Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione  (Letto 153485 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tanta

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #15 il: Agosto 06, 2011, 09:10:19 am »
altra idea: cambiare il pacco pignoni con uno da 8 (magari 9 o 10!! da verificare se ci stanno ma credo si possibile, nel forum delle elettriche danno la misura tra le forcelle a 14 cm se non sbaglio!) e poi "semplicemente" regolare il finecorsa in base alle esigenze cicloturistiche (salite o bici stracarica/pianura)... sempre che il finecorsa sia fatto per regolazioni frequenti e questo non usuri eccessivamente le vitine....


Matteo

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #16 il: Agosto 07, 2011, 02:22:31 pm »
puoi provare (ammesso che esistano compatibili), ma ho qualche dubbio. In linea di  massima, più pignoni ci sono, più devi fare spazio per alloggiarli.
Anche per il deragliatore: verifica le specifiche tecniche (cerca on line). Generalmente è  progettato per un determinato numero di marce. Se poi sia adattabile ad un numero superiore, non lo so.
Per i fine corsa, io non starei a "smucinare" ogni dieci minuti, anche perchè non ne vedo il motivo. Quando hai garnatito l'escursione su tutti i pignoni, non lo tocchi più.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #17 il: Ottobre 10, 2011, 09:41:20 am »
Venerdì mi sono accorto che non mi "entrava" il primo rapporto (corona più vicina alla ruota) della summenzionata HopTown. Poco male, penso. L'indomani sono andato da Decathlon per il tagliando dei sei mesi e ho esposto il problema. Il tecnico ne ha preso visione e dopo un'oretta ho recuperato la bicicletta. Alla consegna, il tecnico mi ha detto che il cambio non ingranava la marcia soprattutto perché la catena era più lunga del dovuto (difetto di costruzione). A qualcuno di voi è capitato lo stesso?
« Ultima modifica: Ottobre 10, 2011, 11:35:41 am by keyfaber »
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline styopa

  • apprendista
  • **
  • Post: 87
  • Reputazione: +1/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #18 il: Ottobre 10, 2011, 10:27:45 am »
In effetti pare che la catena della HT abbia una maglia più del dovuto... questo comunque (oltre a essere risolvibile, e avrebbero nel caso dovuto farlo in garanzia avendolo loro stessi definito"difetto di fabbricazione") non dovrebbe influire sul funzionamento del cambio, che va però periodicamente regolato agendo sulll'apposito registro vicino al deragliatore. E'un'operazione piuttosto semplice, in rete trovi diversi video che la spiegano, per esempio questo: http://www.youtube.com/watch?v=xcFFU_PQWds
Hoptown 20" verde, portapacchi rimosso, sella prolink

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #19 il: Ottobre 10, 2011, 11:40:38 am »
Grazie styopa. La catena è stata accorciata gratis ed il cambio è stato regolato a perfezione. Un dubbio: le viti di regolazione, nel loro movimento, causano lo stesso effetto, cioè avvitando avvicinano il cambio e svitando allontanano o hanno movimenti diversi e opposti? Inoltre il cambio della HopTown è reverse o no?
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #20 il: Ottobre 10, 2011, 12:38:04 pm »
In tutti i cambi, le viti servono a regolare i 2 fondocorsa superiore ed inferiore, mentre la ghiera di registrazione (quella dove si innesta il filo sul cambio) serve per spostare un po' in su o in giù il braccetto su tutti i rapporti, in modo da consentire alla catena di stare su un rapporto senza "saltellare" come se stesse per cambiare.
Molti cambi hanno una analoga ghiera anche sul comando a manubrio, permettendo regolazioni "di fino" mentre si è in marcia: se non ricordo male però la HT ne è sprovvista.

Offline styopa

  • apprendista
  • **
  • Post: 87
  • Reputazione: +1/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #21 il: Ottobre 11, 2011, 09:10:30 am »
Molti cambi hanno una analoga ghiera anche sul comando a manubrio, permettendo regolazioni "di fino" mentre si è in marcia: se non ricordo male però la HT ne è sprovvista.

Infatti, sulla HT non c'è.
Hoptown 20" verde, portapacchi rimosso, sella prolink

Offline Lunadix

  • assistente
  • ***
  • Post: 175
  • Reputazione: +3/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #22 il: Ottobre 11, 2011, 09:36:18 pm »
io di cambi di bici non ne sapevo assolutamente nulla, mi e' bastato guardare un paio di video su youtube che lo spiegavano per regolarmela da solo alla perfezione. anche la mia aveva la catena un pelo lenta. ho ruotato leggermente all'indietro, allentando e poi stringendo di nuovo, il deragliatore posteriore.
Btwin Hoptown Personalizzata

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #23 il: Ottobre 26, 2011, 11:17:22 pm »
segnalo da altra discussione:

vorrei cambiare il cavo del cambio della HT 7 marce per metterne uno teflonato (che mantiene una buona scorrevolezza e precisione senza bisogno di manutenzione) ma non riesco a smontare il comando al manubrio per sganciare il capo del cavetto.
Intanto potrei cambiare la guaina che si è rovinata dopo averla pizzicata un po' di volte trai perni di chiusura della bici.
Qualcuno di voi ci ha già provato?
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline foldo

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +1/-1
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #24 il: Ottobre 27, 2011, 10:44:02 am »
Basta un giravite a croce. Se guardi dal basso, c'è una vite a croce che chiude la fascetta con cui è attaccato il comando al manubrio. Una guaina teflonata può aiutare un pochino, però se la pieghi sei punto e a capo ;)

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #25 il: Ottobre 30, 2011, 12:14:40 am »
Ora dopo un anno e mezzo ho imparato a fare più attenzione...

Vorrei provare con il cavo teflonato per praticità (zero manutenzione), ma ancor più per migliorare la precisione del cambio. Non so se dipende dall'uso gravoso che ne faccio tutti i giorni con ogni tempo, ma la risposta non è proprio quella di un orologio svizzero, come piacerebbe a me...  ::)

L'operazione che dici tu è per staccare il comando dal manubrio, io invece (non mi ero spiegato bene) devo aprire il comando per sganciare il capo del cavo. C'è una vite sotto, ma serve solo per fermare il coperchietto numerato con le marce. Da lì in poi non vedo né viti, né mollette o altro... peggio del cubo di Rubik!  ??? :D
« Ultima modifica: Ottobre 30, 2011, 09:20:15 am by Gianni65 »

Offline foldo

  • apprendista
  • **
  • Post: 67
  • Reputazione: +1/-1
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #26 il: Ottobre 31, 2011, 06:57:17 pm »
Mumble mumble...
Non ho sottomano la bici per vedere dove risieda il problema. Posso solo dirti che normalmente, una volta sganciato il cavo dal deragliatore posteriore (quello vicino alla ruota posteriore), liberato dalla guaina anche di soli pochi centimetri in prossimità del comando, dovrebbe essere sufficiente spingerlo verso il comando e da qualche parte dovrebbe uscire. Normalmente esiste un forellino apposito già libero o appena coperto da una finestrella a incastro.
In caso contrario non si potrebbe mai sostituire il cavo.
Comunque sia, se vuoi cambiare la guaina non hai alcuna necessità di estrarre il cavo dalla sede del comando.

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #27 il: Gennaio 07, 2012, 10:54:46 pm »
La HT monta una ruota libera filettata. E' un sistema un po' datato che si utilizza sulle biciclette più economiche e non consente molte alternative nella scelta dei rapporti da montare in alternativa agli originali.
Oggi comunque mi sono fatto montare un rocchetto a sette ingranaggi 13-28 (Shimano MF HG37) al posto del sette rapporti 14-28 di serie per poter spingere un po' di più in velocità.
Insomma, qualcosa si può fare.
« Ultima modifica: Aprile 07, 2012, 02:44:04 pm by Gianni65 »

Offline franck

  • iniziato
  • *
  • Post: 19
  • Reputazione: +5/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #28 il: Gennaio 08, 2012, 02:16:25 pm »
avviso per tutti gli ineteressati, esiste la possibilità di montare fino a nove rapporti con cassetta filettata della sunrace, in questo modo si ha la possibilità di avere il pignone più piccolo da 11 denti e comunque utilizzando due cassette con dentature diverse, mediante lo smontaggio e rimontaggio di entrambe è possibile costruirsi un nove rapporti "personalizzato".
Io sto testando tale fattibilità grazie al mio meccanico di fiducia, Antonelli Augusto che ha il negozio a Guidonia Montecelio in Via Campolimpido (tel. 3201943451)

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #29 il: Gennaio 08, 2012, 08:28:27 pm »
Non insito perché non sono un meccanico, ma non mi risulta che sulla HT si possa montare una cassetta di pignoni, a meno di non  cambiare tutta la ruota.
Però, se trovi una soluzione del genere, è una bellissima notizia.
Tienici aggiornati e forniscici tutti i particolari tecnici, così ci facciamo tutti una HT Abarth  :D 8).

Tags: cambio