanza facile, basta girare la bici sottosopra e prenderci un po’ di dimestichezza.

Le due viti L e H sono non sono altro che dei banali finecorsa che limitano lo spostamento della catena ai due estremi, così quando chiami la prima o l’ultima marcia la catena non può cadere giù. Tutto qui.

L’unica vera regolazione è il tensionatore. Con una manopolina posta proprio lì sul meccanismo puoi avvitare o svitare un po’, variandone –appunto- la tesione. Fai dei tentativi, fin quando non senti che le marce saltano bene su e giù. Non c’è altro da fare.

Qui è spiegato benissimo.


Citazione da: Giovanni1965,31/8/2010, 23:57 ?t=48095987&st=15#entry414094338
Nei giorni scorsi sono finalmente andato da Decathlon per il primo tagliando gratuito. Ho chiesto se è possibile sostituire il rocchetto a sette ingranaggi 14-28 con quello sempre a sette ingranaggi ma 11-28 (“Shimano 7V 11x28 HG30” in vendita nel magazzino a 18 € + manodopera) e mi è stato confermato che la modifica è fattibile.
In questo modo il cambio diventerebbe decisamente più versatile: allo stesso ritmo con cui si viaggia a 30 km/h con l’ingranaggio da 14, con il 13 (6a marcia) si raggiungerebbero i 33 Km/h e con l’11 (7a marcia) i 38 km/h.

Citazione da: sweetbutt,4/9/2010, 22:27 ?t=48095987&st=15#entry414844675
Ciao Giò!

son andato a ordinare il pacco ma il mio biciclaio mi ha detto che con l'attacco a filetto come quello della nostra HT non si può montare meno di 14 denti

chi ha detto la bugia tra i due? :D

cmq io oggi ero dal biciclaio e abbiamo montato un pacco pignoni da 13 denti a 8 velocità e ci stava. (bloccata la fine corsa alla 2 corona naturalmente)

ci ho fatto una pedalata tornando a casa e mi sembra buono .. si guadagnano circa 5km-h ..adesso viaggio sui 30 un po piu rilassato rispetto a prima
quando mettevo la 7ma aveva una sensazione buona di una sorta di marcia di riposo. ma devo ancora provarla bene per sentirne il cambiamento.

ma non ho provato a lungo poichè c'era qualcosa di non serrato bene e gliel'ho riportata perchè sentivo una vibrazioncina strana.

farò ulteriori prove e vi dirò

ps: io ho pure cambiato la catena poichè dopo 630km si era ammosciata un pelo e siccome ho usato praticamente solo la corona da 14, quando spingevo un po saltava e faceva TRACK!
tu hai ancora l'originale? km fatti? corona usata principalmente?

cmq su jobike stavo valutando l'ipotesi, in caso non si possa montare quella da 11, di sostituire la ruota posteriore con una che non ha attacco a filetto e sembra tranquillamente fattibile vista la larghezza standard del carro posteriore. cmq vi terrò informati







Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
« Ultima modifica: Luglio 09, 2011, 06:17:54 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #2 il: Luglio 09, 2011, 06:45:14 pm »
in merito alla Hoptown, sul forum Jobike parlano della possibilità di cambiare il pacco pignoni

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #3 il: Luglio 09, 2011, 07:10:54 pm »
Citazione da: Alessandro63,25/4/2011, 22:30 ?t=48095987&st=105#entry451846732
Mi sta venendo la voglia di mettere una corona anteriore aggiuntiva alla HT incrementando la dimensione della corona attuale e aggiungendone una da 46; qualcuno ha notizie a riguardo?
Vi sembra un esperimento troppo "ardito" e forse è meglio lasciar perdere?
Pensate che il trasporto ne possa risentire?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #4 il: Luglio 14, 2011, 03:31:24 am »
Citazione da: panoca,5/10/2010, 13:23 ?t=45608791&st=0#entry419994697
Buongiorno a tutti! Sono nuovo del forum e spero di non aver sbagliato argomento.
Ho appena comprato una HOPTOWN da Decathlon. Per me va benissimo, perchè la devo usare solo per svago e la tengo nel bagagliaio. Però il cambio sferraglia. E' uno shimano SIS a 7 marce. Cambia con qualche esitazione e non resta nella marcia prescelta, provocando il tipico rumore gracchiante. Come faccio per regolarlo ? Sono un inesperto:
Grazie per l'aiuto

Citazione da: Giovanni1965,5/10/2010, 14:12 ?t=45608791&st=0#entry420002271
Neppure io sono entusiasta del cambio della HT, ma se lo regoli bene funziona.
Qui è ben spiegato come intervenire con le regolazioni:
]www.youtube.com/watch?v=xcFFU_PQWds
Un mio amico esperto ciclista mi ha suggerito di sostituire il cavetto del cambio con uno teflonato. Io non l’ho ancora fatto, ma mi ha assicurato che il funzionamento migliora.

Citazione da: sweetbutt,6/10/2010, 13:07 ?t=45608791&st=0#entry420162405
ciao (ciao Giò)

io son molto soddisfatto del cambio della HT.

gia quando era arrivata era regolato bene e preciso. poi ho cambiato pacco pignoni e messo una catena di qualità e l'ho regolato di nuovo

spiegarlo cosi a righe è un po complesso poichè è un argomento "attivo"

il video lo conoscevo anche se non mi aveva chiarito tutte le domande da inesperto totale che avevo e ci ha pensato il mio biciclaio a chiarirmi tutta la procedura vedendola li da li vivo e facendo domandine qui e la

se hai skype ci possiamo beccare li .. e se hai la webcam anche meglio...in caso cmq ce l'ho io e ti posso far vedere (letteralmente) cosa si fa.

è una cosa molto semplice. una volta vista la puoi mettere in archivio.

fammi sapere

Citazione da: sweetbutt,8/10/2010, 00:00 ?t=45608791&st=0#entry420450876
wow..cerco di spiegartelo in poche parole usando termini facili

se sferraglia probabilmente significa che, sei sulla buona strada, ma la catena sta "cercando" di salire o scendere perche non è perfettamente "allineata"
praticamente agendo sul cavo di tensione (sai qual'è si?) cambi l'inclinazione della parte del cambio lunga che sbuca di sotto dove la catena passa in mezzo alle coroncine

prova a metterti dietro sotto il portapacchi e controlla se è perfettamente perpendicolare. e cmq prova a girare il cavo di tensione per vedere come cambia l'inclinazione di quella parte del cambio cosi ti fai un idea.

prova a dargli una girata completa 1 giro.

poi dovrai salire su e controlla se sferraglia ancora...di piu o di meno

se è di meno naturalmente era la mossa giusta

se è di piu ridai quel giro e danne un altro nella stessa direzione.

risali e ricontrolla

fino a che non sferraglia piu :)

io lo regolo sempre cosi a orecchio/occhio

l'ho regolato un mesetto fa e non l'ho piu toccato da allora

Citazione da: Marcopie,8/10/2010, 15:42 ?t=45608791&st=0#entry420526797
Provo ad intervenire anch'io...

Citazione da: panoca,5/10/2010, 13:23
Cambia con qualche esitazione e non resta nella marcia prescelta, provocando il tipico rumore gracchiante. Come faccio per regolarlo ? Sono un inesperto:
1) Per prima cosa verifica che cavo e guaina siano in buone condizioni (niente pieghe strane, sporcizia, buon scorrimento, cambio non storto e parallelo ai pignoni).
2) Metti il cambio sul rocchetto più piccolo, posteriormente, impostando l'ultima marcia (ci va? non ci va? gira bene?)
3) Se fin qui è tutto ok, fai scattare una marcia e vedi se il cambio sale sulla seconda corona:
- se non sale c'è da tensionare il cavo agendo sul pomellino di registro (svitando)
- se sale devi verificare che il cambio sia allineato con il pignone, anche in questo caso correggendo la tensione del cavo, in più o in meno, con il pomellino di registro.

Di norma, se il cambio sale bene dall'ultima marcia alla penultima anche tutte le altre sono sincronizzate.

la regolazione "di fino" la fai andando, le marce devono metterci lo stesso tempo a salire e a scendere, correzioni di mezzo giro/un quarto di giro del pomellino di registro.

segnalo anche la discussione:
In pratica in 7 marcia molto e forse una volta in sesta, perdo la pedalata, il pedale va a vuoto!! Sembra il cambio....nn so
In pratica pedalando alle volte..spesso il pedale va giu' come se scardinasse..nn so spiegarmi bene:(

riporto da altra discussione:
[...]Vado a casa e scopro che la ruota di dietro è veramente PESSIMA: oscilla tutto, a ruota libera, in pedalata, in retropedalata, sempre.
Vi allego 3 video demo.

[...]

ps: da altra discussione:
Ciao
La tua bici mi piace tantissimo!!!
Sono quasi convinto dell'acquisto, sto aspettando un pagamento...
Mi spaventa un pò il fatto della regolazione del cambio e dei freni, non saprei da dove cominciare!!! E' una cosa complicata o uno che sa "sporcarsi le mani" ce la può fare?
Thanks!!!
Ciao

prova a dare un'occhiata su youtube o nei forum di ciclismo: è pieno di tutorial che spiegano esattamente come fare.

Ps: da altra discussione
Ciao, volevo segnalare una cosa che ho notato sulla mia Hoptown.
Premetto che ho messo il mozzo a cassetta e quindi cambiato pacco pignoni con un 11-28 sempre da 7v. Credo che ciò che noto sulla mia bici dovrebbe comunque riguardare tutti,se é come credo.
In sostanza mi sono accorto che se piego la bici con un rapporto leggero (pignone più grande), al momento di risalire in sella il cambio risulta un pò sballato. Le marce non entrano bene, rumorini vari e tutte le cose che fa un cambio non perfettamente regolato.
Dato che ho speso varie volte tempo e sudore a sistemare il tutto, questo avvenimento mi faceva innervosire non poco.
Ho risolto piegato la bici sempre con almeno la 4 marcia inserita, dalla 3 in su mi salta la regolazione. Ritengo derivi dalla tensione del filo che aumenta al momento della piega. Infatti si riscontrano difetti maggiori sul cambio quando la chiudo con la catena posizionata sul pignone più grande e quindi con il cambio che arriva ad una tensione superiore alla massima stabilita, il filo si tende e la tensione resta anche con la bici aperta. É come se il registro della tensione del filo girasse da solo.
Basta,ciao!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
« Ultima modifica: Luglio 02, 2012, 07:06:49 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 13, 2011, 12:47:41 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #5 il: Agosto 02, 2011, 10:09:57 pm »
Citazione da: Alessandro63,25/4/2011, 22:30 ?t=48095987&st=105#entry451846732
Mi sta venendo la voglia di mettere una corona anteriore aggiuntiva alla HT incrementando la dimensione della corona attuale e aggiungendone una da 46; qualcuno ha notizie a riguardo?
Vi sembra un esperimento troppo "ardito" e forse è meglio lasciar perdere?
Pensate che il trasporto ne possa risentire?

nell'eventualita' di acquistare una HT al posto di una 24 marce edelweiss ci sto pensando pure io.... oppure "molto" piu' semplicemente cambiare la cassetta pignoni posteriore con da una parte qualcosa di piu' "duro" (13? 12?11?) e dall'altra estremita' qsa di piu' "morbido" per le salite in cicloturismo (borse&Co)... non so  nulla di cambi... qualcosa tipo 40? 42? secondo voi e' fattibile?

grazie

Matteo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #6 il: Agosto 04, 2011, 01:03:38 am »
da una parte qualcosa di piu' "duro" (13? 12?11?) e dall'altra estremita' qsa di piu' "morbido" per le salite in cicloturismo (borse&Co)... non so  nulla di cambi... qualcosa tipo 40? 42? secondo voi e' fattibile?

ciao Matteo
non so se ho capito bene....
di solito si apporta una modifica o per alleggerire la bici in salita (privilegiando pignoni con un numero maggiori di denti e/o corone con un numero minore di denti), o per velocizzarla in discesa (facendo il contrario).

Se "indurisci" i pignoni e contemporaneamente "alleggerisci" la corona (o viceversa)... rischi di ritrovarti con lo stesso sviluppo metrico di prima.  ???

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 13, 2011, 12:47:41 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #7 il: Agosto 04, 2011, 08:58:32 am »
uhm....  nono... mi sono spiegato male.... quando dicevo "da una parte e dall'altra" intendevo sempre dietro, mai la corona del movimento centrale!

Voglio dire.... al posto dei 7 pignoni attuali metterne sempre 7 (anche se ho letto qui nel forum che ce ne stanno di sicuro 8.. ma magari anche 9... poi pero' bisognerebbe "cambiare il cambio" -scusate per la ripetizione-  ::)  ma magari questa modifica piu avanti).. dicevo.. al posto degli attuali 7 pignoni (14-28) metterne 7 (9-36?  :o :o :o)....

Allora, ho letto che mettendo il 9 bisogna cambiare il mozzo perche' troppo stretto di diametro.. l'11 lo stesso non ho capito se sempre perche' stretto o perche' non usa la stessa ruota libera (avvitato anziche' infilato nelle scanalature o viceversa...) comunque.... il 13 l'hanno montato e pare si trovino meglio (30 km/h..oltre dicono sia un'azzardo con ruote da 20').
Bene, dall'altro versante del pacco pignoni un bel 36 (che mi sembra la misura massima esistente)... well.. ho visto prezzi in itnernet da 52 euro... magari non un 36 ma un 35? 34? poi non so se ce ne siano a scalare cosi' (36-35-34) o vadano saltando un dente (36-34-32).


well.. la domanda era: che ne pensate? e' fattibile?
e poi: 7 pignoni (13-34 per esempio) la distanza "intra-pignonale"  :o :o "funziona" col cambio o ogni volta sento la catena patire le pene dell'inferno per saltare da un pignone all'altro con conseguente usura della stessa e del cambio?

Perche', a me personalmente, credo che alcuni dei 7 rapporti, cosi' ravvvicinati, si riveleranno inutili e ne utilizzero' sempre, diciamo, 4 ? se avessi una maggiore estensione alle estremità ecco che mi tornerebbe mooolto piu' utile...


scusate per la pappardella

grazie

Matteo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 303
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #8 il: Agosto 04, 2011, 02:01:40 pm »
Non so se è cambiato qualcosa sulle ultime versioni - la mia HT non monta una cassetta come le biciclette sportive, ma una più umile ruota libera filettata. Questo vuol dire che come componentistica - e quindi come opportunità di adottare differenti ingranaggi - le possibilità sono più limitate.
Avevo anche pensato di adottare un cambio interno come la nuova versione da 500€, ma la risposta di Decathlon era stata negativa.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 13, 2011, 12:47:41 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #9 il: Agosto 04, 2011, 08:36:43 pm »
sì ok ma...

"well.. la domanda era: che ne pensate? e' fattibile?
e poi: 7 pignoni (13-34 per esempio) la distanza "intra-pignonale"    "funziona" col cambio o ogni volta sento la catena patire le pene dell'inferno per saltare da un pignone all'altro con conseguente usura della stessa e del cambio?"


grazie  ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #10 il: Agosto 04, 2011, 10:11:39 pm »
essendo materia da bici standard, immagino si trovi in  rete qualche forum dove l'argomento è stato già trattato, sviscerato, approfondito,  rivoltato  come un pedalino.
Ti consiglio quindi di cercare in giro (e se trovi qualcosa, condividilo con noi!  ;) ).. hai visto mai che qualche guru della meccanica si sia già dilungato sul tema.

Dalle mie scarse conoscenze di meccanica faccio presente alcune riflessioni (ma perdonatemi/correggetemi  se sto per dire delle bestialità):

premessa:
"il sistema a filetto è lo standar di circa 10 anni fa in cui i pignoni invece che INFILARSI sull'apposita sede dentata, venivano direttamente AVVITATI su un apposita filettatura del mozzo.
Attualmente si usa solo sulle city bike o sulle MTB di bassa gamma con al max 7 rapporti posteriori."
(tratto dal forum decarider)

(schema di un mozzo di nuova generazione, in grado di ospitare singoli  pignoni, da  mtb-forum)

1) come dice Gianni65, se il pacco pignoni è monoblocco, non puoi sostituirli singolarmente, ma devi rimpiazzarlo totalmente (ed accontentarti delle soluzioni presenti sul mercato)

2) se il pacco pignoni è "sfuso", allora in teoria puoi agire sui singoli pignoni, ma credo che ci siano delle compatibilità che devi rispettare

3) come scrivi anche tu, più "allontani" pignoni adiacenti (cioè aumenti la differenza di denti tra un pignone  ed il successivo) più fatica la catena a salire, più fatichi tu a passare da una marcia all'altra (è come se, guidando una macchina, anzichè passare dalla prima alla seconda, passassi dalla prima alla terza, perchè la seconda marcia è stata modificata perchè diventasse una terza,  la terza perchè diventasse una quinta,...)

4) per aumentare il numero di marce, devi fare posto (cambiando mozzo,  campanatura dei raggi, distanza dei forcellini, ...) nonchè verificare la compatibilità con il deragliatore e la catena

L'argomento è insomma complesso. Quando qualche settimana fa ho provato anche io ad informarmi sulla possibilità di modificare il pacco pignoni,  di una decina di negozi romani contattati, 9 mi hanno risposto che è troppo complicato, l'ultimo (famoso per vendere prodotti di un certo livello) mi ha risposto di portargli la ruota posteriore perchè è l'unico modo per capire se e come si può agire.  :o

Riporto qualche link lontanamente imparentato con la discussione (ben vengano segnalazioni più competenti):

http://www.rupikaber.com/2010/08/la-scelta-della-guarnitura-e-dei.html
http://it.wikipedia.org/wiki/Pacco_pignoni
http://www.avolabike.net/parti_della_bike.htm
http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=22582
http://www.29pollici.com/hubpub/showthread.php?t=2993
http://www.parktool.com/blog/repair-help/categories/cassette-and-freewheel-service
.....
...
..

Ma questa è solo la mia idea

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
« Ultima modifica: Agosto 13, 2011, 07:29:17 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 13, 2011, 12:47:41 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #11 il: Agosto 05, 2011, 12:00:28 am »
grazie per le risposte

in verità avevo cercato su google prima di postare ma non ero soddisfatto...

dunque... il fatto che, mettiamo, il pacco pignoni sia un monoblocco nella HT, una volta tolto, e se trovo i pignoni che m'interessano, sono impedito ad infilarli uno ad uno e devo quindi per forza comperare un altro monoblocco?


cioe' mi dite che ci sono meno possibilita' sul mercato.. ma sono possibilta' di pacco pignoni o comunque posso cercare pignoni singoli (e relativi distanziatori)?


grazie

Matteo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #12 il: Agosto 05, 2011, 10:59:57 am »
da quello che so io, i pacchi monoblocco non li puoi modificare.
Se li vuoi cambiare, cambi tutto, non il singolo pignone. Ma se li vuoi cambiare, devi trovare qualche alternativa valida. Peccato che su prodotti così economici, il mercato non si sbizzarrisce eccessivamente. Quindi, se sei fortunato, trovi una combinazione leggermente orientata all'allungo, o viceversa alla salita... ma non ti aspettare grandi "reinterpretazioni".

Rimane quindi da capire se il gioco vale la candela.

Ma questa è solo la mia idea.



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 16
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 13, 2011, 12:47:41 pm
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #13 il: Agosto 05, 2011, 12:31:05 pm »
non riesco ad esprimermi, sarà il caldo  :-\

Provo a riformulare: secondo voi riesco a trovare 7 pignoni singoli (più o meno di altro numero di denti) da << avvitare // infilare >> al posto di pacchi pignoni reinterpetati?

grazie poi la smetto  ;)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9471
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2017, 07:05:50 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #14 il: Agosto 05, 2011, 08:54:20 pm »
da quello che so io, il pacco pignoni monoblocco si avvita, mentre la cassetta sfusa si innesta.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=50.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci